Community
 
crissmaipiu...
Sito
Foto
   
 
Creato da crissmaipiusola il 04/12/2008

COMECRISSMAIPIUSOLI

VOGLIAMO SOLO AIUTARE

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

ULTIME VISITE AL BLOG

mosquito85immar62lai1978handsome73belmaschiettodgloccipiterbillyjhonorso.rosettabeatriceghelarduccicitofonarecrastaa.piperno2008giovanna.piccolo72giuanonlosaccomichele1949noviello.r
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

URGENTE

Post n°151 pubblicato il 29 Settembre 2009 da crissmaipiusola

vorrei che andate su questo sito che e' molto interessante e se avete volgia date una mano

http://www.sosinfanzia.org/statistiche/Bambini_picchiati.asp

 
 
 

SIAMO NELLA DISPERAIONE PERDONATEMI SE SONO ASSENTE

Post n°150 pubblicato il 27 Luglio 2009 da crissmaipiusola
Foto di crissmaipiusola

MIEI CARI AMICI ,IL DOLORE CI HA TOCCATO DI NUOVO,IL 12 LUGLIO IL MIO ADORATO NIPOTINO MARCO E' STATO UCCISO DA,UN RAGAZZO IMBOTTITO DI COCAINA,E ALCOL ERA GIA 9 VOLTE CHE LO FERMAVANO E NON HANNO MAI PROVVEDUTO AFFINCHE NON UCCIDESSE HA UCCISO IL NOSTRO CUCCIOLO MARCO SANTOPAOLO

MARCO AVREBBE COMPIUTO 18 ANNI IL 24 LUGLIO NON CE' RIUSCITO ALLORA MI CHIEDO GOVERNO ASSASSINO PERCHE' NON FERMI QUESTO SCEMPIO ?

MARCO DOLCE AMORE SEI UN ANGELO IN CIELO INSIEME A TUA CUGINA A MONICA E ALTRI ANGELI COME VOI UCCISI DA PERSONE INDEGNE

E DA CHI QUELLE MANI NON LE HA FERMATE

TVB DA MORIRE ZIA MARINA

 
 
 

LA FEDE

Post n°149 pubblicato il 27 Luglio 2009 da evelina55



Non si può definire la vita cristiana senza fede.
Il cristiano è colui che crede.
La fede sarà più o meno convinta, più o meno personale,
influirà più o meno sul modo di vivere,
ma senza di essa non c’è vita cristiana....EVELINA
BUONA PASQUA

 
 
 

BUON COMPLEANNO

Post n°148 pubblicato il 27 Luglio 2009 da alisiaam

TANTI AUGURI CARA MARINA E FACCIAMOCI FORZA A VICENDA, DOBBIAMO FA' SCHIANTA' CHI CE VOLE MALE. AUGURI AUGURI  AUGURI 

                                           

 
 
 

10...100...1000 DI QUESTI GIORNI BUON COMPLEANNO...^_^

Post n°147 pubblicato il 27 Luglio 2009 da evelina55


 

 
 
 

FRANCESCO PIO

Post n°146 pubblicato il 11 Giugno 2009 da crissmaipiusola
Foto di crissmaipiusola

MIEI CARI AMICI,OGGI ALLE ORE 17,00 IL NOSTRO PICCOLO FRANCESCO PIO E SALITO AL CIELO DAL PADRE NOSTRO ORA FRANCESCO VEGLIERA SU DI NOI NON PIANGETE FRATELLI E VI LASCIO UNA POESIA CHE FRANCESCO DIREBBE A NOI

Francesco Pio Martinisi

 

VORREI RICORDARE IL PICCOLO FRANCESCO PIO CHE OGGI E' SALITO AL CIELO CON QUESTA POESIA



"Se mi ami,non piangere! Se conoscessi il mistero immenso del cielo dove ora
vivo:se potessi vedere e sentire quello che io sento e vedo in questi
orizzonti senza fine e in questa Luce che tutto penetra ed investe, non
piangeresti se mi ami.
Sono ormai assorbito dall'incanto di Dio, dalle Sue espressioni di
sconfinata
bellezza.Le cose di un tempo sono cosi' piccole e meschine al confronto!Mi
e' rimasto l'affetto per te, una tenerezza che non hai mai conosciuto!Ci
siamo amati e conosciuti nel tempo:ma tutto allora era cosi' fugace e
limitato!Io vivo nella serena e gioiosa attesa del tuo arrivo fra noi:tu
pensami cosi';nelle tue battaglie pensa a questa meravigliosa casa, dove non
esiste la morte, e dove ci disseteremo insieme, nel trasporto piu' puro e
piu
intenso, alla fonte inestinguibile della gioia e dell'amore.
Non piangere piu' se veramente mi ami!"

G.Perico
 
 
 

URGENTISSIMO

Post n°145 pubblicato il 25 Marzo 2009 da crissmaipiusola

MIEI CARI AMICI VI VENGO HA CHIEDERE AIUTO STO CERCANDO DA U MESE DI AIUTARE UNA MAMMA CON TRE BAMBINE NECESSITANO DI TANTE COSE VORRESTE DARMI UNA MANO? DA SOLA ON RIESCO PIU UN ENORME GRAZIE A CHI SRA DOLCE DA AIUTARE QUESTI ANGELI

CRISSMAIPIUSOLA CHIEDE AIUTO

 
 
 

8 marzo festa della donna

Post n°144 pubblicato il 13 Marzo 2009 da hengel0

Un giorno speciale dedicato a una forza che l'uomo ben conosce.. la giornata dedicata alla Donna.. auguri di cuore a tutte le donne ,ma auguri anche agli uomini che sanno amarle ,rispettarle e coglierne il frutti migliori,Una domenica meravigliosa..un bacio..Hengel

1c42a654-1.gif picture by hengel0

 
 
 

AMICA SPECIALE

Post n°143 pubblicato il 13 Marzo 2009 da alisiaam

 
 
 

assassinoooooooo Dio mio aiutaci

Post n°142 pubblicato il 13 Marzo 2009 da crissmaipiusola

VIOLENTATE DA 10 ANNI DENUNCIANO IL PADRE A ROMA

ROMA - Hanno vissuto dieci anni di inferno due sorelle, che oggi hanno rispettivamente 17 e 18 anni, abusate sessualmente dal proprio padre, un romano di 40 anni, arrestato oggi dai carabinieri della compagnia di Tivoli dopo la denuncia presentata dalle stesse giovani che hanno trovato il coraggio di porre fine al'incubo iniziato quando non erano ancora adolescenti.

L'uomo è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto per violenza sessuale che il Gip del Tribunale di Roma ha convalidato nella giornata di ieri, confermando la custodia cautelare in carcere a Rebibbia. Le due ragazze, sulle quali il riserbo dei militari è assoluto per tutelarne l'identità secondo quanto si apprende sono rimaste con la propria madre nella loro abitazione nella periferia est di Roma.

 I carabinieri, ricevuta la denuncia delle due sorelle si sono recati presso l'abitazione dell'uomo, che di professione fa l' operaio, e lo hanno bloccato mentre stava preparando la valigia probabilmente per sfuggire all'arresto.

 
 
 

leggete attentamente e se credete fate girare Gesu lo chiede

Post n°141 pubblicato il 06 Marzo 2009 da crissmaipiusola

E' il pomeriggio
di un venerdì tipico e stai
guidando fino a casa tua.
Sintonizzi la radio. Il notiziario racconta una cosa di poca importanza:
in un paese lontano sono morte 3 persone di una qualche influenza che mai prima si era vista.
non gli dai molta attenzione a questa notizia...
Il lunedì quando ti svegli, senti che non sono più 3, sono 30000 persone che sono morte tra le colline remote dell'India.
Persone del contollo della sanità degli Stati Uniti, sono andati a investigare.
Il Martedì diventa la notizia più importante della prima pagina del giornale, perchè ormai non è solo l'India ma anche il Pakistan, Irán e Afganistán e velocemente la notizia esce in tutti i notiziari. La stanno chiamando
"L'influenza misteriosa" e tutti si domandano: Come la controlleremo?
C'è panico in Europa e si chiudono le frontiere. Senti al telegiornale la traduzione di una donna che racconta di un uomo trovato morto nell'ospedale per l'influenza misteriosa.
I telegiornali dicono, che quando hai il virus, per una settimana non ti rendi conto di averla. Dopo hai 4 giorni di dolori terribili e allora muori.
L'Inghilterra anche chiude le frontiere, però è tardi. L'indomani il presidente degli Stati Uniti, chiude le frontiere, per evitare il contagio nel paese, fino a quando non avranno trovato la cura...
Il giorno seguente la gente si riunisce nelle chiese per pregare per una cura ed entra qualcuno dicendo "Prendete la radio e ascoltate la notizia!!":
2 donne sono morte a New York. Ormai sembra che l'influenza abbia contagiato il mondo.
Gli scienziati continuano cercando l'antidoto, però niente sembra funzionare. Presto arriva la notizia tanto attesa: "Si è decifrato il codice del DNA del virus. Si può fare l'antidoto".
C'è bisogno del sangue di qualcuno che non sia stato infettato e subito corre la notizia che tutti corrino all'ospedale più vicino per fare degli esami del sangue.
Vai di tua volontà e porti la tua famiglia, insieme ai tuoi vicini, domandandoti: che succederà? Sarà così che finirà il mondo?...
All'ospedale, dopo gli esami, esce un dottore gridando un nome. Il più piccolo dei tuoi figli è vicino a te, Ti afferra per il giacchetto e dice: Papà? è il mio nome. Prima che puoi reagire ti tolgono tuo figlio e tu gridi: ASPETTA!... E loro rispondono: tutto andrà bene, il suo sangue è pulito, il suo sangue è puro.
Dopo 5 minuti i dottori escono gridando e ridendo. E' la prima volta che vedi ridere qualcuno dopo una settimana. Il dottore più anziano si avvicina a te e dice: Grazie, signore, il sangue di suo figlio è puro, si può fare l'antidoto...
La notizia corre da tutte le parti, la gente piange e grida di felicità.
Allora il dottore si avvicina a te e a tua moglie e dice: Possiamo parlarvi per un momento? E' che non sapevamo che il donatore sarebbe stato un bambino e abbiamo bisogno che firmiate queste carte per dare il sangue. Mentre leggi il foglio ti rendi conto che non è specificata la quantità di sangue e chiedi: Quanto sangue?...
Il sorriso del dottore sparisce e risponde: Non pensavamo che sarebbe stato un bambino. Non eravamo preparati. Lo dobbiamo usare tutto!...
Non ci credi e cerchi di reclamare:
"Però, Però...". Il dottore continua insistendo, "Non capisci, stiamo parlando della cura per tutto il mondo. Per favore firmi, abbiamo bisogno di tutto il sangue... Tu chiedi: però non potete fare una transfusione? E la risposta è: se troveremo sangue puro lo faremo...
firmerai?Per favore?...Firma!!....
In silenzio e senza sentire più le dita della mano che stringevano la penna, FIRMI. Ti domandano "Vuoi vedere tuo figlio?"
Cammini fino alla sala di emergenza dove sta tuo figlio seduto dicendo: Papà!, Mamma! che succede? Prendi la sua mano e gli dici: Figlio, Tua madre e io ti amiamo tantissimmo, ti amiamo e mai permetteremo che ti accada qualcosa che non sia necessario, capisci questo? E quando il dottore ritorna e dice: "Mi dispiace ma dobbiamo incominciare, persone in tutto il mondo stanno morendo"...
Tu te ne saresti andato? Avresti potuto voltare le spalle e lasciare tuo filgio lì?... Mentre lui ti dice Papà?, Mamma? perchè mi abbandonate?..
La settimana dopo, mentre stai facendo una cerimonia per onorare tuo figlio, c'è qualcuno che dorme a casa sua, altri non sono venuti perchè preferivano andare a passeggiare o vedere una partita di calcio e altri vengono alla cerimonia, con un sorriso falso facendo finta di importargli.
Vorresti fermare tutto e gridare: Mio figlio è morto per voi!!!! Per caso non vi importa?...
A volte è questo quello che Dio ci vuole dire: "Mio figlio è morto per voi, e non riuscite a capire quanto vi amò?
E' curioso vedere come è semplice per le persone rifiutare Dio, e dopo chiedersi perchè il mondo va di male in peggio.
E' curioso vedere come crediamo a quello che è scritto sul giornale, però contestiamo quello che è scritto nella Bibbia.
E' curioso come ci sforziamo giorno dopo giorno accumulando beni terreni e non ci dedichiamo neanche un minuto a fare tesoro delle cose celestiali.
E' curioso come qualcuno dice: "Io credo in Dio", però con le sue azioni dimostra che segue altri scopi.
E' curioso come inviamo migliaia di "scherzi" attraverso una email, le stesse che si spandono come un fuoco..., però quando inviamo messaggi che riguardano Dio, la gente ci pensa prima di coinvolgere altri!.
E' curioso come la lussuria, cruda, volgare e oscena passa liberamente attraverso il Ciber-Spazio, però la discussione su Gesù è soffocata nelle scuole e nei posti di lavoro.
E' CURIOSO, VERO??
Più curioso è vedere un cristiano così fermente la domenica, però essere un cristiano invisibile il resto della settimana.
E' curioso che quando finisci di leggere questo messaggio, non senti la necessità di inviarlo a molti di quelli che stanno nella tua lista d'email; semplicemente perchè non sei sicuro di quello che loro credono o andranno a pensare di te?
E' curioso che noi ci preoccupiamo di quello che la gente pensi, piuttosto di quello che DIO pensi di noi.
Non ti trattenere, Inoltra!!!...
Dio ti benedica

----------------------------------------------------------------------------------------

Cordiali saluti a tutti e grazie per l'attenzione.

"Ad Maiorem Dei Gloriam"

dott.Francesco De Marco
Blog CATTOLICI
http://www.blogcattolici.blogspot.com/

 
 
 

BASTAAAAAAAAAAAA

Post n°140 pubblicato il 26 Febbraio 2009 da crissmaipiusola

 
 
 

IO INVECE DICO CHE INVECE DI FARLO GIOCARE MANDATELO HA LAVARE I PIATTI ASTO IMBECILLE

Post n°139 pubblicato il 26 Febbraio 2009 da crissmaipiusola

«Alle donne proibirei la patente e il fumo» una frase dell'iraniano Ahmadinejad? No, del 27enne calciatore dell'Arsenal Andrei Arshavin. «L'uomo fa l'uomo e dà la guida spirituale, la donna nutre e alleva i figli», parola di imam? No, di Povia

Parità di diritti un bel niente. Gli uomini, pari requisiti e livello, guadagnano ancora di più delle donne. Molto di più. Quando in casa arrivano i figli, è sempre lei a doversene occupare. Lavori domestici? Manco a parlarne. Stereotipi sulle donne al volante come se piovesse. Se una fa carriera: "l'ha data". Se è arrabbiata: è mestruata o uterina. Per non parlare dei dati sulle violenze domestiche e gli stupri, drammaticamente in crescita. Per le donne non è un bel periodo. Non solo in Afghanistan o in Iran, anche in Europa. Un maschilismo molto poco latente serpeggia pericolsamente ed è ora di reagire, soprattutto a certe dichiarazioni.

«Se ne avessi il potere proibirei alle donne di avere la patente. Uomo e donna per me appartengono a due specie differenti [...] Non sopporto le donne che fumano e quelle che mentono. Mi piacciono quelle alte, magre e con i fianchi stretti. Se una è così posso anche fare a meno di esaminarne il seno. Non ho preferenze sul colore dei capelli, quello che mi importa sono le buone maniere e lo stile». Non è una frase dell'iraniano Ahmadinejad, ma del 27enne miliardario e calciatore dell'Arsenal Andrei Arshavin. «L'uomo fa l'uomo e dà la guida spirituale, la donna nutre e alleva i figli. E insieme formano equilibrio e stabilità. Oggi, però, nessuno vuole fare la sua parte». La predica di un imam? Neanche per sogno. È la dichiarazione rilasciata dal cantante sanremese Povia alla rivista Vanity Fair.

«Ci sono pecore buone e cattive. Quelle buone danno tanta lana, fanno tanto latte e tanti agnelli. Quelle cattive non mi interessano, non le saprei riconoscere a meno che essere cattive non significhi fare poca lana, poco latte e pochi agnelli. Indipendentemente dal fatto che siano tutte buone, so per certo che sono di una razza diversa dalla mia e so per certo che molti sanno che le pecore appartengono ad una razza diversa. Anche le donne». Donne come pecore, è questa la frase che campeggia sul sito Maschilisti.com. E non è neppure un pensiero di nicchia.

La donna non deve lavorare, deve occuparsi della casa, deve fare figli e crescerli, dev'essere uno spiccato esempio di moralità (mentre gli uomini, si sa, hanno istinti legittimi da soddisfare), dev'essere bella ma non provocante, non deve fumare e neppure avere la patente. Tra quanto chiederanno che ci venga tolto il diritto di voto?
 

 
 
 

SIAMO STANCHI DI TUTTO QUESTO

Post n°138 pubblicato il 26 Febbraio 2009 da crissmaipiusola

Cosenza, una donna romena di 34 anni è stata sequestrata e violentata per giorni a Cosenza da un connazionale e da un immigrato marocchino. I due sono stati arrestati dai Carabinieri
ALTRE DALL'ITALIA
- Padre uccide il figlio poi si suicida
- Violenza sessuale, arrestati 2 romeni
- Morta la sorella di Berlusconi

 
 
 

CIAO!!!

Post n°136 pubblicato il 26 Febbraio 2009 da evelina55

sept23weekend2.gif

 
 
 

buon pomeriggio

Post n°135 pubblicato il 19 Febbraio 2009 da evelina55

 
 
 

BUONA GIORNATA

Post n°134 pubblicato il 19 Febbraio 2009 da evelina55

Parla, non aver paura mia dolce creatura.
Parla, racconta alla gente il mio messaggio.
Vi sono molti che lo attendono.
Quel messaggio di amore e comunione che
è unico, può salvare l'anima.
Apri il tuo cuore e aiuta gli altri a capire il loro.
E' grazie al cuore degli uomini, e non grazie alle loro menti,
che il vostro mondo può essere risanato e preparato
per entrare in una nuova e gloriosa
era di pace e compimento...L'ANGELO CUSTODE

Evelina 55

 
 
 

BUONA SETTIMANA

Post n°133 pubblicato il 19 Febbraio 2009 da evelina55

117monday9.gif

 
 
 

AL MIO VECCHI AMICO PINO

Post n°132 pubblicato il 18 Febbraio 2009 da crissmaipiusola
Foto di crissmaipiusola

ERA  QUASI PRIMAERA ,MA IL FREDDO ANCORA INCALSAVA,SAPEVO CHE,TI AVREI RIVISTO.


 


VOLEVO SOLO DIRTI QUANTO TI VOLEVO BENE,VOLEVO SOLO DIRTI CHE NON TI,AVREI,MAI,DIMENTICATO,MA INVECE ARRIVAI TARDI,MI HA DETTO,SII FELICE IO CI SARO,PER SEMPRE


 


NON CAPIVO ERO TOPPO PICCOLA 13 ANNI NON BASTANO PER CAPIRE CHETU AMICO MIO STAVI MORENDO


 


ADDIO AMIC MIO ,NON TI HO DIMENTICATO,E NON TI DIMENTICHERO,MAI


 


CIAO PINO


 


DEDICATA A PINO MELITA

 
 
 

ME VOJO RIPOSA'

Post n°131 pubblicato il 12 Febbraio 2009 da alisiaam

MARINA ME STO A FA' UNA PENICHELLA!!! CE SENTIMO PIU' TARDI. MARINA TVB ANNA

 
 
 
Successivi »
 
 
per i due angeli di gravina 
 

questa candela

rimane accesa

per tutti i bambini scomparsi

 
 
 Questa foto dovra comparire in TUTTI i blog
per dare alle persone diversamente abili un
sostgno morale.
Copia la foto e mettila in un box
personalizzato.
MI RACCOMANDO RAGAZZI!!!!!!

Ho visto un bimbo nero e uno bianco piangere..le loro lacrime non avevano colori diversi...