Blog
Un blog creato da MareMatta il 05/05/2007

MareMatta

si potrebbe stare ore a guardare quel mare, e quel cielo, e tutto quanto, ma non si potrebbe trovare nulla di quel colore. nulla che si possa "vedere"

 
 

  

Perché ieri eri così polverosa di vento

e oggi anche più seccata,

siamo tra noi...

Non ti abbandoni il senso

di sapere più dell'al di là

che di questo mondo,

nulla curerà le tue radici

nella terra,

il cuore non si sbronza, non fiorisce,

solo batte.

Non saranno i petali che metti

nell'armadio a salvarti,

le mani screpolate, o un passo

falso, forse l'ombra

dove qualcuno poggi le sue ossa animali;

è estate, ti trovi,

e si riposi.

Chi aveva detto poi,

che c'era tanto vento?

("Madonna col ventaglio" da SENSO DI FACILITA' - Valerio Nardoni)




ARCHIVIO

Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009

 

 

SONO ANCHE QUI

AREA PERSONALE

 

NEL NULLA

Finalmente libera

Lieve la corrente mi culla

Non ho meta

Onde sfumate

Movimento pigro

Labbra bagnate

Rubo la luce

Le mie mani leggere



Vorrei rimanere qui

per sentire il mio corpo

per respirare il mio respiro

un soffio mi attraversa

e lenta mi adagio



Sospesa nel nulla

t.

La culla del vento


(foto: Barbara on the moon)


31 agosto 2007

Ombra, la barca

come l'io più profondo

Andiamo di bolina

      Umida brezza di mare
Tira tira la scotta! Aggancia...

      Soffio di vento
Guarda come si gonfia la randa...

      Profumo di pescatore
Pronta a virare? ora io sgancio la scotta del genoa, tu pronta a tirare, siediti lì
attenta
vai ora! tira, forza, tira!
guarda ora... tieni il timone...
      cerca la culla del mare
spostiamo la randa...ecco ora! guarda! le vele si spiegano una a destra una a sinistra...Vedi? non sembrano le ali di una farfalla?     
      socchiudo gli occhi
      mi offro al vento
      lieve mi accarezza il viso
      gioca con i miei capelli
      mi rapisce il sussurro prepotente delle onde

      mi perdo nell’immensità del blu racchiusa fra le ali del cielo

      Sento sulle labbra baci di sale

sono nella culla del mare

t.

 

V


V come....

Ventre

Verde

Vittoria

Volo

Verità

Valore

Viaggio

Vaniglia

Viso

Vecchio

Vuoto

Vergine

Vacanza

Verbo

Vagabondo

Voce

Vela

Vento

Vulture

V come...Vita

 

immagine

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 46
 

FERMATE IL MONDO!

 tutto gira vorticosamente
veloce
il tempo passa
volti
emozioni
dolore...
sorrisi...
luce
colori

dopo la consapevolezza della morte
                    la consapevolezza della vita

           la vita!
           mi è scoppiata fra le mani
           il mare più verde
           il cielo più azzurro
           i sapori....più intensi....
           tutto amplificato...
                                 tutto gira
                                 e io sono qui
                                 ferma
                                 con i miei pezzi
                                 in attesa
                                 che qualcosa accada
le ali cucite
i piedi inchiodati
l'anima in gabbia
la voglia di volaRe
                mentre continuo a stringere....
                               stringo
                           i miei pezzi

         FERMATE IL MONDO


  V O G L I O   S C E N D E R E !

Vorrei fuggire via

da me

ma ovunque andassi

io ci sarei

dietro le mie mani

davanti ai miei occhi

dentro le mie lacrime

non esiste un luogo

dove io non ci sia

outils webmaster Visitor Map


 

Messaggi di Maggio 2007

i 5 libri

Post n°45 pubblicato il 30 Maggio 2007 da MareMatta
 

immagine

E’ stato difficile scegliere…mi piace leggere quel che mi piace, narrativa per lo più, e il mio rapporto con i libri è passionale….quando comincio un libro devo desiderarlo possederlo divorarlo finirlo…e quando accade leggo talmente in fretta così rapita e desiderosa di arrivare alla fine che  non riesco a gustarlo in ogni minimo dettaglio, e così poi capita che subito o dopo un po’ o dopo anni lo rilegga, a volte non ricordo più nemmeno il titolo né l’autore né la trama…solo delle sensazioni emozioni o una frase un profumo un ricordo…lo rileggo e finalmente lo assaporo, entro nei dettagli….leggo dentro le righe sotto le righe sopra le righe…tutto! Quando ne comincio uno, se dopo una settimana sono ancora al primo capitolo, amen. È finita. Lo lascio, lo piglio lo lascio lo rimpiango mi arrabbio non si può non si può non leggere un libro fino alla fine e allora insisto e lo lascio in giro ovunque a ricordarmi che devo devo leggerlo. Ma non posso. Ne ho alcuni, non tanti, ma un po’ che ogni tanto mi sbirciano dalla libreria ma io fingo sempre indifferenza…..prima o poi, forse, arriverà il loro momento. Chissà. Va bene, non vado oltre, ne ho scelti 5 così come sono stata invitata a fare, orribile far torto a tanti bellissimi libri di autori sicuramente più significativi di alcuni dei sotto citati,   ma questi in qualche modo sento “miei” in questo momento….domani non saranno gli stessi….ma domani è un altro giorno ;-)

                                                               

Li elenco e poi dedicherò un post a ciascuno di essi

 

IL DESERTO DEI TARTARI Dino Buzzati

IL RESTO DI NIENTE Enzo Striano

CECITA’ Josè Saramago

ACHILLE PIE’ VELOCE Stefano Benni

SPOSERO’ BUDDHA Zou Weihui

 

E ora tocca  a me no, girare l’invito?

darlinggg

Cindyli

plasmon17

AbrahamVanElsing (già invitato....nicchia)

belloedannato76

 
 
 

I 5 LIBRI E GLI INCIPIT

Post n°44 pubblicato il 30 Maggio 2007 da MareMatta

 

Sono appena stata nominata da   cow75

siccome ora il cervelletto è partito e sono troppo concentrata per elaborare un messaggio significativo letterato illuminante ecc ecc, riporto il messaggio che le ho lasciato di primo acchito....


Inviato da  MareMatta il 30/05/07 @ 11:53 via WEBOh Gesù....sono qui da 10 minuti...completamente bloggata....NON CE LA FARò MAI! come come come???? sono già arrivata a 10.....e via via che scrivo...già me ne sovviene un altro....e ancora....mamma! 15!!!..........non ce la posso fareeee!!! 20!!! come posso scremare???? fino a 5....lo farò!! ma mi pentirò subito dopo dei 5 citati....sicuramente ne avrei dovuti citare altri cinque! ecco! sono già pentita e ancora non ne ho citato neanche uno!!! ok ok...ora respiro.....e con calma...ce la faro.....grazie cow ;- 

 
 
 

Post N° 43

Post n°43 pubblicato il 29 Maggio 2007 da MareMatta
 

immagine

Volevo, con questa foto, inaugurare un tag che fosse unicamente immaginario immaginifico da guardare...insomma il mare, senza dir nulla.....ma soprattutto, nelle mie intenzioni originali, era necessario un anello di congiunzione fra i vari tipi di post, che, tutti, sono l'espressione di ciò che sono io....tutto e il contrario di tutto, un caleidoscopio di emozioni,  o, detto in modo meno aulico, un'accozzaglia di impulsi apparentemente senza legami tra essi e invece c'è un filo sottile che mi unisce....il senso dell'equilibrio e una, spesso, esagerata azione di controllo della mia sfera emozionale. ?????? queste foto, dalla prossima in poi, saranno silenziose....dalla prossima ;-)

t.

Inviato da Cindyli il 29/05/07 @ 23:59 via WEB
Rompo il silenzio, per l'altrui sentimento far vibrare...per immergermi in acque limpide e col mio corpo muovere il mare. Rompo il silenzio per trovar rifugio sotto ali protettive e restar così a contemplare il silenzio di nuovo. Rompo il silenzio dell'animo fragile per riscoprir la mente forte, più forte del cuore e della vita stessa. Rompo il silenzio per dichiarare la gioia di attimo che spero duri una vita ... Rompo il silenzio...insomma rompo!
 
 
 

figlia del mare

Post n°42 pubblicato il 29 Maggio 2007 da MareMatta
 
Tag: t.

immagine
risposta esaustiva a:
"Inviato da AbrahamVanElsing il 29/05/07 @ 10:35 via WEB
Figlia del mare ? Mah... ECCOMU FUSSI STA PARENTELA... ? Cioè il mare è tuo padre o tua madre ? :) E, soprattutto, sei nata gratis o hai dovuto pagare la tassa al Demanio Marittimo ? La cosa mi incuriosisce parecchio, spero in una sua esaustiva risposta."

La leggenda narra che Marematta sia figlia di nettuno…non è che m’è ccappata la lingua, intendo proprio Nettuno   Dio del mare, e di Mimì, fantastica schiacciatrice Dea della pallavolo….un giorno pare che una delle compagne di squadre di Mimì in un’azione di difesa al quinto set sul punteggio di 47 a 47  mandò la palla alle cozze…..e la Dea,  rincorrendo disperatamente la palla dopo aver fatto un triplo salto all’indietro,  3 voli di 45 m l’uno e infine un aulico volo pindarico, finì dritta dritta nelle braccia di Morfeo….il pappa dell’Olimpo che immediatamente passò la patata bollente (!) all’insaziabile Nettuno, notoriamente modello di infedeltà matrimoniale e tutt’altro che stinco di santo….(semmai stinco di…) che le disse “ci siamo conosciuti una notte di fuoco sulla spiaggia un giorno d'agosto,io avevo il tuo respioro sulla mia pelle...il mare ci ha uniti e ci fatto una cosa sola,la luna invidiava la tua bellezza e le stelle stupite si son girate verso te quando hai sussurato il mio nome....nettuno.poi ho scritto t'amo sulla sabbia ma il mare geloso del nostro amore l’ha cancellato come se tu fossi il suo più bel frutto di mare proibito...” dopo nove mesi si ruppero le acque e nacque mosè…ah no quella è un’altra storia…nacque una bellissima sirena  a pois dai capelli rossi gli occhi verdi e le pinne d’argento….era talmente bella che ancora si ricordano le odi a lei dedicate (alcuni malignamente dicono da lei stessa)

“Sei un frutto proibito solo per pochi come un'ostrica tra le più  belle con all'interno un cuore di perla luccicante e prezioso carico di passione che coinvolge mente e corpo......vorrei non averti mai conosciuta per vivere nelle mie certezze e nella mia ignoranza fatta di poche parole e non avere mai assaggiato la forza di un figlia del mare tra le più dolci e passionali. .....hai i capelli color del tuo mare quando il sole lo tocca al tramonto e gli occhi  verdi  smeraldo cupo perchè tu vieni dagli abissi dove l’acqua è incontaminata...sai cosa sono le tue deliziose lentiggini?ogni volta che il tuo mare ti ha baciato da piccola e ti ha accarezzato con dolcezza ti ha lasciato il segno del suo amore  senza farti nemmeno accorgere... tutto di te è particolare e la tua passione talmente grande che non si puo' domare ...sei un mare in tempesta con onde alte  che fanno tremare.sei bella non te lo dimenticare....ma come fanno a starti vicino senza farsi travolgere o coinvolgere ...mi sembra che tu abbia una gran voglia di urlare stasera andro' vicino al mare e cercherò di sentir il tuo urlo sensuale da sirena che mi entri nella pelle….”

Ma era anche figlia di Mimì e gli spalti durante le partite erano pieni di striscioni inneggianti alla figlia del mare “MareMatta facci sognare tutti accorrete,  solo tu puoi schiacciare il pescepalla senza finire in rete”……

 

Questo narrava la leggenda…..la verità vera è che Nettuno era in realtà Ermafrodito………un giorno abusò di se stesso soverchiato dall’immenso desiderio di se medesimo  (era infatti noto per esser un tipo molto pieno di sé) e nacque Marematta… ma poi  pusillanime (e anche qui prevalse il suo lato maschile) rifiutò la paternità…..e anche la maternità....e così rimasi figlia del mare…COZZA……figlia di mitile ignoto…..

 t.

Sono stata oltremodo esaustiva....diciamo esausta

 
 
 

insisto con le galline.....

Post n°41 pubblicato il 28 Maggio 2007 da MareMatta
 

(attendi)

immagine

La gallina svergognata

immagine

 
 
 

A proposito di galline....

Post n°40 pubblicato il 28 Maggio 2007 da MareMatta
 

Con questo inauguro un nuovo tag, dedicato alla grande saggezza popolare regionale...in questo caso, essendo io salentina doc, non potevo che riportare proverbi e modi di dire di Lecce e provincia....quanto discernimento immagine

La caddhìna fàce l’ovu e allu càddu li ùsca lu cùlu

("la gallina fa l'uovo e al gallo brucia il deretano". dicasi di persona che si duole di fatti altrui)

immagine

Cunta quannu piscia la caddhina

("parla quando orina la gallina". cioè mai! come è noto (!!!) le gallina non espletano questo bisogno fisiologico)

 
 
 

LA GALLINA INTELLIGENTECoccodesia proffia

Post n°39 pubblicato il 28 Maggio 2007 da MareMatta
 

immagine

A Stranalandia è impossibile usare l'espressione "stupido come una gallina". Le galline di quest'isola sono infatti molto intelligenti e colte. Se ne accorse Lupus, quando si avvicinò a un pollaio con un po' di granturco in mano ripetendo "coccodè coccodè". La risposta che una gallina gli diede fu la seguente:
"Noi non sappiamo, signore, perchè lei ossessivamente ribadisca questo suo trisillabo ossìtono, ma se con esso lei vuole stabilire una qualsivoglia primitiva forma di comunicazione col nostro ecosistema sappia che, pur essendo noi grandemente interessate allo studio dei nuclei linguistici aborigeni, abbisogniamo altresì nelle nostre conversazioni di una complessità di sintassi e di una flessibiltà terminologica ben superiore a quella da lei attualmente esibita.". Lupus chiese scusa, si presentò, e da allora in poi si recò spesso dalle galline a prendere il tè e a disquisire su argomenti filosofici, antropoligi e gallinologici.
Le galline stranalandesi sono particolarmente portate alla filosofia e alla letteratura. In filosofia, asseriscono che l'uovo è il principio fondamentale dell'Universo e che il bianco e il rosso, il liquido el denso, sono gli elementi fondamentali della materia. Alla domanda: ma è nato prima l'uovo o la gallina? rispondono: noi vi abbiamo forse mai chiesto se è nato prima Adamo o la sua costola (nonchè Eva)? In campo letterario la loro scrittrice preferita è Galina Galinovic, una gallina poetessa autrice di odi sublimi tra cui questo "lamento della gallina":

IL LAMENTO DELLA GALLINA

Coccodè? Fallo te
Arrosto no
e neanche bollita
voglio fare la mia vita
ed esser felice
non voglio far la gallina
voglio fare l'attrice

Sì le altre lo so
non la pensan come me
s'accontentan stan lì
coccodè coccodè
chicco a me chicco a te
vivono ingrassano
mangiano cagano
per avere nel futuro
un posto sicuro
sdraiate, alla fine
tra le patatine

No, non ci sto
con quelli che dicono
ci verresti a fare
il bagno in piscina
e ti ritrovi nel brodo
il tuo, di gallina

vorrei una vita varia
estetista segretaria
tabaccaria gelataria
hostess ballerina
ma non gallina

non potete capire
c'è una parte di me
che è piena d'angoscia
(e voi mi chiedete
se è l'ala o la coscia!)

coccodè?
fallo te!
il cervello piccino
ce l'hai tu, tacchino!
vita nuova
mai più uova!

voglio far la mia vita
ed esser felice
non voglio far la gallina
voglio far l'attrice

("Stranalandia". Stefano Benni)

 

 
 
 

...e giacchè.....

Post n°38 pubblicato il 26 Maggio 2007 da MareMatta
 

immagine
(Foto: Ralph Traumer)

...vorrei anche questo.....!!!

 
 
 

Vorrei....

Post n°37 pubblicato il 26 Maggio 2007 da MareMatta
 


(Foto:Jan Mlcoch)

Vorrei essere leggera
Per librarmi lontano dalle cose che mi feriscono

Vorrei essere pesante
Per sprofondare nelle  cose che mi regalano gioia

Vorrei avere la saggezza
Per fare  la cosa più giusta

Vorrei avere memoria
Per Ricordare, sempre, ciò che mi ha fatto felice

Anelo l’oblio

Per dimenticare i tormenti e l’angoscia


immagine
(Foto:olhares)


Vorrei avere mani leggiadre
Per accogliere chi  piange

Vorrei avere le parole
Per accarezzare chi soffre

Vorrei avere la pazienza delle onde
Per scivolare addosso alla  vita  con la stessa  dolcezza

Vorrei avere lo sguardo limpido
Per guardare la bellezza delle cose semplici


Vorrei trovare ogni giorno

Quella cosa che mi faccia sorridere

immagine

t.

 
 
 

IL SOLE.........

Post n°36 pubblicato il 25 Maggio 2007 da MareMatta

immagine

Il sole è luce è vita è aria è mare è energia è vacanza è colore è allegria è sorriso......una persona "solare" è una persona allegra.....ma arriva l'estate e....

si parla  molto di sole e dei pericoli ad esso legati.... è cosi’ piacevole prendere il sole... ma allora è veramente cosi’ pericoloso esporsi alle radiazioni solari?

SI....il sole E' PERICOLOSO se non si prende nel modo giusto.

L’esposizione ai raggi solari e in particolare ai raggi UV può causare alterazioni cutanee che presentano come patologie a vari livelli di  rischio e gravità:

dall’eritema : rossore provocato da un’eccessiva esposizione al sole….

 Al melanoma : tumore  della pelle.

Il melanoma è un tumore cutaneo maligno caratterizzato da un’elevatissma propensione alla metastasi, ovvero alla diffusione delle cellule maligne a tutti i tessuti dell’organismo. Esso origina dalle cellule che producono il pigmento e da cui il tumore prende il nome, i melanociti appunto.

Il melanoma è un tumore sempre più comune al giorno d’oggi. La frequenza con cui questo tumore si presenta nella popolazione generale è in costante aumento, negli ultimi 10 anni DEL 75%, ho letto  oggi su l'Espresso che ha condotto un'inchiesta sull'aumento ormai quasi a livello epidemico dei tumori in Italia

I fattori di rischio riconosciuti per l’insorgenza del melanoma maligno sono molteplici  (vedi i fattori di rischio primari in tabella 1), tuttavia i due fattori meglio stabiliti per la popolazione generale risultano essere l’eccessiva esposizione solare e le ustioni cutanee

-----------------------------------------------------------

tabella n. 1

  1. Neo che si modifica 

  2. Neo displastico (in n° >5) 

  3. Elevato n° nevi melanocitici comuni (>100) 

  4. Nevo congenito gigante 

  5. Familiarità  

    (nell’anamnesi familiare)
  6. Xeroderma pigmentoso e sindrome del neo melanocitico displastico

  7. Diagnosi precedente di melanoma (rischio aumentato di 500-1000 volte) 

  8. Eccessiva esposizione solare acuta ed ustione solare in età infantile/sensibilità al sole 

  9. Fototipo chiaro, pelle, occhi e capelli chiari. Pelle lentigginosa o con alta suscettibilità alle scottature. 

  10. Esposizioni ripetute a lampade abbronzanti
  11. Precedenti tumori cutanei non-melanoma

------------------------------------------------------------------------------------------

L’autoesame  periodico dei nei, tenendo conto della regola dell’A B C D E, è sicuramente uno degli strumenti principali per individuare una lesione a rischio.

Come controllare un neo ?

 quando vi controllate un neo o una nuova lesione scura comparsa sulla pelle, dovete valutarla ricordando le prime 5 lettere dell’alfabeto: A B C D E.

 A come Asimmetria : la presenza di una forma irregolare, con una metà immaginedella lesione diversa dall’altra, depone per un neo atipico.

 B  come Bordi : si i bordi sono regolari ed uniformi tutto va bene, ma se sono frastagliati, irregolari, con aspetto a carta geografica la lesione deve essere  valutata dallo specialista.

 C come Colore :se il neo presenta un colore molto scuro o non uniforme e/ o se sono comparse modifiche ( in chiaro, scuro, nero, rosso, bianco)  anche minime la lesione deve essere adeguatamente monitorizzata.

 D come Dimensione : se il neo ha un diametro superiore ai 6 millimetri o se ha avuto una crescita di dimensione negli ultimi mesi, dovete rivolgervi allo specialista.

 E evoluzione / Elevazione /Emoraggia: se il neo ha avuto una modifica dell’aspetto iniziale, e/o se in un punto diventa in rilievo, e/o se sanguina spontaneamente e senza traumi, la lesione deve essere controllata dal dermatologo.

 DECALOGO PER UN’ ABBRONZATURA  SICURA:

  • APPLICARE  I  PRODOTTI SOLARI PRIMA DI USCIRE 
  • PER LE  PRIME ESPOSIZIONI , NON ESPORSI AL SOLE PER PIU’ DI 45 MINUTI AL GIORNO
  • EVITARE DI ESPORSI TRA LE 12.00  E  LE  16.00 
  • NON ESPORRE I BAMBINI DI ETA’ INFERIORE AI 3 ANNI  DURANTE LE ORE DI IRRAGGIAMENTO  PIU’ INTENSO
  • NON  DIMENTICARE CHE I COLPI DI SOLE NON SI PRENDONO SOLO SULLA SPIAGGIA
  • SE SI NOTA CHE UN NEO CAMBIA FORMA, DIMENSIONE O COLORE, CONSULTARE IL DERMATOLOGO
  • INDOSSARE CAPPELLO ED OCCHIALI DA SOLE 
  • FARMACI E SOLE FORMANO UN COCKTAIL PERICOLOSO 
  • BERE MOLTA ACQUA E SPESSO
  • ATTENZIONE ALLE CIRCOSTANZE CHE AUMENTANO IL RISCHIO O RIDUCONO LA PERCEZIONE DEL SOLE ( ALTITUDINE, VENTO FRESCO, NUBI  ETC.)


Il sole è luce è vita è aria è mare è energia è vacanza è colore è allegria è sorriso......una persona "solare" è una persona allegra.....ma arriva l'estate e....

Fate attenzione......perchè SUCCEDE DAVVERO.......io sono stata così incosciente da ignorare quello che ho appena scritto.............è dovuto intervenire il Padreterno e mollarmi una bella sberla!!, ma io sono raccomandata (che culo eh??) ;-)   voi invece non potete saperlo....MEGLIO FARE ATTENZIONE!!

t.

 
 
 

La bellezza di un verso

Post n°35 pubblicato il 25 Maggio 2007 da MareMatta
 

            immagine
            (Foto:ALTphotos)

Il poeta è chi descrive con parole semplici quello che hai
davanti agli occhi e non sei mai riuscito a vedere; ti fa
capire,con la bellezza di un verso, sentimenti che provi ma
non sai esprimere;  ti apre il cuore alla speranza quando
credi che non ci sia più nulla in cui sperare.

("Amata per caso" Stefano Zecchi)

immagine
(Foto:ALTphotos)

    Egli desidera il tessuto del cielo                        
   Se avessi il drappo ricamato del cielo,                   
Intessuto dell’oro e dell’argento e della luce,               
I drappi dai colori chiari e scuri del giorno e della notte                
Dai mezzi colori dell’alba e del tramonto,                   
Stenderei quei drappi sotto i tuoi piedi:                    
Invece, essendo povero, ho soltanto sogni;                   
E i miei sogni ho steso sotto i tuoi piedi;                   
Cammina leggera, perché cammini sui miei sogni.                   

William Butler Yeats                          
(Dublino 1865-Cap Martin 1939)                       

 
 
 

Comincio con le donne........."La fata"

Post n°34 pubblicato il 24 Maggio 2007 da MareMatta
 

immagine

Una coppia sta festeggiando le nozze d'argento e contemporaneamente anche i 60 anni di vita. Durante la festa appare una fata che dice alla coppia: "come premio per i 25 anni di fedeltà vi concedo un desiderio a testa". La moglie entusiasta esclama "voglio fare un viaggio attorno al mondo con mio marito" ... subito dopo la fata, dato un tocco con la bacchetta magica, fa apparire i biglietti aerei e i voucher per gli alberghi. Il marito ci pensa un attimo poi rivolto alla moglie: "questa situazione è molto romantica, ma questa chance c'è solo una volta nella vita, quindi scusami cara, ma il mio desiderio è questo: avere una moglie di 30 anni più giovane". La moglie rimane scioccata, ma un desiderio e' un desiderio, e quindi La fata lo accontenta: dà un colpo di bacchetta e zac! L'uomo diventa un novantenne!

MORALE: gli uomini sono bastardi, ma le fate sono femmine.......

immagine

 
 
 

Uomini vi passiono!

Post n°33 pubblicato il 24 Maggio 2007 da MareMatta
 

immagine

(Foto: Anna Simonja)

Come dice la mia amica carmen “la prossima vita voglio nascere uomo.  Stronzo. Che non ci sarebbe bisogno di specificare ma vedi mai che capitassi nei panni proprio dell’eccezione.”.  ogni sera le mie amiche e io andiamo a camminare un’ora/ora e mezza…..camminare ho detto! Non passeggiare!! Non pratichiamo il passeggio ma il cammino ;-), che però non è la manifestazione massima dello sport che pratichiamo…perché quello è parlar male dei mariti….ovviamente questo oltre a dissertare di filosofia, letteratura,  economia,  astrofisica , metafisica, fisica, ma soprattutto fisico…..quello maschile……e qui ricaschiamo ;-)  si parte dai mariti e via via lungo la via si estendono i commenti ai figli ai padri agli amici ai conoscenti ai colleghi ai vicini di casa ai lontani di casa e a tutto l’universomondo…..maschile ;-) …..quindi questo tag è la naturale estensione del Sommo Eloquio femminile…….e anche un tributo a tutto ciò che amiamo degli uomini….cioè quello che manca a noi donne………e qui mi è facile essere breve…..i muscoli…….quelli che vanno dal collo in giù ;-)

Uomini......che passione!!!!!!

T.

 

 
 
 

Donne vi amo!

Post n°32 pubblicato il 24 Maggio 2007 da MareMatta
 

immagine

Mi è capitato su questo blog (ma mi capita  anche nella vita reale) di ricevere manifestazioni di affetto e di stima da parte delle donne…..dei complimenti bellissimi che apprezzo tantissimo soprattutto quando provengono da donne…perché insomma un apprezzamento di una donna è sicuramente più sincero di quello di un uomo….che, marpione, non sai mai se lo fa per lusingarti o se lo pensa davvero….che ti vuole lusingare dico!!!!  E poi io amo le donne. le guardo, le ascolto,  le ammiro, ne sono affascinata….e mi fermo qui! Perché sennò sto post diventa chilometrico! Ci son tantissime cose da dire sulle donne…sulla loro bellezza fisica….sulla loro bellezza interiore (a proposito, un giorno il ginecologo della mia sorella del cuore le disse che aveva un utero bellissimo…….ancora la invidio per questo!!) sulla loro forza, sulla loro capacità di far mille cose contemporaneamente…..ma queste son cose CHE SANNO TUTTI!!!! E quando incontro queste donne bellissime mi sento fiera di appartenere al genere…..essere donna è un valore aggiunto, come l’iva!  E chi paga sono gli uomini ;-)))   Quasi quasi me le sposerei se non fosse che manca loro una cosa che hanno solo loro….gli uomini ;-)  E così ho pensato di aprire un tag per le donne “donne vi amo!” e per par condicio, però, perché non si dica che non sono democratica! Ne apro uno per gli uomini ……

T.

 
 
 

Post N° 31

Post n°31 pubblicato il 23 Maggio 2007 da MareMatta
 
Tag: t.

immagine

E anche oggi

            sono pronta

                    per il mio miglior sorriso

B U O N G I O R N O!

 
 
 

Post N° 30

Post n°30 pubblicato il 23 Maggio 2007 da MareMatta
 

     immagine              
         (Foto:Adri Berger)

...si rompe il tempo...

...frammenti di un attimo...

nulla da nascondere
nulla da invidiare
con me il suono del mare
il suo sapore
il suo odore
mi adagio consapevolmente statica
mentre perdo senno in quell'eterno movimento

scivolo lentamente....

                 pensieri...

                             ovattati...

...sensi...

         indeboliti e sacrificati al silenzio

vi lascio parlare...urlate...potrei non sentirvi...



( oO_white_sand_Oo post.  43 e 44)


 
 
 

tutto gira

Post n°29 pubblicato il 22 Maggio 2007 da MareMatta
 

immagine(Foto: ALTphotos)

 tutto gira vorticosamente
veloce
il tempo passa
volti
emozioni
dolore...
sorrisi...
luce
colori

dopo la consapevolezza della morte
                    la consapevolezza della vita

           la vita!
           mi è scoppiata fra le mani
           il mare più verde
           il cielo più azzurro
           i sapori....più intensi....
           tutto amplificato...
                                 tutto gira
                                 e io sono qui
                                 ferma
                                 con i miei pezzi
                                 in attesa
                                 che qualcosa accada
le ali cucite
i piedi inchiodati
l'anima in gabbia
la voglia di volare
                mentre continuo a stringere....
                               stringo
                           i miei pezzi

                         FERMATE IL MONDO


                    V O G L I O   S C E N D E R E !

t.

 
 
 

L'amica del sorriso

Post n°28 pubblicato il 22 Maggio 2007 da MareMatta
 
Tag: t.

Con un’amica così è difficile essere tristi

Anche se abbasso lo sguardo non dimentichi mai di sorridermi

Raggio di sole illumini i miei momenti bui

Mi guardi…mi vedi…provvedi….

E mi contagia

Nitido complice splendente il tuo giocoso sguardo,  come un   

          fiore a primavera

T.

immagine

C. - "sono commossa, troppa grazia S. Antonio. Ma li hai scritti tu i versi? Perchè se è così sei da nobel, che dico nobel, da oscar, che dico oscar, da guinness dei primati (nel senso di scimmie...)"

T. - "ahaha! chiamami Cita, sarò il tuo scimpanzè! si, sono miei, tranne il primo rigo...mi puoi citare quando vuoi ;-) "

C. - "Cita bbia!* Comunque, una cosa la stiamo ottenendo: ci stimoliamo a vicenda la creatività...siamo vive!"

T. - "Sìsì, vive e vegetali....fuori di zucca dop! (Denominazione di Origine Primate....sempre inteso come scimmia)"

(*Ci t'ha bbia: mannaggia chi t'ha creata, mannaggia a te)

immagine
(Foto: younggallery.nick brandt)

 
 
 

Post N° 27

Post n°27 pubblicato il 21 Maggio 2007 da MareMatta
 


(Foto: Olhares/ Veronika Melo)

Chi ti chiama al telefono di notte per dirti che sei ancora bellissima?

Chi ti chiama per sussurrarti parole sensuali?

Chi ti chiama e ti fa arrossire le gote?

Cara, passami la cornetta che lo mando affanculo!!

immagine

(Nuovi momenti catartici. Flavio Oreglio)

 
 
 

Seta

Post n°26 pubblicato il 21 Maggio 2007 da MareMatta
 

Ma ancor più dell'aspetto esteriore della seta mi piace il rumore che produce. Una gioia immensa e un desiderio irrefrenabile si impadroniscono di me quando due mani decise e calde, con le vene in subbuglio per la passione, strappano il vestito di seta che indosso, producendo un rumore secco, delicato, commovente, indescrivibile...è una sensazione unica al mondo, incomparabile.

immagine 

.....il Rumore prodotto dalla seta strappata, terribile e invitante, rimane nel tempo. Riecheggia nelle orecchie per molto tempo. Quando chiudo gli occhi lo posso ancora sentire, e allora divento di nuovo umida.

(SPOSERO' BUDDHA. Weihui)

(foto: Monimix)

 
 
 
 

Niente come il mare
mi fa sentire ovunque
e in nessun posto senza confini

Niente come immergermi nel silenzio del mare
mi fa sentire leggera e libera

Finalmente rilassata in una dimensione
senza tempo e senza pensieri

Niente come l’orizzonte del mare
mi fa guardare lontano e vedere così vicino

Come nel palmo della mano            
                                                          t. 

 

 

                     In questo profondo silenzio

                      ascolterò la voce del mare

immagine 

 

 

TAG

 
 


Non gode il mondo al modo giusto…
finché non diventi intimo di quel nulla ombroso da cui è stato creato il mondo…
finché il mare non ti fluisce nelle vene,
finché non ti vesti di cieli e non ti incoroni di stell
e…
(Thomas Traherne)

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

tekilalstudio.varrialedironza.andreabepmuzdomenic.giulianipaolabalsamo1956cristianoangelina.61volpoca0menta_mentevigileurbano1954Aurora_stlezionidipiano6PerturbabiIelorenzo.dionigiass.grazie
 

ULTIMI COMMENTI

Quel sorriso...indimenticabile! Carlo
Inviato da: cosca0
il 26/04/2011 alle 12:09
 
Ora comprendo...e onestamente mi pento ma già ho chiesto...
Inviato da: Giusy
il 26/01/2011 alle 14:04
 
davvero?? per cosa... ti manca marematta. anche a me, mi...
Inviato da: MareMatta
il 15/10/2010 alle 13:49
 
...che peccato... :(
Inviato da: AbrahamVanElsing
il 11/10/2010 alle 22:31
 
Ciao tesoro...ti lascio un bacio infinito!!!
Inviato da: Cindyli
il 24/06/2010 alle 00:03
 
 

PREMIO D ECI E LODE

------------------------------------------

Ho ricevuto questo attestato di gradimenento da Cindyli con questa motivazione: "per il suo modo di essere totate e la straordinaria capacità di creare parallelismi tra ironia e intensità di pensiero--->- @ -<---    da eroico.aviere con questa motivazione (?): "Minchia...stavo dimenticando di ringraziare Marematta: ma la cosa incredibile è che non se ne sarebbe accorta nemmeno lei!"   --->- @ -<---   da florinera con questa motivazione: "ha la forza del mare nella sua lotta. e` ironica ed intelligente. una donna del Sud."   --->- @ -<---  e  da  belloedannato76    

 
 da paolavolpoca con questa motivazione: "perchè LEI per averlo sarebbe disposta anche a pagare. Perchè nella vita sono i bassi che mettono in rilevnza gli altri Perchè in fondo è solo il primo Quadrimestre Perchè l'armatura da cavalieressa, per quanto stretta, la fa bella un figurino
Con i poteri di cui sono investita CONFERISCO l'ambito
Riconoscimento QUACCIOEMEZZO alla semper cavalieressa Marematta"

I MIEI PREMI SONO A FONDO PAGINA

 

--------------------------------------

--------------------------------------

Come Away With Me

http://www.youtube.com/watch?v=aBKcKQHZXks

immagine

Come away with me in the night
Come away with me
And I will write you a song

Come away with me on a bus
Come away where they cant tempt us
With their lies

I want to walk with you
On a cloudy day
In fields where the yellow grass grows
knee-high
So wont you try to come

Come away with me and we'll kiss
On a mountaintop
Come away with me
And i'll never stop loving you

And I want to wake up with the rain
Falling on a tin roof
While I'm safe there in your arms
So all I ask is for you
To come away with me in the night
Come away with me

Norah Jones

 

 

Chiudo gli occhi

Il mondo è fuori

Vedo il tuo viso

Sento il tuo odore

Le tue mani nelle mie

La pelle brucia

E il tuo sguardo azzurro

Si riempie di me...

mi specchio nei tuoi occhi

Mai così bella

Cosi amata

Desiderata

Non ti ho avuto mai

Eppur

Sei mio

E io

Tua

 
 

 


Ti ho spogliato mille volte
attraverso i miei pensieri
ti ho baciato mille volte
immaginando le tue labbra
ho ascoltato la tua voce mille volte
mentre sognavo di passare
le mani nei tuoi capelli

E sarà sempre così
con il desiderio che arde
più della ragione
e il corpo che chiede
e non vuole spiegazioni
vuole che sia
un attimo infinito
...io con te...




Le tue braccia intorno a me

Le mie mani con te

stringimi

un brivido caldo

percorre il mio corpo

Un intima morsa

fa aderire l'anima e la pelle

Un'unica cosa

un fremito

un sospiro

un respiro

Stringimi

seguo la scia delle tue carezze

le mie braccia intorno a te

le tue mani con me

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova