Community
 
Nues.s
   
 
Creato da Nues.s il 11/09/2009

N u a g e s

Vanno, vengono. Poi si fermano lasciandoci un ricordo.

 

 

« *PetitMadelaines »

*

Post n°468 pubblicato il 09 Aprile 2012 da Nues.s
 
Tag: Salinas

 

 

 

 

 

.

" Ma tu dimmi, perchè mi servi, angelo -

 

 

  - Io, non so, mi comandano.

Tu non mi piaci, sei goffo e opaco.

Il tuo corpo, è il mio esilio.

Io sono servo, un angelo missionario -

 

- Allora, chi ti manda -

 

 

 - Tu pensa a chi t'ama e saprai chi mi guida.

Io sono soltanto le mani che tende

colui che ama l'altro

Le mani di chi ama con ansia vitale,

terminano in Angeli - "

 

 

 - Pedro Salinas -

 

 

 

 - Caravaggio,

 San Matteo e l'Angelo (prima versione) - 

 

 

 

 

.

 

 

Se dovessi pensare a chi mi ama, di angeli non ne vedrei nemmeno l'ombra.

Ma io, mi amo.

E l'ho veduto un angelo.

Sì, che l'ho visto...

E non era un sogno.

 

.

 

.

 

.

Sappiamo così poco di quanto ci circonda.

.

 C'è un universo che pullula di vita e pulsa con armonie a noi sconosciute.
Disponiamo di una realta' misera in confronto a cio' che ci piace definire 'irreale'.

 Eppure, eppure basta una nota armonica di questo mondo per farci sostare sulla soglia di un luogo affascinante e piu' verosimigliante ai nostri sogni.

.


Non esistono angeli terrestri..

Ma coloro che lasciano trasparire questa attitudine, hanno permesso ad un angelo di dimorare presso loro.

Forse è proprio questo, il senso vero della poesia.

Quelle sue due ultime frasi. 

 

 

 

.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/Nues/trackback.php?msg=11218804

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
mpt2003
mpt2003 il 10/04/12 alle 07:55 via WEB
è già una bella meta amarsi....:)ciao:*
 
 
Nues.s
Nues.s il 10/04/12 alle 15:33 via WEB
...sopportarsi, anche ;)*
 
   
mpt2003
mpt2003 il 10/04/12 alle 16:25 via WEB
è il primo passo per amarsi....:) ciao bella:*
 
     
Nues.s
Nues.s il 11/04/12 alle 16:13 via WEB
...allora, supportarsi, anche. ;-)*
 
rubinero
rubinero il 10/04/12 alle 21:28 via WEB
So qualcosa, a riguardo, e il sentore di viole che è nel mio respiro, lo dice, oh sì che lo dice, ogni volta che che guarda in alto, e ti vede. Poi, ali fatte in casa, con colla di sogni, mi fanno sorrider e volare più alto..... ......... ..e magari, cadere ....più giù..... .....da dove avevo pensato, di incontrarti, vestita d'organza
 
 
Nues.s
Nues.s il 11/04/12 alle 16:15 via WEB
..al di la' di questo colpo d'ala così soavemente poetico, Rubi ..e di cui ti ringrazio, mi piacerebbe capire da un ateo come te, quanto crede per davvero, in questi 'cittadini del nostro spazio interiore' e, se è avvenuto, che impatto c'è stato, nella tua personale vita
 
   
rubinero
rubinero il 12/04/12 alle 22:41 via WEB
Oh sì, qualcosa che ricordo, senza bene saperlo, c'è stato: fu quando uccisi un cane, con una sventagliata di mitra, sulle macerie del terremoto (l'Orcat) in Friuli, nel '76..non c'era protezione civile, a soccorrere, solo sopravvissuti, noi militari e volontari...e sciacalli. Ci avevano ordinato di fare fuoco a chi non avrebbe risposto, al buio, alla elementare domanda"Chi va là...?" Due miei commilitoni, sprovveduti, furono accoltellati da gente che si spacciava per soccorritrice, se la cavarano, io invece sparai, al silenzio e feci fuori un cane lupo. Un colonnello mi offrì una licenza premio, io la rifiutai, volendo restare lì dove stava Marie (non è un refuso), che ballava al sabato con me.. restai lì molte notti e mi sembrava sempre che il cane ucciso uggiolasse nel buio, approvando il fatto che qualcosa avevo difeso. Poi avevo vent'anni...ed oggi mi piace ricordare tutto questo, così...come te la dico..
 
     
rubinero
rubinero il 12/04/12 alle 22:48 via WEB
...avesse...
 
     
Nues.s
Nues.s il 14/04/12 alle 08:45 via WEB
...questa è memoria intoccabile. Ha poi quella capacita' di stare nel presente..questo, con la 'giusta attenzione'.
Grazie, grazie per questo tuo toccante ricordo.
 
swala_simba
swala_simba il 10/04/12 alle 22:37 via WEB
Sappiamo così poco di quanto ci circonda... tu scrivi
ed è qui la chiave: sappiamo capire, intuire, farci prendere da chi ci passa accanto con palpito lieve?
 
 
Nues.s
Nues.s il 11/04/12 alle 16:18 via WEB
Sì. Anche se non lo ammettiamo, anche se lo cacciamo via, anche se non sappiamo dargli nome, anche se. Sì che lo intuiamo.
Caravaggio..si fece toccare.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
b.Nu il 11/04/12 alle 08:51 via WEB
l'accettazione, la partecipazione alla propria essenza, all'io invisibile ad occhio umano e spesso a noi sconosciuto è pace e poesia.
"Una nota armonica di questo mondo" o anche una domanda ... "perchè parli all'angelo?".
Buongiorno Nu
 
 
Nues.s
Nues.s il 11/04/12 alle 16:24 via WEB
Bonjour..
non so. Non è che io sia lì a parlarci, il post è un pretesto.. ma di certo, queste 'presenze silenti', hanno avuto sempre un grande fascino. Leggi gli scritti, ascolta i poemi, guarda le opere pittoriche, le mille interpretazioni che si son fatte nel corso della Storia.
Forse, parlarci, indica un'apertura, non so. Che sia di una conoscenza interiore nel varcare certi limiti. Significherebbe fors'anche meno ego, io credo.
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
b.Nu il 13/04/12 alle 11:22 via WEB
Quel leggere, ascoltare, guardare ...
è fermarsi un attimo e sentir scorrere, tra gli argini fissati dalla storia, la forza della vita.
Su questo fiume inarrestabile, il desiderio d'eterno (o forse è un Angelo) accende fuochi d'argento e speranze.
 
     
Nues.s
Nues.s il 14/04/12 alle 09:03 via WEB
Finchè riusciremo a sorprenderci sempre. Lì, lì...i fuochi d'argento e le speranze.
 
Sabri1973
Sabri1973 il 11/04/12 alle 11:57 via WEB
anche io penso che ciò che definiamo reale è davvero poca cosa a tutto quello che chiamiamo irreale solo perchè non riusciamo a vederlo...o capirlo. Il senso si...credo anche io che stia in quelle ultime due frasi...anche se non sappiamo spiegarcelo,dentro ci arriva chiaro
 
 
Nues.s
Nues.s il 11/04/12 alle 16:36 via WEB
Ci arriva chiaro come quando pensi che il mondo puo' averti rubato tutto.. ma non l'avrai mai persa, l’anima.
 
fin_che_ci_sono
fin_che_ci_sono il 11/04/12 alle 12:07 via WEB
Sappiamo così poco di noi stessi e del mondo fra “sabbia e stelle”! Più le cose ci riguardano da vicino e meno le conosciamo. In particolare, non sappiamo da dove siamo arrivati né dove andremo. Ciò che sappiamo, a proposito di bontà, è che sulla Terra esistono persone buone, e mi piace pensare ciò che tu pensi interpretando la poesia di Salinas: che magari un angelo alberghi nel cuore di una persona buona, un angelo proveniente da quel mondo dall’esistenza ancora non dimostrabile ma di cui si può avere intuizione.
 
 
Nues.s
Nues.s il 11/04/12 alle 16:41 via WEB
Mi piace tu abbia fatto riferimento - anche - alle note che ho posato dentro le parole..
Esiste la bonta', esistono le persone buone, che li abbia toccati o meno un angelo, non so..so di per certo che sanno emanare una luce diversa. L'intuizione, sta nell'accorgersi. E in quel 'qualcuno' che sorvegli i nostri affanni.
 
virgola_df
virgola_df il 11/04/12 alle 18:08 via WEB
E' l'amore che mette le ali ...
virgola
 
 
Nues.s
Nues.s il 12/04/12 alle 16:15 via WEB
...eccome :*
 
Narcysse
Narcysse il 12/04/12 alle 07:28 via WEB
Gli angeli...Sono la faccia buona di ognuno di noi. Se chi ti è vicino non ne vede è perchè tieni nascosta la tua.

*Comunque sempre tra le nuvole stai...:-)
 
 
Nues.s
Nues.s il 12/04/12 alle 16:15 via WEB

*... .. ....cip cip
 
gioh87
gioh87 il 12/04/12 alle 08:11 via WEB
[...]Ma coloro che lasciano trasparire questa attitudine, hanno permesso ad un angelo di dimorare presso loro.[...]
Che bellissima riflessione *.*
 
 
Nues.s
Nues.s il 12/04/12 alle 16:16 via WEB
..che begli occhietti fai, Gioh..:)*
 
gaza64
gaza64 il 12/04/12 alle 09:26 via WEB
Stupenda...
 
 
Nues.s
Nues.s il 12/04/12 alle 16:17 via WEB
...ora siam pari, eh..;-)
(grazie, Gabri)*
 
BobSaintClair
BobSaintClair il 13/04/12 alle 08:29 via WEB
Ottima colonna sonora. Che porti la buona novella, che annunci quantomeno un nuovo gioco di poesia... °_° ^^
 
 
Nues.s
Nues.s il 14/04/12 alle 08:46 via WEB
..ché della Poesia, tu ti nutri :)
ps: ..colonna sonora che ho ascoltato fino alla noia.
..*
 
mymuse77
mymuse77 il 13/04/12 alle 12:16 via WEB
..così poco dei pensieri. così poco delle ultime frasi. così poco dei sogni ...se non li sogniamo per davvero . è un'irrealtà la realtà stessa.
 
 
Nues.s
Nues.s il 14/04/12 alle 08:49 via WEB
...così poco per capire, anche, che instaurare un 'nuovo credo'...richieda tempo.
 
cineciclista
cineciclista il 13/04/12 alle 13:12 via WEB
Gli angeli sono muti e cercano poeti che diano loro una voce. I poeti sono goffi, come gli angelici albatros di Baudelaire, abbattuti per divertimento dalle ciurme sulle tolde delle loro navi. Cerca di riguadagnare l’azzurro di cui si sente re il poeta “... ma esiliato /sulla terra, fra scherni, camminare/ non può per le sue ali di gigante.” Eleva la materia della sua voce all’angelo, perché sparga la pena umiliata della sua ansia vitale. Gli esilii in volo degli angeli – terminano in poeti.
 
 
Nues.s
Nues.s il 14/04/12 alle 08:51 via WEB
Sì.. Li hai disegnati proprio con convinzione ed armonia scalzando tutte le resistenze piu' ostinate.
Angeli come poeti. Custodi dei sogni.
 
mauriziomattioni
mauriziomattioni il 14/04/12 alle 09:27 via WEB
angelo e colui che non avendo le ali.riesce a librasi in cielo.. sereno fine settimana.. maurizio..
 
 
Nues.s
Nues.s il 14/04/12 alle 11:06 via WEB
Piccolo dilemma! Essere (terrestri) o non essere.
Questo, è il problema.. ...
 
alfazulu31
alfazulu31 il 16/04/12 alle 23:40 via WEB
Mi sballotti più del solito in questa tua riflessione. Leggo il citato di Salinas, mi faccio un'idea, poi passo ai tupi passi e qui sobbalzo, quasi un legger dubbio e incredulità, quasi una negazione...poi proseguo e ritorno a: "Ma io, mi amo. E l'ho veduto un angelo"...mi rassereno, anche a me è capitato di incapparci...pensa pioveva...^___^ Ti devo una chiamata devo cercarla nella memoria :-)
 
 
Nues.s
Nues.s il 19/04/12 alle 10:45 via WEB
..perchè non siamo altro che una contraddizione vivente, un mix di chiaroscuri. ..
Da quanto mi leggi e conosci, caro Attilio...hai capito che con me, nulla è piu' certo che il suo contrario..
(...a volte, eh, a volte) ;-)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

 

 

* 

 

 

.