Creato da laura_brustenga il 23/02/2008

Dedicato a Karol

Questo blog mi ha accompagnata in diretta nella storia più bella e incredibile della mia vita

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: laura_brustenga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 54
Prov: RM
 

ULTIME VISITE AL BLOG

LSDtripanima_on_lineamorino11xteneraladyxIrrequietaDFanny_Wilmotlaura_brustengaciaobettina0bartriev1moschettiere62iolaurabioscardellestellethe_oracle73LaBrusLa
 

 

Votaci su Net-Parade.it 

Votaci su Net-Parade.it


Blog d'argento

 

 
motori ricerca
 

 

« Karol PotockiLa prigione »

Sono io

Post n°80 pubblicato il 20 Aprile 2008 da laura_brustenga
 

Si, sono io. Sono io quella che guarda lontano, lontanissimo ma vive il presente cullandosi nei dolci ricordi del passato. E vivo il passato finchè i ricordi vivranno in me. E finchè il mio ricordo vive, non lo lascerò andar via. Io so che questo ricordo non ha l'aspetto di un rivivere passato, io so che questo ricordo ha le sue radici ben salde nella mia anima. Non è stato un addio, ma un "arrivederci". Non è stata una fine, ma solo l'ouverture di qualcosa che ha vissuto la sua forma intensa nelle energie e che proseguirà in una dimensione a noi sconosciuta. Nulla si dissolverà col tempo, il tempo non ha esitenza che per me, adesso. Io, sono io quella che viene guardata in cagnesco perchè parla di "legame dell'anima", e sorrido per questo: quando ignoravo la mia vera essenza, anch'io guardavo in cagnesco chi mi parlava di anima oltre la vita. Ma dopo un cammino forte, affannoso, dopo una ricerca profondissima di quello che noi siamo...la mia vera essenza si è collegata con la mia vita, ho scoperto che l'inferno è questo, e che il paradiso è lì, proprio dove noi crediamo di non esistere più. Siamo energia, non siamo corpi. Il corpo è solo rivestimento temporaneo di cui la nostra essenza si serve per potersi evolvere. E l'energia di cui siamo fatti è amore e luce. La luce, l'amore, la nostra energia vive in uno stato di gioia solo nella sua libertà, e la sua libertà non è la vita terrena. La vita terrena è solo un passaggio, e a quella ne seguiranno altre. Perchè la nostra anima possa percorrere la sua strada. Sono io quella che ora piange l'assenza di un amore mai vissuto in modo reale, ma vissuto nella maniera più profonda, che io ignoravo. Eppure l'ho vissuto. Mi ha lasciata stupita, mi ha lasciata deliziata del divino, mi ha lasciata migliorata delle mie forze interiori. Mi ha lasciata incredibilmente conscia di quello che è un legame come il nostro. E Karol mi accompagnerà nel corso dei miei giorni, perchè sento la sua presenza qui, vicino a me, ma più che altro...dentro di me, come quella volta che ho sentito il suo "ritorno alla vita", come quando avvertivamo l'uno i pensieri dell'altra, ed io stentavo a credere che potesse essere così. Ma quando poi ti avvolgi di sintomi simbiotici e fortissimi, quando ti accorgi che lui legge i tuoi pensieri e tu i suoi, quando lo chiami con la mente e lui ti risponde immediatamente...non puoi non comprendere la grandezza, l'infinito, la meraviglia di quello che siamo realmente. Si, sono io quella che ha vissuto un amore fatto solo di pensieri, di sensazioni, di parole, di desideri, di sogni, di empatia, di emozioni e di una bellezza...unica. Non posso aspettarmi che nella vita io possa amare di nuovo . Karol è stato l'unico amore vero della mia vita, quello che con me ha avuto un legame talmente forte da entrare nella mia vita in modo indubbiamente speciale.

Grazie, mio dolce Karol per tutto quello che hai saputo darmi...
LAURA

 DEDICATO A KAROL / http://blog.libero.it/PRIVATISSIMO/

 
 
 
Vai alla Home Page del blog