OAV Solarnet

Osservatorio Astronomico Virtuale Solarnet

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Maggio 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

ERUZIONE SOLARE DALLA S.D.O.

 

LA CANZONE CHE SPIEGA IL SOLE

 

 

L'andamento del ciclo solare nel mese di aprile

Post n°2292 pubblicato il 03 Maggio 2015 da OAVSolarnet
 
Foto di OAVSolarnet

Ha fatto segnare un rialzo nel numero delle macchie, rispetto al mese precedente e ciò grazie ai vari gruppi di macchie che si sono avuti nel corso della parte centrale del mese, specialmente nell'emisfero nord solare. Il flusso X non ha superato la classe M 4.0. Nella parte finale del mese, sparite le macchie dell'emisfero nord, l'andamento dell'attività solare è però drasticamente crollato fino quasi a sfiorare lo zero. Diventa sempre più difficoltoso per il Sole riuscire a prolungare il suo livello di attività che è inesorabilmente destinato ad avere guizzi sempre meno vivaci fino al loro futuro smorzamento, quello sarà il segnale che saremo entrati nella nuova fase di minimo.

 
 
 

La situazione delle regioni attive su tutto il Sole

Post n°2291 pubblicato il 03 Maggio 2015 da OAVSolarnet
 
Foto di OAVSolarnet

Le regioni attive che al momento hanno gruppi di macchie sull'emisfero rivolto verso la Terra (Earth view) sono due, ma entrambe non hanno ancora ricevuto un numero identificativo, perchè devono sopravvivere più di 24 ore e dare segni di accrescimento. Quella posta nel settore sud est potrebbe essere comunque il ritorno della ex-12323. La ar 12333 invece non mostra più macchie. Tutte le altre indicate sono al momento in transito sull'emisfero nascosto. Dal lato del bordo est (East limb), vediamo che i vecchi gruppi sono ancora distanti dal bordo stesso e quindi, ammesso che siano sopravvisute, per due/tre giorni non vedremo nuovi gruppi, a meno che non se ne siano formati di nuovi, di cui non abbiamo potuto vedere la nascita.

 
 
 

La corona solare del 29 aprile

Post n°2290 pubblicato il 03 Maggio 2015 da OAVSolarnet
 
Foto di OAVSolarnet

Mostra più buchi coronali che regioni attive associate a gruppi di macchie sulla fotosfera. Infatti troviamo una sola regione attiva (circoletto giallo) con un minuscolo gruppetto di macchioline che ancora non ha ricevuto un numero di identificazione.

 
 
 

Ar 12327 al bordo sud ovest

Post n°2289 pubblicato il 03 Maggio 2015 da OAVSolarnet
 
Foto di OAVSolarnet

Anche l'ultima macchia di un certo rilievo sta lasciando la fotosfera solare visibile per transitare al di là del bordo sud est del Sole. Qui, nell'estremo UV, mostra di avere associata questa piccola protuberanza di gas ionizzato. Al momento il disco solare sembra avviarsi ad una nuova pausa con quasi senza nuovi gruppi di macchie.

 
 
 

Eruzione di un filamento

Post n°2288 pubblicato il 03 Maggio 2015 da OAVSolarnet
 
Foto di OAVSolarnet

La massa di gas ionizzato, essenzialmente composta di elettroni e protoni di idrogeno ed elio, è alla fine eruttata via nella corona ed è stata espulsa come massa coronale. Se in questa immagine l'evento non appare particolarmente spettacolare, nella sequenza che vede la fuga di questo gas verso lo spazio interplanetario, riprese dalle fotocamere che osservano il Sole a largo campo, è invece risultato molto spettacolare e impressionante.  

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: OAVSolarnet
Data di creazione: 26/09/2009
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

lubopopsicologiaforensechepizzastibloglinovenaSky_Eagleantropoeticofugadallanimagico973vololowDJ_PonhziOAVSolarnettime2014velodicristallomi.descrivolacky.procino
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

ECLISSE TOTALE DI SOLE DELL' 11.08.1999

 

IL SOLE

 

GRANDEZZA DI UN BRILLAMENTO (FLARE)

 

L'ATTIVITÀ SOLARE

 

IL FLARE CLASSE X 2.2 IN AR 11158, 15 FEB.2011

 

SPACE WEATHER

 

FLARE X 6.9 IN AR 11263

 

SPETTACOLARE ERUZIONE FILAMENTO