Creato da laura_brustenga il 23/02/2008

Dedicato a Karol

Questo blog mi ha accompagnata in diretta nella storia più bella e incredibile della mia vita

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: laura_brustenga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 54
Prov: RM
 

ULTIME VISITE AL BLOG

prolocoserdianamerig2t.v.b.90onlyemotions71iolaurabiBloggernick10laura_brustenganumero.binariocostanzatorrelli46gentleman_onenoa.13cassetta2piccirofugadallanima
 

 

Votaci su Net-Parade.it 

Votaci su Net-Parade.it


Blog d'argento

 

 
motori ricerca
 

 

« February SongIl regalo mio più grande »

Ricominciare a vivere da qui

Post n°241 pubblicato il 03 Febbraio 2009 da laura_brustenga
 

Pausa dalla nostalgia, pausa dai pensieri e dal ricordare.
Pausa da tutto quello che mi può dare emozioni.
A volte ho bisogno di spazi vuoti,
liberi,
incolori.
Ed è proprio lì che distendo i pensieri,
il corpo,
il cuore.
Staccare la spina
dall'interruttore della vita non è morire per un pò,
è vivere del nulla.
Anche la mente ha necessità di riposare
come il sentimento che ti picchia dentro l'anima,
come il desiderio di cose più forti
di quelle avute.
E lo stress dei pensieri ti porta
a non capirci più niente,
le tue idee sono aggrovigliate,
vorresti tutto oppure...
hai bisogno di pace.
Pausa dalla violenza delicata delle emozioni,
dalle intemperie dell'anima e dal capriccio di un rimpianto.
Pausa dalla tenerezza e dalla rabbia,
fuori da tutto per un momento,
un lungo momento di solitudine irreversibile
dove ogni emozione, ogni sensazione, ogni pensiero
e ogni più piccolo senso di esistenza si placano
e si addormentano.
Ho bisogno anche di sentirmi sola,
di guardarmi intorno e non vedere niente,
ho bisogno anche di dire "ma chissenefrega"
e di violare la legge dell'anima,
quella che ti implica a non abbatterti.
Eppure a volte ho bisogno di alzare le braccia e dire
" mi arrendo ".
Ma la mia resa durerà poco...
Il tempo di sentirmi persa,
di approfittare di questa apparente sconfitta
e di far riposare la mente.
Ho bisogno della distruzione
per poter risorgere da lei.
Perchè
quando vivo troppo intensamente ho necessità di fermarmi,
di resettare tutto per poi riprendere fiato.
E da lì...ricominciare a vivere.


® -laura brustenga- ©

 
 
 
Vai alla Home Page del blog