Creato da gabbiano642014 il 15/01/2015
Cultura,tempo libero,collegamenti occasionali
 

Area personale

 
 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 
 << Gennaio 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 

Ultime visite al Blog

 
annaincantomonellaccio19ba.vi60divinacreatura59EMMEGRACEdas.silvianeopensionataolgy120ranocchia56dolcesettembre.1licsi35peNuvola_volawoodenshipgianor1
 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Questo  blog non rappresenta

una testata giornalistica,

non ha scopo di lucro.

Alcune foto e testi del Blog

sono state reperite dal web.

Qualora fosse stato violato

il diritto di copyright prego

di darmene avviso,per la

rimozione immediata.

 
 

 
 

 

 

TRE MANIFESTI AL GOLDEN GLOBE :LA GIUSTIZIA DI UNA MADRE

Post n°214 pubblicato il 17 Gennaio 2018 da gabbiano642014
 

Cari Amici,

per valorizzare il botteghino,le regole dovrebbero essere 

dettate non dal ridicolo,dalle performance sessuali,ma 

dalla capacità di fissare nella memoria  la profondità della

trama.

Tre manifesti a Ebbing - Gennaio 2018

Tre manifesti a Ebbing candidato al Festival Internazionale di

Venezia,quattro Golden Globes,migliore attrice protagonista

Frances McDormand, migliore attore non protagonista Sam

Rockwell,migliore film drammatico,migliore sceneggiatura di 

Martin Mc Donagh.

 

Tre manifesti al Golden Globe:la giustizia di una madre.

Nei tre manifesti la donna è considerata un oggetto,

la proprietà che è passata da un'atroce esecuzione ad una

violenza inaudita.

Nei tre manifesti il crimine non trova giustificazione,

quell'efferata violenza che per mesi è stata registrata 

nell'indifferenza della società.

Nei tre manifesti,la ricerca di giustizia di una madre,

per la morte della figlia di 20 anni viene analizzata 

nei vari componenti etici,religiosi e stride nell'appello  

della legge.

La violenza richiama violenza,ma nelle affermate 

uguaglianze dei sessi,nei diritti dei trattati internazionali,

come può una madre non richiedere giustizia

per la figlia di 20 anni violentata e stuprata dopo morta?

Tre manifesti a Ebbing è una città immaginaria del Missouri,

ma è trasferiribile in  qualsiasi città del mondo,è una madre

che chiede a chiunque di lottare per l'omertà,il razzismo,

la violenza per una giustizia contro la violenza che molte

donne hanno subito.

Gabbiano

Cari Amici, 

in "Tre manifesti al Golden Globe: la giustizia di una madre"

auguro a tutti voi

buona giornata.

Gabbiano


 
 
 
Successivi »