Semplici_Confessioni

io solo io

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 3
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cristinabrighentimanu.rossanagraziano.castoldialdabra59Magicasim90tutta.tondamyname1976simo.panicciaRUSELLA6tognon.irene92jekky4everdyamondsmura70blue83vanitoso58
 
 

FACEBOOK

 
 

 

......

Post n°56 pubblicato il 25 Ottobre 2010 da Magicasim90

Oggi è 25 ottobre 2010...lo sapete che:

  1. Mancano 67 giorni alla fine dell'anno
  2. Nel 990 ci fu il terremoto a Benevento
  3. Nel 1917 inizia la rivoluzione Russa
  4. Nel 1936 Hitler e Mussolini creano l'Asse Roma-Berlino
  5. Nel 1983 gli stati uniti invadono Grenada
  6. Nel 2009 Valentino Rossi vince il suo nono titolo mondiale di moto gp
 
 
 

Sarah...

Post n°55 pubblicato il 23 Ottobre 2010 da Magicasim90

Ed ora anche i pellegrinaggi ad Avetrana! La gente non sa cosa vuol dire il rispetto! Cavolo è morta una ragazzina, non è la casa di un vip, o un santuario...io capisco la curiosità, e il modo di dare la propria solidarietà, ma così è troppo, basterebbe mandare un telegramma alla famiglia Scazzi, non vi pare? Povera piccolina, forse per quanto era bella desiderava diventare famosa, ma non in questo modo, non da morta...E provo una stretta al cuore dirlo, un sorriso stupendo, un viso d'angelo..una vita spezzata e finita per colpa dei suoi più intimi parenti che l'hanno fatto solo per spaventarla. Mi dispiace da morire, nonostante non la conoscessi, cerco di continuo informazioni su questa brutta vicenda perchè spero che presto tutta la verità venga fuori e possa finalmente avere giustizia, e come lei lo merita tutta la sua famiglia, specialmente la sua povera madre, Concetta, a cui va da parte mia tutto il cordoglio possibile. Anche se non sono una madre, ho solo 20 anni, ma non vorrei mai e poi mai provare un dolore simile. Essendo quasi coetanea di Sarah, o meglio, avendo avuto la sua età e vederla finire in questo modo mi piange il cuore, perchè sono gli anni migliori...:(

 
 
 

Verbali Michele Misseri

Post n°54 pubblicato il 22 Ottobre 2010 da Magicasim90

In esclusiva vi riporto i verbali del colloquio di Michele Misseri davanti al PM:PM MARIANO BUCCOLIERO: ... chi porta Sarah nel garage, Miche'?
MICHELE MISSERI: L'ha portata Sabrina (...) Forse Sabrina l'ha portata giù per
verificare il fatto che io avevo messo la mano.
PM: Sì, quindi qualche giorno prima che avevi messo la mano sul sedere di
Sarah.
MICHELE MISSERI: S, a quel punto non ci ho visto più e l'ho legata.
PM: Quindi è scoppiato un litigio giù?
MICHELE MISSERI: Si'. (...)
PM: Cioe' Sabrina non ci credeva? (...) Sarah invece diceva che era vero
questo fatto.
MICHELE MISSERI: Si'.
PM: E quindi poi, quando è arrivata a casa, Sarah ha visto prima Sabrina,
quindi è passata dal cancelletto, è entrata dentro e ha incontrato Sabrina: è
così, Michele?
MICHELE MISSERI: Sì (...)
PM: Sarah voleva venire nel garage, voleva chiarire pure lei o lei si
rifiutava?
MICHELE MISSERI: Si rifiutava. (...)
PM: E come è stata portata Sarah da Sabrina, in che modo è riuscita a
portarla?
MICHELE MISSERI: L'ha portata cosi' malamente (...) con la forza (...) l'ha
tirata. (...)
PM: Sarah voleva scendere nel garage?
MICHELE MISSERI: No, non voleva scendere.
PM: E che cosa diceva? "Lasciami stare, voglio tornare a casa"? Che cosa
diceva? (...)
MICHELE MISSERI: Diceva: "Lasciami stare e fammi andare a casa". (...) Sabrina
ha detto: "no, adesso mi devi far sentire con la tua bocca cosa è successo".
PM: S, e quindi?
MICHELE MISSERI: E poi in quel momento io non ci ho visto più. (...) Sabrina
l'ha bloccata (...)
PM: Ma tu che cosa hai detto a loro due Miche'?
MICHELE MISSERI: Io a loro due ho detto che non era vero (...)
PM: ... eh ma Sarah ha detto: "è vero che c'è stata la mano sul sedere",
poi?
MICHELE MISSERI: Sì (...)
PM: E Sabrina, quando Sarah ha detto questo, che reazione ha avuto? Si è
arrabbiata con Sarah?
MICHELE MISSERI: Si è arrabbiata con Sarah per quello che aveva detto (...)
Non so se le ha dato uno schiaffo, non mi ricordo (...)

MICHELE MISSERI: Con le mani la teneva stretta
PM: Ma abbracciandola tutta quanta?
MICHELE MISSERI: Sì ( .. .)
PM: E Sarah che cosa faceva Miche'?
MICHELE MISSERI: Se ne voleva andare (...) gridava. (...) Ho detto: "lasciala
andare"; ha detto [Sabrina: n.d.e.]: "no mi deve dire prima la verità cosa è
successo; (...) poi in quel momento io ho perso io pazienza. (...)
PM: ... tu quando Sabrina la teneva stretta hai messo la corda intorno al
collo di Sarah?
MICHELE MISSERI: Al collo di Sarah.
PM: E hai stretto.
MICHELE MISSERI: Ho stretto.
PM: Quando tu hai stretto, Sabrina ha continuato a mantenerla stretta a
Sarah?
MICHELE MISSERI: No, si è presa paura e l'ha lasciata.
PM: Quando l'ha lasciata? Quando tu l'avevi già stretta?
MICHELE MISSERI: Quando la stavo stringendo. (...) Sabrina ha detto: "lascia
stare ora l'ammazzi eh ... " (...) mi ha detto: "finiscila"; però la forza che
avevo io era troppa... (...)
PM: ... per quanto tempo Sabrina ha continuato a tenerla stretta, mentre tu le
attorcigliavi la corda al collo?
MICHELE MISSERI: Roba di minuti. (...)
PM: Sabrina stava piangendo quando comunque ancora la teneva stretta a
Sarah?
MICHELE MISSERI: Sì
PM: Quanto tempo è durata questa azione Miche'?
MICHELE MISSERI: Non so, saranno stati cinque, sei minuti. (...) [poi] Sabrina
si è presa paura e se ne è andata sopra, io l'ho coperta con un cartone.
(...).

PM: ... quando Sabrina stava stringendo, abbracciandola quasi Sarah, va bene,
in quel momento Sarah stava piangendo?
MICHELE MISSERI: In quel momento sì (...)
MICHELE MISSERI: [Sabrina] La teneva con le braccia, poi se ne voleva andare
che si è girata, in quel momento l'ho messa ...
PM: Però lei, Sabrina, in quel momento continuava comunque a tenerla stretta
con le braccia
MICHELE MISSERI: Si la teneva stretta con le braccia, però il corpo di sopra
era libero. (...)
PM: Ma quando stavi stringendo, Sabrina non ha cercato di fermarti?
MICHELE MISSERI: No, Sabrina si è presa pure lei paura ... (...) non ha
parlato di Mariangela, solo si è scioccata e se ne andata sopra.
PM: Ma Sabrina aveva la borsa di mare, l'asciugamano oppure era scesa ...
MICHELE MISSERI: no, ce l'aveva solo Sarah. (...)
AVVOCATO: Quando ha stretto al collo la corda a Sarah, aveva intenzione di
ucciderla?
MICHELE MISSERI: No, volevo darle solo una lezione. (...)
AVVOCATO: E questo perché? Te lo aveva detto Sabrina?
MICHELE MISSERI: Sì (...) non si poteva sapere per gli altri (...) sapere in
giro (...) in paese ...
PM: Sapere in giro il fatto che lei aveva toccato il sedere della bambina, che
l'aveva molestata?
MICHELE MISSERI: Sì
PM: Perch‚ Sarah minacciava di dirlo in giro?
MICHELE MISSERI: Sì
PM: E questo qua lo ha detto Sarah a Sabrina?
MICHELE MISSERI: Sì
PM: Cioè Sabrina le ha detto: "papà vedi che dobbiamo dare una lezione a
Sarah, se no quella va in giro a dire che tu l'hai molestata"?
MICHELE MISSERI: Sì
PM: ... e questo te l'ha detto lo stesso 26?
MICHELE MISSERI: Sì (...)
AVVOCATO: Quando stavi pranzando?
MICHELE MISSERI: Sì
AVVOCATO: E stavi pranzando da solo in quel momento?
MICHELE MISSERI: Sì, stavo pranzando da solo. (...)
AVVOCATO: Ma ti ha detto Sabrina di prendere la corda, Miche'?
MICHELE MISSERI: No la corda l'ho presa da me stesso. (...)
PM: ... in quella circostanza Sabrina ti ha detto che ti avrebbe portato Sarah
sotto il garage?
MICHELE MISSERI: S.
PM: Quindi ti ha detto, siccome doveva venire alle due e mezzo per andare a
mare te la prendo io e te la porto nel garage e le diamo questa lezione.
MICHELE MISSERI: Sì
PM: Ma che tipo di lezione voleva dare Sabrina? Come ha detto? "Dobbiamo dare
botte, dobbiamo... ", che cosa dovevate fare?
MICHELE MISSERI: No, le volevo solo mettere la corda al collo per spaventarla.
(...)
PM: ... con Sabrina avete concordato che dovevate metterle la corda al collo
per spaventarla?
MICHELE MISSERI: Sì
PM: Quindi era d'accordo Sabrina in questo discorso?
MICHELE MISSERI: Sì"

 
 
 

Sarah...tra schifo e vergogna

Post n°52 pubblicato il 18 Ottobre 2010 da Magicasim90

Continuo a parlare di Sarah..della piccola Sarah (era piccola), non mi do pace, continuo a pensare all'orribile gesto e vorrei capire cosa è passato in quelle menti malate, nello stesso momento provo ad entrare nella mente di quella madre, Concetta che ormai ha perso tutto, cosa le rimane? Cosa le importa a lei di tutti quelle che parlano di sua figlia (compresa me), cosa le importa sapere come è morta, le dinamiche e tutto? Ormai sua figlia non c'è più, e non sarà neanche la giustizia a ridargliela, purtroppo...Di certo Michele Misseri, e la figlia (se davvero centra anche lei) devono pagare..."Non era nostra cugina, era nostra sorella!", cosa cavolo allora avete fatto? Cosa vi ha fatto per meritare la fine che ha fatto? Niente...è questa la verità, era così innocente, così bella! E forse è proprio questo che ha scatenato il raptus da parte della cugina, lei solo 15 anni già così bella e apparentemente quasi donna, e Sabrina 22 anni, forse non bella al pari di Sarah...A quanto pare si condendevano il pasticcere Ivano, e forse lui aveva maggior interesse per Sarah, anche se più piccola..E Sabrina forse non c'ha visto più...Ma queste sono solo ipotesi, anche perchè devono essere chiarite anche le avences che lo zio faceva a Sarah stessa, chi lo sapeva? Ma lo sapeva qualcuno? Da intercettazioni ambientali pare proprio che la cugina lo sapesse, e a rivelarglielo sarebbe stata la ragazzina stessa, e la sera prima che venisse uccisa hanno litigato proprio per questo fatto, e non per Ivano come alcuni pensavano. E poi...c'è Mariangela l'amica in comune di Sabrina e Sarah, che quel 26 agosto doveva andare con loro al mare, a quanto pare lei dice che Sabrina le faceva pressioni sul fatto di andare in tv e confermare la sua versione, ma lei si è sempre rifiutata perchè da ciò che dice Sabrina ha mentito riguardo quel giorno.
Sabrina dice che quel pomeriggio, nell'orario in cui si stava compiendo l'omicidio nel suo garage, era in casa e c'è rimasta fin quando secondo lei non è arrivata Mariangela.
Mariangela invece dice che quando lei è arrivata a casa Misseri, Sabrina era già in strada ed era molto agitata riguardo Sarah, e continuava a ripetere "l'hanno presa, l'hanno presa!", come poteva essere che già era così sicura che la ragazza fosse scomparsa?...O è una maga sensitiva...oppure voleva prendere tutti per il culo (permettetemi il termine).
Seconda cosa, il ritrovamento del cellulare, Michele afferma di averlo ritrovato casualmente nel suo pezzo di terreno, e poi come sapete ha confessato l'omicidio, facendo capire che il ritrovamento dell'oggetto era un modo per depistare. Ma udite udite, da un'intercettazione ambientale Sabrina pare abbia detto "MA PERCHè PAPà HA FATTO RITROVARE IL CELLULARE SE IERI LO ABBIAMO TOCCATO TUTTI?", da qui ipotizzo che la famiglia sapeva già tutto, ma si stavano coprendo a vicenda. La stessa Cosima (moglie dell'assassino) ha detto "Michele continuerà a parlare, vedrete tirerà dentro anche me..."...Ma lo sapete qual è l'assurdità della legge italiana? Che se sei coniuge di uno che ha commesso il reato non puoi essere perseguito...ma che cavolata è? Ah scusate è vero! Siamo in Italia!

 
 
 

....

Post n°51 pubblicato il 11 Ottobre 2010 da Magicasim90

Premetto che io non sono un detective, e che posso fare solo supposizioni, ma secondo me il fatto che lo "zio" (metto le virgolette perché definire zio un mostro del genere mi pare davvero uno scempio, tanto quello che ha fatto) di Sarah abbia fatto tutto da solo per me ci sta tutto. Nel senso che io la vedo così:
Sarah arriva a casa di Sabrina, nonché dello zio, ma prima di entrare vede lo zio nei pressi del garage, e lo saluta per educazione "Ciao zio!"
Lo zio nel frattempo coglie l'occasione e con una scusa le dice:"Vieni un attimo dentro ti faccio vedere una cosa"
Lei ingenuamente, o perché si fidava entra, e lo zio con un'avance inizia a toccarla
Lei lo scosta repentinamente, e si gira e va verso la porta del garage
Lui pensa nel raptus che ora lei poteva spifferare tutto quello che era successo, prende la corda e la strangola, e copre tutto con un telo
Nel frattempo esce per vedere se qualcuno era nei dintorni, e vede arrivare la figlia Sabrina, che aspettava Sarah per andare al mare, e chiede al padre se per caso avesse visto Sarah passare, ma lui nega, così lei si dirige verso casa di Sarah
Dopo aver visto sua figlia allontanarsi, Misseri prende il cadavere lo mette in macchina, e lo porta nelle campagne di San Pancrazio, e nel casolare toglie i vestiti la violenta e poi brucia tutto persino il cellulare (del quale pochi giorni prima della confessione afferma di aver fatto lui il ritrovamento sconvolgente)
E dopo questo seppellisce il corpo
Forse la figlia Sabrina ha potuto sospettare qualcosa, ma non credo che abbia a che fare con l'omicidio di Sarah...anche se il cellulare della ragazzina come afferma Misseri è stato per tre giorni in macchina con lui, possibile che nessuno si sia accorto di nulla? Gatta ci cova, forse avevano paura a parlare anche se non centravano nulla!!

 
 
 

Addio Sarah...

Post n°50 pubblicato il 07 Ottobre 2010 da Magicasim90

Mai avrei voluto fare questo post..

Addio piccola Sarah, non meritavi la fine che hai fatto, come non lo meriterebbe nessuno...Avevano detto tanto su di te, ipotizzavano che eri fuggita, che lo facessi solo per successo..ma nessuno aveva ancora ipotizzato e sospettato che tuo zio fosse un mostro, uno dei più terribili! Che non solo ti ha ucciso ma ti ha violentato dopo la tua morte, cosa c'è di peggiore?
Ieri sera durante la diretta di "Chi l'ha visto?" c'è stata la notizia, dove ancora nessuno voleva crederci, la madre era in collegamento con lo studio quando la conduttrice ha letto le prime notizie dell'ANSA, la cugina Sabrina (figlia di quell'orribile mostro) piangeva, e forse ora dobbiamo credere alla sua buona fede, forse era possibile che non sapeva nulla riguardo questa bruttissima vicenda..
Un’ interrogatorio lungo ore e ore, e poi è crollato: “È stato un raptus. L’ho strangolata nel garage di casa mia, poi l’ho caricata in macchina e l’ho portata in una campagna tra Avetrana e San Pancrazio. L’ho spogliata, ho bruciato i vestiti in un luogo lì vicino. Ho seppellito Sarah nuda, in una buca di quattro, cinque metri. Andate a vedere, è lì“. 
Così ha riferito lo zio Michele Misseri, dopo aver ceduto ai carabinieri e al loro interrogatorio, dice di non aver avuto complici e di aver fatto tutto da solo. Da tempo faceva avances alla ragazza, alle quali lei non cedeva e così il 26 agosto ha compiuto questo schifo! Chissà quanti sogni avevi e che non potrai veder realizzati, chissà se hai sofferto io spero di no! Addio piccolina riposa in pace e da lassù veglia e fa in modo che una cosa così brutale non capiti a nessuno!

 
 
 

....

Post n°49 pubblicato il 04 Ottobre 2010 da Magicasim90

Stasera altra puntata de "I Cesaroni 4", chissà cosa succederà nella famiglia più amata di Italia, e questo non lo dico solo io, ma sono gli ascolti Auditel che parlano...sbaraglia sempre tutte le altre trasmissioni. Questa sera sarà una puntata ricca di colpi di scena..ci sarà anche il matrimonio tra Giulio e la bella psicologa...vero o finzione? Questo non posso dirvelo! Finalmente poi la storia di Alice e Walter prenderà quota, e chissà come reagiranno tutti gli altri. Insomma che dire..una puntata che lascerà parecchio il fiato sul collo!!! C'è chi preannuncia nel corso delle puntate che Alice e il fratellastro Rudi sono destinati a fare la stessa "fine" degli altri due fratellastri Marco ed Eva, ma chissà se questo è vero, anche se prendendo a riferimento la serie spagnola della fiction "Los Serranos" accade proprio questo...Io spero di no perchè la storia va bene per Marco ed Eva e basta, una ripetizione all'interno della stessa fiction non creerebbe più lo stesso stupore, anzi sarebbe alquanto scontato! Io credo che i produttori della serie non deluderanno, e qualche colpo di scena ci sarà :)


STASERA CANALE 5 ORE 21.10 "I CESARONI 4"

 
 
 

Post N° 48

Post n°48 pubblicato il 21 Settembre 2010 da Magicasim90
Foto di Magicasim90

ADDIO SANDRA :(

 
 
 

mah...

Post n°47 pubblicato il 18 Settembre 2010 da Magicasim90

Se è vero che i blog servono per sfogarsi questo allora è il momento adatto! Ho 20 anni cavolo, non 2, ma vengo trattata così ugualmente da mia madre...non so cosa abbia ma credo sia solo molto lunatica (e dopo dice che sono io...). Passa dai momenti in cui va tutto bene, ai momenti di isterismo puro, a mio avviso. Oggi per esempio vado a fare la spesa, torno, e su cosa ha da ridire? Sul latte comprato male perchè mezzo litro è poco, ma se non lo bevono più..io cosa ne sapevo che lei ci doveva fare un dolce? Io ho pensato al risparmio, anche perchè è sempre lei che mi dice di stare attenta ai prezzi e alle offerte! Poi ho comprato il pan carrè quello in offerta..e lei cosa dice? Che quella marca non è buona e che dovevo comprare il mulino bianco, poi vabbè ho comprato altre mie cose personali e secondo lei non le dovevo comprare perchè in quelle dovevo aspettare le offerte..Ah ma cavolo mi servono che dovevo fare??? Ha litigato pure a mio padre perchè lui aveva comprato la pasta all'uovo e lei ha detto che già ce l'avevamo, ma lui cosa ne sapeva della scorta che fa lei? Oddio io pure sarò esagerata per carità, ma certe cose inizio a non reggerle davvero più, è davvero pesante...Poi ci sono anche quei momenti in cui va tutto bene e che non rinfaccia le cose, ma davvero ormai quando vado a fare la spesa è un momento traumatico per me perchè non so mai come comportarmi...Pure stamattina per andare a prendere il pane, era un po' tardi ed era quasi tutto finito, allora ho preso una mezza pagnotta, come lei mi aveva detto (anche perchè era l'unica rimasta), e lei cosa ha detto? Che di quel tipo che avevo preso io mezza non bastava fino a domani... Ma qui la prendo bene perchè così domani sicuramente si mangia tutta PIZZA!!! (Bisogna pensare in positivo!!!)

 
 
 

..

Post n°46 pubblicato il 17 Settembre 2010 da Magicasim90

Ora la madre di Sarah sospetta anche del marito, reo di aver parlato sottocasa con uno sconosciuto! E stanotte è morto anche il nonno di Sarah...una disgrazia dopo l'altra per questa famiglia..Io sospetterei della badante e di questi 100.000 euro di eredità che andranno alla madre di Sarah ora che è morto il padre. Non sono razzista, ma a questo mondo ormai non ci si può fidare di nessuno, specialmente degli estranei. Sono passati 23 giorni dalla scomparsa della ragazza, e nessuno sa niente, oppure nessuno parla, hanno fatto decine di presunti avvistamenti ma nessuno confermato, possibile sia sparita nel nulla? Neanche i satelliti riescono a fare qualcosa? Eppure ci dovrebbero essere....Questo sembrerebbe proprio un buco nero, una strada senza uscita, chissà se Sarah ha ascoltato i telegiornali e ha sentito che è morto suo nonno, io spero che dopo questa brutta notizia, se davvero è scappata di casa ritorni per stare vicino alla sua famiglia..O se l'hanno davvero rapita Dio la scampi e liberi povera ragazza...

 
 
 

:)..:(

Post n°45 pubblicato il 15 Settembre 2010 da Magicasim90

E così il nostro Graziano è diventato un "Mammo", capisco le molteplici responsabilità! Forza ce la farete, è da ammirare tua moglie che si sta facendo in quattro per guadagnare qualcosa in più!!! E poi essere casalingo è un mestiere nobile quindi non scoraggiarti, andrete avanti.
Detto questo devo dire addio a Thomas Casarotto, il ciclista di cui vi ho parlato nell'altro post, 19 anni non ce l'ha fatta dopo l'incidente avvenuto venerdì mentre faceva la gara del Friuli Venezia Giulia, un suv viaggiava contromano e lui ha sbattuto al suo specchietto facendo una rovinosa caduta, era andato in coma, e oggi hanno staccato le macchine :( i genitori hanno deciso per l'espianto degli organi...Cordoglio per la famiglia Casarotto!

 
 
 

drammi

Post n°44 pubblicato il 13 Settembre 2010 da Magicasim90

"Buongiorno a tutti son le sei, comincia una giornata!"

Ok una canzone fa così, diciamo che la mia giornata oggi è iniziata alle 7.30 ma è cmq presto, sono andata a lavoro oggi, giornata abbastanza pesante, per il resto tutto bene non mi posso davvero lamentare.
Continuo a parlare di Sarah, la ragazza scomparsa ad Avetrana ormai da 19 giorni, e stando a ciò che hanno scoperto lei di sua spontanea volontà dovrebbe ricomparire magicamente domani. Ora la polizia ha chiesto di fare i rilevamenti satellitari, per vedere il punto esatto dove è scomparsa, ma io dico, ora si sono ricordati???? Mi sembra che ogni volta fanno la scoperta dell'acqua calda!! Io lancio le mie ipotesi, allora, o è stata rapita per essere seviziata (ed è l'ipotesi peggiore), e chissà ora che fine le hanno fatto fare, oppure visto il suo desiderio di scappare dal piccolo paese si è affidata a qualche mal intenzionato che le ha promesso la luna e invece la sta utilizzando ma lei è troppo accecata, oppure è davvero scappata e torna quando decide lei solo per avere un momento di notorietà, e se così fosse la creperei di mazzate (non vere e proprie ma un rimprovero fatto a dovere) se fossi nei panni della madre, perchè si che a 15 anni si vogliono avere i propri spazi ma non così!

Un mio pensiero va a anche a Thomas Casarotto il ciclista di 19 anni in gravissime condizioni dopo l'incidente durante il giro delò Friuli Venezia Giulia, terzo giro Under 23, caduto urtando lo specchietto di un suv parcheggiato dopo una curva, il guidatore dice che non c'era nessuna segnalazione della gara. Purtroppo Thomas versa in gravissime condizioni con lesioni gravissime al cervello, non da segnali di ripresa ma cmq è stabile, i medici dicono di sperare perchè è giovane e potrebbe smentire tutti i risultati medici, ma i genitori e i familiare ormai pensano anche al peggio! Forza Thomas siamo tutti con te! Lotta...

 
 
 

..Sarah..

Post n°43 pubblicato il 10 Settembre 2010 da Magicasim90

Buongiorno gente! Sono tornata da poco da lavoro, oggi debbo dire che è stato molto leggero, abbiamo solo controllato le liquindazioni iva, niente di complicato.
Ieri sera poi mi sono vista i Cesaroni, troppo triste come prima puntata, ma vabbè si sapeva!
Notizie sulla piccola Sarah? Uffa ancora niente, e io penso che sia veramente scappata di casa, lo diceva praticamente a tutti questo suo desiderio, lo scriveva anche nei temi, e suppongo abbia fatto la cavolata, perchè non è scappando che le cose si risolvono, bisognerebbe parlare, ma capisco che a quell'età molte cose non si capiscono, appaiono scontate, forse pure noiose, e allora molti adolescenti pensano che fare il gesto eclatante serva per rimettere a posto le cose, e ottenere maggior comprensione, invece i genitori non capiscono queste cose, che gli adolescenti chiamano esigenze, e allora sono subito pronti a punire e a dare lezioni di comportamento. Mi ricordo che quando andavo a scuola (sembra che parli di secoli invece non è così..) mi madre mi "puniva" se prendevo un 5 in pagella, i voti delle interrogazioni non glieli dicevo perchè sapevo come avrebbe reagito (ragazzi fatevi furbi se potete ihihih), e in pratica la sua punizione consisteva nel rassettare la tavola e lavare i piatti tutti i giorni, cosa che oggi faccio abitualmente, ma prima suonava come un'autentica tortura, anche perchè io il voto 5 ce l'avevo solo in una materia, che non mi entrava proprio in testa, quindi io mi chiedevo a cosa serviva questa punizione se poi tanto non recuperavo quel voto. Purtroppo quando si diventa genitori si dimentica di quando si era bambini, e delle cavolate fatte, sanno dire solo "E...ai miei tempi io facevo questo quello e quell'altro", e quando dicono così fanno venire in nervi!...Tutto questo per dire, che in parte capisco Sarah e la sua voglia di scappare, perchè ad Avetrana si sentiva stretta, e non andava d'accordo con la madre, ma scappare e non tornare mi sembra troppo esagerato no? In fondo se ci pensiamo bene, è meglio che sia scappata piuttosto che rapita, questo è vero...ma chissà cosa è realmente successo! Io continuo con il mio appello: Sarah torna a casa dalla tua famiglia!!!!

 
 
 

i Cesaroni

Post n°42 pubblicato il 09 Settembre 2010 da Magicasim90

Post serale (vabbè non proprio sera)...volevo lasciare un attimo la malinconia dei miei post precedenti parlando della piccola Sarah...anzi cambio totalmente argomento!! Stasera iniziano i CESARONI, con la quarta serie! Debbo dire che è una delle uniche fiction che mi piacciono..Sarà che rappresentano il prototipo della fimiglia allargata che però grazie all'amore che li unisce farà superare ogni difficoltà..A parte i vari "incesti" tra i figli...cioè praticamente Lucia ha due figlie: Eva e Alice, e lui Giulio ha tre figli: Marco, Rudi e Mimmo, Lucia e Giulio si sposano e i loro figli Eva (di lei) e Marco (di lui) finiscono per innamorarsi, e nella precedente serie hanno avuto anche una bambina, Marta, in effetti teoricamente non sarebbero neanche fratellastri perchè nessuno dei due ha legami di sangue incrociati con uno dei due, perchè hanno entrambi padre e madre differenti, anche se i loro genitori sono sposati! Si lo so vi ho rimbambito, ma purtroppo è l'effetto che fa se uno non sa bene la storia.
Questa quarta serie si apre con il matrimonio di Cesare, scapolo impenitente da sempre e fratello di Giulio, si sposa con Pamela che ha già una figlia, la piccola Matilde, avuta da un delinquente, però si sa l'amore trionfa sempre! La stessa cosa non si potrà invece dire per Giulio e Lucia, che attraversano una crisi e si lasceranno in quanto lei da Roma (Garbatella), andrà a lavorare a Venezia, non sarà un addio semplice. Ma comunque per lui arriverà un'altra donna che gli farà per così dire, perdere la testa! Anche i due neo-genitori, Marco ed Eva, non passeranno un periodo semplice, perchè con il lavoro e la bambina che richiede tempo non avranno mai un momento per laro, Marco passerà un momento in cui non trova più ispirazioni per scrivere canzoni (in quanto fa il cantautore), e in più ci si metteranno due nuovi arrivati a mettere zizzania nella coppia! Poi Rudi e Alice, ormai grandi si troveranno a vivere le loro prime storie d'amore, lui con una certa Miriam, e lei con Walter, figlio di Ezio e Stefania, amici da sempre della famiglia Cesaroni, e anche qui ci sarà scompiglio in quanto ad un certo punto tornerà l'ex di Walter ossia Carlotta che porterà un po' di macello nella nuova coppia!
E poi che altro??? Io vi ho detto anche troppo, se volete guardatevelo stasera, su Canale 5 a partire dalle 21.10, sono 20 puntate, e le risate sono garantite!
Ciao amici miei ci sentiamo domani!!!!

 
 
 

Sarah...

Post n°41 pubblicato il 09 Settembre 2010 da Magicasim90

Scappare per avere popolarità mi sembra la cosa più cretina che esista...ma questo piano piano sta emergendo nelle indagini su Sarah Scazzi..."Chissà che foto sceglieranno per la segnalazione", confessò pochi giorni prima della sua scomparsa alla cugina, oppure "Voglio andare via per 20 giorni per dare una lezione a tutti!"..Insomma, da vittima a carnefice? E sa tra 5 giorni (scadenza di quei presunti 20 giorni) non ritorna a casa che pensiamo? Che è stata rapita! A me puzza di strano questa storia, il caricabatteria ancora non si è trovato, segno che ce l'ha con se! Il fratello come la madre esclude la fuga volontaria. E' molto legato Claudio a Sarah, conosceva tutti gli amici con cui lei usciva, e per lui sono tutti bravi ragazzi che le vogliono bene. Secondo Claudio la sorella è stata portata via o da qualcuno di cui si fidava, oppure da uno straniero che con Avetrana non centra nulla!
Io capisco la convinzione dei parenti nel credere che Sarah non sia andata via volontariamente, ma parliamo comunque di una ragazza adolescente, che aveva espresso più volte la volontà di andare via dal piccolo paese, anche nei temi della scuola emergeva questo! A quell'età si hanno mille sogni, mille aspirazioni, e magari una convinzione sbagliata porta ad una scelta drastica e sbagliata. Forse quei conflitti che aveva con la madre erano ancora più forti di quanto noi pensiamo, e allora vuole darle una lezione, tutto può essere. Aveva espresso di voler scappare e di cambiare taglio di capelli per non essere riconosciuta, chissà se tutto questo è vero, di certo dietro queste sue "voglie" c'è sicuramente qualche libro letto, come quello ritrovato nella sua camera che parlava appunto di persone scomparse, ritornate da sole pochi giorni dopo miracolosamente, troppe coincidenze non vi pare? Spero con tutto il mio cuore che Sarah ritorni a casa il più presto possibile, perchè se davvero sta bene, ed è fuggita solo per fare un dispetto deve capire che ciò che ha fatto non è stato per niente bello, non si può avere notorietà in questo modo! Se invece è stata rapita, e a questo punto si è capito che non è per chiedere un riscatto, allora spero che la lascino stare, è una ragazza 15enne deve vivere bene, come tutti i ragazzi della sua età, non merita tutto questo lei non ha fatto nulla, si magari ha sbagliato a fidarsi di qualche sconosciuto di troppo, ma l'ingenuità porta anche a questo...Chi l'ha rapita (se così fosse), spero si stufi al più presto e la riporti a casa, dove è che deve stare!

 
 
 

Sarah...

Post n°40 pubblicato il 08 Settembre 2010 da Magicasim90

Altro post :) Continuo a pensare a Sarah Scazzi, sarà che mi sta prendendo troppo questa storia, ma troppe cose non tornano! Del tipo, il suo caricabatteria del cellulare non si trova, e chi altro può averlo se non lei? Qui si fa strada l'ipotesi della fuga, potrebbe aver cambiato benissimo scheda al telefono, e non venite a dirmi che una ragazzina di 15 anni non ci penserebbe mai! E poi le nuove notizie di quel suo amico 31enne con cui parlava per chat e anche tramite web-cam, diceva che lei gli ha confessato di voler scappare e di cambiare taglio di capelli, era sicurissimo fosse lei, inoltre sempre Sarah disse di voler scomparire per 20 giorni per vedere quanti tenevano a lei! A me viene da pensare che magari vuole che la madre le dica pubblicamente "Ti voglio bene", prima di tornare, perchè aveva un rapporto conflittuale con lei, in quanto essendo la madre testimone di Geova non le permetteva molte cose! La stessa madre dice di non credere a questi testimoni che si sono presentati alla polizia dicendo di averla vista. Addirittura un testimone dice di averla vista in un paese vicino ad Avetrana dentro una punto blu, con un altro ragazzo e che era persino contenta! Ma la madre continua a dire che non può essere lei, in quanto non aveva nessun motivo di andare via di casa. Invece nei temi che la ragazza aveva scritto esprime proprio questo desiderio di voler andare via da Avetrana. Forse un desiderio comprensibile per una ragazza che vive in un paese così piccolo, in cui le possibilità di emergere sono pochissime, sta di fatto che le cose che non quadrano ora sono davvero molto. Spero che sia solo fuggita per una "RAGAZZATA" e che torni presto, altrimenti purtroppo temiamo tutti il peggio!

 
 
 

daiiiiiiiii

Post n°39 pubblicato il 03 Settembre 2010 da Magicasim90

Torno a scrivere qui, e non di me, ma di Sarah Scazzi, la ragazza 15enne scomparsa 9 giorni fa da Avetrana (Taranto).

Erano le 14.30, e di lei non si hanno più notizie.

Parliamoci chiaro Avetrana è un piccolo paese sperduto, sono sicura che Sarah, se mettiamo è stata rapita conosceva bene il suo rapitore. Stava raggiungendo casa della cugina a 100 metri di distanza per poi andare al mare, le aveva già fatto lo squillo per avvisarla che era quasi arrivata. E' da qui che io ipotizzo che non è scappata di sua volontà, perchè sennò non avrebbe neanche fatto lo squillo, tanto vale sparire no? Da quello che è emerso potrebbe aver conosciuto qualcuno su internet, magari lui l'ha presa sul serio e l'ha voluta rapire. Aveva 3 profili su facebook, non gestiti però da lei, ma da alcune sue amiche, e un quarto gestito da lei, infatti si collegava dalla biblioteca comunale. Frequenta l'alberghiero, e da scritte sui muri, testimoni foto scattate, pare era innamorata di un certo Devil95, scriveva appunto "Ti amo più della mia vita, perchè non lo capisci?", amore evidentemente non corrisposto. Ma queste sono soltanto delle ipotesi. Altre ipotesi che mi vengono in mente: la madre aveva ereditato da poco 100 mila euro, magari poteva aver scatenato l'invidia di qualcuno e per dispetto hanno preso Sarah per cercare di avere una parte di quei soldi, ma se dopo 9 giorni non c'è una richiesta di riscatto mi pare da scartare anche questa. Sono stati ispezionati pozzi, cave, casolari abbandonati, ma di lei nessuna traccia. Addirittura la polizia si sta affidando anche a una sensitiva, che pare abbia avuto delle visioni e la vedrebbe sotto un muro di pietra, legata ad una corda lunga 6 metri, vicino a un fiume o al mare. Io non so la verità su questa ragazza, come a questo punto non la sa nessuno sennò l'avrebbero già ritrovata da un pezzo, io spero che torni a casa sana e salva. Non voglio sentire al telegiornale la notizia tragica del ritrovamento del suo cadavere. Vorrei sentire così: "Ritrovata sana e salva Sarah...", se lo augurano tutti. Se qualcuno sa qualcosa parli per favore. Anche i suoi amici che stanno interrogando, se sapete qualcosa pure stupida parlate!

Voi blogger di libero se leggete questo post e avete qualcosa da dire o chiedere informazione se avete facebook ci sono 2 gruppi attivi al quale potete iscrivervi:

"Gruppo per cercare Sarah Scazzi"

"Speranza per Sarah Scazzi"

 
 
 

:)

Post n°38 pubblicato il 12 Agosto 2010 da Magicasim90

Si sto in ferie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Il pc lo accendo davvero poco!! soprattutto questa settimana!poi il giorno di ferragosto sarò a Roma e apriti cielo, speriamo che non faccia troppo caldo! Lunedì ho passato una splendida giornata al mare, per l'anniversario dei miei, 35 anni di matrimonio!!!!!!!!! Dai su se avete pazienza da fine agosto, massimo inizio settembre sarò di nuovo attiva come piace a me...Ora vado a godermi le vacanze, erano anni che non me le godevo così...Erano 5 o 6 anni che l'estate, anzi tutto l'anno proprio non mettevo piede al mare, e ora anche se solo per una volta mi sembra chissà cosa!!!!!

 
 
 

my birthday

Post n°37 pubblicato il 31 Luglio 2010 da Magicasim90

Tanti auguri a me! Certo che l'avrei immaginato un po' diverso da come si sta presentando, ma va bene lo stesso, non mi lamento! Mi sono svegliata alle 5.30 perchè i miei andavano a lavorare al pezzo di terra che stiamo sistemando, ma oggi non sono andata, e non perchè è il mio compleanno ma perchè una giornata di riposo ci vuole, anche se ho un sonno bestiale, forse mi rimetto a dormire, o forse...meglio di no, visto che sicuramente tra poco telefona zia, è una specie di tradizione! Quest'anno ho deciso di non festeggiare nulla, anche se è il mio primo compleanno da fidanzata (in modo serio dico..), gli ho anche detto al mio ragazzo di non farmi nessun regalo, spero esaudisca questo mio desiderio!

 
 
 

:) big daddy

Post n°36 pubblicato il 21 Luglio 2010 da Magicasim90

Sonny Koufax (Adam Sandler) è un adulto immaturo, senza un lavoro stabile (fa il casellante un giorno alla settimana), e ha dei problemi con la sua fidanzata Vanessa (Kristy Swanson), che vuole qualcuno con degli obiettivi. Sonny divide un appartamento a Manhattan con un suo amico del college, Kevin (Jon Stewart), affermato nel lavoro quanto nella vita. Infatti è fidanzato e prossimo alle nozze con la sua ragazza Corinne, la quale ha un rapporto conflittuale con Sonny che le rinfaccia in continuazione di aver lavorato da Hooters (catena di ristoranti americani che ingaggia come cameriere solo ragazze avvenenti). Quando Kenny deve andare in Cina per questione di affari, Corinne (Leslie Mann) gli organizza una festa di buon viaggio ma Sonny rovina la sorpresa. Corinne se la prende molto per tutto il lavoro fatto e per la sorpresa sfumata ma a consolarla ci pensa Layla (Joey Lauren Adams), la sorella. E non è tutto: Kevin richiama l'attenzione dei presenti alla festa per dare una notizia importante ma Sonny lo anticipa, rivelando che è per comunicare che lui e Corinne si sposeranno, rovinando l'eccezionalità del momento. Il giorno dopo, Sonny, stanco per la festa, riceve un'inaspettata visita: è un bambino di 5 anni, Julian (Dylan e Cole Sprouse), che è stato accompagnato lì da un ragazzo al quale è stato detto che se lo avesse accompagnato, avrebbe ricevuto dei soldi. Assieme al bambino, Sonny riceve una lettera destinata a Kevin nella quale c'è scritto che quel bambino è il figlio dello stesso Kevin, lasciatogli dalla madre venuta a mancare pochi giorni prima. Sonny tenta di contattare i servizi sociali ma questi sono chiusi per il Columbus Day, per cui decide di tenerlo fino al giorno seguente. Cerca di fare amicizia con il bambino e alla fine se la cava. Il giorno dopo chiama Arthur Brooks (Josh Mostel), l'assistente sociale assegnato a questo caso, e, dopo aver deciso di adottare il bambino, si spaccia per Kevin, cioè il padre naturale, e per questo motivo, Brooks gli lascia il bambino finché non troveranno una nuova famiglia. Più tardi, Sonny e Julian vanno a casa di Vanessa la quale non è sola ma è in compagnia di Sid, un attempato signore che dichiara di essere il nuovo fidanzato della ragazza, che lo ha scelto perché lo considera un uomo pieno di esperienza e con dei piani futuri. Sonny, disgustato, se ne va e rompe il rapporto con Vanessa. I due legano molto e Sonny permette a Julian di fare quello che vuole, quindi il bambino ha piena libertà nel vestirsi, nel comportarsi e persino decide di chiamarsi "Frankenstein". Sonny usa addirittura Julian per attaccare bottone con le ragazze al parco ma quando ne trova una scopre che è Layla, la sorella di Corinne. I due escono insieme e cominciano a frequentarsi. Passano 6 settimane: Julian va a scuola e avere qualche regola da Sonny, che è soddisfatto di come ha educato il bambino. Ma proprio quando tutto sembrava andare per il meglio suona alla porta l'assistente sociale Brooks che ha scoperto la vera identità di Sonny e quindi è venuto a prendere Julian per portarlo via. Sonny tenta resistenza ma alla fine lo lascia però non si arrende: chiede a Layla, affermato avvocato, di aiutarlo nella causa per avere la custodia di Julian ma proprio il giorno della causa, Layla ha una causa molto importante. Sonny arriva alla causa accompagnato da due suoi amici avvocati ma alla fine si aggiungono anche a sorpresa Layla e Kevin, tornato dalla Cina. Le testimonianze chiamate da Sonny non ottengono il risultato sperato. Alla fine Sonny decide di chiamare sè stesso a testimoniare e che a interrogarlo sarà il padre , affermato avvocato in Florida e che crede che suo figlio sia un irresponsabile senza speranze. Il padre comincia a rinfacciargli le brutte cose che Sonny ha fatto nella sua vita per dimostrargli quanto sia inadatto come padre, ma alla fine anche lui si convince che potrebbe essere un buon padre. Tuttavia il giudice non affida la custodia di Julian a Sonny ma al padre naturale Kevin, che nel frattempo riconosce di essere il padre. Sonny allora affida Julian a Kevin e nel frattempo i due cominciano a fare amicizia. La storia prosegue esattamente un anno, 3 mesi e 6 giorni dopo, al compleanno di Sonny. Sonny ora è un avvocato, sposato con Layla e padre. Kevin, Corinne e Julian sono ormai diventati una famiglia. Tutti insieme fanno una festa da Hooters ma lì scoprono che Vanessa è diventata una cameriera e Sid è un cuoco, quindi "i piani futuri" sono falliti.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: Magicasim90
Data di creazione: 04/06/2010