Creato da endoke il 25/05/2009

LIBERA NOS, DOMINE

Non costituisco un esempio sono solo fedele a ciò che sono

 

 

A volte mi rendo conto...

Post n°1255 pubblicato il 27 Febbraio 2017 da endoke

... che anche se mai dovessi incontrarmi con S. Pietro gli direi... va bene tutto, ma non Le sembra che forse non è tutto tutto come dice Lei?

Chi nasce tondo, non può morir quadrato. E se vale per me, deve valer pure per gli altri.

Do sempre molta ascolto al mio istinto e quando i fatti mi dimostrano che non avevo poi tutti i torti quando asserivo quella tal cosa, sono la prima a restarci male perchè non sono poche le occasioni in cui avrei di gran lunga preferito essermi sbagliata soprattutto quando percepisco che fino a che il mio istinto mi fa percepire cose positive e le manifesto, grandi cori di giubilo, mentre quando dico guarda che ci stanno marciando, allora apriti cielo.

Non riesco, nè posso essere diversa. E men che meno riesco ad essere buonista o peggio falsa se si tratta di qualcuno o qualcosa a cui tengo.

Non ho mai detto di essere perfetta anzi! Ma sono ciò che affermo e sono responsabile solo di ciò che affermo, non certo di come mi si voglia interpretare e se mi permetto il lusso di ritornare sui miei passi, persino lasciando che mi si consideri senza spina dorsale, è solo ed esclusivamente perchè preferirò sempre un rimorso ad un rimpianto.


EndokeCheSeSoloPotesse...AlloraSiCheSarebberoCaxxi

 
 
 

Sarà sufficiente per...

Post n°1254 pubblicato il 26 Febbraio 2017 da endoke

...tagliarmi le mani e stare ferma?

Ne dubito!!!

grrrrrrrrrrrr


EndokeA.A.A.ReSalomoneCercasi

 
 
 

E così mentre mi faccio un giro per il web...

Post n°1253 pubblicato il 25 Febbraio 2017 da endoke

 

...tra divertenti vignette, perle di (finta) saggezza, anatemi lanciati dall'alto di un piedistallo di sabbia (che se fossero meritocratici boomerang andrebbero a colpire direttamente chi li scrive invece dei destinatari) e tanta ma tanta "monnezza", ho trovato questo video.

E così mentre mi preparo un alcolico aperitivo io che odio l'inglese (ma che come dice la sig.ra NientePVT lo conosco più di quanto non voglia ammettere jajaja) lo pubblico perchè dopo essermi rivolta a san Google anche il testo ci sta... tutto! jajajaja


EndokeCheLodiceDaSempreCheNonC'ÈBisognoDiComplicareLeCose

 
 
 

"Chi possiede coraggio e...

Post n°1252 pubblicato il 24 Febbraio 2017 da endoke

 

...carattere, è sempre molto inquietante per chi gli sta vicino"


H. Hesse

 
 
 

Saudade...

Post n°1251 pubblicato il 22 Febbraio 2017 da endoke

...do que não existe!


Endoke

 
 
 

Corsi e ricorsi storici! jajajajaja

Post n°1250 pubblicato il 20 Febbraio 2017 da endoke

 

(la chiosa è fantastica!)

 
 
 

Ma guarda un po' il caso...

Post n°1249 pubblicato il 20 Febbraio 2017 da endoke

 

Questa vignetta viene proprio al caso mio anche se sinceramente non mi riempie di gioia, tutt'altro.

Ovviamente il pensiero che mi viene in mente è che mi dispiace per i Charlie Brown, ma non smetterò mai di pensarla come Snoopy anche quando, nonostante tutto , mi tocca, obtorto collo, alzare le mani in segno di... resa.


EndokeMultaPaucis

 
 
 

E poi...

Post n°1248 pubblicato il 19 Febbraio 2017 da endoke

... arriva quella parola di troppo o quel gesto che fa traboccare il vaso.

E magari non sarebbe neanche troppo grave se non fosse per tutto quel che si porta dietro, per tutto quel peso intrinseco che è ormai fin troppo evidente che si tratta di una seconda pelle.

La strada, seppur impervia, non mi spaventa e al contrario l'affronto sempre come una "opportunità" perchè la curiosità non mi abbadona mai.

Mi piace dare corda (beh spesso anche il sapone a dirla tutta!) perchè so per certo che ci si impicchi da soli perchè è proprio quando si è liberi di scegliere che la maggior parte delle persone non sa gestire la libertà perchè gli mancano i presupposti per accusare qualcun altro delle proprie sconfitte e delle proprie frustrazioni.

Non cerco facili vendette perchè il rancore non fa parte di me. Non mi interessano le più o meno finte minacce perchè preferisco le promesse che finisco sempre per mantenere, semplicemente mi metto in disparte e lascio che tutto cada per il proprio peso.

Non credo che le persone cambino, semplicemente si rivelano e non c'è niente di meglio di un giorno dopo l'altro per far venire a galla, non solo l'incapacità, ma soprattutto la pigrizia di vedere oltre il proprio naso.

Se essere inadeguata significa non essere stampella, se non essere all'altezza significa che sono incapace di affossare gli altri per sentirmi migliore, allora ben venga esserlo.

L'acqua passata non muove i mulini, quindi il passato lo rispetto e non guardo certamente al futuro, ma il presente, l'oggi, il momento deve sì essere all'altezza, perchè in un attimo è già... passato.

Sarò anche cinica, insensibile e senza cuore ma le chiacchiere stanno a zero e quindi si rimette tutto in tazza perchè se un problema non ha soluzione (o non si ha la voglia, o l'interesse, o la capacità per risolverlo) è bello che... risolto!


VEDERE È CREDERE, MA SENTIRE È ESSERE SICURI!

 

EndokeTroppoEndoke

 
 
 

Espressione stringata ma...

Post n°1247 pubblicato il 16 Febbraio 2017 da endoke

 

...chiarissima!


EndokeBugiardino

(seguiranno le considerazioni personali)

 
 
 

Provo una tristezza infinita perchè...

Post n°1246 pubblicato il 16 Febbraio 2017 da endoke

...quando si è costretti a stare al buio

bisognerebbe considerare che,

proprio come accade ai ciechi,

tutti gli altri sensi si acuiscono. ECCÒME!!


EkodnEAlDrittoOAlRovescioSempreEndoke

 
 
 

A volte è difficile cedere ma è necessario!

Post n°1245 pubblicato il 15 Febbraio 2017 da endoke

http://digilander.libero.it/EnfureEndoke/as-vezes-e-dificil.jpg

 

La vignetta mi pare chiara. A volte, per quanto possa sembrare difficile, è necessario "aprire la mano" e lasciar scivolare l'orgoglio per afferrare la mano di chi è disposto ad aiutarti a salire su dal baratro, ma, aggiungo io, senza mai dimenticare il saggio tertium non datur.

Sono testarda e spesso mi impunto sulle cose, ma fortunatamente mi accade solo quando ci credo, quando sono fermamente convinta e sono contraria -ahimè- a buttare merxa sugli altri solo per autoconsolarsi. Non ho bisogno di affossare gli altri per innalzarmi, sono talmente presuntuosa e saccente e spocchiosa (e chi più ne ha, più ne metta perchè ho imparato da tempo a prendere le parole a seconda dalla bocca da cui escono) da ritenere di brillare di luce propria. I miei difetti li conosco tanto quanto le mie qualità e fanno parte di me senza sentire il bisogno di negarli o rinnegarli. Li conosco, ci convivo, li racconto e li indosso anche con orgoglio a dirla tutta!

Qualche tempo fa il mio Avvocato, nonchè Amico di vecchia data, per spiegarmi la strategia legale che avrebbe adottato per assistermi in una controversia, citò l' "operazione  Z" spiegandomi che non bisogna avvertire il nemico dei passi che si vogliono compiere.

Capii il suo discorso e mi affidai a lui e ovviamente ebbe ragione e vinse per me ed io gliene sarò sempre grata anche se... non ho mai imparato la lezione perchè non nascondo che preferisco venire sempre di... fronte. So per certo che se rigassi la fiancata di una macchina lo farei scrivendoci il mio nome e so anche che, se è vero come è vero che non vado a salvare balene o foche, è altrettanto vero che mi impegno ad avere un comportamento in linea con il mio pensiero perchè ho anche il maledetto difetto di professare una certa consequenzialitá tra pensiero e azione pur convivendo anch'io con le umane contraddizioni alle quali però, non essendo farfalla che svolazza di fiore in fiore, mi ci ritrovo impigliata ogni sei o sette anni e quindi per un po' dovrei star tranquilla.

La cosa strana di cui non mi capacito (e che quello bravo del post precedente ha ampiamente risolto ) è la domanda retorica del "che vor d¡ anná a sarvá le balene quando poi si è tossici non solo verso sè stessi -che sarebbe anche meno grave- ma verso gli altri?" Ma si tratta appunto di una domanda retorica perchè le risposte le conosco bene ECCÒME! E sono sempre legate ad una forma mentis che non mi appartiene e non mi apparterrá mai. E per quanto giá mi immagino quanti/e storcerebbero il naso davanti a questa affermazione che nel corso della vita mi è stata controbattuta solo con un puerile "non è come dici tu" (che va da sè che che in un contraddittorio non vale una cippa!) resto della mia opinione perchè vale ciò che affermo sempre: una volta è un caso, due volte una coincidenza e da tre volte in poi è un vizio.

E non è neanche un caso che i segnali di questo modo di pensare e quindi di agire appartengano e attecchiscano sempre e solo allo stesso tipo di persone e che, guarda un po', hanno sempre qualcosa da vedere con le portatrici sane di un... corredo!!  Paiono fatte con lo stampino. Ma sono tante e siccome la maggioranza vince è evidente che alla fine quel comportamento ripaghi ampiamente. Beate loro!

Io non vado a salvare le balene e non salvo (o giustifico) neanche me stessa, men che meno quando mi rendo conto di essere la mia peggior nemica. Eppure che cosa mi costerebbe fregarmene dei principi che professo e metto in pratica?? Mica ci vuole poi tanto a riempirsi la bocca di frasi (spesso e volentieri di altri) fino all'apoteosi del ridondante rimprovero che nessuno può giudicare il loro comportamento se non hanno usato le loro scarpe, se non sanno che strada hanno percorso e bla bla bla. Ma chi è che giudica un comportamento passato? Io no davvero. Io me ne frego da dove venite o da dove vengo io.

Io guardo quello che accade oggi o quello che fate oggi e oggi ti dico che sei questo o quello e te lo dico... ops! no! Mi correggo. Non lo dico perchè sarebbe un soliloquio in quanto, guarda caso, non accade mai che si mostrino disponibili ad un vero confronto e ad un contraddittorio serio e paritetico. Eh no! Troppo difficile. Meglio le giaculatorie oppure esporsi sulle reti sociali diventate ormai la brutta fotocopia dei vecchi collettivi dove almeno ci si confrontava faccia a faccia e se per educazione non li attaccavi al muro davanti all'ennesima stronxata detta, quantomeno smontavi la loro prosopopea piena zeppa di "cioè", "al limite", "nella misura in cui", "a monte ma però" ecc. ecc. una volta per tutte, annodandogli intorno al collo quelle giacche di velluto rigato con le toppe ai gomiti.

Sono arrabbiata? Certo. Sono incaxxata nera. E sono incaxxata perchè sono stanca di chi usa due pesi e due misure. Sono stanca che mi si presentino fatture che non mi appartengono. Il mio sentire è affar mio e lo difendo a spada tratta perchè è un mio problema e non ne sono vittima, ma eventualmente carnefice. 

E quando torno sui miei passi "aprendo mano" di un orgoglio che non mi porterebbe da nessuna parte, lo faccio scientemente perchè non rinnego mai nulla e perchè sono sempre la stessa persona e dico le stesse cose da trent'anni (vero sig.ra Nientepvt che nulla c'entra la zitellaggine, scusante che non ci appartiene??) . Semplicemente non sono in odore di santitá, nè mi interessa far nulla per esserlo. E quando mi si fanno certi discorsi come a rispondere ad accuse che non ho mai mosso, vado in bestia. Io scelgo di stare dove voglio stare. Non soffro di sudditanze psicologiche, nè ho conti in sospeso che mi portino a vivere una vita empia di compromessi. E non voglio farmi carico dei compromessi altrui. Reclamo e pretendo che si mantenga la saggia distanza dei cinque palmi dal cuxo e se propongo o accetto un punto di incontro deve essere tale, non un continuo movimento di paletti mossi più per ineducata indifferenza al rispetto che si riceve (da me) che per altro.

Il mio anno sabatico si è concluso da un pezzo e quindi restituisco ancora una volta la famosa tavolozza di colori a chi, più o meno sottilmente, mi invita a vedere le sfumature e non solo il bianco o il nero e, guarda caso, alla fine della fiera le sfumature io dovrei vederle, mentre mi si ripresenta proprio il "bianco o nero" ed io, purtroppo, indisciplinata come sono, ogni qualvolta che percepisco una carezza contropelo preferisco saltare la finestra specialmente quando la minestra mi sa sempre più a poco o a... niente.

Mi sono divertita e mi diverto e citando Guccini posso affermare  che "questo tempo dura ancora", ma seppur propositiva -e sempre disposta al dialogo anche quando cozza con la mia asocialitá (e anche con la mia sempre più conseguente misoginia)- questo tempo nasce proprio dal fatto che non butto via il MIO con chiunque e anche se fugge il sogno, io resto qua: sempre dalla stessa parte!

Non ho bisogno di star lì a sfogliare il libro della mia vita, nè ho bisogno di strappar via le pagine perchè io sono ovviamente il risultato di ciò che ho giá scritto, ma le pagine bianche che ancora mi restano, seppur assai meno di quelle giá riempite,  sono sempre le più importanti perchè "il mio tempo è quando!", sempre, comunque e nonostante tutto! E poi alla mia etá ormai non posso più guardarmi troppo indietro perchè... la cervicale fa un male cane jajajajajajaja



EndokeInevitabilmenteEndoke
p.s. alla faccia del dono della... sintesi!! jajajajaja

 
 
 

Eh si! E manco poco!! jajajaja

Post n°1244 pubblicato il 05 Febbraio 2017 da endoke

 


EndokeCheIDubbiMeLiFaccioPureVenireMaContinuateADarmiRagione

 

 
 
 

"Big ben ha detto: STOP!"

Post n°1243 pubblicato il 01 Febbraio 2017 da endoke

 

 

 

Endoke...Cheia

 
 
 

Finalmente ho quadrato quello contabile ma...

Post n°1242 pubblicato il 14 Gennaio 2017 da endoke

http://digilander.libero.it/endoke/bilancio5.jpg

 

...ancora una volta ho mandato a puxxane il mio personale

che, come sempre, riesco a far quadrare

solo per quel che dipende direttamente da me.

Mi sono concessa di sedermi al più bel tavolo da poker

che la vita potesse riservarmi

ho fatto il "buio", mi sono coperta al "controbuio"

ma ho "bucato" l'incastro ed ho perso!

La vita come il poker è fatta di tante "mani"

ma le regole sono chiare e non si cambiano a metà partita.

Onore all'avversario che ha saputo giocare meglio le proprie!



EndokeSempreEPerSempreDallaStessaParte

 
 
 

Neque irasci, neque admirari, sed intelligere...

Post n°1241 pubblicato il 08 Gennaio 2017 da endoke

 

Ab imo pectore, Endoke

 
 
 

Una cosa non toglie l'altra ma... fa niente!

Post n°1240 pubblicato il 04 Gennaio 2017 da endoke

 

 
 
 

Sempre avanti il Califfo!

Post n°1239 pubblicato il 31 Dicembre 2016 da endoke

 

¡click!

 
 
 

Più chiaro di così... jajajajaja

Post n°1238 pubblicato il 31 Dicembre 2016 da endoke

sottotitolo:
chi per il suo gusto muore, nessuno lo pianga

perchè anche la morte gli è dolce!


EndokeTutt'AltroChe...Subliminale

 
 
 

Deseos...

Post n°1237 pubblicato il 27 Dicembre 2016 da endoke

 

...nada más que esto!


Endoke

 
 
 

¿?

Post n°1236 pubblicato il 11 Dicembre 2016 da endoke

 

!

 
 
 
Successivi »
 

Avevo sempre saputo che
il vero amore è al di sopra di tutto
e che sarebbe stato meglio morire,
piuttosto che cessare di amare.
Ma pensavo che solo gli altri
ne avessero il coraggio.
In quel momento, invece,
scoprivo di esserne capace anch'io.
Anche se avesse dovuto significare
partenza, solitudine, tristezza,
l'amore valeva comunque
ogni centesimo del suo prezzo.
(Paulo Coelho)


 

 

Quem nos decepciona
não necessariamente
não presta.
Ás vezes,
a decepção é causada
por nós mesmos
que esperamos
das pessoas além
do que elas podem dar...
Especialmente por...
compararlas conosco.

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 

...

 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

ITALIANOinATTESAendokesimona_77rms.biaginipuntoautoLolieMiuEllaVidesaggese1949ACGROUPmisteropaganoQuivisunusdepopulofiorelli02marasinacoral_kimiyahrighel2009
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 20
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CONTIGO (MA COME SONO STATA BRAVA)


No puedo dejar de quererte...
Te añoro y te quiero...
Y si volvieras...
Aqui estaré esperándote...
me perdería en tu abrazo...
callando en ti... mi llanto...