Creato da LaFigliaDelMare il 04/10/2006

~ Figlia del mare ~~

Così, tra questa immensità, s'annega il pensier mio: e il naufragar m'è dolce in questo mare...

 

Chicco !!!!

Post n°1079 pubblicato il 08 Maggio 2011 da LaFigliaDelMare
 

 

 
 
 

frammento

Post n°1078 pubblicato il 08 Maggio 2011 da LaFigliaDelMare

....

...e se un gesto ti sfiora, una parola
ti cade accanto, quello é forse, Arsenio,
nell'ora che si scioglie, il cenno d'una
vita strozzata per te sorta, e il vento
la porta con la cenere degli astri....

...

 
 
 

* Adiemus *

Post n°1077 pubblicato il 08 Maggio 2011 da LaFigliaDelMare
 

 
 
 

..

Post n°1076 pubblicato il 26 Aprile 2011 da LaFigliaDelMare

 
 
 

@@@@@

Post n°1075 pubblicato il 20 Marzo 2011 da LaFigliaDelMare

 
 
 

:::

Post n°1073 pubblicato il 27 Novembre 2010 da LaFigliaDelMare

 

 
 
 

XXXXXX

Post n°1072 pubblicato il 08 Novembre 2010 da LaFigliaDelMare

 
 
 

Occhi d'acciaio

Post n°1071 pubblicato il 01 Novembre 2010 da LaFigliaDelMare
 

NUOVE STANZE
 
Poi che gli ultimi fili di tabacco 
al tuo gesto si spengono nel piatto
di cristallo, al soffitto lenta sale
la spirale del fumo
che gli alfieri e i cavalli degli scacchi
guardano stupefatti; e nuovi anelli
la seguono, più mobili di quelli
delle tua dita.
 
La morgana che in cielo liberava
torri e ponti è sparita
al primo soffio; s'apre la finestra
non vista e il fumo s'agita. Là in fondo,
altro stormo si muove: una tregenda
d'uomini che non sa questo tuo incenso,
nella scacchiera di cui puoi tu sola
comporre il senso.
 
Il mio dubbio d'un tempo era se forse  
tu stessa ignori il giuoco che si svolge
sul quadrato e ora è nembo alle tue porte:
follìa di morte non si placa a poco
prezzo, se poco è il lampo del tuo sguardo
ma domanda altri fuochi, oltre le fitte
cortine che per te fomenta il dio
del caso, quando assiste.
 
Oggi so ciò che vuoi; batte il suo fioco
tocco la Martinella ed impaura
le sagome d'avorio in una luce
spettrale di nevaio. Ma resiste
e vince il premio della solitaria
veglia chi può con te allo specchio ustorio
che accieca le pedine opporre i tuoi
occhi d'acciaio.

 
 
 

@@@@

Post n°1070 pubblicato il 31 Ottobre 2010 da LaFigliaDelMare

 
 
 

Sei nell'anima

Post n°1069 pubblicato il 30 Ottobre 2010 da LaFigliaDelMare

 

 
 
 


 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

luceazzurra7p.borellicabenendorbar1raffaellasvergolalunadargent0fiorella.bassiMITE_ATTACHET_2Agnese.Pinidafnedgl12Zephyrhillsrosalia.nonnealex_sailitalia001aquilagiovanni1956
 

una pagina a caso.......

 

METEO http://blog.libero.it/Nettuno/7696757.html

 


 


al chiaro di luna



immagine

Moneta della Fortuna - Lucky Coins



 

 

 
Citazioni nei Blog Amici: 36
 

NOMADI

..Trovare Dio... La mia Terra..

....

 

E DI NOTTE...

immagine

 

La memoria sa che non è un dettaglio
trascurabile una certa distanza
il rimpianto di se provoca da sempre
moti di coscienza indifferenza,
ovunque in ogni luogo il ballo della vita
come d'istinto ci colpisce di nuovo
e un sognatore, sai nel silenzio
è in grado di sentire e di volare.

Ma.. di notte
la luna ci invita a ballare
e di notte, nell'ombra
la luna ci può possedere.

immagine


E la memoria sa che non è sbagliato
lasciarsi andare lasciarsi cullare
dalla nostalgia dalla follia
come foglie al vento fragile incanto
a volte sai, che tutto quel che manca
scorre innanzi a noi senza fermarsi mai
dolci tormenti dolci lamenti
nelle pieghe della parola amare.

Ma.. di notte
la luna ci invita a ballare
e di notte, nell'ombra
la luna ci può possedere.
immagine

 

 


...

 

ULTIMI COMMENTI

Grazie!
Inviato da: serge
il 26/01/2014 alle 11:13
 
Grazie!
Inviato da: melo
il 26/01/2014 alle 11:13
 
Grazie!
Inviato da: julie
il 26/01/2014 alle 11:12
 
Grazie!
Inviato da: tony
il 26/01/2014 alle 11:12
 
Grazie!
Inviato da: romie
il 26/01/2014 alle 11:11
 
 

DANZA DELLA LUNA


Quando il sole sfiora con le sue mani dorate l’orizzonte,
con gesti rituali da’ inizio alla danza della luna.
In sottofondo le ombre suonano la musica della sera
finche’ tutto si tinge dei colori notturni,
finche’ le ombre si spandono e permeano disegnando il silenzio.
Silenzio e quiete abbeverando chi ne ha sete.
~

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

AREA PERSONALE

 

ED È SUBITO SERA...


Ognuno
sta solo sul cuor della terra
trafitto da un raggio di Sole

ed è subito sera

 

 

~ Figlia del mare ~border: 0pt none ;




 

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom