Community
 
AttiUnoOtto
   
 
Creato da AttiUnoOtto il 28/01/2009

Testimonianze

ma avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni fino agli estremi confini della terra».

 

Io volevo solo morire...

Post n°62 pubblicato il 03 Novembre 2013 da AttiUnoOtto

mai piu sola....

 
 
 

ho pensato: "Ma cosa ho da perdere? Ho gia perso tutto....

Post n°61 pubblicato il 18 Gennaio 2013 da AttiUnoOtto

Sono il terzo e l’ultimo figlio di una famiglia semplice e benestante.

Quando avevo dieci anni, mio padre ebbe un gravissimo incidente. Questo smosse l’armonia e la sicurezza di tutta la mia famiglia. Mio papà ritornò a casa dall’ospedale circa un anno dopo diversamente abile, ma mentalmente lucido. A causa di questo squilibrio, la mia famiglia si trovò ad affrontare le classiche difficoltà  che affronta ogni famiglia con queste tematiche. Io personalmente, non accettai questa realtà, ed anzi, in cuor mio pensavo fosse un castigo di Dio.

Incominciai ad essere da subito, ribelle e scontroso, con tutti/tutto e con la vita stessa. Iniziai già a quell’età a stare il più possibile fuori di casa, circondandomi di persone che avevano la mia stessa attitudine: scappare dalla realtà.
Chiaramente, trovavo solo amici che erano arrabbiati con la vita: come lo ero io.

Avevo stretto un rapporto speciale con un amico di nome Andy, insieme abbiamo iniziato e condotto una vita di stenti e di vicissitudini.

Quando  ebbi  sedici anni, Andy, “il mio migliore amico”, partì. Stava scappando in  l’Australia per disertare il militare e perché qui’ la situazione si stava facendo sempre più grave e pericolosa: ormai, eravamo già diventati dei mezzi delinquenti.

Io continuai a condurre una vita sempre più sbandata, commettendo un sacco di sbagli e di schifezze, arrivando a conseguenze molto drastiche, sia per me stesso, mettendo a rischio la mia vita, sia per gl’altri.

Ho condotto una vita di disperazione e di peccato per moltissimi anni, non dando un senso alla mia vita ed alla vita in generale, ero arrabbiato con me stesso, con il mondo e con Dio: arrivando ad essere menefreghista e disfattista di tutto, disprezzando la mia stessa vita e non avendo neanche più la voglia e la forza di viverla.

Dopo diciotto anni dalla sua partenza, il mio amico Andy, ritornò in Italia per farmi visita.

Quando lo vidi rimasi sbalordito. Era diverso, era cambiato, non era più lo stesso. Il suo volto, le sue espressioni, la sua voce, ed i suoi modi di fare erano cambiati: “e non a causa dell’età”, ora, tutto quello che trasmetteva la sua persona: mi portava serenità.

Mi disse apertamente che era venuto in Italia, perché conosceva la mia condizione e che voleva presentarmi una persona.

Diceva che se avessi conosciuto ed accettato quest’Uomo, Lui  mi avrebbe aiutato, cambiando e trasformando la mia vita. 

“Lo aveva fatto anche con lui”.

Quella che mi raccontò Andy, successivamente, era la storia più strana, incredibile ed allucinante che avessi mai ascoltato fino ad allora.

Mi raccontò di aver avuto un’esperienza con Dio;  che aveva conosciuto Gesù e che Cristo era diventato il Signore e Salvatore della sua vita, trasformando il suo cuore, i suoi sentimenti, il suo pensiero e l’intera sua persona.

Al momento gli chiesi se facesse uso di qualche tipo di droga strana in Australia!

Ma lui mi rispose, che tutto quello che assumeva, proveniva soltanto dalla bocca di Dio.

Io lo guardavo e non comprendevo, perché tutto ciò che mi diceva sembrava surreale, quasi fantascientifico,  ma in qualche modo sapevo e comprendevo che era realtà.

La prima affermazione che uscì dalla mia bocca fu: “Sono contento per te!”, ed ho aggiunto, “Chissà perché Dio sceglie solo qualche persona e le altre no!”.

Andy mi corresse subito con amore e mi disse che Gesù era morto esattamente per me, per il Suo amore nei miei confronti, cosi come era morto per amor suo e per qualsiasi altra persona nel mondo. Continuò a dirmi che Gesù era l’Agnello che era venuto per togliere i peccati dal mondo e che avrebbe potuto diventare Signore e Salvatore anche della mia vita e di CHIUNQUE lo avesse invitato nel proprio cuore.

Mi disse, citando un verso biblico che, "C’è un solo Dio ed anche un solo mediatore fra Dio e gli uomini, e che questo: è Gesù Cristo: (1Timoteo2:5). 

Continuò col dirmi che Gesù, non era un Signore esclusivo per qualche eletto e basta, ma che lo è e lo sarebbe stato per CHIUNQUE lo avesse invitato ed accettato nel proprio cuore.

Alla fine del suo racconto, Andy mi chiese se poteva pregare per me ed io rimasi ancora più sconcertato, ma gli risposi di SI! Quando incominciò a pregare per me, nel mio cuore successe qualcosa di bello ed i miei lineamenti da uomo duro, si sciolsero in un sorriso armonioso e dai miei occhi iniziarono a scendere delle lacrime di stupore e gioia.

Quella sera ci salutammo perché era venuta l’ora di andare a dormire; quando rimasi solo riflettei su tutto ciò di cui avevamo conversato fino a qualche momento prima e ho pensato: "Ma cosa ho da perdere? Ho già perso quasi tutto, posso provare a fare ciò che mi è stato consigliato, intanto peggio di così non può andare!”

Allora con arroganza, perché era nel mio modo di fare, ma nella supplica gridai a Dio, dicendogli  che se esisteva realmente e se era vivo, come mi raccontava Andy, allora avrei voluto conoscerlo ed incontrarlo, anch’io.

Dopo aver pronunciato queste parole, accadde qualcosa che aveva dell’incredibile:

sentii immediatamente  la soave ma potente presenza di Dio entrare in me, riempiendo e avvolgendo ogni cellula del mio corpo, donandomi un'indescrivibile sensazione di puro amore che sconvolse la mia intera persona. In un attimo fui riempito  dello Spirito di Dio a tal punto da non poter smettere di piangere di gioia, per giorni e giorni.

Quello fu il più lungo, ma più bel pianto della mia vita.

Oh mio Dio, che sensazione: non pensavo si potesse provare qualcosa di simile!

Avevo un cuore duro come una pietra, ma in quel preciso momento, si era ammorbidito ed era diventato di carne soffice, proprio nello scopo per cui è stato creato: ( Ezechiele 11:19 )

In quel momento vidi  la mia vita come attraverso un film e mentre vedevo le immagini delle mie mancanze, degli errori fatti ed i peccati commessi, potevo chiedere perdono a Dio, sentendomi confessione dopo confessione, sempre più libero. Dopo qualche ora di colloquio con Dio, ebbi la netta sensazione di non essere più lo stesso, ma di essere una nuova creatura: ero nato di nuovo!: (Giovanni 3:3 2Corinzi 5:17 ).

Da allora la mia vita e stata radicalmente cambiata e trasformata, giorno per giorno, non sono più arrabbiato ed oppresso ma godo della presenza del Signore quotidianamente  ed è: Lui, che mi dona la Sua pace ed la Sua gioia per affrontare anche le prove e le vicissitudini della vita: (Matteo 11:28 Giovanni 14:27 ) non io: (Galati 2:20 )

Grazie a Dio, ora ho l’opportunità di lavorare con delle persone diversamente abili e mio Papà si è convertito a Cristo vedendo ciò che Lui aveva prodotto in me.

Dio ha trasformato un disagio che aveva portato la morte psicologica e spirituale alla mia vita in un lavoro che mi permette di mantenere la mia famiglia, stando, aiutando ed amando gli altri, ricevendo così molte benedizioni.

Lui ha compiuto e compie l’opera della trasformazione della mia vita ogni giorno: (Filippesi 1:6)

Dio trasforma la morte in vita, il male in bene, il dolore in gioia, e la disperazione in speranza viva.

Dio può e desidera entrare a far parte anche della tua vita. Per questo motivo, ha dato ciò che di meglio aveva: il Suo figlio primogenito Gesù Cristo.

Prego Dio, affinché, anche te possa accettare e ricevere Gesù Cristo come Signore e salvatore della tua vita e che Lui possa renderti veramente vivo/a e libero/a.

Dio ti benedica!

 

                                                                                                         “Max”
                                                                                        Massimiliano Melchionne

 
 
 

Mai più solo... mai più!

Post n°60 pubblicato il 24 Settembre 2012 da AttiUnoOtto

quel Dio ha accolto la mia SFIDA.... !!!

 

 

 
 
 

Luce nella strada!

Post n°59 pubblicato il 21 Settembre 2012 da AttiUnoOtto

La mia storia.

questa è la sua musica:

Io sono stato riprogrammato da Cristo. Shoek.

Io ero un esempio da non prendere in considerazione che si aggirava tra le vie combattendo per la sopravvivenza e il rispetto urbano. Ero un perso nella giungla urbana che sperava un giorno di chiudere gli occhi e sentir svanire le paure e  le sofferenze di questa vita.

Ero distrutto,
ero finito,
ero tenebre.

E oggi mi aggiro nuovamente tra le strade,
mi aggiro nuovamente come un guerriero urbano,
ma con la differenza che, oggi, io Shok,
sono Luce nella Strada.

 

 
 
 

Da camorrista a testimone di Cristo

Post n°58 pubblicato il 28 Luglio 2012 da AttiUnoOtto

 
 
 
Successivi »
 

LA MIA "RELIGIONE"

Per quanti necessariamente
sentono il bisogno di classificarmi
in una "religione"...

 

Ebbene si una "religione" cel'ho anch'io..

la mia religione ha un Nome preciso 

ed un Pastore davvero meraviglioso

che predica se stesso come sacrifico

in remissione dei peccato...

Un Pastore che ha parole di vita eterna

e che ha talmente tanto zelo

che segue le sue pecore una per una...

Un Pastore che predica se stesso

come unica VIA VERITA e VITA....

anche io ho una religione..

la mia religione si chiama GESU'!

 

L\'INCONTRO CON GESÙ (DA VEDERE!)

 

 

AREA PERSONALE

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

ULTIMI COMMENTI

Bellissima testimonianza!! Lasciarsi afferrare da...
Inviato da: eugluis08
il 29/07/2012 alle 15:47
 
Grazie.
Inviato da: meionoi
il 16/07/2012 alle 18:03
 
Lode e Gloria a Dio!!!
Inviato da: eugluis08
il 11/07/2011 alle 19:21
 
Mah... qualunque sia la risposta la Chiesa ha sempre fatto...
Inviato da: Cessione Quinto
il 31/03/2011 alle 05:49
 
Lode e Gloria a Dio!!!! per sempre!!!!
Inviato da: eugluis08
il 27/01/2011 alle 09:18
 
 

GIOVANI CRISTIANI

"per tutti quelli che vogliono
ricevere una verità
la verità è in Dio"

 

GESÙ TI CHIAMA

dal "cubo" a Cristo....!!!

 

GIANFRANCO

Vivere col Signore

 

SHARON: HO INCONTRATO IL SIGNORE A 15 ANNI

Quando ho conosciuto DIo ho capito
che Lui sazia completamente.

Certe cose le capisci solo quando le provi.
Ho "sfidato DIo": Signore fammi capire
se è vero quello che dici di TE,
Vogli anch'io quello che Tu dici.

Ha funzionato!

 

LA PAROLA DI CRISTO: LA NOSTRA ARMA!

L'avvocato disse:
"Queste cose succedono solo nei film!"

 

NUCCIA TOLOMEO

Desidero offrire la mia sofferenza
per la conversione dei peccatori.

Grazie Signore perchè
il fratello era morto ed è risuscitato,
era perduto ed è stato ritrovato.

 

GLI ATLETI DI CRISTO IN ITALIA

Siamo ambasciatori per Cristo

(2Corinzi 5:20)

 

NOI LAVORIAMO PER GESÙ!!!

Gesù ha cambiato la mia vita!!!
Gesù vuole cambiare la vita di
ciascuno di noi...