Creato da nadine6I il 25/01/2008

LIBERA USCITA

dove comincia è dove finisce

CHIEDITI

 

Trova il tempo di fermarti,di chiederti cosa sta succedendo

Fatevi cento e mille domande e poi cento e poi ancora mille

Fino ad esserne ubriachi Stufi Invasi

Chiediti cos'è il Potere,Chiediti cosa vuole da te Dai tuoi figli

A chi va il tuo lavoro,Per chi fatichi

Se non hai, lavori per chi ha,Se hai, qualcuno lavora per te

Chiediti cos'è il Profitto,cos'è il Consumo

Una candela si consuma,Una lampadina,Una persona

Una vita di persona,una vita di consumi

Chiediti cos'è la Crescita,Lo Sviluppo

Più Crescita più Produzione,Più Consumo

Più consumi più ti consumi,chiediti chi è che cresce

Quando senti parlare di Sviluppo chiediti se ti stai sviluppando

Chiediti per chi consumi e ti consumi


Per farti produrre ti invogliano a consumare

Per farti consumare

In un paese lontano nel mondo o a pochi metri da casa tua

ci sarà sempre qualcuno più consumato di te

che si consuma ma non consuma

 

HASTA SIEMPRE

 

NOVAT

 
 

CAMPAGNA STOP AL CANONE

 

HTTP://VOGLIOSCENDERE.ILCANNOCCHIALE.IT

 

 

PER NON DIMENTICARLI MAI

 

FACEBOOK

 
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 15
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Brandbitverdepistacchio74elio763ilio_2009ixtlannminieri.francescomax_6_66lubopoTi_desidero_maturalo_snorkigiuliocrugliano32maxceconarchetyponjongleurdorangesrugantone
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 

DELL'ARTE E DELL'AMORE

NESSUNO HA MAI SCRITTO

DIPINTO SCOLPITO AMATO

SE NON PER USCIRE

DAL PROPRIO INFERNO

 
 

 

 
 

COME GIULIO CESARE ALLA 38ESIMA COLTELLATA

Post n°94 pubblicato il 03 Settembre 2008 da al_pessimo_esempio

grave. gravissimo. questo e' il giudizio che ci sentiamo di esprimere, molto sinteticamente, a proposito dell'arretramento verificatosi nel fronte antagonista negli ultimi anni. arretramento che diviene una catastrofica caporetto mano a mano che i mesi si accumulano e le posizioni si perdono.

la rete antagonista non esiste piu'. ormai si tratta di poche bande di cani randagi affamati e rognosi che si litigano un osso.

a grottaglie (ta) si protesta contro l'ampliamento della discarica. a vicenza contro l'ampliamento della base militare. in campania contro la costruzione di nuove discariche. e potremmo continuare su questa linea piagnona.

si protesta. come protesterebbe giulio cesare alla 38esima coltellata.

nella necessita' di invertire questa disastrosa tendenza proponiamo la costituzione di un laboratorio teorico in rete che tenda ad una critica radicale del sistema e che individui ambiti sociali nei quali agire. agire. no protestare.

per primi contatti scrivere a LaFerociaDiGuardia@libero.it

astenersi perditempo.

CROCE DI TOLA

 
 
 

POPOLAZIONE E NN POPOLO

Post n°93 pubblicato il 16 Luglio 2008 da oldpopcorn

Masse di caproni a caccia di inciuci e intrallazzi

Furbi e furbetti , che solo attraverso la politica vanno avanti

mi avete rotto i coglioni a tal punto che voglio cambiare nazione........

POLITICI avete distrutto l'italia,

il qualunquismo in italia è ampliamente confermato, visto che le mosche bianche non fanno più nemmeno rumore, e quando lo fanno vengono "soppresse" in qualsiasi modo

NN C'é SPERANZA, NN c'è LOTTA , CAPACE DI TRASFORMARE QUESTA POPOLAZIONE IN UN POPOLO, TUTTI TROPPO IO.........

IO SONO SEMPRE PI§ CONVINTO CHE é MEGLIO EMIGRARE

VOI BLOGGHISTI SERI E DA STRAPAZZO CHE CAZZO SCRIVETE A FARE?

LE PAROLE IN ITALIA SONO DETTE A VUOTO,.......................

 
 
 

ITALIA PAESE DEL CAZZUS

Post n°92 pubblicato il 11 Luglio 2008 da oldpopcorn

Bhe ormai sarà arcinoto che la nostra italia è sempre più argentina,

sono nauseato, tra politica/papa/mafia/andrangheta/camorra/ massoneria/ CLIENTELISMO A GO GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO,

un paese indebitato fino al collo (ANZIANISSIMO E CONTRO L'IMMIGRAZIONE)

hahahahahha siamo semistecchiti,

quando mi fanno i confronti con altri paesi europei tipo la germania, la francia, la danimarca, la spagna e ....................tanti altri mi viene da ridere.

SIAMO IMPARAGONABILI;

BISOGNERA' FARE IL PASSAPORTO PER CAMBIARE NAZIONE nn VEDO BELLE SOLUZIONI QUI

E VOI?

 
 
 

Se non è fascismo questo

Post n°91 pubblicato il 09 Luglio 2008 da nadine6I

quando la legge non è uguale per tutti
e neppure le opportunità
quando si legifera contro o pro qualcuno
piuttosto che per la collettività
quando il parlamento diventa un covo di malaffare
se non una casa chiusa
quando si semina odio ed egoismo
e domina il cattivo esempio vincente
quando si riducono gli spazi democratici
oscurando ogni voce contro
quando si premia il servo che delinque in nome del padrone
e si uccide il libero pensiero
quando si militarizza un paese
e si fà uso della forza per reprimere il dissenso
quando si riscrive la storia per riabilitare i carnefici
delegittimando la resistenza che l'ha liberato
quando si mente sui bilanci e si favoleggiano robin tax illusorie
mentre si  tagliano i fondi al sociale,alla giustizia,all'istruzione,alla sanità
quando si mette in ginocchio un paese,moralmente e materialmente
in meno di un ventennio
se qualcuno in tutto questo
non è in grado di riconoscere/contestare i connotati fascisti
allora possiamo davvero dire di essere in pieno regime

 
 
 

Post N° 90

Post n°90 pubblicato il 04 Luglio 2008 da oldpopcorn
Foto di nadine6I

 
 
 

Post N° 89

Post n°89 pubblicato il 01 Luglio 2008 da nadine6I

 
 
 

Post N° 88

Post n°88 pubblicato il 19 Giugno 2008 da nadine6I

 
 
 

Post n°87 pubblicato il 17 Giugno 2008 da nadine6I

Lasciate ogni speranza

 
 
 

Acefalo trafitto

Post n°86 pubblicato il 16 Giugno 2008 da nadine6I

Prima che sia troppo tardi occorre rendersi conto che stiamo vivendo una stagione caratterizzata da una vera e propria fase d'attacco,senza limiti di mezzi, da parte del potere,che approfittando del disorientamento generale,del qualunquismo generato ad arte e della disgregazione sociale in atto,mira ad un controllo sociale totale.
La strategia consta di tre punti fondamentali che è bene tenere sempre presenti:

1) condizionare l'opinione pubblica,attraverso una comunicazione mediatica pervasiva,martellante,mendace,monopolistica e dall'altra ridurre gli spazi democratici di discussione,come si può evincere anche da questo articolo segnalato sul blog di Gianluca: 
http://blog.libero.it/olympiquenessuno/   sull'iniziativa che ci riguarda come bloggers:  http://lucaconti.nova100.ilsole24ore.com/2008/06/il-parlamento-e.html

2) altro fronte quello che mira a  cancellare diritti acquisti in decenni di lotte sindacali e sociali,in materia di tutela e retribuzione del lavoro,basta vedere le proposte in merito alle 60 ore lavorative,riduzione del potere contrattuale,stipendi da fame,in pratica la riduzione a schiavitù del lavoratore,peggio se è pure immigrato,oltre a privatizzazioni selvagge di beni inalienabili,acqua,sanità,energia ecc ecc,

3) Infine si vuole cancellare il diritto all'autodeterminazione  nelle scelte etico/morali individuali,riducendo gli spazi laici (vedi omofobia,legge 194,procreazione assistita ecc), sostituendoli con il controllo religioso delle coscienze e l'uso della forza militare

Ho la precisa sensazione che si tratti di un'offensiva spietata,che non conosce limiti nè decenza,che,forte del proprio strapotere,si nutre dell'arrendevolezza e della rassegnazione di cui sembra imbevuta la società attuale e mi "sia consentito" dell'imbecillità di chi,pur essendo dall'altra parte della barricata, ha pensato bene di mettersi/ci tutti nelle loro mani,sporche di corruzione,sfruttamento e soprattutto di sudore  e  sangue altrui.

 
 
 
Successivi »