Creato da amandasapone1 il 27/11/2014
per tutti

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

arianna680Ananke300cassetta2STREGAPORFIDIAmorena77_2Graphic_UserOndevaghepsicologiaforensemarcodellombraracc2013amandasapone1
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

La muffa: come prevenirla

Foto di amandasapone1

Sappiamo tutti che prevenire é meglio che curare. Lo stesso é valido anche per la muffa. 

Scartando il fatto che naturalmente puó succedere che si rompa una tubo dell´acqua all´interno del muro  cosi da far apparire nel giro di poco macchie di muffa , ma questi sono casi limite, é invece piú comune che la  muffa nasca a causa di cattive abitudini casalinghe e cioé al poco ricambio d´aria o a poca illuminazione nelle stanze per esempio  eppure basterebbero piccoli gesti giornalieri per scongiurarne la comparsa. 

 

 

Le muffe sono un tipo di funghi pluricellulari che si formano in ambienti umidi ed oltre a creare sgradevole macchie scure, generano anche un odore orribile e possono diventare estremamanete perlicose se respirate dalle persone o dai nostri pet. 

 

 

 

 

  • La prima regola é quella di spalancare le finestre durante il giorno, piú volte al giorno in modo tale da far circolare aria che compenserá quella umida all´interno delle nostre case . Tapparelle e tende dovrebbero restare aperte tutto il giorno, sopratutto in inverno per far entrare il piú possibile luce naturale.

 

  • Appena svegli, aprite le finestre della camera da letto e far uscire tutta l´umiditá che si é creata durante la notte , specialmente in inverno . 

 

  • Evitiamo di stendere il bucato ad asciugare dentro casa.

 

  • Non teniamo troppe piante d´appartamentno dentro una stanza e stiamo attenti ai ristagni d´acqua nei sottovasi.

 

  • Dopo la doccia calda aprimo immediatamente porta e finestra , in modo da far uscire tutta l´umidita che altrimenti si trasformerebbe in condensa.

 

 

by www.antimuffaefficace.it

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso