Creato da LaFigliaDelMare il 04/10/2006

~ Figlia del mare ~~

Così, tra questa immensità, s'annega il pensier mio: e il naufragar m'è dolce in questo mare...

 

« Buonanotte a tutti!Messaggio #321 »

Sto ascoltando...

Post n°320 pubblicato il 01 Dicembre 2006 da LaFigliaDelMare
 

ORIENTE

Sento come un sapore amaro
Tra i fasti di questa civiltà

Tenui segnali che non decifriamo mai

Insonnoliti come siamo nei tram

 
Provo sempre nostalgia

Per le conchiglie sparse in riva al mare

E le seguo come grandi impronte

Sul diario dell’ umanità

 
L’esilio del pensiero poi

Si consuma dentro ai bar

E dentro vuote autobiografie

Intendo prive di protagonista

 
Amor che guardi verso oriente
immagine
Verso il mare

Qual è il nome che pronunci piano

Prima di dormire

 
Amor che guardi verso oriente

Verso il mare

Qual è il nome che pronunci piano

Prima di dormire

 
Preferisco l’analfabetismo

Alle false astrazioni

A questo modo così un po’ socratico

Al riparo dalle passioni

 
L’esilio del pensiero poi

Si consuma dentro ai bar

E dentro vuote autobiografie

Intendo prive di protagonista

 
Amor che guardi verso oriente

Verso il mare

Qual è il nome che pronunci piano

Prima di dormire

Amor che guardi verso oriente

Verso il mare

Qual è il nome che pronunci piano

Prima di dormire

 
L’esilio del pensiero poi

Si consuma dentro ai bar

E dentro vuote autobiografie

Intendo prive di protagonista

 
Amor che guardi verso oriente

Verso il mare

Qual è il nome che pronunci piano

Prima di dormire

 
 
 
Vai alla Home Page del blog


 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

old.sailorvalerie46piratadgl9melina_maarjentovyvoLaFigliaDelMareblack_n_whitenicolettaniccolaibeatricefracassininukersalogicosimona.ariassimancio73.mrussox2004aleconsu
 

una pagina a caso.......

 

METEO http://blog.libero.it/Nettuno/7696757.html

 


 


al chiaro di luna



immagine

Moneta della Fortuna - Lucky Coins



 

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 36
 

NOMADI

..Trovare Dio... La mia Terra..

....

 

E DI NOTTE...

immagine

 

La memoria sa che non è un dettaglio
trascurabile una certa distanza
il rimpianto di se provoca da sempre
moti di coscienza indifferenza,
ovunque in ogni luogo il ballo della vita
come d'istinto ci colpisce di nuovo
e un sognatore, sai nel silenzio
è in grado di sentire e di volare.

Ma.. di notte
la luna ci invita a ballare
e di notte, nell'ombra
la luna ci può possedere.

immagine


E la memoria sa che non è sbagliato
lasciarsi andare lasciarsi cullare
dalla nostalgia dalla follia
come foglie al vento fragile incanto
a volte sai, che tutto quel che manca
scorre innanzi a noi senza fermarsi mai
dolci tormenti dolci lamenti
nelle pieghe della parola amare.

Ma.. di notte
la luna ci invita a ballare
e di notte, nell'ombra
la luna ci può possedere.
immagine

 

 


...

 

ULTIMI COMMENTI

Grazie!
Inviato da: serge
il 26/01/2014 alle 11:13
 
Grazie!
Inviato da: melo
il 26/01/2014 alle 11:13
 
Grazie!
Inviato da: julie
il 26/01/2014 alle 11:12
 
Grazie!
Inviato da: tony
il 26/01/2014 alle 11:12
 
Grazie!
Inviato da: romie
il 26/01/2014 alle 11:11
 
 

DANZA DELLA LUNA


Quando il sole sfiora con le sue mani dorate l’orizzonte,
con gesti rituali da’ inizio alla danza della luna.
In sottofondo le ombre suonano la musica della sera
finche’ tutto si tinge dei colori notturni,
finche’ le ombre si spandono e permeano disegnando il silenzio.
Silenzio e quiete abbeverando chi ne ha sete.
~

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

AREA PERSONALE

 

ED È SUBITO SERA...


Ognuno
sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di Sole

ed è subito sera

 

 

~ Figlia del mare ~border: 0pt none ;




 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom