Blog
Un blog creato da neimieipassi il 05/01/2015

Tunes

...

 
 

 

...

Post n°353 pubblicato il 28 Maggio 2017 da neimieipassi

 

Proviamo a scriverne, forse aiuta.

Sono seduta sullo scalino, quello che lo segue è troppo alto per me. Ogni volta che cerco di arrampicarmici scivolo giù, ricado indietro e mi sbuccio qualcosa. Un ginocchio, una mano, un gomito. Comincio ad averne abbastanza, comincio a non averne più voglia. Forse mi ci vorrebbe una spinta, una bella forte che mi ci lanciasse, ma anche una volta arrivata non so se riuscirei a mantenere l'equilibrio e a rimanere lì. Quindi a che serve? A che serve tentare, a che serve affannarsi se tanto so che non ci riuscirò? Perciò basta, che sia come sia, me ne resto seduta su questo scalino raggiunto e quello successivo, quello troppo alto per me, me lo guardo da qui. Tanto non ce la faccio, è inutile.

Mi arrendo.

 
 
 

Mein Herz brennt

Post n°352 pubblicato il 21 Maggio 2017 da neimieipassi

Mein Herz brennt, nell'accarezzare il gatto o nell'abbracciare i miei figli, nello stringere mia mamma, nel guardare mio padre che, troppo velocemente, invecchia. 

Mein Herz brennt, quando affronto le piccole grandi sfide della vita, quando mi ingegno su come riuscire a dipingere il soffitto e quando cerco le parole per mettere quei punti che gli inglesi chiamano full stop, otto lettere e uno spazio che, secondo me, rendono magnificamente l'idea. 

Mein Herz brennt, quando raccolgo le fragole, quando taglio qualche foglia dai vasi d'insalata, quando strappo le erbacce intorno ai cactus riempiendomi le mani di graffi.

Mein Herz brennt, quando mi vesto per la notte e cerco un odore ormai svanito, ma che rimane nella mia testa e io lo stropiccio e faccio le fusa, e mein Herz brennt nei miei eccessi di gelosia nati da paure antiche annidate nell'anima. 

Mein Herz brennt, quando le paure non mi fanno veder chiaro e non capisco se i miei eccessi hanno motivo di essere, oppure no. 

E Mein Herz brennt quando, finalmente, mi taglio le unghie e mi estendo nei tasti.

 

Neimieipassi

 
 
 

Unghie...

Post n°351 pubblicato il 17 Maggio 2017 da neimieipassi

da quant'è che non suoni. guardati le unghie.

mi guardo le unghie, non sono da pianista. 

sono unghie per graffiare la pelle quando due occhi si infilano nei miei e la bocca si piega in un sorriso che non è un sorriso, ma allo stesso tempo lo è.

sono unghie per aggrapparsi a lenzuola che si arrotolano sui polsi nel momento in cui la mente perde il filo con il mondo e vive delle sensazioni che le regala il corpo.

sono unghie che lasciano segni che restano incisi nell'anima, profondi e incancellabili da qualsiasi altra parola. 

Sono unghie che...

 

 

Neimieipassi

 
 
 

Le Chat et Moi

Post n°350 pubblicato il 13 Maggio 2017 da neimieipassi

Mi sveglio alle 10, e lui è sempre lì. Allungo una mano e lo "accendo", basta toccarlo e inizia con le sue fusa. È sveglio. Sta invecchiando e si concede notti più lunghe, e le passa nel letto con me. Si addormenta sulla mia schiena, sulla mia pancia, sopra di me, incurante della mia posizione. Poi nella notte scivola giù, io ruzzolo quando dormo, e lui si sistema un po' più in là, forse proprio dove il mio corpo non lo raggiunge nel suo movimento notturno. 

Sbadiglio. Sbadiglia anche lui.

Buongiorno.

Miao. 

Ci alziamo insieme ed è l'ora della colazione. Son finiti i croccantini, ieri sera l'ultima manciata di cui è rimasto solo qualche chicco. 

Più tardi vado a fare la spesa.

Miaoooo. 

Avrà fame, immagino. Lo guardo. Mi guarda. 

Miaaaaoooo.

Apro la dispensa, spero in una scatoletta di tonno. 

C'è. 

La prendo, la apro, lui comincia a ronfare sempre più forte. 

Ne mangia metà e scappa fuori, io resto col mio tè e una fetta di quel che resta del ciambellone del giorno prima. 

Ci metto sopra un po' di marmellata. 

 

Ops, mi è scappato un post. Non resisto e sorrido

 

Neimieipassi

 
 
 

...

Post n°349 pubblicato il 04 Maggio 2017 da neimieipassi

Se potessi, partirei e andrei in un posto dove nessuno mi conosce e nessuno mi trova. Ma non posso farlo, e mi arrangio con i mezzi che ho.

 

Ciao Neimieipassi, tornerò a trovarti e forse ti sorprenderò ancora con le mie parole, chissà.

 
 
 
Successivi »
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Estelle_kmoon_IPaintedonmyheartNoirNapoletanoSky_Eaglespagetiu_m_a_noltre.lo.specchioje_est_un_autreAlberi_Nuovimpt2003neimieipassisurvivantdrunkenbutterfly0