Community
 
Mademoisell...
   
Creato da Mademoiselle_Coco il 06/04/2012

Parolando e Sognando

Vita in parole, parole di vita.

 

 

Bologna, semplicemente la mia ispirazione.

Post n°32 pubblicato il 18 Settembre 2013 da Mademoiselle_Coco

Un anno fa esatto ecco cosa scrivevo, seduta su una panchina di Piazza Santo Stefano a Blogna, quella panchina che non sapevo ancora sarebbe diventato il mio rifugio segreto, dove con carta e penna mi sarei nascosta, dove avrei dato sfogo ad ogni mio sentimento, timore, emozione, dove avrei riso e piant, dove mi sarei recata semplicemente per pensare...  

 

"...Era una giornata come tante altre, il sole splendeva pulito nel cielo limpido come l'acqua; i suoi raggi baciavano dolcemente i mattoni delle palazzine in centro, la gente seduta sulle panchine leggeva, scriveva, discuteva, o semplicemente si riposava. Le biciclette sfrecciavano veloci, accompagnate da un leggero ritmo cadenzato, dovuto ai sassi che scolpivano le strade. I piccioni volavano, gli studenti si sentivano grandi, liberi di fumare, liberi di vivere la loro nuova vita. I camerieri con i loro vassoi colmi di ogni sorta di delizia servivano i tavoli, dispensando sorrisi naturali e mai forzati. La gentilezza regna sovrana, e di colpo ti rendi conto ti essere arrivato, nella città dove il tempo sembra essersi fermato, nella città dipinta con i soliti stereotipi e luoghi comuni ingiusti, dove anche gli edifici hanno qualcosa da raccontare..."

bologna
 
 
 

L'importanza della Scrittura

Post n°31 pubblicato il 18 Settembre 2013 da Mademoiselle_Coco

Questo blog è dedicato ai libri, alla lettura, ma ora come ora non ritengo che mi si addica molto, nel senso, amo leggere sia chiaro, ma amo davvero anche scrivere, quindi voglio questo modesto e umile spazio personale sia dedicato a tutto coloro che amano le parole, le lettere, le storie, la carta e l'inchiostro...quindi liberate la mente amici miei, siamo pronti a viaggire verso mondi fantastici, muniti solo della nostra fantasia ed ispirazione! 

 

 
 
 

Inferno di Dan Brown

Post n°30 pubblicato il 17 Giugno 2013 da Mademoiselle_Coco

copertina

 

 

Amici miei, dopo una lunga assenza sono tornata, molte cose sono cambiate, in meglio oserei dire. Vi dico solo che ho ripreso l'università e ora mi trovo nella stupenda Bologna...ma bando alle ciancie e ripartiamo subito con i nostri amici libri. In tutto questo tempo non ho smesso di leggere, anche se il mio ritmo ovviamente è calato. Oggi voglio parlarvi del libro per eccellenza di queste ultime settimane: Dan Brown, Inferno.

Trama: Il profilo di Dante che ci guarda dalla copertina è il motore mobile di un thriller che di "infernale" ha molto. Il ritmo e poi il simbolismo acceso, e infine la complessità dei personaggi. Non è sorprendente che lo studioso di simbologia Robert Langdon sia un esperto di Dante. È naturale che al poeta fiorentino e alla visionarietà con cui tradusse la temperie della sua epoca tormentata il professore americano abbia dedicato studi e corsi universitari ad Harvard. È normale che a Firenze Robert Langdon sia di casa, che il David e piazza della Signoria, il giardino di Boboli e Palazzo Vecchio siano per lui uno sfondo familiare. Ma ora è tutto diverso, non c'è niente di normale. È un incubo e la sua conoscenza della città fin nei labirinti delle stradine, dei corridoi dei palazzi, dei passaggi segreti può aiutarlo a salvarsi la vita. Il Robert Langdon che si sveglia in una stanza d'ospedale, stordito, sedato, ferito alla testa, gli abiti insanguinati su una sedia, ricorda a stento il proprio nome, non capisce come sia arrivato a Firenze, chi abbia tentato di ucciderlo e perché i suoi inseguitori non sembrino affatto intenzionati a mollare il colpo. Barcollante, la mente invasa da apparizioni mostruose, il professore deve scappare. Aiutato solo dalla giovane dottoressa Sienna Brooks, soccorrevole, ma misteriosa come troppe persone e cose intorno a lui, deve scappare da tutti. Comincia una caccia all'uomo in cui schieramenti avversi si potrebbero ritrovare dalla stessa parte, in cui niente è quel che sembra.

 

Cosa dire, per chi segue il mio blog, sa che non sono mai stata un'amante di questo scrittore; non amo il suo stile e le sue trame, ma di certo tra tutti i suoi libri questo è quello che ho trovato un pochino più appassionante e avvincente, anche se come sempre reputo che il tutto sia stato un pochino enfatizzato ed esaltato troppo. Un punto a favore di Brown è sicuramente quello di esaltare sempre e comunque la cultura artistica italiana e le nostre città d'arte, cosa che purtroppo non fanno gli scrittori italiani. Un pò noioso in alcuni punti, in altri le nozioni ricordano un testo scolastico, insomma un pourpourry di concetti e azioni, che o piace o non piace. Sicuramente per i fans dello scrittore un altro enorme successo...per me un libro letto che non verrà ricordato negli anni.

 
 
 

Il diavolo e la signorina Prym di Paulo Coelho

Post n°29 pubblicato il 19 Luglio 2012 da Mademoiselle_Coco

copertina libro

 

Trama: Chi è il misterioso Straniero che un giorno arriva a turbare la tranquillità del piccolo paese di Viscos, duecentoottantuno abitanti in prevalenza anziani? E perché la vecchia Berta lo vede camminare "insieme al Diavolo"? Quale terribile proposta, in grado di spingere gli abitanti di Viscos al delitto, lo Straniero porta con sé? E perché la giovane Chantal, unica depositaria del suo segreto, non riesce più a dormire e ha il terrore di raccontare la verità ai suoi concittadini? Il racconto di una sfida estrema tra il Bene e il Male, e insieme una parabola sulla sconvolgente forza che ciascun essere umano racchiude dentro di sé: la capacità di scegliere, in ogni momento della vita, il percorso da intraprendere.

 

Il libro di cui voglio parlavi oggi è di uno scrittore che sicuramente tutti conoscono, anche solo per sentito dire. Uno degli scrittori più importanti dei nostri tempi Coelho ha il dono di narrarare insegniandoci a vivere, trattando tematiche semplici approcciate a interpretazioni complesse. Non so perchè a me ricorda un pò lo stile degli scrittori antici, mi piace definirlo il Dante Alighieri moderno. Questo libro è stato il primo che ho letto di questo autore, ispirata dal titolo, nonostante in casa mia siano prendenti tutte le sue opere, l'intuito mi disse di iniziare da questo, ed è initile dire che ne sono rimasta colpita e affascinata sin dalle prime pagine. L'eterna e immortale lotta tra bene e male viene trattata magistralmente in queste pagine, portandoci a riflettere e ragionare, come se la proposta espressa dallo straniero protagonista del libro fosse stata fatta direttamente a noi. Un libro con poche pagine ma che colpisce sicuramente, un pò come tutti i libri di Coelho che portano con sè sempre una morale, lasciando il lettore intento a riflettere per molto tempo, anche dopo aver concluso il libro.

 

 

 
 
 

Un Diamante da Tiffany di Karen Swan

Post n°28 pubblicato il 09 Luglio 2012 da Mademoiselle_Coco

copertina libro

 

Trama: New York, Parigi, Londra: quale sarà la città per iniziare una nuova vita? Cassie ha appena lasciato il marito, dopo aver scoperto la terribile verità su un matrimonio che pensava perfetto. Sa che è il momento di voltare pagina e ricominciare. E allora, quale migliore aiuto di quello che possono offrirle le sue preziose amiche d'infanzia? Kelly, Anouk e Suzy, brillanti, alla moda e vitali, sono pronte a ospitarla e a farle vivere l'atmosfera glamour della Grande Mela, la passione e la seduzione della Ville Lumière e la frenesia londinese. In un viaggio alla scoperta di una se stessa che non conosceva, Cassie vivrà le esperienze più diverse: lavorerà con acclamati stilisti newyorkesi e parigini, poserà per un quotato fotografo, prenderà lezioni di cucina da un famoso chef e organizzerà matrimoni. Ad attenderla, al suo arrivo in ogni città, c'è una strana lista di cose da fare... Qualcuno che conosce da tanto tempo la compila per lei. Qualcuno che le fa trovare una sorpresa speciale sotto il grande albero di Natale nello scintillante negozio di Tiffany. Qualcuno che le regala dei semi di fiori, ogni volta diversi, da piantare e far crescere, come in un romantico messaggio cifrato. Il destino ha in serbo per lei la tanto attesa scatolina blu? E se un giorno il passato lasciato alle spalle dovesse all'improvviso tornare?

 

Eccoci tornati a parlare dei cosi detti romanzi rosa, romanzetti leggeri, spensierati, senza troppe pretese, ma che alla fine ci fanno sorridere e perchè no anche sognare un pò. Oggi vi parlo di un diamante da Tiffany, che devo ammetterlo rispetto a "Un Regalo da Tiffany" ho apprezzato molto di più. La storia è relativamente semplice, una donna si separa e si ritrova a vivere in tre delle capitali più belle del mondo, insomma chi non vorrebbe dopo una rottura poter fare una cosa del genere? Io sinceramente, ho rotto da poco più di un mese dopo quasi sette anni, e vi garantisco che non mi sarebbe dispiaciuto avere delle amiche sparse per il mondo, ma invece le ho sparse per la provincia in Piemonte; ma torniamo a noi, potrei dire che abbiamo una storia nella storia, vengono raccontante molte cose, molto eventi, ma il tema principale rimane sempre l'amore, quello romantico, utopico, ricco di sfumatore che nella realtà difficilmente si possono trovare. Insomma dedicato alle inguaribili romantiche che amano essere stupite, coccolate, viziate, ma soprattutto amate.

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Mademoiselle_Coco
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 27
Prov: VC
 

VOTATEMI

siti migliori

 

Seguimi su Libero Mobile

 

LA ROSA E IL LIBRO...

Rosa e libro

 

LEGGERE NON HA ETÀ...

Bimbo che legge

 

AREA PERSONALE

 

ATTENZIONE

Le immagini situate in questo blog
sono state prese liberamente da internet,
senza voler violare i vari diritti. In caso contrario,
contattatemi, e le immagini "incriminate" verranno
immediatamente eliminate.

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Flyshine89cabrelegiacomoantonio.gcolettatimmydellabaja60psicologiaforensemullerinaZephyrhillstania.mostardaMatty6698DivinoGiovesorsodipicolitfataeli_2010giramondo595dreamer_feemademoiselle.chanel
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

IL TESORO DEL CUORE...

ragazzine che legge

 

COMPAGNIA INFINITA...

donna e libro

 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom