Creato da orintia il 01/12/2009

Orintia l' essenza

Avvolta tra i veli... racchiudo un po' dell'infinito..

 

LE BALZE.

Post n°123 pubblicato il 17 Gennaio 2014 da orintia
 

Strascico un velo su questa neve a piedi nudi

che mi avvolge le cose come un tacito manto.

Neve che copre tutti i miei pensieri

e dal cielo gli angeli videro tutti i campi bianchi

e raccolgono tutte le mie foglie,

tutti i miei perche',

condensandomi come una luce bianca...

poggio la mia esile mano sulla neve

dove d'improvviso diventa uno specchio

e vedo la mia anima riflessa

in questo mondo silenzioso

che troppe volte opprime tutte le anime della terra.

Le cose bianche scuotono le mie ali

stanche di volare,

ma sulle mie labbra c'e' sempre un sorriso per andare avanti.

Con i miei piedi nudi

faccio un cerchio di neve pallida

per abbracciare questo mondo inalterato,

senza guardare in quel buio della sera 

quando la notte nevica.

In questa sfera di cristallo metto due mie lacrime

per gli affamati,

per i senza tetto,

per i bambini che non sorridono...

neve che si scioglie al sole,

mentre mi siedo guardando questo orizzonte velato

della mia anima.

Tutto cio' che siamo,

tutto cio' che ci freme nel cuore,

deponiamolo sui nostri veli

e facciamone saggezza infinita.

Nel mentre  guardo la mia posa.

 

 

 

Orintia.

 

Lo spirito che contiene l' anima

è solo in noi no quello che si vede nel bicchiere.

 

Orintia.

 

 

 

 

 
 
 
Successivi »