Nulla di più.

Stò scrivendo un libro e pezzo per pezzo mi impegno a pubblicarlo. Immagine sullo sfondo: Ulamog, by Aleksi Briclot. Immagine a lato: God of War, by Steve Argile. Non ha nulla a che fare con il videogioco.

 

 

Aggressione...

Post n°133 pubblicato il 07 Novembre 2010 da paolomigliorini0

Avevo abbandonato il blog. Già, troppi ricordi. Troppo brutti. Che devo mandare a ca-are, perdonate la volgarità. Ma certa gente mi piace immaginarla mentre scende per lo sciacquone XD

A parte questo, sono tornato. Perchè me ne accadono di tremende ogni giorno.

Oggi, 7 e 27 del pomeriggio. Ero in ritardo per prendere il pulman, ed un mio amico, Riccardo, mi stava accompagnando. Passiamo per il retro della "stazione dei pulman", chiamata Piazza Cittadella. Ad un certo punto, mentre siamo di spalle, un gruppetto di cinque ragazzi ci grida dietro: "Ehi, voi due! Sfigati!" Io non mi giro, impugno il cellulare. Io chiedo a Riky: "amici tuoi?" Lui si gira, e dice: "pensavo fossero tuoi!" Uno gli si para davanti. Lo spintona col petto, insomma, quel fare da bullo che tanto mi stà sui cosiddetti. Comincio a prevedere il peggio. Digito il 113. Sono pronto a chiamare. Riky non reagisce, si lascia spintonare. Prevede guai anche lui. Ad un certo punto, un altro dei cinque gli corre incontro, gli si ferma di lato, e gli molla uno sganassone sul naso. Gli occhiali si rompono. Volano via. E per poco Riky non ci rimette un occhio a causa della lente. Io confermo la chiamata. Intanto i tizi lo spintonano, lo buttano a terra e gli riempiono la faccia ed il corpo di calci. Io intanto confermo la posizione per l'intervento della polizia. Interviene un ragazzo che assiste alla scena, e ne blocca uno. Ci manca poco, stanno per attaccar briga con lui. Grido ad alta voce che ho chiamato la polizia. I ragazzi fuggono. Probabilmente sono affetti da qualche sostanza. Si nota, perchè sono lenti ad accorgersi di quel che han fatto. Scappano. Ma io e l'altro ragazzo che ha cercato di fermarli li riconosciamo. Non ne conosciamo i nomi. Ma la prossima volta che li vediamo, sapremo cosa fare: segnalazione alla polizia. Io ne ho visti due in faccia. Se fossi bravo a disegnare, li potrei ritrarre.

Compiliamo tutti e tre i verbali. Diamo documenti e dati personali. Lunedì dobbiamo ratificare la denuncia. Domani spero che Riky sia così saggio da andare al pronto soccorso. Già, sarebbe sciocco non andarci: 1- eviti di star peggio; 2- aggravi il reato e lo rendi quantificabile = maggior risarcimento.

Beh, tutto qui. Ne avrei da raccontare per questo resuscitato blog, ma... No. Non è ancora il momento.

 
 
 

Auto...

Post n°132 pubblicato il 25 Ottobre 2010 da paolomigliorini0

Secondo recenti statistiche, io, stasera, avrei fatto SOLO 27 incidenti. Una buona media... Peccato che invece fossimo su strada deserta... Mio padre si perde nei discorsi, mi dice di girare nemmeno 20 metri prima della curva, e mi insegna a guidare dicendomi gli errori MENTRE guido. Così mi distraggo e faccio le frittate. POI invece mi ha detto: "fai qualche giro tu, dove vuoi, ed io non dico niente".
10 minuti a girare senza fare un errore e cambiando continuamente percorso.

eh, sì, mio padre è deleterio... XD

Ma senza lui non potrei guidare XD

E poi mi ha fatto ottenere dei MEGA sconti all'autoscuola. Quando uno ha amici importanti... XD

Ma perchè mio padre la gente GIUSTA non me la fa conoscere? Caspiterina, eh! Gli amici veri me li procuro io, ma quelli utili che conosce lui potrebbe presentarmeli! XD

 
 
 

NOOOOOO!!!!

Post n°131 pubblicato il 19 Ottobre 2010 da paolomigliorini0

I cianfari di feisbuc mi hanno invaso il blog!!! Arghhhhh!!! DISPERAZIONE!!!! DEPRESSIONE!!!! MUOIOOOOOOOO...

Cribbio, però! Almeno darmi la possibilità di non metterli PRIMA di applicarli... Invece NO. Prima li mettono. DOPO ti dannola possibilità di toglierli. Dannazione!!!!

PS: ho messo il collegamento al mio account su facebook.
PROBLEMA (per voi XD): se non siete amici di miei amici (che giro di parole O_o) non potete vedere, visualizzare, trovare ecc, il mio profilo...

La domanda ora è: come si fa?

Risposta:

BOH!

A causa della mia ecs (XD) la mia pagina di facebook non sarà più visibile a chicchessia. Ebbene: al massimo datemi il vostro nick. Dopo vi aggiungerò io. (ammesso e non concesso che qualcuno me lo chieda XD)

 
 
 

Capitolo 4: In viaggio - Parte 3

Post n°130 pubblicato il 13 Ottobre 2010 da paolomigliorini0
 
Tag: Libro

Il dottore mi sembrava abbastanza tranquillo. << Nulla di che. Solo che per un paio di giorni l’astinenza dal sesso è raccomandata.>> Ci guardammo negli occhi. Poi scoppiammo in una fragorosa risata. Poi riprese << Patty è una delle migliori guerriere del nostro esercito. Inoltre non sopporta chi si comporta da moccioso, né chi la tocca, né chi ci prova spudoratamente, e nemmeno chi non vuole capirla. Vedi, lei detesta chi lancia pregiudizi senza pensare. Infine, per dirla tutta, è a favore della parità dei sessi. Per lei chiunque non rispetti il diritto alla libertà di parola, azione e pensiero, è un buzzurro. E la “castrazione” è ciò che ne consegue.>> Altra risata di gusto.

<<Posso vederlo?>>

<<Prego!>> sfoggiò un sorrisone. Era molto simpatico questo dottore. Non come quelli che ti mettono inquietudine anche solo a pensarci. Era spiritoso, capace, rapido. Aveva svolto l’analisi di un’ora in circa dieci minuti.

Entrai nella stanza.

<< Non faccio in tempo a mettermi comodo né a vedere la mia stanza per il pernottamento, che tu sei già all’ospedale?>> Risi.

<< Colpa di quella bisbetica. E, un consiglio, non parlarmi più come se fossi un tuo amico. Non lo sono. Ti conosco, di vista, ma nulla più.>> Questa frase mi indispettì.

<< Bene, allora ci tengo a rammentare al qui presente signore che io sono stato scelto come leader della nostra squadra, e non lui. Quindi a dare gli ordini sono io.>> Non volevo che sminuisse il mio ruolo. Sono capace di fare l’amico, ma se preferisce, posso mantenere un freddo rapporto distaccato. Se era questo quel che voleva, l’avrebbe avuto.

<< In realtà qui sono io a dare gli ordini.>> Non aveva la voce del generale… Mi girai.

Dualk era sbigottito. << Cosa…?>>

Mi girai. E rimasi di stucco. << P… Patty?>>

<<Già. Scusa, sono molto pignola e pretendo molto, e sono anche molto intransigente con gli ignoranti, ma in effetti ho esagerato.>>

Dualk sfoggiò un sorrisone. << Dolcezza, tu non mi hai fatto nulla…>>

<< Mi stavo scusando con Bails, non con te.>>

Dualk tacque.

<< C… Con me? E perché?>>

 
 
 

Idiozie da fuori di testa XD

Post n°129 pubblicato il 11 Ottobre 2010 da paolomigliorini0

Ebbene, sabato pomeriggio lo passo in giro con una certa Elena (già, la ragazza che mi piace), Mattia il suo ex che però viene considerato da lei come un "fratello") e... basta.

Ebbene, perdo il pulman. Caspita, non ne passano altri. Allora che faccio? Prendo la bici. Mio padre mi vede e chiede: "ma vuoi davvero andarci in bici!?" Scenata. Solo perchè devo attraversare gli svincoli con l'autostrada, solo perchè devo immettermi in strade a 2 o 3 corsie, solo perchè passano un mucchio di camion... Uffa, scenata.

Ebbene, il mio piano va a buon fine. I miei, vedendomi così deterinto ad andare a Piacenza tutti i costi mi ci accompagnano in macchina. Piano perfettamente riuscito. Credevate davvero fossi così folle da farmi ammazzare? Era tutto un piano per muoverli a compassione U_U Che genio del male che sono!

Bene, mi portano. L'Elena fa l'artistico. Ha portato dei quadri ad una mostra. Ci eravamo dati appuntamento lì. La chiamo al telefono. Si era dimenticata. Ed allora vado a casa sua. Arrivo e mi dicono che non c'è ed è andata alla mostra. E ALLORA! CI DECIDIAMO UNA SANTA VOLTA!?!? La richiamo, ci diamo appuntamento a metà strada. Davanti ad un negozio di... Intimo femminile -.-

Lei entra. Io scappo. Lei afferra la fascia della mia tracolla. E mi trascina dentro. Col suo ex che mi guarda in cagnesco. Come se fossi stato IO ad entrare spontaneamente!!! In un negozio di intimo femminile, tra l'altro!

Mi chiede se qualche abbinamento sta bene. Ed a me che me ne frega? Ma faccio il finto interessato: "questo è molto bello!"
E lei:"sapevo che ti sarebbe piaciuto! Volevo giusto giusto regalartelo!"
Io: "ah, ok... NO, ASPETTA!!! C'è qualcosa che non mi torna..."
O_O

Ma alla fine compra solo un reggiseno taglia quarta (vi risparmio la vomitevole conversazione tra l'Elena e Mattia, della serie "un reggiseno taglia terza esplode, tata, ma in una 4a ci ballano dentro). Dopo mezz'ora che loro confabulavano ed io cercavo un cesso per nascondermici ed uscire dalla finestra, mi sento tirare. L'elena aveva scelto. Il reggiseno aveva i cuoricini neri e rosa... ... ... Mai più un'esperienza così!

E così esce. Ma la sua borsa è piena. Ed il suo ex è più furbo di me e non ci pensa nemmeno. Allora lei apre la mia borsa a tracolla e ci butta dentro il reggiseno... MA TI PARE!?!? E lei: "eh, per esclusione..." O_O

Insomma: ad un certo punto andiamo, perchè dobbiamo trovarci in 10 minuti in un posto a 5 chilometri di distanza. No, la cosa non va... Ma fa nulla. Ci mettiamo un'ora e mezza, perchè ad ogni curva troviamo un intoppo. Evvai -.- Come sono contento. Mezz'ora in più del previsto.

Arrivati al luogo (un posto dove le band provano in santa pace) cerchiamo la band che ci interessa, perchè c'era un'amica dell'elena con cui si doveva parlare. Però quella sera c'è una manifestazione. Ed ad un certo punto col microfono una donna dice: "ed ora per gli alpini morti, un minuto di silenzio". Tutti a tacere. E proprio in quel momento l'Elena vede un suo amico chiamato Diro, che era membro della band che cercavamo. E lo chiama COSI': "Eccolo, quell'idiota stronzone!!!" Io sono riuscito a mimetizzarmi tra la folla. Mattia, l'Elena ed il Diro non sono stati così fortunati... E tutti a guardarli. E io continuavo a blaterare a me stesso: "io non li conosco, io non li conosco, mai visti prima in vita mia, io non li conosco..."

Fatto sta che poi, più tardi, l'Elena e Mattia cominciano a discutere. Io me la svigno in direzione della piazza dei pulman XD D'altronde era tardi, non dovevo perdere il pulman...

Arrivo a casa e... Cos'ho in cartella? Sì, indovinato: il suo reggiseno.

Quella sera stessa l'ho chiamata: "ho qualcosa di tuo"
"e cosa sareb... IL MIO REGGISENO!!!"
"Esatto... Avrai ancora sue notizie, più tardi!"

Quella sera stessa, Sabato, ho messo una foto su Facebook.

Credetemi: quel reggiseno teneva davvero un bel calduccio!!!

http://www.facebook.com/?ref=logo#!/photo.php?fbid=162958200396320&set=a.117675381591269.17021.100000464243606

So di essere un uomo, ma la mia poca dignità in quanto tale mi permette di raggiungere nuove frontiere del divertimento!!!

 
 
 

The Endless Enigma. Part One and Two. (Emerson Lake and Palmer, ELP)

Post n°128 pubblicato il 06 Ottobre 2010 da paolomigliorini0

Why do you stare
Do you think that I care?
You've been mislead
By the thoughts in your head

Your words waste and decay
Nothing you say
Reaches my ears anyway
You never spoke a word of truth

Why do you think
I believe what you said
Few of your words
Ever enter my head

I'm tired of liver for freaks?
With tongues in their cheeks
Turning their eyes as they speak
They make me sick and tired

Are you confused
To the point in your mind
Though you're blind
Can't you see you're wrong
Won't you refuse
To be used
Even though you may know
I can see you're wrong
Please, please, please open their eyes
Please, please, please don't give me lies

I loon? all of the earth
Witness my birth
Cried at the sight of a man
And still I don't know who I am

Are you confused
To the point in your mind
Though you're blind
Can't you see you're wrong
Won't you refuse
To be used
Even though you may know
I can see you're wrong
Please, please, please open their eyes
Please, please, please don't give me lies

I've seen paupers as kings
Puppets on strings
Dance for the children who stare
You must have seen them everywhere

 

Each part was played
Though the play was not shown
Everyone came
But they all sat alone

The dawn opened the play
Waking the day
Causing a silent hooray
The dawn will break another day

Now that it's done
Are we going to see the reason why I'm here

 

Ok, vediamo quanto bravi con l'inglese siete XD Questa è forse la canzone che ogni volta riesce a suscitare più emozioni di tutte le altre. Essa rispetta il suo nome.
Ebbene, se volete sapere anche l'album in cui si trova è Trilogy, la parte 1 è la soundtrack N°1, e la seconda parte la soundtrack N°3. Perchè? Perchè c'è un intermezzo musicale fantastico, che, se VISSUTO, con gli occhi chiusi e lasciando divagare la fantasia, permetterà di provare tante sensazioni diverse e contrapposte ma l'una susseguente all'altra. Non posterò alcun link, basta cercarla con Youtube. Mettete Endless enigma part one oppure part two, ed il gioco è fatto. Consigliata.

 
 
 

peso e sacrificio (Di Ester Capucciati)

Post n°127 pubblicato il 05 Ottobre 2010 da paolomigliorini0

...c'è una bella differenza tra portare un peso e fare un sacrificio...la fatica diventa un peso quando non si comprendono o non si hanno ragioni convincenti per farla; la fatica che si fa facendo un sacrifico è una fatica scelta o accettata, carica di ragioni, perchè sai che , ciò che ottieni attraverso quella fatica, vale di più ...della fatica che fai...cioè: ne vale la pena... la pena, vale.
Non siamo fatti per subire, ma per agire.

Di:
Ester Capucciati

http://www.facebook.com/profile.php?id=100000874497527#!/profile.php?id=100001353485391

 
 
 

La colpa è dei genitori?

Post n°126 pubblicato il 04 Ottobre 2010 da paolomigliorini0

vi sbagliate tutti quanti. La colpa non è TUTTA dei genitori, anzi. I genitori hanno un ruolo meno importante di quello che hanno gli amici. Tutto dipende quasi esclusivamente dalle compagnie che frequenti. Se tua figlia frequenta persone per bene, e si trova buoni amici e amiche (VERI, s'intende), sin da piccola, al 90% non diventerà una pornobimba.
Gli amici, per un certo verso, sono tutto. E nella crescita di una ragazzina occupano un ruolo FONDAMENTALE. Se la sua amica è troia, SICURAMENTE, anche tua figlia diventerà troia.
Schiaffatevelo nella zucca.
Fonte: [Esperienza Personale]

Questa citazione, della quale non scriverò la fonte, mi ha colpito. Perchè è vero. Io ne ho diverse prove. Ma cadrei nel banale... Quindi fermo qui il post. Riflettete, futuri genitori, riflettete. (e scusate anche il precedente argomento. Sembra triste, ma in realtà ho riso a crepapelle, con tutti i controsensi che si sono creati XD Da morire dal ridere!!!)

 
 
 

E quindi...

Post n°125 pubblicato il 03 Ottobre 2010 da paolomigliorini0

Oggi: scopro per errore un blog, che aveva un nome che mi ricordava qualcosa. Di preciso non ricordavo cosa. Vado a vedere. E' uno di quei blog di blogspot.

Ebbene, mi ricordai troppo tardi cosa mi ricordava il suo titolo. Era il titolo che la mia ex dava ad ogni suo blog.

Ebbene, ho visto in quel blog, di ogni. I suoi pensieri giornalieri, le sue paure le sue emozioni. Beh, non era affar mio. Lei non mi voleva più. Eppure...

Ad un certo punto ho letto un post nel quale lei scrive che il mio non era vero amore perchè pur avendo il numero di suo fratello, non l'avevo chiamato per chiedergli dove si erano trasferiti. MAH!!! Eppure mi era stato detto chiaramente dalla mia ex che NON DOVEVO ASSOLUTAMENTE PIU' CHIAMARE SUO FRATELLO.

Beh, allora comincio a scrivere commenti sul suo blog. Ma ad un certo punto penso: "Io l'ho sempre amata dal profondo del cuore, e tutt'ora sarei capace, forse ingenuamente, a cambiare ed a passare su tutti gli errori fatti da me e lei." Allora, siccome sono una persona COERENTE con se stessa, che faccio? Chiamo il fratello. Nessuno risponde. Chiamo il suo vecchio numero di telefono. Nessuna risposta manco qui. Però entrambi "suonavano". Richiamo il fratello più tardi. E comincio a dirgli: << sua sorella, sul suo blog, ha detto espressamente...>> E lui ha detto: << Scusami, eh, buona giornata.>> E butta giù. Ok, mi ha FANCULIZZATO gentilmente. Chiamo allora il suo, di cellulare. NON E' RAGGIUNGIBILE OD E' SPENTO. Allora riprovo col fratello. SEGRETERIA TELEFONICA.

Poi lei parla di odio mio nei suoi confronti, parla del fatto che la voglio denunciare... Non è vero. Adesso non voglio farla passare per un mostro. NON LO E', nè lo sarà mai, per me. E' una sorella, più piccola, benchè abbia più anni (:D), per me. Ed io non provo assolutamente odio. NO, in alcun modo.

Ma se non odio lei, adesso odio LUI. Maleducato U_U Mi "Fanculizzi" anche se con parole diverse, e speri che io non contrattacchi? Sono indeciso. Sono cresciuto. Sono un adulto. Ma certe volte, devo dare un segno del fatto che solo perchè ho meno anni di lui, non mi può comunque snobbare così. Ma chi si crede di essere? Vero, non vorrai parlare con me, ma ALMENO mi devi stare ad ascoltare. Ho detto 8 parole, cazzo, 8!!! E dovevo chiedere una cosa CHE LEI STESSA mi ha praticamente invitato a chiedere. Ok, questo mi fa girare le scatole. Ora vedrò:
- farò il bambino, intasandogli il cellulare di messaggi di spam?
oppure
- farò l'adulto e mi lascerò passare tutto addosso, beccandomi il suo schiaffo senza reagire?

So che LEI non vorrebbe che facessi il bambino... Ma temo che lei non abbia più voglia di starmi a sentire, e credo voglia cancellarmi dalla sua vita. Adesso vedrò cosa fare. Certamente, se lei risponderà farò una cosa. Se lei risponderà, dovrò pensare invece quale delle 2 fare.

Voi che mi dite?

 
 
 

Come descrivere gli ultimi tempi...

Post n°124 pubblicato il 30 Settembre 2010 da paolomigliorini0

E ho ancora la forza
di non tirarmi indietro,

di scegliermi la vita
masticando ogni metro,

di far la conta degli amici andati via,
ci vediam più tardi...

E ho ancora la forza
di scegliere parole,

per gioco o per il gusto
di potermi sfogare,

perchè che piaccia o no, è capitato
che sia quello che so fare...

Perchè scelgo questa canzone? Sarà che tutt'oggi è e rimane la mia preferita? Sarà perchè è forse la canzone che meglio descrive la mia vita? Passata e presente, e, senza dubbio, futura?

Tsè, questa canzone venne scritta da Ligabue e Guccini. Già, anche da Ligabue. 10 anni fa. Prima di diventare l'idolo delle bm e quasi totalmente commerciale. Questo è un requiem ad un Ligabue che non tornerà. Mi ricordo ancora di quando, da piccolino, lo vidi ad un Festivalbar in TV, ove mostrò i suoi 2 ultimi successi: il primo era "Eri bellissima". Odiavo quella canzone. Ero un bimbo piccolo, ma le melensaggini non le sopporto ora come non le sopportavo allora. Non sapevo che avrebbe fatto una seconda canzone. Ed allora deluso mi allontanai dalla tv. Poi lo sentii dire: "ma non sarà che... anche voi volete viaggiare in prima?" Ed allora mi girai. La prima canzone sulla quale andai ad indagare. Da allora sento uno snervante e frenetico impeto che mi obbliga ad andare a capire e scoprire tutti i retroscena di ogni cosa. Da allora ho cominciato a sapere, non solo ad avere cultura. Ma l'acculturarmi creava in me il Sapere, il sapere che avrei senza dubbio utilizzato. Come? Sminuire il prossimo, farmi vedere oppure... Ecco, in realtà è solo uno spasmo. Frenetico, impulsivo e compulsivo, ma ne avverto il bisogno spasmodico. DEVO sempre sapere tutto. Tutto quanto mi possa servire, essere utile, o anche solo... Aumentare il mio "capire" le cose.

Devo molto a Ligabue, e mi tormenta il vedere come si sia degradato nel tempo: solo canzoni sul Sesso? Sulla donna come oggetto del desiderio? Sulla virilità? Ma cacchio, siamo seri! Volete mettere a confronto "Ho ancora la forza" con uno qualsiasi dei suoi brani odierni? No. Mi dispiace. Ma ormai è crollato come mito, per me.

Le critiche? Ben vengano a questo articolo, sono sempre aperto. Ma sappiate, che ci sono cose che non possono cambiare. E questa è OGGETTIVITA'. Vi possono piacere le sue canzoni, ve lo concedo. Ma non troverete mai più una canzone che regga il confronto con le precedenti.

PS: W Guccini! XD

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: paolomigliorini0
Data di creazione: 20/05/2010
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: paolomigliorini0
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 26
Prov: PC
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

ULTIME VISITE AL BLOG

viancarloalseneselucacolombo96WIDE_REDpiazzavoltailfogliettoNyu_JigokuspicuzzasLeonardoGubinellistrong_passioncarina_68amatignoluca.bpsicombinovoice
 

AREA PERSONALE