Blog
Un blog creato da balzaret il 29/01/2009

MEDICINA & VITA

"per una medicina al servizio della vita e della dignità umana" - a cura di Franco Balzaretti

 
 

FRASCATI: I VOLTI DELL’ADOLESCENZA !

PUBBLICATI  GLI  ATTI  DEL

1° CONVEGNO INTERNAZIONALE

I volti dell’adolescenza

tra vulnerabilità, fragilità e crisi necessarie

VILLA TUSCOLANA - FRASCATI

 10-11 Maggio 2014

www.girasolestudi.it

PIODE EDIZIONI

www.piodeimagingeditore.it

 

GRAN BRETAGNA: UTERO IN PRESTITO AL FIGLIO GAY

Dalla Gran Bretagna l'ennesima notizia shock!

Utero in prestito al figlio gay: è mamma e nonna

Una donna inglese di 46 anni partorisce il bambino del proprio figlio gay 24enne.

E afferma : «Perché gli dovrebbe essere negata la possibilità di diventare padre?»


 

SAN GIUSEPPE MOSCATI

San Giuseppe Moscati Medico

12 aprile (16 novembre)

Benevento, 25 luglio 1880 - Napoli, 12 aprile 1927

Originario di Serino di Avellino, nacque a Benevento nel 1880, ma visse quasi sempre a Napoli, la «bella Partenope», come amava ripetere da appassionato di lettere classiche. Si iscrisse a medicina «unicamente per poter lenire il dolore dei sofferenti». Da medico seguì la duplice carriera sopra delineata.

In particolare salvò alcuni malati durante l'eruzione del Vesuvio del 1906; prestò servizio negli ospedali riuniti in occasione dell'epidemia di colera del 1911; fu direttore del reparto militare durante la grande guerra. Negli ultimi dieci anni di vita prevalse l'impegno scientifico: fu assistente ordinario nell'istituto di chimica fisiologica; aiuto ordinario negli Ospedali riuniti; libero docente di chimica fisiologica e di chimica medica. Alla fine gli venne offerto di diventare ordinario, ma rifiutò per non dover abbandonare del tutto la prassi medica. «Il mio posto è accanto all'ammalato!».

In questo servizio integrale all'uomo Moscati morì il 12 aprile del 1927. Straordinaria figura di laico cristiano, fu proclamato santo da Giovanni Paolo II nel 1987 al termine del sinodo dei vescovi «sulla Vocazione e Missione dei laici nella Chiesa».

 

PILLOLA ABORTIVA: AMCHE SENZA RICETTA!

 

Niente ricetta per la pillola abortiva dei 5 giorni. Pronti a dare battaglia i medici cattolici «e certo non per ragioni di parte – spiega il presidente dell’Amci Filippo Boscia –. Il punto qui è tutto scientifico: ci rendiamo conto di che rischio può comportare per le donne, e soprattutto per le giovanissime, assumere massicce dosi ormonali senza controllo?». Già, perché non dover presentare una ricetta significa poter assumere un farmaco anche indiscriminatamente, finendo per utilizzarlo come metodo contraccettivo privilegiato.

E l’effetto di simili squilibri ormonali sul corpo ancora in formazione delle più giovani è prevedibile. «Scriveremo immediatamente all’Aifa e al ministro Lorenzin, se necessario su questo tema bisognerà legiferare, ma non possiamo piegarci agli interessi delle case farmaceutiche e ignorare la salute delle donne», conclude Boscia. Dello stesso parere Piero Uroda, presidente dei Farmacisti cattolici: «Si vogliono ingannare le donne e aggirare la possibilità dell’obiezione di coscienza. Le consumatrici devono essere avvertite sui possibili rischi».

Intanto sui reali effetti e sul funzionamento della pillola dei 5 giorni dopo (ma anche su quella del giorno dopo) in Parlamento è stata presentata un’interpellanza urgente dai deputati di Per L’Italia Gian Luigi Gigli e Lorenzo Dellai

http://www.avvenire.it/Vita/Pagine/niente-ricetta-per-la-pillola-abortiva-del-giorno-dopo.aspx

 

IL VANGELO DEL GIORNO

Caricamento...
 

AGENZIA SIR

Caricamento...
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

 

GIANLUIGI GIGLI E' IL NUOVO PRESIDENTE DEL MOVIMENTO PER LA VITA

Post n°269 pubblicato il 28 Marzo 2015 da balzaret

"Il Mpv fronteggerà l'invasione tecnologica su inizio e fine vita"

 


Ho accolto con grande gioia la notizia della nomina dell'amico Gianluigi Gigli, a Presidente del Movimento per la Vita Italiano. Ci conosciamo ormai da molti anni ed ho sempre apprezzato la sua grande coerenza e rigore morale, pagando anche di persona per sua costante fedeldà alla Chiesa ed al Magistero!

Grazie Gian Luigi per aver sempre difeso la Vita e la dignità umana, con grande forza e coraggio, talora anche in contesti e situazioni molto difficili e delicate. Sono certo che continuerai a farlo, se possibile con ancor più determinazione, nella tua nuova veste di Presidente del MpV.

Gian Luigi Gigli, già Segretario Nazionale e Presidente Mondiale dei Medici Cattolici, è quindi il successore di Carlo Casini

Nella sua prima intervista ha sottolineato che : "Il Mpv ha cercato di diffondere una cultura per la vita per far crescere nelle coscienze una visione diversa del nostro essere società e l'impegno alla solidarietà. Dunque, cultura e solidarietà, la prima per far crescere una mentalità nuova, la seconda come testimonianza che una società nuova è già possibile". Ed ha infine espresso profonda gratitudine per Papa Francesco.

Franco Balzaretti

 
 
 

«Gender, manipolazione da laboratorio»

Post n°268 pubblicato il 24 Marzo 2015 da balzaret
Foto di balzaret

C'è una questione che sta particolarmente a cuore ai vescovi: è la Teoria del gender, che si «nasconde dietro a valori veri come parità, equità, autonomia, lotta al bullismo e alla violenza, promozione, non discriminazione... ma in realtà pone la scure alla radice stessa dell'umano per edificare un transumano in cui l'uomo appare come un nomade privo di meta e a corto di identità».

 

Si tratta di una "manipolazione da laboratorio". Il cardinale si rivolge direttamente ai genitori: "Volete voi questo per i vostri figli", fin dalle scuole dell'infanzia? "Reagire è doveroso e possibile, basta essere vigili, senza lasciarsi intimidire da nessuno, perché il diritto di educare i figli nessuna autorità scolastica, legge o istituzione politica può pretendere di usurparlo. È necessario un risveglio della coscienza individuale e collettiva, della ragione dal sonno indotto a cui è stata via via costretta. Sappiate, genitori, che noi pastori vi siamo e vi saremo sempre vicini".

 
 
 

ABORTO E NOZZE GAY: DIRITTI UMANI PER L'U.E.

Post n°267 pubblicato il 13 Marzo 2015 da balzaret

TRA I DIRITTI UMANI DELL'UNIONE EUROPEA CI SARANNO ANCHE  NOZZE GAY E ABORTO!

È stata approvato ieri a larghissima maggioranza, con 390 sì, 151 no e 97 astensioni, durante la plenaria del Parlamento Europeo a Strasburgo il “Rapporto annuale sui diritti umani e la democrazia nel mondo 2013 e la politica Ue in materia” preparato dall’eurodeputato del Pd Antonio Panzeri, incluse le sue parti relative all’aborto e alle unioni omosessuali che avevano suscitato le dure proteste del network del movimento della vita.

Il rapporto – che peraltro ha parti molto positive, con la dura condanna della persecuzioni delle minoranze religiose e in particolare di quelle cristiane nel Medio Oriente – è stato approvato completo del paragrafo 136, che invano i Popolari avevano cercato di stralciare.

Un paragrafo in cui si parla esplicitamente del «diritto all’aborto», diritto che peraltro non è contemplato in alcuna Carta o convenzione internazionale, né europea né Onu.

 

 
 
 

Sabato 14 febbraio il Concistoro con la creazione dei nuovi Cardinali

Post n°266 pubblicato il 04 Gennaio 2015 da balzaret
Foto di balzaret

Sabato 14 febbraio 2015 è stato celebrato il

CONCISTORO PUBBLICO

in cui sono stati creati i nuovi Cardinali e tra questi :

S. Emin. CARD. EDOARDO MENICHELLI

ASSISTENTE ECCLESIASTICO NAZIONALE

DEI MEDICI CATTOLICI ITALIANI

al quale rinnoviamo i nostri più sinceri auguri di

un proficuo lavoro al servizio della Chiesa



Il card. Edoardo Menichelli, da due anni è

l’Assistente Ecclesiastico dell’Associazione Medici Cattolici Italiani,

che  hanno festeggiato con grande entusiasmo la prestigiosa nomina

di  don Edoardo, come Lui ama e  vuole essere chiamato,

a Cardinale di Santa Romana Chiesa.

_________________________________________________________________

 
 
 

68° MIRACOLO DI LOURDES INTERVISTA DI SUOR LUIGINA E BALZARETTI A RAI 2 "I FATTI VOSTRI"

Post n°203 pubblicato il 11 Ottobre 2012 da balzaret

 

LINK ALL'INTERVISTA TV  DI SUOR LUIGINA E  DR. BALZARETTI :

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/

programmi/media/ContentItem-23296f29-ad58-4352-a6e4-ae737aff371b.html

 Il dott. Franco Balzaretti, Segretario Nazionale dell’Associazione Medici Cattolici Italiani  è stato ospite in diretta, con Suor Luigina Traverso, della trasmissione di RAI 2   “Fatti Vostri” di venerdì 19 ottobre. 

 
 
 
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

RECENSIONE: MAESTRO E PASTORE (D.TETTAMANZI)

Dionigi Tettamanzi
Maestro e pastore 
Antologia di scritti e interventi su temi di bioetica, salute e medicina

a cura di Alfredo Anzani (e Associazione Medici Cattolici Italiani)

e con prefazione di  Franco Balzaretti

Una riflessione metodica e un costante riferimento al Magistero della Chiesa riguardo a tematiche sempre più imprescindibili per i cristiani e per l’umanità intera.

Un volume di interesse, per valore intrinseco e storico, che si rivolge non solo a medici e operatori sanitari, ma pure a chiunque si rifiuti di rimanere estraneo a qualsiasi questione in merito al bene primario della vita di ogni persona.

VEDI LA SCHEDA UFFICIALE : http://www.edizionisanpaolo.it/religione_1/teologia-e-filosofia/cult-religiosavolfuori/libro/maestro-e-pastore.aspx

 

«UNO DI NOI» RILANCIA L'IMPEGNO IN EUROPA


​«La più ferma indignazione» per la bocciatura della Commissione Ue alla petizione europea «Uno di noi» a tutela dell’embrione umano perché «certamente contraria al principio di democrazia partecipata che il Trattato di Lisbona aveva inteso promuovere introducendo l´istituto dell´iniziativa dei cittadini». È perentorio il giudizio del Comitato esecutivo europeo di «Uno di noi», formato da rappresentanti dei 28 comitati nazionali (uno per Paese membro dell’Unione europea) che avevano raccolto i quasi 2 milioni di firme a sostegno dell’iniziativa popolare (oltre 600mila delle quali solo in Italia). Nella riunione convocata a Bruxelles a una settimana dall’inatteso stop all’iniziativa dettato dal governo uscente dell’Unione, il Comitato di «Uno di noi» ha confermato che sarà «valutata, in tempi brevi, la possibilità tecnica di un ricorso alla Corte europea di giustizia per l´annullamento» della decisione europea.
 

ROMA, 16-17 MAGGIO: CONVEGNO AMCI

...

Il dolore e la sofferenza umana 

alla luce della medicina della ragione e della fede cristiana

Convegno celebrativo del XXX anniversario della Lettera Apostolica “Salvifici Doloris”

di Papa Giovanni Paolo II, nel 70° dalla fondazione dell’AMCI

ROMA, 16-17 maggio 2014

Sala San Pio X  Via dell’Ospedale  (angolo via della Conciliazione)

Per informazioni SITO : www.amci.org o mail a  amci@amci.org

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

SANTA GIANNA BERETTA MOLLA

Santa Gianna Beretta MollaSposa, madre e medico esemplare “Meditata immolazione”, così il Servo di Dio Paolo VI (Giovanni Battista Montini, 1963-1978) ha definito il gesto di Gianna ricordando, all'Angelus domenicale del 23 settembre 1973, “Una giovane madre della diocesi di Milano che, per dare la vita alla sua bambina sacrificava, con meditata immolazione, la propria”.

È evidente, nelle parole del Santo Padre, il riferimento cristologico al Calvario e all'Eucaristia.Gianna Beretta Molla è stata beatificata il 24 aprile 1994, nell'Anno Internazionale della Famiglia, e canonizzata, il 16 maggio 2004, dal Beato Giovanni Paolo II (Karol Józef Wojtyła, 1978-2005).

 

VATICAN INSIDER

Caricamento...
 

AVVENIRE

Caricamento...
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova