Community
 
iosomoioetu
   
 
Creato da iosomoioetu il 23/07/2011
 

GRAFFIANTE

UN INSIEME DI EMOZIONI

 

 

di te io sento

Post n°6 pubblicato il 23 Luglio 2011 da iosomoioetu

Affiora
con il sorgere dell’alba
si accende
con l’incedere del giorno
infrange l’incanto della vita
respira il mio respiro
il tuo profilo
il nome tuo
è l’alito di te
che mi appartiene.

Come carezza
si annida nel profondo
buttando via
le chiavi dell’inferno
e con un soffio
tocca il paradiso

 
 
 

come ti amo

Post n°5 pubblicato il 23 Luglio 2011 da iosomoioetu

Come ti amo? - Come ti amo? Lascia che ti annoveri i modi.
Ti amo fino agli estremi di profondità,
di altura e di estensione che l’anima mia
può raggiungere, quando al di là del corporeo
tocco i confini dell’Essere e della Grazia Ideale.
Ti amo entro la sfera delle necessità quotidiane,
alla luce del giorno e al lume di candela.
Ti amo liberamente, come gli uomini che lottano per la Giustizia;
Ti amo con la stessa purezza con cui essi
rifuggono dalla lode;
Ti amo con la passione delle trascorse sofferenze
e quella che fanciulla mettevo nella fede;
Ti amo con quell’amore che credevo aver smarrito
coi miei santi perduti, - ti amo col respiro,
i sorrisi, le lacrime dell’intera mia vita! - e,
se Dio vuole, ancor meglio t’amerò dopo la morte.

 
 
 

pensieri

Post n°4 pubblicato il 23 Luglio 2011 da iosomoioetu

I pensieri accompagnano la tua mente,
i desideri i tuoi movimenti,
la libertà la tua allegria.
Tu corri e io ti osservo.
Tu parli ed io ti ascolto,
Tu piangi e io soffro.
Quando mi guardi,
il mio cuore si rispecchia nei tuo occhi,
la mia anima nel tuo sorriso,
il mio amore in te

 
 
 

nessuno come te

Post n°3 pubblicato il 23 Luglio 2011 da iosomoioetu

Tu, che al solo tuo pensiero il cuore mi scoppi

 di tenerezza e di passione

fin da quando, in quella torrida notte,

 noi fummo isola e mare,

nel nostro trovarci oltre la nostra volontà,

come sospinti e sì, sospinti da una forza maggiore,

maggiore di noi

che ci ha guidati e condotti

nel cuore mio e tuo,

dove già vivevamo senza conoscerci,

dove finalmente ci siamo visti e compresi

e scoperti e riscoperti

ed amati e riamati,

fino all'ultimo sangue ed all'ultimo respiro

fino a stordirsi e mai saziarsi

di tanto amore e infinita dolcezza,

ed estremo desiderio insieme.

 

Tu, amore mio bellissimo e lontano,

che il cuore mi incendi ad un solo tuo cenno,

NESSUNO,

nessuno è come Te,

ed io ti seguo docile ed indomita

per le vie del tempo,

 e ti seguirò ovunque e comunque,

 e nessun luogo sarà mai così lontano per noi,

per ritrovarci A vivere E vivere il nostro amore

che, sempre,

e per sempre,

esisterà, per noi e nonostante noi,

e ...oltre... oltre..

 
 
 

infinità d'amore

Post n°2 pubblicato il 23 Luglio 2011 da iosomoioetu

Se ancor non ho tutto l'amore tuo, cara, giammai tutto l'avrò;

non posso esalare un altro sospiro per intenerirti, né posso implorare un'altra lacrima a che sgorghi;ormai tutto il tesoro che avevo per acquistarti - sospiri, lacrime, e voti e lettere - l'ho consumato.
Eppure non può essermi dovuto più di quanto fu inteso alla stipulazione del contratto;
se allora il tuo dono d'amore fu parziale, si che parte a me toccasse, parte ad altri, cara giammai tutta ti avrò
Ma se allora tu mi cedesti tutto, quel tutto non fu che il tutto di cui allora tu disponevi;
ma se nel cuore tuo, in seguito, sia stato o sarà generato amor nuovo, ad opera di altri, che ancor possiedono intatte le lor sostanze, e possono di lacrime, di sospiri, di voti, di lettere, fare offerte maggiori, codesto amore nuovo può produrre nuove ansie, poiché codesto amore non fu da te impegnato.
Eppur lo fu, dacché la tua donazione fu totale: il terreno, cioè il tuo cuore, è mio; quanto ivi cresca, cara, dovrebbe tutto spettare a me.
Tuttavia ancor non vorrei avere tutto; chi tutto ha non può aver altro, e dacché il mio amore ammette quotidianamente nuovo accrescimento, tu dovresti avere in serbo nuove ricompense;
tu non puoi darmi ogni giorno il tuo cuore: se puoi darlo, vuol dire che non l'hai mai dato.
Il paradosso d'amore consiste nel fatto che, sebbene il tuo cuore si diparta, tuttavia rimane, e tu col perderlo lo conservi.

Ma noi terremo un modo più liberale di quello di scambiar cuori: li uniremo; così saremo un solo essere, e il Tutto l'un dell'altro.

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ULTIME VISITE AL BLOG

dolcecat4Velo_di_CarneLadyofthewarriorsiosomoioetuf.basso1961ArunaRShake.shakeprimulina16psicologiaforenseveliero2_2011fabpat72Occhi_Neri_FsalvatoreamoreAnima_di_Vampiressaluna_4ever
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20