MtS MeteoSanGiorgio

MeteoWebCam in diretta, servizi meteo aggiornati e raccolta delle più significative informazioni meteo dai più autorevoli siti in rete. Buona Navigazione, Dante Comuzzi

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

IL SATELLITE

 
 

PRESSIONE ATMOSFERICA

By meteo-allerta.it

 

ILLUMINAZIONE SOLARE

 

IN QUESTA COLONNA....

1.Info Montagne
2.Info Città Europee
3.Meteo Europa
4.Meteo Allarm
5.Meteo Mare
6.Allerta Valanghe

 

INFO MONTAGNE

Monte Lussari (UD)1.790 mt.s.l.m.

Forni di Sopra (UD) 907 mt.s.l.m.

Alta Valle del But - Tolmezzo (UD) 323 mt.s.l.m.














Alta Valle del But - Ligosullo (UD) 948 mt.s.l.m.

Passo di Monte Croce Carnico (Paluzza UD) - Confine ItaloAustriaco 1.360 mt.s.l.m.

Lago di Barcis (PN) 409 mt.s.l.m.

Alta Badia (BZ) 1.433 mt.s.l.m.















Sesto in Pusteria (BZ) 1.310 mt.s.l.m.














Nevegàl (BL) 1.050 mt.s.l.m.

Cortina d'Ampezzo(BL) 1.211 mt.s.l.m.



Livigno(SO) 1.816 mt.s.l.m.













Passo dello Stelvio (SO) 2.758 mt.s.l.m.














St.Moritz(CH) 1.838 mt.s.l.m.


 

 

EST EUROPA

OLOMOUC (CZ) 220 mt.s.l.m.











nel caso in cui la webcam non fosse aggornata si prega di cliccare il bottone aggiorna

PRAGA (CZ)










BUDAPEST (H) 102 mt.s.l.m.













TALINN (EST) 40 mt.s.l.m.












VILNIUS (LT)  156 mt.s.l.m.












RIGA (LV) 200 mt.s.l.m.












MOSCA (RUS) 150 mt.s.l.m.

 

OVEST EUROPA

BARCELLONA (E) LISBONA (P)

 

CENTRO/NORD EUROPA

ZURIGO (CH) PARIGI (F) BERLINO (D) VILLINGEN - Foresta Nera (D) 570 mt.s.l.m.

VIENNA (A)

 

NORD EUROPA

LONDRA (GB)












STOCCOLMA (S)15 mt.sl.m.













OSLO (N)15 mt.sl.m.










REYKJAVIK (ISL)










HELSINKI (FIN) 17 mt.sl.m.

 

SUD EUROPA

ROMA (I)

ATENE (GR)

 

MAPPA METEO EUROPA

TEMPO













TEMPERATURE
 












PRESSIONE
 

 










VENTO

 

METEOALLARM

Segnalazioni Meteo OGGI

Segnalazioni Meteo DOMANI

 

METEO MARE - BY IL METEO.IT

OGGI



DOMANI

 

 

ALLERTA VALANGHE

OGGI
 
DOMANI
 
DOPODOMANI
 

 

AREA PERSONALE

 

 

I temporali avanzano minacciosi verso ovest Alpi e Liguria.

Post n°2004 pubblicato il 30 Settembre 2014 da danny.com

Permangono condizioni di bel tempo su gran parte del nostro territorio, ma lo sguardo va rivolto verso la Penisola Iberica che da alcuni giorni è fucina di grosse celle temporalesche per via di una massa d'aria umida e instabile.

I primi scricchiolii anticiclonici, come previsto, stanno coinvolgendo il fianco occidentale e sono riconducibili alle sacche d'aria umida e instabile in avanzamento dalla Penisola Iberica. Penisola Iberica che, lo si è scritto ieri e l'altro ieri, sta affrontando una crisi temporalesca rilevante sui settori orientali ed in particolare tra la Catalogna e l'arcipelago delle Baleari. Proprio le isole spagnole, anche stamane, sono preda di grossi temporali il cui avanzamento verso est non depone a nostro favore.

Possiamo dirvi, fin da ora, che il peggioramento anticiperà i tempi e si presenterà fin dalle prossime ore a partire dalle regioni di Nordovest. Le precipitazioni, spesso temporalesche, si apriranno un varco sulle Alpi e poi in Liguria, estendendosi presumibilmente verso l'alta Toscana. Localmente potrebbero manifestarsi temporali consistenti, associati a grandinate e colpi di vento.

La nuvolosità si estenderà anche alla Sardegna e nel corso del pomeriggio potrebbe scapparci qualche episodio instabile nell'entroterra. Nelle altre regioni di ponente, quindi le tirreniche, vi saranno velature più o meno consistenti, ma trattandosi di nubi medio alte non daranno luogo ad alcun fenomeno. Più a sud e nelle regioni adriatiche continuerà a splendere il sole e l'Alta Pressione riuscirà a mantenere il controllo delle operazioni.

Dobbiamo segnalare la presenza di locali banchi di nebbia e foschie in Val Padana, cenno delle infiltrazioni umide in atto e soprattutto proprio per la presenza anticiclonica. Per quel che concerne le temperature, ci aspettiamo un calo delle massime sul Nordovest a causa dei maggiori annuvolamenti diurni, altrove non subiranno particolari cambiamenti mantenendosi su valori tardo estivi e quindi estremamente gradevoli.

Infine i venti, anch'essi sostanzialmente invariati tranne in Sardegna dove prevediamo un incremento della Scirocco. Scirocco che si estenderà verso il Mar Ligure, ma qui la confluenza coi venti di Tramontana potrebbe scatenare i violenti temporali di cui s'è detto in apertura.
------------
Tratto integralmente da "Buongiorno Italia del 30.09.2014" di Meteogiornale.it

 
 
 

Dominio anticiclonico: prevalenza di bel tempo e tepore tardo estivo.

Post n°2003 pubblicato il 29 Settembre 2014 da danny.com

L'Alta Pressione sta regalando condizioni di stabilità assoluta. Le temperature si manterranno su valori tardo estivi, ma senza particolari eccessi.

Siamo giunti alla conclusione di settembre e volendo stilare un bilancio, senza necessità di dati e osservazioni puntuali, lo si potrebbe definire un mese estremamente dinamico. Quasi a voler rispettare la transitorietà stagionale, abbiamo assistito a frequenti ribaltamenti di fronte: siamo passati dal maltempo, spesso violento, alle rimonte anticicloniche. E viceversa. Ora che Ottobre incombe, stiamo affrontando la seconda, consistente fase altopressoria.

La differenza, sostanziale, tra la precedente fase altopressoria e l'attuale è data dalle temperature. Negli ultimi giorni hanno prevalso tepori tardo estivi, ma ben lontani dai picchi di calore inusitati che si ebbero con l'Alta Africana. Stavolta la parte più calda della struttura è confinata ben più a sud del nostro Paese e pur in presenza di valori leggermente superiori alla norma, l'eccezionalità è stata scongiurata.

Ora si guarda con interesse agli accadimenti occidentali, perché a quanto pare il prossimo cambiamento arriverà da quella direzione. Prima però potremo ancora godere del bel tempo, che anche stamane propone cieli sereni o poco nuvolosi. L'incedere autunnale è testimoniato anche dalle prime nebbie e foschie apparse in Val Padana - soprattutto ad ovest - e più sporadicamente nelle valli del Centro Italia.

Nel prosieguo della giornata cambierà poco o nulla. Avremo soltanto locali annuvolamenti sulle Alpi occidentali, tra Bassa Calabria e Sicilia, infine sulla Sardegna meridionale. Difficilmente avremo fenomeni rilevanti, tuttavia qualche pioviggine non è del tutto escluso. Sul fronte termico non cambierà sostanzialmente nulla, mentre per quel che riguarda i venti segnaliamo un rinforzo dello Scirocco sulla Sardegna.
-----------
Tratto integralmente da "Buongiorno Italia del 29.09.2014" di Meteogiornale.it

 
 
 

Stop ai temporali: al via il dominio dell'Alta Pressione.

Post n°2002 pubblicato il 27 Settembre 2014 da danny.com

Le poche nubi che ancora resistono nelle regioni Meridionali non appaiono più in grado di arrecare fenomeni. Da ovest ha preso piede l'Anticiclone, che garantirà sole e un clima tardo estivo.

Possiamo considerare definitivamente archiviata la lunga parentesi instabile cominciata agli inizi di settimana e terminata nella giornata di ieri. Qualche appendice nuvolosa la si nota coinvolgere le regioni del Sud, ma i temporali sono stati definitivamente messi a tacere da un graduale rialzo della pressione. E quanto la pressione sale, significa soltanto una cosa: Anticiclone.

L'Anticiclone delle Azzorre, il grande assente dell'Estate, sta riuscendo a rimettersi in forze e prenderà pieno possesso del Mediterraneo. Come capita sovente, per potersi consolidare al meglio sfrutterà una radice nord africana rilevante. Il caldo, è bene dirlo, stavolta non dovrebbe interessarci ma avremo comunque un generale rialzo delle temperature a partire da oggi.

Le nubi che si scorgono sul Mezzogiorno potrebbero dar luogo a qualche sporadico piovasco, specie tra Molise, interne campane e Puglia Garganica. Nulla a che vedere coi temporali dei giorni scorsi, o di ieri. 24 ore fa, lo rammenterete, era possibile scorgere imponenti nuclei temporaleschi proprio nelle regioni Meridionali.

Quindi, ricapitolando. Al di là degli annuvolamenti di cui sopra - destinati a dissolversi entro fine giornata - avremo una prevalenza di cieli sereni o poco nuvolosi. Persisteranno venti settentrionali sui mari del sud, orientali sulle Centrali adriatiche e sulla Sardegna. Saranno deboli variabili, o addirittura assenti, su gran parte del Nord. Infine le temperature.

Di notte fa fresco, così come al primo mattino. Ma come avremo modo d'apprezzare in giornata, il rialzo delle massime regalerà un clima godibile tipicamente tardo estivo. Localmente si raggiungeranno punte di 26-28°C.
-----
Tratto integralmente da "Buongiorno Italia del 27.09.2014" di Meteogiornale.it

 
 
 

Alta Pressione in spinta da ovest, temporali relegati all'estremo Sud.

Post n°2001 pubblicato il 26 Settembre 2014 da danny.com

Dopo una prima parte settimanale segnata da piogge e temporali, il weekend si sta preparando ad accogliere un consistente miglioramento. Miglioramento che appare evidente nelle regioni Settentrionali e che va estendendosi alle Centrali e alla Sardegna.

Dopo una prima parte settimanale segnata da piogge e temporali, il weekend si sta preparando ad accogliere un consistente miglioramento. Miglioramento che appare evidente nelle regioni Settentrionali e che va estendendosi alle Centrali e alla Sardegna. Miglioramento che trae origine da quella struttura anticiclonica da considerarsi la grande assente dell'estate: l'Alta delle Azzorre. Le schiarite si possono apprezzare meglio osservando l'immagine satellitare, che ci da un quadro completo della situazione attuale.

L'analisi mette in evidenza i due nuclei temporaleschi del Sud Italia: sulla bassa Calabria e a ridosso delle coste pugliesi. Evidentemente persistono degli sbuffi instabili, in questo caso incentivati da refoli freschi da nord che hanno dato man forte all'azione ben più destabilizzante da ovest.

L'evoluzione giornaliera dovrebbe proporre ulteriori acquazzoni in Calabria e nella parte settentrionale della Sicilia, dove tra l'altro potrebbero assumere carattere di rovescio o temporale. Per un'attenuazione occorrerà attendere la fase conclusiva della giornata, anche se localmente persisteranno annuvolamenti di una certa rilevanza. Nelle altre regioni Meridionali, Puglia compresa, prevediamo un miglioramento con schiarite fin da subito.

Altrove, quindi al Centro Nord e sulla Sardegna, i cieli si mostreranno sereni o poco nuvolosi e le poche nubi presenti non riusciranno a sfociare in nuove precipitazioni. Segnaliamo venti sostenuti settentrionali al Sud, laddove potrebbe verificarsi un ulteriore calo delle temperature. Temperature che nelle altre regioni, Nord soprattutto, registreranno un generale rialzo.
-------
Tratto integralmente da "Buongiorno Italia del 26.09.2014" di Meteogiornale.it

 
 
 

Peggiora al Sud e Sicilia, instabile anche al Centro. Meteo migliore al Nord.

Post n°2000 pubblicato il 25 Settembre 2014 da danny.com

Le sacche d'aria instabile arrivate da ovest, ed ora supportate in parte da dell'aria più fresca proveniente da nord, continuano a sviluppare grossi temporali il cui destino è segnato: investiranno Sud e Sicilia.

Negli ultimi giorni vi sono stati almeno due momenti significativi: l'arretramento dell'Alta Pressione, che tanto aveva fatto soffrire alcune regioni, e l'ingresso dei temporali. Possiamo considerarli due elementi imprescindibili dell'autunno, che l'altro ieri ha esordito anche sotto l'aspetto astronomico. Trattandosi di stagione transitoria, al pari della primavera, è spesso segnata da repentini cambiamenti meteorologici. Ciò detto, attualmente risentiamo della circolazione instabile venuta da ovest ma un contributo alla sua efficacia - oltre al calore proveniente dalle acque superficiali mediterranee - viene dall'inserimento d'aria più fresca da nord.

I grossi temporali che hanno investito diverse regioni, ora stanno abbordando la Sicilia e il Mezzogiorno. Al momento, mentre scriviamo, le segnalazioni indicano vigorosi acquazzoni in varie parti dell'isola - soprattutto sulle coste meridionali - e lungo le coste che si affacciano sul basso Tirreno. Anche qui non mancano i temporali e le prossime ore non promettono nulla di buono. Qualora vi interessassero i dettagli circa gli accumuli di pioggia, vi rimandiamo al successivo approfondimento. In questa sede ci interessa indicare dove e come colpirà il maltempo.

Quel che possiamo anticiparvi è che localmente potrebbero abbattersi veri e propri fortunali, ovvero temporali molto violenti con annessi e connessi. Dalle raffiche di vento alle grandinate. Possibili, pertanto, anche dei nubifragi e la speranza è che non vada in crisi la tenuta idro-geologica delle aree maggiormente colpite. Segnaliamo in particolare la Sicilia, la Campania e la Calabria, ma i fenomeni temporaleschi dovrebbero riuscire a sconfinare verso Lucania e Puglia.

Al Centro avremo condizioni di variabilità esasperata, con ancora occasioni - frequenti - per delle precipitazioni sparse. Le più incisive si svilupperanno al pomeriggio e coinvolgeranno le interne laziali, abruzzesi e molisane. Entro sera graduale cessazione dei fenomeni praticamente ovunque. Dell'instabilità residua dovrebbe attardarsi pure sulla Sardegna ed in particolare nella parte orientale, mentre nelle ore centrali segnaliamo possibili piovaschi o scrosci di pioggia tra Alpi e Prealpi orientali.

Ma per quel che concerne il Nord possiamo dirvi che in generale sarà una giornata buona, o discreta, con maggiori schiarite ad ovest e frequenti annuvolamenti ad est.
-----------
Tratto integralmente da "Buongiorno Italia del 25.09.2014" di Meteogiornale.it

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: danny.com
Data di creazione: 14/09/2006
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

BLOG AMICO DEL C.A.I.


La montagna è fatta per tutti, non solo per gli alpinisti: per coloro che desiderano la quiete come per coloro che cercano nella fatica un riposo ancora più forte.
[GUIDO REY]

 

IN QUESTA COLONNA...

1.Previsioni Italia
2.Previsioni Friuli
3.Info Spiagge
4.Info Traffico
5.Temperature
6.Precipitazioni

 

PREVISIONI ITALIA

Oggi in Italia


Domani in Italia


Dopodomani in Italia

 

PREVISIONI FRIULI

SITUAZIONE GENERALE:
Sulla regione, l'alta pressione con aria calda e secca in quota e deboli correnti occidentali favoriscono l'accumulo d'aria umida negli strati bassi dell'atmosfera. Mercoledì affluirà aria più umida ad alta quota. La situazione è dunque piuttosto incerta.

Oggi in Friuli

Domani in Friuli

Dopodomani in Friuli

 

INFO SPIAGGE - NORD ADRIATICO

Lignano Sabbiadoro (UD)

Lignano Pineta (UD)

Lignano Riviera (UD)

Grado (GO)

Bibione (VE)

Caorle(VE)

Jesolo (VE)

Cervia (RA)

Cesenatico (FC)

 

INFO SPIAGGE - CENTRO/SUD ADRIATICO

Rimini (RN)

Riccione (RN)

Cattolica (RN)

Fano (FU)

Vasto - Franca Villa (CH)

Isole Termiti (FG)

 

INFO SPIAGGE NORD TIRRENO

Campo nell'Elba (LI)

Capoliveri - Isola d'Elba (LI)

Portoferraio (LI)

Massa (MC)

Forte dei Marmi (LU)

Viareggio (LU)

Bordighera (IM)

Portofino (GE)

Rapallo (GE)

 

INFO SPIAGGE CENTRO SUD TIRRENO

Castellammare di Stabbia (NA)

Ischia (NA)

Positano (SA)

Sorrento (NA)

Ostia (ROMA)

Follonica (GR)

Isola del Giglio (GR)

 

SUD ADRIATICO - IONIO - TIRRENO

Polignano a Mare (BA)

Gallipoli (LE)

Catanzaro Lido (CZ)

Reggio Calabria (RC)

Taormina (ME)

Maratea (PZ)

La Maddalena (OT)

Alghero (SS)

Eboli (SA)

 

INFOTRAFFICO AUTOSTRADE FRIULI

A23 Udine SUD

Bivo A4-A23 Palmanova

 Barriera Lisert Monfalcone

 A4 km90 Gonars Nord

 Casello Latisana 

SR354 "Stradone Lignano" - Gorgo Sud

SR354 "Stradone Lignano" - Incrocio Pertegada

 SR354 "Stradone Lignano" - Località Picchi/Svincolo Bibione

 

ULTIME VISITE AL BLOG

danny.comBannato_ma_ritornoolegna69christie_malrystrong_passionvalentinachiummostallalpinailsegretodiNoadaliarosa10antoniamirafioriforever_green3carezzadellanimalatortaimperfettaunaDonna.Perfettaoli.ver1960