Community
 
ORSO.DIBIELLA
   

Orso di Biella

Società, politica, cultura, informatica, sport e tutto il resto

 

nickname

Min: :Sec

 

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

I MIEI LINK PREFERITI

ORSO DI BIELLA SU FACEBOOK




 

TWITTER

 

 

 

« AMAURI IN VENDITA SU EBAYMILAN: LOTTA IN CASA BERLUSCONI »

SU FACEBOOK A SOSTEGNO DI FRANCESCO SCHETTINO

Post n°1349 pubblicato il 17 Gennaio 2012 da ORSO.DIBIELLA

Premessa: il mondo è bello perchè è vario.

In un paese di Santi, Poeti e Navigatori c'è un nuovo nome che raffigura l'Italia nel mondo: quello di Francesco Schettino.

Il comandante della Costa Concordia è oramai un personaggio che è famoso in tutto il mondo e su cui si stanno addensando nubi molto scure.

Ha sbagliato, non era al timone, era al bar, no era nella sua cabina, era ubriaco, aveva bevuto solo un bicchiere, voleva fare l'inchino all'Isola del Giglio, no voleva solo far vedere l'Isola ad un altro ufficiale che doveva fare un'altra settimana di lavoro....

quante ne abbiamo sentite su di lui.

Ma soprattutto l'infamia di aver abbandonato la nave con la scatola nera al seguito, appeso ad uno scoglio come una cozza... almeno così riportano le cronache...

Non tutte.

Su facebook + nato un gruppo a sostegno del Comandante!!!!

 

A sostegno di Francesco Schettino, com.te Costa Concordia

In questo momento sono ben duemilaseicento che hanno aderito in qualche maniera all'iniziativa.

A voi i commenti, perchè a me non ne vengono in mente...

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/OrsodiBiella/trackback.php?msg=10985360

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Argjuna
Argjuna il 17/01/12 alle 19:44 via WEB
sostegno di cosa.chiedi ai familiari dei morti.cosa ne pensano della presente: e' poi dite a questo signore se si rende conto i danni materiali che a causato, sentite volete la verita, l'assicurazione paghera tutto ci metto la mano sul fuoco. 2. noi pagheremo in modi taciti come usa ilgoverno per recuperare la cifra errogata dall'assicurazione. il comandante avra una cella col televisore al plasma, permessi, e, poi poverino.oramai e diventato un mito, ogni intervista fara cassa a suo carico, infine, un, comandante con gli atributi non chiede solidarietà. ma si assume le proprie responsabilità. in altri periodi il comandante sarebbe gia morto avrebbe avuto il coraggio di autoterminarsi visto il danno che a arrecato. vergogna,e mette anche la sua foto su libero,non dico altro, anzi vogliate publicare quanto prende di stipendio al mese sto comandante
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Duilio Loi il 18/01/12 alle 14:14 via WEB
Sito a favore di Schittino..........niente di più facile che sia stato aperto dal suo avvocato........l'Italia è pur sempre l'Italia
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Duilio Loi il 18/01/12 alle 14:20 via WEB
Visto che siamo in Italia sicuramente nascerà un problema......si dà molta enfasi al tono di voce del Capitano De Falco, degno di un uomo che sa comandare, vero!! ma il problema è che in futuro ci saranno un sacco di Schittino che urleranno come il Capitano De Falco...sarebbe molto meglio dare enfasi alla competenza e conoscenza del Capitano De Falco....e qui gli Schittino in futuro si arenerebbero....
 
     
stefanoseg
stefanoseg il 18/01/12 alle 15:00 via WEB
Non difendo certo Schettino (con la e), che è indifendibile. Ma de Falco (con la d minuscola) non è così competente come credono tutti. A prescindere dal fatto, non indicativo, che è tra gli ultimi del suo corso, la competenza di chi è in sala operativa si vede nel mantenere la calma e non urlare contro chi, anche se colpevole o inetto, è comunque in stato di choc. Urlare contro Schetino era la cosa peggiore da fare e, infatti, non è servito a farlo tornare a bordo. E' opinione comune tra i colleghi che de Falco abbia urlato per slavguardare se stesso e mettersi a riparo da eventuali responsabilità. Tra l'altro, ha urlato ordini ineseguibili ("prenda la biscaccina in senso inverso"... come se con 400 persone che scendono da una scaletta di corda, si possa risalire controcorrente!). Inoltre, cosa più importante, la registrazione della conversazione di una sala operativa è segretata e non può essere rilasciata a nessuno o riprodotta senza ordine della magistratura. "L'eroe" de falco andrebbe punito disciplinarmente e penalmente, ma nessuno lo farà mai perchè si è tutelato conquistando il favore dell'opinione pubblica. In questa storia non ci sono eroi, solo vittime e sciacalli.
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
patt il 18/01/12 alle 15:21 via WEB
Oooh là!
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Nicola il 18/01/12 alle 15:41 via WEB
Stefanoseg, sarò pure una "voce nel deserto",ma apprezzo ciò che hai scritto frutto di ampia umanità, serenità,rigore ma anche di conoscenza tecnica generale e del caso. Mi auguro che la magistratura tenga presente le suddette circostanze anche il comportamento "dell'eroe" de falco, ma la vedo molto dura !!
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
andrea il 18/01/12 alle 15:44 via WEB
condivido pienamente il tuo giudizio.su tutte le reti e tutte le trasmissioni viene messo alla gogna mediatica il comandante schettino che sicuramente ha tante colpe (sara' la magistratura ad occuparsene.secondo me non e' pero' questo il modo civile di fare giornalismo.anche il tono di de falco lo trovo riprovevole.
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
lorenzo il 19/01/12 alle 00:56 via WEB
Son pienamente d'accordo. Ottimo giudizio
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Lara il 23/01/12 alle 19:12 via WEB
sono PERFETTAMENTE in accordo con l'utente stefanoseg. Non avrebbe potuto ilustrare la cosa in modo migliore. Grazie
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
lara il 23/01/12 alle 20:45 via WEB
due ulteriori note: 1) Ho sentito le telefonate complete, dobbiamo anche capire in realta’ la reazione del guardiacoste. Che in effetti ha fatto quello che poteva, e forse non poteva fare altro. Anche perche’ la situazione era gravissima. Come dargli torto? Ha cercato di fare il suo dovere, e forse ha usato un tono sbagliato, ma nella sua natura. e forse effettivamente voleva chiedere al capitano di parlare piu forte perche’ non sentiva, non per la registrazione / interrogatorio. 2)la vera tragedia? che fosse passata un’ora prima che ci si accrgesse di acqua alla gola in sala macchina. possibile che non ci fosse un dispositivo di controllo? potevano tutti essere evacuati. come e’ ossiHo sentito le telefonate complete, dobbiamo anche capire in realta’ la reazione del guardiacoste. Che in effetti ha fatto quello che poteva, e forse non poteva fare altro. Anche perche’ la situazione era gravissima. Come dargli torto? Ha cercato di fare il suo dovere, e forse ha usato un tono sbagliato, ma nella sua natura. e forse effettivamente voleva chiedere al capitano di parlare piu forte perche’ non sentiva, non per la registrazione / interrogatorio. 2)Ma la vera tragedia? che fosse passata un’ora prima che ci si accorgesse di acqua alla gola in sala macchina. possibile che non ci fosse un dispositivo di controllo? potevano tutti essere evacuati. come e’ possibile? e' passata un'eternita' dal problema alla sciagura. non era un aereo che improvvisamente cade...e non erano lontani da riva...
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Duilio Loi il 18/01/12 alle 14:26 via WEB
Ora voglio risentire quegli sberleffi che i maneger della Costa Crociera facevano ai veneziani che protestavano per il passaggio delle navi da come il Concordia in Canal Grande....il tragico è che ci vuole sempre la tragedia per fare capire agli uomini di potere, sia politico che economico che a volte noi "ignoranti" abbiamo ragione, e questo fino dai tempi del Vajont
 
briccone2005
briccone2005 il 18/01/12 alle 09:13 via WEB
... fatto stà che è passato alla storia!!! buongiornooo
 
 
bahkty
bahkty il 18/01/12 alle 10:54 via WEB
Risposta sagace, buona giornata.
 
 
baldigi
baldigi il 18/01/12 alle 13:23 via WEB
te lo dico io perchè è passato alla storia, perchè è l'unico comandante che si è dato a gambe quando la nave affondava. complimenti
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Camillo Madonna il 18/01/12 alle 10:04 via WEB
Il tono militaresco usato dal comandante della capitaneria di Livorso è stato, a mio giudizio, molto forte e cattivo, per un uomo che si trovava in piena confusione e disperazione per quello che stava accadendo e per come stava accadendo.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
giacomo il 18/01/12 alle 13:43 via WEB
Caro Camillo,il comandante di una nave del genere non ha il diritto di farsi prendere dal panico,pensi ai sommozzatori che in questo momento entrano nella pancia della nave con il pensiero che possa trascinarli sul fondo.Il sig.Schettino doveva cambiare mestiere prima.
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
misterx236 il 18/01/12 alle 15:01 via WEB
caro giacomo dalla tua scrittura si vede che non capisci niente il tuo parere e quello che si da ad una macchina elettronica non ad un essere umano che poi tutto sommato ha salvato tante vite umane poi per i sommozzatoi nessuno li corre dietro e il sub entra solo se a una via di fuga
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
project3 il 18/01/12 alle 15:19 via WEB
mister x, a parte gli errori di ortografia, di sub sei tu che non capisci niente. Vai a fartelo spiegare dai vigili del fuoco con il brevetto specifico per le ricerche nei relitti, se è davvero così. Quanto al fatto che abbia salvato delle vite, prima di tutto ne ha stroncate molte. E per negligenza provata, perchè torno a dire che non doveva e lo sapeva, di andare così vicino all'isola. Sarà giudicato, se ha delle attenuanti le mostrerà in sede di giudizio. Ma al massimo, in futuro, dovrà guidare una carriola, cosi non ammazza più nessuno!
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
alessandra il 18/01/12 alle 15:48 via WEB
Mi auguro che nn verranno riconosciute attenuanti, e poi a che cosa? Non aveva bisogno di salvare vite umane se non si avvicinava all'isola e secondo me lo ha fatto soltanto perchè così riusciva ad andare via prima. Il sig schettino non credo fosse in stato confusionale, il suo tono era soltanto da presa in giro, poteva dire la verità che è stato il prima ad abbandonare la nave invece di far perdere tempo, allora perchè ci hanno messo 45 minuti a dare l'allarme? non facciamoci infinocchiare, a schettino gli dovrebbero strappare la patente nautica...............
 
     
sarajein64
sarajein64 il 18/01/12 alle 22:01 via WEB
capisco che ha avuto fifa..ed era presumo in preda al panico..ma quello che non capisco perchè non ha condiviso le sue paure,perchè non ha e si è fatto coraggio insieme al suo equipaggio,ai suoi ospiti..e ha tagliato la corda..mettendo al riparo nel frattempo il suo &&&& ..non si rendeva conto che il suo gesto poco eroico poteva destare polemiche in seguito?io solo al pensiero di esser giudicato mi sarei vergognato...le cose si pensano,si agisce x il meglio di se e degli altri che hai sotto la tua cura..ma di chi si è curato?ah si è stato lui a portare in salvo i bimbi che gridavano,i pensionati ,le donne,gli uomini ah..si si..ha fatto tutto lui.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Duilio Loi il 18/01/12 alle 14:10 via WEB
Bisognerebbe andare a vedere i comportamenti del Comandante Calamai e dei sui ufficiali per capire come ci si comporta in certi momenti, ed il Capitano De Falco non è stato nè eroe nè cattivo, ma è stato da uomo capace e preparato uno che ha cercato di agire per il bene dei naufraghi.......ah dimenticavo...il Comandante Calamai fu quello dell'Andrea Doria...
 
arlberg
arlberg il 18/01/12 alle 10:20 via WEB
1) Gli irresponsabili hanno sempre un certo seguito in Italia; 2) Alle nostre latitudini, seguire le regole è considerato poco creativo; 3) immagino le migliaia o decine di migliaia di turisti che in precedenza tornavano a casa e dicevano " aho', sapessi: siamo passati a due passi dalla costa, potevamo parlare con la gente per strada.... Quant'era figo". 4) Possibile che con tutti i sistemi GPS, di controllo rotta ecc. nessuno della Compagnia sapesse? E nessuno degli ufficiali (almeno loro!) riferiva? L'idea che si possa togliere il pilota automatico senza doverne poi dare motivazione è allucinante. Ma non ci sono procedure?
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Roberto il 18/01/12 alle 10:21 via WEB
Ma dov'è la pagina? L'hanno eliminata? Ho messo nella ricerca, ma non si trova.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Ettore il 18/01/12 alle 10:41 via WEB
Da skipper e quindi con eperienza di mare dico che Schettino è : - un INFAME perchè ha abbandonato la Nave prima che tutti i passeggeri e l'equipaggio fossero messi in salvo - un VIGLIACCO perchè non è voluto ritornare sopra la nave nonostante gli ordini chiari della CDP; - un BUGIARDO perchè non ha lanciato subito MAYDAY appena urtato lo scoglio; - un INCOMPETENTE perchè dopo l'urto si è avvicinato alla costa mettendo in repentaglio la vita di molte più persone; il - un ASSASSINO perchè predisposto subito l'evacuazione dei passeggeri e non ha coordinato personalemente le operazioni. In mare i ruoli e le responsabilità sono chiari e definiti e Scattino non ha nessuna scusante.
 
 
kronico0
kronico0 il 18/01/12 alle 12:52 via WEB
è incredibile!!Leggo i post di commento e sono ancora pochi quelli che usano il cervello e un minimo di buon senso nel valutare "l'affare Schettino". Il centro perfetto lo ha fatto Ettore!!Ma chi dice che I TONI DEL COMANDANTE DELLA CDP ERA TROPPO MILITARESCO (???????) forse dovrebbe riflettere prima di scrivere!
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
alessandra il 18/01/12 alle 15:54 via WEB
Hai ragione!!! Ma questi uomini non hanno fatto il militare. Non capiscono quali sono le competenze e le responsabilità! I toni del comandante della CDP sono stati autoritari come un militare sa essere perchè dovevano essere così, perchè se il sig schettino non è capace di essere un ufficiale civile, provasse con l'ippica forse gli riesce meglio
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Emy79 il 18/01/12 alle 14:04 via WEB
Concordo pienamente con tutto!!!! ma che uomo è? un CODARDO senza eguali. Per gli errori nessuna scusante, anzi... e forse la moglie farebbe più bella figura a stare zitta!
 
   
sarajein64
sarajein64 il 18/01/12 alle 22:04 via WEB
non vorrei essere la sua di moglie...credetemi..
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
che superficialità il 18/01/12 alle 10:47 via WEB
Pensate alle persone che ci hanno rimesso la vita e ai loro famigliari! Loro si che hanno pagato il prezzo più alto...
 
Redendacc
Redendacc il 18/01/12 alle 10:48 via WEB
Beh, è difficile sintetizzare quello che penso e che ho scritto nel mio ultimo post. Per me merità l'ergastolo e gli idioti che l'appoggiano una bella visita psichiatrica.
 
bahkty
bahkty il 18/01/12 alle 10:53 via WEB
Mi chiedo sia giusto incrementare con un giornalismo da 2 talleri la gia difficile posizione di chi ha commesso un pur gravissimo errore, senza neppure dare le necessarie informazioni sull'accaduto, a mio parere questo riporta al triste periodo della caccia alle streghe, chi pensa sia giusto che chi sbaglia paga, è pronto a pagare i propri errori?
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
lumbard il 18/01/12 alle 13:27 via WEB
Ci sono le intercettazioni telefoniche che lo inchiodano!
 
zanigio2
zanigio2 il 18/01/12 alle 11:09 via WEB
Come sempre anche i casi di Sara Scazzi,o di Parolisi,ci sarano sempre,i colpevolisti,o gli innocentisti,e questo ci sta,il problema in Italia,è che chi ha un buon pool di avvocati,e un portafoglio fornito,riuscira in qualche modo,ad uscirne indenne o quasi, la Knox insegna.
 
giorgio.umilta35
giorgio.umilta35 il 18/01/12 alle 11:24 via WEB
Il fatto non merita commenti. State attenti a non guardarvi allo specchio. Potreste inorridire. Gioerio Umiltà
 
 
thezorro00
thezorro00 il 18/01/12 alle 11:41 via WEB
concordo con il tuo commento giorgio...buon giorno...
 
E863410
E863410 il 18/01/12 alle 11:33 via WEB
Saranno tutti incapaci e raccomandati come Schettino, che lo sostengono come solidarietà verso l'imbecillità.
 
 
Redendacc
Redendacc il 18/01/12 alle 12:56 via WEB
CONCORDO!!
 
ORSO.DIBIELLA
ORSO.DIBIELLA il 18/01/12 alle 11:37 via WEB
Per tutti coloro che la cercano, la pagina è stata bannata a quanto ho saputo. Strano direi... a parte le battute, ieri sera ho sentito un cosa detta da Crozza che è una verità: "In Italia molte persone sono in posizioni importanti e non si capisce ci cazzo li abbia messi li".
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
max il 18/01/12 alle 11:50 via WEB
e facile giudicare,quando non si è convolti in prima persona! e fare scarica barile! francesco è unb uomo! e ha tutte le debolezze degli uomini! non è un dio!perciò non colpevolizziamolo,è successo una disgrazia, non doveva succedere!
 
 
E863410
E863410 il 18/01/12 alle 12:08 via WEB
ma vaffanculo va!
 
 
E863410
E863410 il 18/01/12 alle 12:10 via WEB
poi ci lamentiamo? con idioti come questo ospite qua sopra che giustifica Schettino perchè è un bell'uomo? ma che cazzo significa? ha affondato la nave ed è scappato perchè è un bell'uomo? ma cosa avete al posto del cervello, merda?
 
 
E863410
E863410 il 18/01/12 alle 12:20 via WEB
che poi io ho tradotto quella b come bel ma magari è solo un errore di battitura, ma la sostanza non cambia, chi giustifica un criminale di questa portata merita il massimo del disprezzo
 
 
Redendacc
Redendacc il 18/01/12 alle 12:59 via WEB
La disgrazia è successa perchè anzicchè fare l'uomo, come dici tu, e quindi il comandante ha fatto il buffone. Qui non parliamo di una disgrazia casuale. INDIFENDIBILE.
 
   
E863410
E863410 il 18/01/12 alle 13:14 via WEB
Infatti sarebbe anche sbagliato chiamarla disgrazia, perchè le disgrazie avvengono per caso, qui invece ci sono una serie di colpe, prima e dopo il fatto.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
project 3 il 18/01/12 alle 15:02 via WEB
Ma cosa dici? E' un uomo e ha commesso un errore? Ma non glielo ha mica ordinato il medico di fare il somaro a 150 metri dalla costa... ma lo sai che le imbarcazioni turistiche stanno ad almeno 500 metri dalla riva, quando fanno il giro dell'isola? Ma lo sai che ha VOLONTARIAMENTE manomesso i dispositivi di sicurezza e di guida, perchè altrimenti non si sarebbe potuto avvicinare cosi tanto? Smettiamola con il buonismo gratuito, una buona volta! Ha ragione Di Falco, e basta. Chi ha la responsabilità di tante vite, deve, ripeto, deve essere consapevole che non si fanno cazzate, così per fare. Che poi alcuni giornali o tv stiano facendo gli avvoltoi sulla carogna, è poco ma sicuro. Più responsabilità, ci vuole, Come il commissario di bordo, che è rimasto a soccorrere i passeggeri e a sua volta è rimasto ferito.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
LADY PINKY il 18/01/12 alle 16:34 via WEB
ma chi sei, un parente, e sopratutto dove vivi? Ma come ti viene in mente di dire un'imbecillitè simile, ( daltraparte i compaesani del sudd, Sinore in questione mi rifiuto di chiamarlo CAPITANO, ne hanno dette di imbecillitè ancora più grandi . Questa è si una DISGRAZIA, ma è stato Lui a provocarla, e non mi si venga a dire che ci vogliono prove e bla bla bla, perchè tutti abbiamo visto , ma soprattutto sentito abbastanza, Apri bene le orecchie tu e tutti i fenomeni come te UN CAPITANO DEVE NORIRE, DEVE MORIRE , DEVE MORIRE CON LA SUA NAVE . TI è CHIARO IL CONCETTO?????? la disgrazia non sarebbe accaduta, se il Signore si fosse attenuto alla rotta prevista e non avesse fatto lo spocchioso sbruffone . per quanto riguarda il sig De Falco APPLAUSI, è COSì CHE SI TENGONO LE REDINI DI UN COMANDO Non solo è stato un CODARDO e lo dico perchè mezzo mondo così l'ha definito . Ma non ha avuto neppure il coraggio di ammettere i suoi errori e di assumersi lale relative responsabilità, VERGOGNA VERGONA E PPOI ANCORA VERGOGNA; L' UNICA AMARA SODDISFAZIONE è CHE QUEST' UOMO NON COMANDERà PIù NEPPURE UNA ZATTERA.. Per quanto riguarda la giustizia, non ci conto molto, tutti sappiamo come funzionano le cose in Italia, non a caso siamo lo zimbello del Mondo.214
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
PINKY LADY il 18/01/12 alle 16:42 via WEB
VOLEVO PRECISARE CHE IL MIO COMMENTO SI RIFERISCE alle PIRLATE di MAX ( ma non solo) altrimenti potrebbe sembrare un pò Fuoritema
 
infoigi
infoigi il 18/01/12 alle 12:06 via WEB
"fatto stà che è passato alla storia"... ma, con tutto il rispetto, che commento è?
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
veritas il 18/01/12 alle 12:18 via WEB
tutti i vivi hanno fatto la fortuna loro e dei loro azzeccagarbugli. Arriveranno 4000 citazioni accompagnate da altrettanti certificati medici, scritti a pagamento ovviamente, da cui risulterà che tutti i supposti naufraghi soffrono di problemi atroci per cui solo somme rilevanti potranno attutire le loro immense sofferenze.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
ierivan il 18/01/12 alle 12:20 via WEB
VERGOGNATI SORRENTO VERGOGNATI ITALIA VERGOGNATEVI TUTTI QUANTI VOI CHE DIFENDETE L'INDIFENDIBILE
 
iololo
iololo il 18/01/12 alle 12:20 via WEB
Pure i nazisti avranno sostenitori, non è che se esiste una pagina su fb significa che sia da scagionare o da giustificare. Come al solito si comprendono i carnefici ma dei morti ci si dimentica subito.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
alberti il 18/01/12 alle 12:20 via WEB
E' pazzesco come un uomo cosi' fosse stato messo Comandante di una unia' navale cosi' imporrante. Venire forse dalla marina mercantile ?? E' pazzesco come si sono svolte le cose. E' pazzesco tanta gentilezza da parte dei giudici. Sento puzza di maffia. Infatti lui viene da una zona dove la felinquenza organizzata e' ben radicata
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Carmine Andrea il 18/01/12 alle 15:02 via WEB
Mi dice di quale zona è e, il suo cognome che le dirò chi cazzo è.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
ANTONIO il 18/01/12 alle 15:30 via WEB
Ma la conosci Sorrento? Ma come ti permetti di accostarla alla Mafia. Giudichi tanto chi è a favore di Schettino e poi ti comporti allo stesso modo.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
alessandra il 18/01/12 alle 16:01 via WEB
e non vi dimenticate che prima di diventare comandate era responsabile della sicurezza!!!!!!!!!!!! poi ha fatto carriera, ha fatto i corsi ed è diventato comandante. Scusate io ho trovato dei punti al supermercato...posso provare anch'io a comandare una nave!!! e non diciamo....ma non ha mai avuto incidenti prima.......diciamo che per fortuna prima ha fatto meno cazzate e nessuno ci ha rimesso la vita
 
ciccio5003
ciccio5003 il 18/01/12 alle 12:22 via WEB
La colpa non è interamente sua, bensì di chi l'ha messo in quel posto così delicato. La telefonata da Livorno e le altre testimonianze fanno di Schettino un povero diavolo in preda al panico, pauroso e bugiardo. Non ha giustificazioni di sorta.
 
renato001
renato001 il 18/01/12 alle 12:23 via WEB
Sono sconcertata! :( Ma ancora c'è chi lo difende e lo giustifica? Errore umano? Ma quale errore umano....qui si tratta di negligenza......di irresponsabilità.....di cervello nel quale viaggia solo un neurone.....così come in tanti altri cervelli vedo! Stiamo parlando di vite......avete presenteeeeee?
 
eldod
eldod il 18/01/12 alle 12:23 via WEB
Credo che passerà come un Comandante che ha abbandonato la sua nave e ne riporterà un marchio d'infamia che coinvolgeà famiglia ed amici. Un pessimo esempio ed un pessimo comandante.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
veritas il 18/01/12 alle 12:30 via WEB
cosa volevate? Che facesse la morte eroica con saluto alla bandiera sulla tolda della nave che si inabissava dopo aver salvato tutti i passeggeri della Costa crociere? Lui è un italiano come tutti: quindi meglio un bel processo che un bel funerale.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Enzo il 18/01/12 alle 12:30 via WEB
Il capitano Schettino ha le sue gravissime responsabilità. Ma siamo sicuri che meriti tutte queste iene che cercano di saltargli addosso? Siamo proprio sicuri che dopo l'impatto con lo scoglio e l'enorme falla che si è aperta nello scafo, la nave si sia diretta così per caso sulla roccia dov' è ora? E se fosse affondata al largo cosa sarebbe successo? E siamo sicuri che sia sceso dalla nave per scappare? A quanti è capitato di avere un incidente d'auto? Scendendo dall'auto avevamo in mente di scappare o di cercare di renderci conto della situazione? La telefonata della capitaneria? Preferisco non commentarla, quano meno per carità di patria.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Ospite il 18/01/12 alle 12:31 via WEB
Schettino è stato chiamato in causa (giustamente) per aver commesso tanti reati insieme in una sola volta. Non credo sia l’unico a dover pagare per quanto successo; innanzi tutto quella nave non era un’ automobile con il volante, ma vi erano diversi ufficiali a dirigerla e se dico ufficiali significa competenti in materia e quindi consapevoli di quel che stavano facendo. Poi mi chiedo, cosi’ come il nostro spazio aereo è ben controllato, tant’è vero che in caso di necessità si richiede un cambio di rotta e si alzano in volo aerei da guerra…..perchè non lo è stato per una nave che sbagliava (volutamente) rotta? Dov’era quel famoso comandante della capitaneria di porto? Dov’era l’addetto preposto alla sorveglianza dei nostri mari? Schettino dovrà dar conto di quello che ha combinato ma non deve essere il solo.
 
francochitarra
francochitarra il 18/01/12 alle 12:42 via WEB
PRIMA DI GIUDICARE ASPETTATE , CHE LO FACCIANO I GIUDICI. CI SARA' UNA INCHIESTA, E SE HA SBAGLIATO VERRA' PUNITO. NON MANDATE GESU' SULLA CROCE. IL COMANDANTE DI "TERRA" FURBAMENTE REGISTRAVA IL TUTTO E ISTIGAVA SCHETTINO, NON LO FACEVA PARLARE. SI DEVE CONSIDERARE LO STATO D'ANIMO, DI UNA PERSONA AL BUIO, CATAPULTATO FUORI BORDO,...GIA' AVEVA INVERTITO LA ROTTA, (INFATTI LA PRUA E RIVOLTA VERSO SUD. LA NAVE ERA DIRETTA AL NORD. ...EEE... BISOGNA ASPETTARE GLI EVENTI. GIA' PER ESEMPI..O E STATO MESSO AGLI ARRESTI DOMOCILIARI, PER CUI.......l'essere umano ha bisogno di un capo espiatorio. sempre!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
ciccio il 18/01/12 alle 12:47 via WEB
Se si fa gruppo per difendere l\\\'indifendibile e\\\' un grave segnale che indica un problema sociale. Tanta incapacita\\\' di assumersi le prorpie responsabilita\\\'. Per prendersi lo stipendio da capitano pero\\\' era sempre presente !!!!!. Non solo lui ha gravi responsabilita\\\' ma come e\\\' stato gia\\\' sottolineato anche CHI Ca... lo ha messo in quella posizione visto che nel porto di Barcellona aveva gia\\\' dimostrato lo sua schizzofrenia !!!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
giorgio il 18/01/12 alle 12:50 via WEB
Se Jack lo squartatore fosse ancora vivo, avrebbe dei sostenitori pure lui.
 
mamoil
mamoil il 18/01/12 alle 12:50 via WEB
E' colpevole e non ci sono dubbi ! Da qui a giustificare il circo mediatico accusatorio comunque ce ne passa ; i suoi sostenitori stanno sul piatto della bilancia opposto a quelli che lo stanno "spolpando" e nessuno impedisce di scrivere una lode o una critica su FB. Il problema vero è che, se va bene, verrà processato tra quache anno............
 
enzocorbi
enzocorbi il 18/01/12 alle 12:50 via WEB
io credo che anche se a sbagliato ad avvicinarsi troppo alla costa, con una seconda manovra ha salvato tantissime vite umane,e poi lo stanno massacrando!! aspettiamo le dovute indagini!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
nico il 18/01/12 alle 12:50 via WEB
Io non so come si possa assolvere una persona come Schettino, comandante di una nave con 4000 persone, ma la cosa piu\\\\\\\\\\\\\\\' racapricciante sono i commenti quasi di solidarieta\\\\\\\\\\\\\\\', per una persona che non ha rispettato le regole, fregandosi delle vite umane (bambibi, donne,anziani)e pensando solo a lui.
 
mamoil
mamoil il 18/01/12 alle 12:52 via WEB
L'altro vero problema è il perchè tutto è successo ; bisogna riflettere su quello altrimenti un pilota di aereo farà una picchiata sul Cervino, un pilota di bus arriverà sul bordo di una scarpata etc. etc.etc.......
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
manuela il 18/01/12 alle 12:57 via WEB
e mo facciamolo santo solo perchè è stato incompetente e......
 
brosky999
brosky999 il 18/01/12 alle 13:03 via WEB
la pag. non la trovo!!!
 
julio.2010
julio.2010 il 18/01/12 alle 13:05 via WEB
Lavoro in mare,e sentendo i discorsi di questi giorni mi chiedo....avete presente cosa significa lavorare in mare?? Tutto quello che in "terra" è semplice in mare diventa tutto più difficile. Con questa premessa voglio dire che "LI'" bisognava esserci, il comandante certo ha le sue colpe però è un uomo..come tutti noi e non sapremo mai cosa è successo in quel momento, mai..... Perchè per passare così vicino qualcuno ha tolto la navigazione in automatico che faceva passare la nave in sicurezza e ha messo la funzione Manuale.. e chi è stato se come dicono il comandante non era sul ponte?? Prima di crocefiggere una persona bisognerebbe sapere bene i fatti.... certo che lui è stato trovato su uno scoglio e questo è un dato di fatto ma poi? perchè è andato in Capitaneria di Porto di sua volontà e che fine hanno fatto gli altri ufficiali al comando e dove erano quando la nave affondava.....
 
highlander0707
highlander0707 il 18/01/12 alle 13:09 via WEB
schettino non e' altro che un vigliacco un comamdante non abbandona la nave,e poi quando gli chiedono di ritornare a paura e' un vigliacco
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Carmine andrea il 18/01/12 alle 14:46 via WEB
Non ha facoltà di dare del vigliacco solo per sentito dire.
 
   
highlander0707
highlander0707 il 18/01/12 alle 16:26 via WEB
non e' per sentito dire le registrazioni parlano chiaro e ora di finirla con le giustificazioni e dire poverino,schettino si e comportato da vigliacco poi ognuno la pensa come vuole ma in comunque i casi rimane tale un codardo
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Sandro il 18/01/12 alle 13:18 via WEB
l'incidente può sicuramente succedere sempre. l'imponderabile esiste. ma un CODARDO resta SEMPRE un codardo a prescindere dall'incidente.!
 
mareliberis
mareliberis il 18/01/12 alle 13:22 via WEB
Da persona civile posso comprendere che ci possa essere qualcuno che sia pro Schettino, da uomo di mare sono indignato, da italiano mi sento schifato, poichè una persona viene arrestata perchè ha rubato un cioccolattino, in Valdichiana vedere per credere, e a questo che ha fatto una strage insozzato centinaia di testi di letteratura di mare per il comportamento eroico di tanti comandanti morti insieme alla nave nello svolgimento del loro dovere e a questo gli diamo il premio perchè ha salvato più di 4000 persone, ma di che parliamo sempre più schifato, per tutti coloro che hanno aderito al pro Schettino, mi viene in mente solo una cosa Padre perdona loro perchè nn sanno cosa fanno
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
marco il 18/01/12 alle 13:28 via WEB
non è giusto condannare prima del tempo, ma le persone da prendere come esempio, penso siano altre.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
francesco il 18/01/12 alle 13:32 via WEB
io credo che ogniuno si deve prendere le propie responzabilita senza nascondersi e sopratutto scappare dal propio destino per il comandante gli vorrei dire sei solo un vigliacco ...quando tutto sara finito racconta la storia ai tuoi figli ...e sopratutto guarda i loro occhi .........
 
brontosaura69
brontosaura69 il 18/01/12 alle 13:49 via WEB
buongiorno ...che schettino sia colpevole non si discute , ma che de falco ha voluto fare l'eroe li ci sta tutta ...scusate ma non avete sentito come stava lo schettino? x me non si rendeva conto di cosa aveva causato era confuso e preso dalla paura è scappato xro' ha pensato di avvicinarsi allo scoglio altrimenti sai quanti morti ci sarebbero stati'..è da condannare e ci sto'..ma DE FALCO nn ha avuto la delicatezza di parlargli con moderamento, magari se si capiva lo stato in cui era si sarebbe anche avvicinato dinuovo alla nave..mettiamola cosi in quel momento il comandante aveva bisogno di incoraggiamento e nn di chi gli urlava nelle orecchie...io vorrei veder quanti di vuoi in quel momento avrebbe fatto con mente lucida quello che ci stava da fare...ma quanta gente mette sotto passanti con l'auto e scappa e poi si costituisce ...in quel momento la mente umana è incontrollabile..
 
mareliberis
mareliberis il 18/01/12 alle 13:51 via WEB
Ma in che cazzo di paese viviamo Voi che sbottate contro il Comandante della capitaneria, che bisogna tenere in considerazione lo stato d'animo di Schettino, no cari signori qua nn si crocifigge nessuno solo che in mare nn è come stare sulla terra ferma il Capitano o chi per lui è Dio e se sbaglia deve pagare come si fa ovunque nel mondo e in un paese civile, sono garantista , ma di fronte ad un ignomia del genere di fronte alla vergogna che ha trasmesso di noi gente di mare al mondo intero, ma lo volete capire o no tutti quanti che le regole vanno rispettate, si è vero le si fanno per disattenderle, ma ogni tanto, quando nasce il genio, no come in Italia, dove ogni mattina si svegliano cento scemi e uno normale, già ci mancava Santo Comandante Schettino da Meta di Sorrento, ma smettetela se nn conoscete i fatti e un minimo di vita marinara, nn mancate di rispetto a chi ha dato la vita per il mare. Molti conosco il mare pochi chi gli danno del tu e quei pochi nn lo fanno
 
 
raffaiozzino
raffaiozzino il 18/01/12 alle 14:04 via WEB
d accordissimo...........e mettici pure la FIGURA DI MERDA MONDIALE-ci sfottono pure in tanzania................................io direi che il comandante FALCO poteva mandargli AMBROGIO cn un pacco di ferrero rocher..........
 
raffaiozzino
raffaiozzino il 18/01/12 alle 14:01 via WEB
ecco una STORIA ITALIANA --un vecchietto in un minimarket a treviso,va in galera x aver rubato costolette x fame---IL COMANDANTE--comandante mo'schettino a quest ora sta mangiando a casa sua gli gnokki alla sorrentina----------------------------------HO DETTO TUTTO................ahhh e qualkuno difende l indifendibile..........ma x piacere....
 
riillo.rosetta
riillo.rosetta il 18/01/12 alle 14:02 via WEB
non credo proprio che volesse che succedesse tutto questo disastro, si ha sbagliato a non soccorrere i passeggeri, ma adesso cosa vogliamo fare ammazzarlo?
 
brontosaura69
brontosaura69 il 18/01/12 alle 14:02 via WEB
io se parlo sono figlia di marittimo mio papa' anche lui faceva il nostromo quindi ...chi ci dice a noi che DE FALCO nn è colpevole? la capitaneria di porto dove cavolo stava ?io ci lavoro nella cp di porto e ti garantisco mio caro che dai monitor si vedono le navi e le barche che si avvicinano alla costa..quindi anche loro erano distratti e allora bello scaricare tutto su lui ..io NN HO DETTO CHEè UN MARTIRE che deve essere CONDANNATO...ma che si riversi tutto su di lui n ci sto...allora caro DE FALCO lei e i suoi uomini dove eravate?XKè NN CI è ANDATO DI PERSONA?
 
giovannidiloren1958
giovannidiloren1958 il 18/01/12 alle 14:12 via WEB
CARO COMANDANTE PURTROPPO FACCIAMO PARTE DI UNA NAZIONE NON SOLO DI SANTI E NAVIGATORI MA ANCHE DI MUGHUGNATORI IN QUANTO AVREI VOLUTO VEDERE LORO AL VS. POSTO COMUNQUE AVETE CONTRIBUITO AL SALVATAGGIO DI TUTTI CON QUELLA GENIALE MANOVRA CHE TUTTI VOGLIO PER FORZA ATTRIBUIRE ALLE CORRENTI SIATE SEMPRE VOI E NON VI ABBATTETE.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
carlo il 18/01/12 alle 14:19 via WEB
Da italiano, mi vergogno per la concessione degli arresti domiciliari a questo tizio. Questa è la giustizia del ns. paese dove un'irresponsabile viene momentaneamente (spero) scarcerato, avendo sulla coscienza la vita di diverse persone ed un possibile disastro ecologico. Questa è l'Italia e l'immagine che diamo al mondo. Non ci lamentiamo se capitano queste cose perchè sono il frutto dell'epoca che viviamo e del sistema ITALIA
 
 
stefanoseg
stefanoseg il 18/01/12 alle 15:35 via WEB
Per legge la carcerazione preventiva è prevista solo in caso di pericolo di fuga, inquinamento delle prove o reiterazione del reato. Tutte possibilità che non esistono nel caso di Schettino che, agli arresti domiciliari, non può fuggire o inquinare prove. Quanto a reiterare il reato, mi pare improbabile, visto che non credo nessuno gli affiderà mai più una nave. Quindi, in un paese civile dovrebbe essere normale applicare la legge, è normale che stia a casa in attesa del processo. Ma non ti preoccupare, ci sono un sacco di altri motivi per cui ti puoi vergognare di essere italiano (ed io con te, purtroppo;-)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
luciano il 18/01/12 alle 14:23 via WEB
sara innocente fino aprova contraria,ma, certamente non puo andarne fiero
 
fenisnus
fenisnus il 18/01/12 alle 14:27 via WEB
pazzesco il comportamento el Comandante. voleva andare a prendere il caffe' con la nave nella piazza della chiesa. Ha abbandonato la nave. Un uomo cosi' con una responsabilita' del genere. Un ubriacone. Era certamente un raccomandato dalla camerra. siamo in buone mani. Ma la cosa enorme e' che trova gente che lo difende. Pazzesco
 
francesco.macri1
francesco.macri1 il 18/01/12 alle 14:30 via WEB
La legge deciderà come comportarsi,lui a sbagliato ma nello sbaglio ce anche la fortuna che si son salvati + di 4000 persone
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Alice il 18/01/12 alle 14:30 via WEB
Se sulla crociera si fossero trovati loro stessi o i loro figli non avrebbere fondato una pagina del genere.
 
mancini.eraldo
mancini.eraldo il 18/01/12 alle 14:34 via WEB
Nel 2007 sono stato in crociera con la nave Costa Vittoria, guarda caso c'era proprio il comandante Francesco Schettino,io posso dire di aver incontrato una persona molto per bene e seria,ancora ho le foto attaccate alla parete,e non per questo la toglierò,è vero ha commesso un grave errore,ci sono vittime umane,ma adesso salire tutti quanti sul carro del mostro è troppo facile,cosa sarebbe accaduto se quella nave si fosse affondata più lontano dalla riva e ci fossero stati più di mille morti,è facile parlare dopo,ognuno di noi faccia la sua esame di coscienza,comunque tanta pietà per le vittime e coraggio comandante,non tutti sono contro eraldo mancini
 
brontosaura69
brontosaura69 il 18/01/12 alle 14:34 via WEB
carissimo Carlo lo sai xkè sta storia finira' a tarallucci e vino?xkè dietro ci sono gli intoccabili,quanti sanno che questo comandante è stato buttato fuori da i DI LAURO?ecco allora mi chiedo come ha fatto ad entrare in COSTA CROCIERA? chi ce lo ha infilato? e ti pare che questi ora si prendono le responsabilita' tu pensi che la societa' è limpida come l'acqua? ... . qui il piu pulito ha la rogna..quindi nn so come finira sta storia...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Carmine Andrea il 18/01/12 alle 14:37 via WEB
E' innocente fino a prova contraria. per quanto ho potuto ascoltare, era sulla scialuppa per constatare i danni riportati e, non in fuga (al riguardo vedi la scarcerazione).Il Falco o De Falco come si chiama lui non ha dato spazio a repliche però non ha alzato le chiappe dalla poltrona per coordinare i soccorsi visto la destituzione del comando.Ritengo che Schiettino abbia salvato la vita a oltre 4.000 persone in quanto la nave l'ha messa totalmente in sicurezza dopo l'errore che comunque si dovrà verificare.
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
feisbbu il 18/01/12 alle 14:45 via WEB
ahahhahahahahah!!!
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Zac il 19/01/12 alle 01:57 via WEB
Ma vai a zappare idiota
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
feisbbukk il 18/01/12 alle 14:41 via WEB
Avere il comando di una nave con a bordo oltre 4000 persone non è da tutti, ma comporta delle responsabilità. Mi dispiace per Schettino ma mi dispiace di più per i passeggeri, soprattutto quelli MORTI.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
vito il 18/01/12 alle 14:41 via WEB
tutti i commenti prima che si sappia la verità sono pettegolezzi , e di pettegoli ce ne sono tanti
 
stallattite3
stallattite3 il 18/01/12 alle 14:43 via WEB
Credo che questo momento la cosa fondamentale sia di mandare attraverso la preghiera o un pensiero di compassione, aiuto a chi ha subito la perdita di persone care o un trauma che lo accompagnerà per tutto il resto della vita. Mi chiedo inoltre, se tutta la rabbia e le parole vuote di significato, che stann accompagnando questo evento doloroso per tutti, sia dovuto alla nostra impotenza nell'assistere ad un evento così drammatico o alla nostra mancanza di umiltà. Siamo tutti così perfetti da esserci dimenticati che gli esseri umani in coscienza o con incoscienza sbagliano?
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
feisbbukk il 18/01/12 alle 14:52 via WEB
Coscienza o incoscienza,la pena per l'errore "causare la morte", è prevista dal codice penale.
 
lancerevo8_V
lancerevo8_V il 18/01/12 alle 14:48 via WEB
Signor Schettino, umanamente parlando io personalmente la capisco,o meglio cerco di mettermi nei suoi panni in quel momento; per quanto difficile sia...!!! Si faccia forza...ha cmq evitato un disastro di gran lunga superiore. Come allo stesso tempo purtroppo deve fare i conti con la giustizia per quei cmq ,comprensibili, errori...!!!FORZA
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
john il 18/01/12 alle 15:07 via WEB
comprensibili errori?... ma che stai a di'?!!.. Se non hai leadership e capacità di assumere le competenze e le responsabilità di comandante,cambia posizione a bordo. A nessuno di noi viene chiesto di mettersi nei 'suoi panni'; se hai scelto un lavoro, devi essere preparato ed assumerti tutte le responsabilità che ne derivano. La diligenza richiesta non è quella del 'buon padre di famiglia' ma certamente 'speciale'.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Duilio Loi il 18/01/12 alle 14:56 via WEB
Ci saranno sempre gli emuli di Sgarbi, di Ferrara o di Bartoletti che dovranno andare contro la logica conclamata per dimostrare che sono molto più intelligenti di tutta la massa......e quindi assolvono un comandante che andava a vedere con la scialuppa l'entità di una nave inclinata di 90 gradi, e non li ha valutati in quell'ora e più di tempo che la nave ha impiegato per inclinarsi..ed ancora....ammesso che abbia fatto quella geniale manovra...in contemporanea poteva anche dare disposizioni per l'abbandono della nave.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
cati il 18/01/12 alle 15:00 via WEB
mi dispiace per tutto ciò che è successo, ma si sa che sbagliare è umano. L'incidente poteva capitare a chiunque, ma se c'è una cosa che non condivido è il fatto che il comandante abbia abbandonato la nave con tutte quelle persone a bordo.
 
gcong
gcong il 18/01/12 alle 15:01 via WEB
Dovremmo un po' tutti piantarla di emettere sentenze a priori, sia di condanna o assoluzione, prima che siano noti tutti i fatti la loro dinamica e la loro dimensione reale. Non mi schiero ne prò ne contro il com.te... Anche lui ha il diritto di difendersi e farsi difendere... in giudizio e sul tribunale improprio... quello masmediatico e bloghettaro... E' ricnosciuto il diritto di difendersi in giudizio e pubblicamente a personaggi come Riina e Provenzano... Non mi pare il caso di negarlo a Schettino... il quale ha certamente sbagliato e va punito severamente, una volta ricostruiti tutti i fatti e le responsabilità non solo sue...probabilmente..
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
aeoncobra@libero.it il 18/01/12 alle 15:06 via WEB
Bgn a tutti. In tutta sincerità, se mi offrissero una crociera col tipo al comando della nave, andrei subito in alta montagna. E'un essere che, in barba a tutte le regole d'onore della marineria, ha abbandonato la nave in pericolo con passeggeri ancora a bordo e ha gettando un'ombra infamante su tanti seri professionisti. Clotilde
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
bingol il 18/01/12 alle 15:06 via WEB
E una cosa normale in Itaglia purtroppo,quando capitano le disgrazie ci sono sempre i soliti idioti che vanno controcorrente,perche fa piu figo
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
giuliano il 18/01/12 alle 15:11 via WEB
qualcuno mi spiega cosa facevano gli Eroi della Capitaneria, quando vedevano sul radar la nave passare vicino all'isola? le distanze in mare valgono solo per i diportisti? grazie
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
giusta iniziativa il 18/01/12 alle 15:12 via WEB
giusto povero cristo tartassato dalla magistratura. un povero cristo, come don verze', berlusconi e quelli che non pagano le tasse e vanno a Cortina col SUV. Qui si giudica l'incompetenza e si dimentica il fatto che per noi della lega nessuno deve andare in carcere. nemmeno un Cosentino.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
mirko1 il 18/01/12 alle 15:17 via WEB
Può ben dire la sua un leone, quando a dir la loro ci sono tanti asini in giro. <Marchese R.D.L.>
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
mirko1 il 18/01/12 alle 15:18 via WEB
Può ben dire la sua un leone, quando a dir la loro ci sono tanti asini in giro. <Marchese R.D.L.>
 
piscitellidamiano
piscitellidamiano il 18/01/12 alle 15:34 via WEB
in questo momento le uniche persone che possono aver aperto questo gruppo:sono l'avvocato o la famiglia ,perche una persona che deliberatamente abbandona 4.ooo persone che sono sotto la sua giurisdizione (protezione )è indifendibile. scusate ma io la penso così.
 
sempreilmare
sempreilmare il 18/01/12 alle 15:42 via WEB
SAPETE CHE E SUCCESSO DOPO CHE è AVVENUTO L'IMPATTO DELLA NAVE NEI PRESSI DELL'ISOLA?...ORA VE LO DICO IO: IL COMANDANTE...^_^"SE COSì SI PUO DIRE"^_^...è ANDATO NEI PRESSI DELLE SCIALUPPE DI SALVATAGGIO URLANDO ALL'IMPAZZATA!!!!!...SI SALVI CHI PUO!!!!...REMANDO DA SOLO SCAPPANDO VIA!!!POVERO UOMO...^_^
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
lucia il 18/01/12 alle 15:45 via WEB
meglio un processo che un funerale?andatelo a dire alla mamma della bambina di 5 anni o alle famiglie degli 11 morti!era confuso,poverino!!!infatti era talmente confuso che ha rubato la prima scialuppa x scappare e stare sugli scogli a guardare piu\\\' di 4000 mila persone che stavano morendo,se lui appena urtato lo scoglio chiedeva aiuto e faceva scendere le persone nn ci sarebbe stato nessun funerale e forse neanche un processo!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Rosario il 18/01/12 alle 15:47 via WEB
Ma che pro schittino(il suo nome va scritto molto in minuscolo non vale niente) sto qua è un BASTARDO INFAME OMMNE E MMERDA! non è neanche degno di vivere per quello che ha fatto. Dovrebbero mettere la moglie e i suoi familiari su una nave che affonda e impedirgli di andarli ad aiutare, INFAME, OMMNE E MMERDA, BASTARDO!!!! Crepa malamente per quel che hai fatto!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
fabrizio il 18/01/12 alle 15:48 via WEB
L'UNICA PAROLA CHE MI VIENE IN MENTE E': VERGOGNATI!!!!!!!!
 
elena20
elena20 il 18/01/12 alle 15:51 via WEB
sostegno?che coraggio....ma per favore!!!!! chiudete questo post!!!!! almeno per rispetto alle persone decedute al disastro causato DA LUI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! più tutto il resto...danni alla compagnia, ambiente..... CARCERE A VITA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
fabrizio il 18/01/12 alle 15:53 via WEB
2. e meno male che c'è internet e fb....se no sto' stronzo diventava pure una leggenda come il Titanic!!!!!
 
 
lancerevo8_V
lancerevo8_V il 18/01/12 alle 16:01 via WEB
Solo perchè questo Comandante non è morto lo state massacrando. Altrimenti tutti quelli che oggi stanno ,ingiuriando e insultando senza leggere e sentire bene i fatti,starebbero qui a dire le stesse cose del comandante del Titanic; che a sua volta non si volle salvare perchè CERTO della cazzata che aveva fatto. Beh voi potreste ben dire "forse meglio ke succedeva anke a Schettino" ma poi lo avreste anke intitolato come EROE. Vi ricordo , cari signori , che il comandante del Titanic fece una man ovra altrettanto avventata e consapevole...portando a morte migliaia di persone. Io kiedo solo a tutti quelli ke vanno contro Schettino ed ad altri come lui, di mettersi sempre 2 secondi nei suoi panni.
 
   
rosariotambasco
rosariotambasco il 18/01/12 alle 16:16 via WEB
scusa sai sta tua affermazione è un insulto a chi è morto sul titanic 100 anni fa e a chi è morto in sti giorni in sto disasto, ti sembra che il capitano del titanic sia morto da eroe? è morto per la vergogna di ciò che ha fatto, doveva battere il record di velocità in mare tenendo i motori a massimo regime, cosa pericolosissima per la zona in cui era e a quai tempi senza alcuna tipo di strumentazione satellitare ecc., secondo te la gente aspettava che sto cretino di schettino morisse, penso di no si alspettave che facesse il suo dovere e che inviasse l' sos per tempo non che scappasse con la coda tra le gambe e si salvi chi può, lo mettano in piazza a disposizione dei familiari dei caduti, specie se bambini e tu va a cercar di difenderlo se hai coraggio!. Taci! Per favore abbi un minimo di tatto.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Claudio Baraghini il 18/01/12 alle 17:10 via WEB
Mi sembra ci sia poco da sostenere indipendentemente dalle continue voci che si rincorrono riguardo la sua figura di comandante della nave. Di sicuro pero non puo essere individuato come l'unico responsabile della tragedia, anche se si presta molto bene come capro espiatorio, soprattutto in considerazione del fatto che questi passaggi sottocosta erano diventati una consuetudine. Perche le autorita portuali competenti non sono intevenute per far cessare questo spettacolo sicuramente suggestivo ma potenzialmente ( ora non piu tanto potenzialmente ) rischioso per l'incolumita delle persone subito dopo i primi passaggi? forse non sono responsabili come il comadante della nave ma insomma.... se lo grattano parecchio il primato.
 
madrocs
madrocs il 18/01/12 alle 17:19 via WEB
A chi lo appoggia e lo giustifica, non posso che augurare di andarsi a fare una bella crociera su una splendida nave comandata da lui! Buon Viaggio.
 
ormalibera
ormalibera il 18/01/12 alle 17:35 via WEB
Io non lo condanno perchè è solo un povero diavolo. Peste colga chi lo ha raccomandato e chi lo ha assunto su tale raccomandazione. E' un uomo indifendibile ma solo meritevole di compassione in quanto essere umano infantile e inetto. Chi sostiene quest'uomo e prova a difenderlo è uguale a lui. E' la razza d'uomini che ha portato l'Italia alla rovina. Gli italiani sul baratro che si spalanca sempre più tetro. Chi difende i raccomandati inetti è il vero responsabile del nostro declino. Mi fa pena, povero disgraziato che si è trovato a vivere mentre credeva di giocare con le bamboline e le barchette di plastica.
 
giorgio.perri26
giorgio.perri26 il 18/01/12 alle 20:42 via WEB
in altri tempi un uomo cosi' si sarebbe suicidato appena messo piede a terra,ma oggi evidentemente i tempi,purtroppo sono cambiati(in peggio,e parecchio) pazienza.non si puo' avere tutto,la crtociera e un COMANDANTE....
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Giacomo il 19/01/12 alle 00:22 via WEB
Un sito pro Schettino e sono pure in duemila. Perchè allora non vannp dirlo alla madre di quella bambina di 5 anni che è sparita con il padre o alle famiglie degli 11 morti cosa ne pensano del loro comandante
 
rosanero1965
rosanero1965 il 19/01/12 alle 01:34 via WEB
2600 minkioni a seguito di schettino, facce di merda da eliminare....
 
dueoreper1Nick
dueoreper1Nick il 19/01/12 alle 06:57 via WEB
Mi disgusta! leggere qui ma anche su Fb e altrove...di persone che, in parte, giustificano il Capitano. Disgrazia??? Ma quale disgrazia?? La nave non avrebbe mai! dovuto potuto avvicinarsi tanto: era prevedibile accadesse ció. Quindi, Schettino è colpevole di grave leggerezza sul lavoro, di aver provocato la tragedia e di mancato aiuto a quanti avrebbero avuto bisogno della sua presenza. Un capitano non puó non deve lasciarsi prendere dal panico come un uomo qualunque: ha grosse responsabilità e se non era adatto che facesse un altro lavoro... Sarebbe come un chirurgo che sviene alla vista del sangue...! Purtroppo! e, non mi rende certo! felice, dirlo: non ha giustificazioni! E se, avesse una coscienza, si toglierebbe la vita: sarebbe l'unico gesto a rendergli (un po') onore. Invece, siamo in Italia, un Paese dove la Legge è applicata severamente solo! sui poveracci...e, Schettino è già praticamente libero: gli arresti domiciliari sono una barzelletta. Vergogna a lui! a chi lo ha subito scarcerato e a chi lo difende. eccetera
 
nadia_ceccato
nadia_ceccato il 19/01/12 alle 17:02 via WEB
non è da escludere che tra qualche anno ci troviamo sto pirla in qualche reality tipo isola dei famosi tronista di maria
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
cristina il 21/01/12 alle 00:30 via WEB
Forza Francesco!!!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
daverdmn il 02/02/12 alle 12:09 via WEB
Sono perfettamente d'accordo con te Stefanoseg! In questo periodo ,tra l'altro,sono tutti comandanti di nave e tutti pensano di sapere tutto! E' facile sparlare delle disgrazie altrui.......
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Pensaci! il 06/02/12 alle 23:38 via WEB
Dimmi DAVERDMN... tu credi davvero che quello che ha combinato Schettino sia una DISGRAZIA? La DISGRAZIA è ciò che hanno subito gli oltre 4.000 passeggeri,... e su questi non SPALIAMO... ma piangiamo. Quello che ha fatto Schettino è una STRONZATA... fatta da un BULLO INCOSCIENTE..! Su queste cose è bene parlarne... affinché tutti quelli che come lui, hanno in mano un timone di qualunque tipo..., POLITICO, SOCIALE, RELIGIOSO, ecc., siano consapevoli che hanno in mano degli esseri umani, la cui vita non ha prezzo! Tu quanto valore dai alla tua vita? Dopo che hai risposto, moltiplicano per 4.000 e in tal caso capirai la differenza fra un DISGRAZIATO che rischia la vita, e un INCOSCIENTE, che mette a rischio la vita degli altri.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
WitWat il 06/02/12 alle 23:20 via WEB
Sito pro-Schettino:...In questo momento sono ben duemilaseicento che hanno aderito in qualche maniera all'iniziativa. Perché non li mettete tutti sua una nave... in mezzo all'oceano... lasciando il timone a Schettino? Cambierebbero idea!
 
zanigio2
zanigio2 il 22/03/12 alle 09:24 via WEB
Perchè non raccogliamo le firme,e le consegnamo al Papa cosicchè possa avviare la causa di beatificazione,e magari lo nomina protettore dei naufraghi solo di quelli che si sono salvati,si sa un santo puo compire soplo opere meritorie,x i deceduti,si puo sempre imputare la colpa a Satana.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 
 

INFO


Un blog di: ORSO.DIBIELLA
Data di creazione: 18/09/2009
 

 

TRANSLATE

 

 

Iscriviti al
MoVimento 5 Stelle

Nome:
Cognome:

Iscriviti

 

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: ORSO.DIBIELLA
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 35
Prov: BI
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cjeannine0000distraction2013klefiapaolinonicolo.schirasimo.saccopasquale7826LEDD973fabbraccimarcoizimasozzi.fCarlotta1616rocker210nights_watch0blumannaro
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

METEO DI OGGI

Previsioni per Oggi

 

METEO DI DOMANI

Previsioni per Domani

 

Scudo della Rete

 

HELP LAVORO

Metto qui link utili per trovare lavoro:

www.biellalavoro.it
www.informagiovanibiella.it
www.sinthema.com
www.bsconsulting.it
www.monster.it
www.infojobs.it
www.praxi.com

 

 

free counters