Creato da giulia_dimarco1 il 16/01/2008

e un giorno

da un mucchio di fumose ceneri

 

pulizie..

Post n°897 pubblicato il 23 Marzo 2012 da giulia_dimarco1

 
 
 

pisa e dintorni

Post n°896 pubblicato il 01 Febbraio 2012 da giulia_dimarco1

 
 
 

delizioso

Post n°895 pubblicato il 12 Gennaio 2012 da giulia_dimarco1

 
 
 

dadada

Post n°894 pubblicato il 04 Gennaio 2012 da giulia_dimarco1

 
 
 

vanitosa

Post n°893 pubblicato il 30 Dicembre 2011 da giulia_dimarco1

 
 
 

qui chi non terrorizza si ammala di terrore..

Post n°892 pubblicato il 28 Dicembre 2011 da giulia_dimarco1

 
 
 

pensieri alati

Post n°891 pubblicato il 27 Dicembre 2011 da giulia_dimarco1

La vecchia stese le braccia, aprì le mani in alto e mosse le dita come
se imitasse il vento. Il pensiero è alato, disse con il suo sorrisetto
ironico, figliolo, il pensiero è alato, tu credi di pensarlo, e all'improvviso,
come il vento, lui arriva da dove gli pare, e tu credevi di pensarlo,
ma è lui che ti pensa, e tu sei solo pensato. E mi fece di nuovo il
gesto di andare, se avevo il coraggio..

 
 
 

living life

Post n°890 pubblicato il 20 Dicembre 2011 da giulia_dimarco1

 
 
 

she

Post n°889 pubblicato il 19 Dicembre 2011 da giulia_dimarco1

 
 
 

movimento

Post n°888 pubblicato il 19 Dicembre 2011 da giulia_dimarco1

 
 
 

grazie

Post n°887 pubblicato il 17 Dicembre 2011 da giulia_dimarco1

 
 
 

loving love

Post n°886 pubblicato il 16 Dicembre 2011 da giulia_dimarco1

"Vedi giovanotto, questa cosa dell'amore è una cosa potentissima"

"Più forte della gravità?"

"Bhe si figliolo.. in un certo senso. Io direi che è la forza più grande sulla terra"

- ma che scrivi?

- niente una cosa che mi è venuta sotto gli occhi

- ma tu che parli d'amore, mi sembra strano

- perchè Psullina io parlo sempre d'amore

- tu?

- sì.

- mi giunge nuova questa. sei la regina dell'incoerenza

- questo è certo ma non perchè non parlo d'amore

- mm.. tu non dici che la vanità è una richiesta d'amore?

- insomma, lo dico ma è una citazione

- di chi

- ma come non ti ricordi in quel libro

- no

- quando dice che la vita all'alba ti fa una promessa

- all'alba?

- si all'inizio si intende

- non ho capito

- e quando mai

- non offendere

- dai Psulla, cerca di ricordare

- aiutami

- l'amore materno e la ricerca di amore 

- mm, mi pare

- lo abbiamo scritto

- e la vanità?

- in un altro libro

- quale?

- quella della maga delle spezie

- ah

- si quello

- ho sete

- dai piccola vieni su a bere un goccio

- dove

- sulla nuca al solito

- grazie

- gulp gulp gulp slurp

- piano, goditi questo attimo

- sì.. carpe, carpe..Zzzzzzzzz

- dormi gioia e sogna amore in cambio d'amore anche se non esiste

 
 
 

!!!

Post n°885 pubblicato il 16 Dicembre 2011 da giulia_dimarco1

 
 
 

heheheheh

Post n°884 pubblicato il 14 Dicembre 2011 da giulia_dimarco1

 
 
 

già..

Post n°883 pubblicato il 13 Dicembre 2011 da giulia_dimarco1
Foto di giulia_dimarco1

 
 
 

just classic

Post n°882 pubblicato il 11 Dicembre 2011 da giulia_dimarco1

 
 
 

il meno possibile

Post n°881 pubblicato il 05 Dicembre 2011 da giulia_dimarco1

Tu non cercare, saperlo è peccato, qual fine a me, quale a te Gli dei han destinato, Leuconoe, e non tentare gli oroscopi Babilonesi. Come meglio, tutto ciò che sarà, sopportarlo!
Siano molti gli inverti assegnati da Giove, o sia l’ultimo questo Che ora strema il mare Tirreno su scogliere corrose, sii saggia, filtra i vini, e dallo spazio tuo breve recidi la lunga speranza. Mentre parliamo, sarà già fuggito maligno il tempo. Cogli ogni giorno che viene, senza farti illusioni sul domani.

 
 
 

giallo

Post n°880 pubblicato il 30 Novembre 2011 da giulia_dimarco1

 
 
 

spazi vuoti

Post n°879 pubblicato il 30 Novembre 2011 da giulia_dimarco1

 

E mi sono convinta che i vuoti spazi echeggianti del cuore siano parte integrante della condizione umana non meno del nostro desiderio di colmarli.

(la maga delle spezie)

 
 
 

!

Post n°878 pubblicato il 21 Novembre 2011 da giulia_dimarco1

 
 
 
Successivi »
 

LE VENT...

 

MODÌ

 

VUOTI... NOTTI...

 

Legge 22 aprile 1941 n. 633 

Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio 

(G.U. n.166 del 16 luglio 1941)
Testo consolidato al 9 febbraio 2008

NOTA SUL COPYRIGHT. L'elaborazione ipertestuale è protetta dal diritto d'autore. Sarà perseguita ogni riproduzione non autorizzata.

I testi contenuti in questo blog sono di esclusiva proprietà dell'autore, ne è pertanto vietata la riproduzione.

 

CARPE DIEM

Dum loquimur, fugerit invida aetas:
Carpe diem, quam minimum credula postero.

Mentre parliamo, sara' gia' fuggito il geloso tempo:
Vivi il momento, e pensa al futuro il meno possibile.

 

TURBO FICO IMPRERIALE A ELICA

 

CIÒ CHE LEGGO

 

 

AMELIÉ

 

I TUOI OCCHI

 

...

 

VENTO IN FACCIA

 

NUDA

 

 

la carissima leti
apre oggi il suo blog
è parte di me
partecipate

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

ULTIMI COMMENTI

Io credo invece che ci siano pensieri che non hanno...
Inviato da: frabonvi
il 22/04/2013 alle 16:49
 
se lo compro me la fai la dedica???
Inviato da: boccabuona58
il 12/07/2012 alle 15:18
 
Assai Assai, ma ci sta ^___^ Buona Vita Francesco
Inviato da: futur12
il 09/02/2012 alle 17:03
 
:-)
Inviato da: ashver
il 06/02/2012 alle 12:18
 
Ho visto, ma credo che siano i tuoi occhi, velati dal bene...
Inviato da: giulia_dimarco1
il 03/02/2012 alle 14:22
 
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Argjunaromaplacido61giulia_dimarco1trexg0intesa_sottoCloud_Strife1smoothfoxterrierTheWhiteHeatkkekuegaza64cortomaltesex17barbara.ghislettisem_pli_cecapitangecsparroebenezer.lepage
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 

Saprai che non t’amo e che t’amo
perché la vita è in due maniere,
la parola è un’ala del silenzio,
il fuoco ha una metà di freddo.
     
Io t’amo per cominciare ad amarti,
per ricominciare l’infinito,
per non cessare d’amarti mai:
per questo non t’amo ancora.

T’amo e non t’amo come se avessi
nelle mie mani le chiavi della gioia
e un incerto destino sventurato.
 
 Il mio amore ha due vite per amarti.
Per questo t’amo quando non t’amo
e per questo t’amo quando t’amo.