MEDICINA & VITA

"per una medicina al servizio della vita e della dignità umana" - a cura di Franco Balzaretti

 

RICORDO DI DANILA CASTELLI

 

Nel 1982 le era stato diagnosticato un tumore.Era stata operata più volte, ma le sue condizioni non erano migliorate. Anzi 7 anni dopo, nel 1989, i medici arrivarono alla conclusione che per lei non c’erano più speranze. Danila Castelli, sorella dell’Unitalsi di Pavia (Bereguardo), è morta il 9 ottobre 2016, all'età di 70 anni.

Oltre 25 anni dopo il pronunciamento medico. La vogliamo ricordare con il suo sorriso, accompagnato da una fede incrollabile che l'ha sempre accompagnata, fino all'ultimo istante della sua vita terrena.

 

BAGNASCO: DIFENDERE IDENTITA' DELLA FAMIGLIA!

vedi articolo di Avvenire al link:

http://www.avvenire.it/Chiesa/Pagine/cei-comunicato-finale-consiglio-gennaio-2016.aspx

Cei, Bagnasco: "Sulle unioni civili opportuno voto segreto" Dopo il "no" di Grasso, Bagnasco (Cei) chiede il voto segreto: "Scelta opportuna". Ma è muro contro muro col governo

 

vedi articolo su Il Giornale

http://www.ilgiornale.it/news/cronache/cei-cardinal-bagnasco-sulle-unioni-civili-opportuno-voto-seg-1223374.html

 

MILIONI I FEDELI TRANSITATI ALLE PORTE SANTE

Dall’8 dicembre, giorno dell’apertura della Porta Santa nella Basilica di San Pietro, sono oltre un milione i pellegrini che in questo primo mese del Giubileo della Misericordia hanno vissuto a Roma questo grande evento della fede. E, in tutto il mondo, ci sono state già centinaia di persone a passare dalle varie Porte Sante.

Tante le prenotazioni previste anche per i prossimi mesi: tra gli eventi più attesi, l’arrivo delle spoglie di San Pio da Pietrelcina il prossimo 3 febbraio


 

SAN GIUSEPPE MOSCATI

San Giuseppe Moscati Medico

12 aprile (16 novembre)

Benevento, 25 luglio 1880 - Napoli, 12 aprile 1927

Originario di Serino di Avellino, nacque a Benevento nel 1880, ma visse quasi sempre a Napoli, la «bella Partenope», come amava ripetere da appassionato di lettere classiche. Si iscrisse a medicina «unicamente per poter lenire il dolore dei sofferenti». Da medico seguì la duplice carriera sopra delineata.

In particolare salvò alcuni malati durante l'eruzione del Vesuvio del 1906; prestò servizio negli ospedali riuniti in occasione dell'epidemia di colera del 1911; fu direttore del reparto militare durante la grande guerra. Negli ultimi dieci anni di vita prevalse l'impegno scientifico: fu assistente ordinario nell'istituto di chimica fisiologica; aiuto ordinario negli Ospedali riuniti; libero docente di chimica fisiologica e di chimica medica. Alla fine gli venne offerto di diventare ordinario, ma rifiutò per non dover abbandonare del tutto la prassi medica. «Il mio posto è accanto all'ammalato!».

In questo servizio integrale all'uomo Moscati morì il 12 aprile del 1927. Straordinaria figura di laico cristiano, fu proclamato santo da Giovanni Paolo II nel 1987 al termine del sinodo dei vescovi «sulla Vocazione e Missione dei laici nella Chiesa».

 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

AUGURI DI BUON NATALE

Post n°286 pubblicato il 23 Dicembre 2016 da balzaret


Natale sei tu,

quando decidi di nascere di nuovo ogni giorno

e lasciare entrare Dio nella tua anima.

L’albero di natale sei tu quando resisti vigoroso ai venti e alle difficoltà

della vita.

Gli addobbi di natale sei tu quando le tue virtù sono i colori

che adornano la tua vita.

La campana di natale sei tu quando chiami, congreghi e cerchi di unire.

Sei anche luce di natale quando illumini con la tua vita il cammino

degli altri con la bontà la pazienza l’allegria e la generosità.

Gli angeli di natale sei tu quando canti al mondo un messaggio

di pace di giustizia e di amore.

La stella di natale sei tu quando conduci qualcuno

all’incontro con il Signore.

Sei anche i re magi quando dai il meglio che hai

senza tenere conto a chi lo dai.

La musica di natale sei tu quando conquisti l’armonia dentro di te.

Il regalo di natale sei tu quando sei un vero amico e fratello

di tutti gli esseri umani.

Gli auguri di Natale sei tu quando perdoni e ristabilisci la pace anche

quando soffri.

Il cenone di Natale sei tu quando sazi di pane e di speranza 

il povero che ti sta di fianco.

Tu sei la notte di Natale quando umile e cosciente ricevi nel silenzio

della notte il Salvatore del mondo

senza rumori ne grandi celebrazioni;

tu sei sorriso di confidenza e tenerezza nella pace interiore

di un natale perenne che stabilisce il regno dentro di te.

 

Papa  Francesco


-----

E con queto bellissimo pensiero di Papa Francesco,

che mi è stato inviato da un carissimo amico,

auguro a tutti voi e alle vostre famiglie un


BUON NATALE e FELICE ANNO NUOVO 2017

 

vostro

 

Franco Balzaretti

 

 
 
 

La Pastorale della salute affidata al nuovo Dicastero

Post n°284 pubblicato il 25 Ottobre 2016 da balzaret
Foto di balzaret

La Pastorale della Salute nel Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale

Il Papa ha istituito, tramite Lettera Apostolica in forma di Motu Porprio, il Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale.

Tale Dicastero sarà particolarmente competente nelle questioni che riguardano le migrazioni, i bisognosi, gli ammalati e gli esclusi, gli emarginati e le vittime dei conflitti armati e delle catastrofi naturali, i carcerati, i disoccupati e le vittime di qualunque forma di schiavitù e di tortura.

 
 
 

No del Consiglio d'Europa all'utero in affitto: un bel giorno per tutte e tutti

Post n°282 pubblicato il 13 Ottobre 2016 da balzaret

 

Cinque no consecutivi possono bastare per una bocciatura senza più appello? L’indiscutibile soddisfazione per il successo di chi s’è battuto al Consiglio d’Europa sin dal primo voto in marzo contro il Rapporto De Sutter, che puntava a far legalizzare la maternità surrogata nei 47 Paesi membri, deve fare i conti con l’incredibile bizantinismo di un’estenuante procedura allestita per far passare a ogni costo l’inaccettabile testo della senatrice ambientalista belga, peraltro personalmente (e pubblicamente) interessata al mercato della surrogazione di maternità.

 

Così a quel primo, sorprendente ma perentorio rigetto di sette mesi fa si è riusciti a far seguire ben quattro altri confronti in commissione e in assemblea, come non dandosi pace per le ripetute battaglie perse quando si dava per scontata la conquista del nuovo "diritto" di comprarsi il figlio "prodotto" e "selezionato" con le caratteristiche prescelte e portato dal grembo a noleggio di una donna ridotta a fattrice.

 

 di Francesco Ognibene (Avvenire del 12-10-2016)

http://www.avvenire.it/Commenti/Pagine/LA-BUONA-STRADA-1.aspx 

 
 
 

SERVIZIO TG4 SUI MIRACOLI DI LOURDES

Post n°281 pubblicato il 19 Maggio 2016 da balzaret

INTERESSANTE SERVIZIO DEL TG4

(DEL 14 MAGGIO 2016 ORE 19.30) 

SUI MIRACOLI DI LOURDES

CON INTERVISTE AL DOTT. FRANCO BALZARETTI

E ALLA SIG.RA DANILA CASTELLI,

il 69° (e ultimo)  MIRACOLO  RICONOSCIUTO DALLA  CHIESA

 

                   vedi il video completo al link:

https://www.youtube.com/watch?v=RDj-gj4x89Y

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: balzaret
Data di creazione: 29/01/2009
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

LEG-GENDER METROPOLITANE!

E' stato pubblicato un nuovo libro del bioeticista Renzo Puccetti.

Sul tema del Gender occorre costruire un dialogo leale , non ideologico, basato su dati razionali. Parte da questa premessa il libro “Leg.Gender metropolitane”, edito da Studio Domenicano e scritto dal bioeticista Renzo Puccetti, docente al Pontificio Ateneo Regina Apostolorum.

Dal matrimonio gay all’omofobia, dalla famiglia all’omogenitorialità: tanti i temi affrontati con rigore scientifico e una ricca documentazione. Di fronte al pensiero dominante il rischio maggiore è l’omologazione, commenta l’autore.

 

RECENSIONE: MAESTRO E PASTORE (D.TETTAMANZI)

Dionigi Tettamanzi
Maestro e pastore 
Antologia di scritti e interventi su temi di bioetica, salute e medicina

a cura di Alfredo Anzani (e Associazione Medici Cattolici Italiani)

e con prefazione di  Franco Balzaretti

Una riflessione metodica e un costante riferimento al Magistero della Chiesa riguardo a tematiche sempre più imprescindibili per i cristiani e per l’umanità intera.

Un volume di interesse, per valore intrinseco e storico, che si rivolge non solo a medici e operatori sanitari, ma pure a chiunque si rifiuti di rimanere estraneo a qualsiasi questione in merito al bene primario della vita di ogni persona.

VEDI LA SCHEDA UFFICIALE : http://www.edizionisanpaolo.it/religione_1/teologia-e-filosofia/cult-religiosavolfuori/libro/maestro-e-pastore.aspx

 

SANTA GIANNA BERETTA MOLLA

Santa Gianna Beretta MollaSposa, madre e medico esemplare “Meditata immolazione”, così il Servo di Dio Paolo VI (Giovanni Battista Montini, 1963-1978) ha definito il gesto di Gianna ricordando, all'Angelus domenicale del 23 settembre 1973, “Una giovane madre della diocesi di Milano che, per dare la vita alla sua bambina sacrificava, con meditata immolazione, la propria”.

È evidente, nelle parole del Santo Padre, il riferimento cristologico al Calvario e all'Eucaristia.Gianna Beretta Molla è stata beatificata il 24 aprile 1994, nell'Anno Internazionale della Famiglia, e canonizzata, il 16 maggio 2004, dal Beato Giovanni Paolo II (Karol Józef Wojtyła, 1978-2005).

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

IL VANGELO DEL GIORNO

Caricamento...
 

AGENZIA SIR

Caricamento...
 

VATICAN INSIDER

Caricamento...
 

AVVENIRE

Caricamento...