Creato da laura_brustenga il 23/02/2008

Dedicato a Karol

Questo blog mi ha accompagnata in diretta nella storia più bella e incredibile della mia vita

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: laura_brustenga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
EtÓ: 54
Prov: RM
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Elemento.Scostanteantoniomarinaapungi1950iolaurabilaura_brustengaLaBrusLaoranginellafosforilsantigliano_silvylubopoStolen_wordsvitaincampagna2betaeta7Anima_di_Vampiressa
 

ULTIMI COMMENTI

Ciao Cara Laura .Un volto sempre sereno possiede una...
Inviato da: apungi1950
il 03/04/2017 alle 14:21
 
Mi emoziono sempre, ogni volta che leggo del tuo immenso...
Inviato da: oranginella
il 01/04/2017 alle 15:28
 
Ciao Laura ."La suprema felicitÓ della vita Ŕ essere...
Inviato da: apungi1950
il 14/02/2017 alle 11:08
 
...per cosa?
Inviato da: laura_brustenga
il 12/02/2017 alle 22:21
 
grazie..
Inviato da: šok gŘzel oyunlar
il 08/02/2017 alle 18:43
 
 

 

Votaci su Net-Parade.it 

Votaci su Net-Parade.it


Blog d'argento

 

 

base video _3base video _3base video _3

 

 

 

 

 

« Il cuore di un uomoForse io »

Momenti ininterrotti

Post n°114 pubblicato il 23 Maggio 2008 da laura_brustenga
 

 

Faccio molta fatica a cercare di credere che il tempo aiuti. Io ce la metto tutta, ho tutte le intenzioni. Ma Karol continua a bussare al mio cuore come per ricordarmi della sua promessa, come a dirmi "Io sono qui". Cerco di sorridere alla vita per quello che ho avuto da lui, cerco di sorridere perchè è questo che gli ho promesso, è questo che lui voleva. Ma se a volte riesco a sorridere, all'improvviso arriva, senza preavviso, quella lacrima che poi diventano due, poi dieci, poi mille. Mi manca. Mi manca non moltissimo...ma di più. Questa serenità che cerco viene violentata dal suo ricordo. No, non è giusto dire violentata, perchè lui era dolcissimo. Ma mi ha fatto molto male, andando via. Questa mattina ero serena. Poi, all'improvviso il ricordo. E l'anima entra d'un tratto in una dimensione sconosciuta ma che mi è tanto amica: la tristezza. Cos'è la tristezza? E' un battito lentissimo del cuore, quasi a dire "...non ce la faccio più". Lui mi disse "Non ti libererai di me mai più". Lui...era sincero

 

laura

 

DEDICATO A KAROL / http://blog.libero.it/PRIVATISSIMO/

 LAURA

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

base video _3base video _3base video _3