Creato da laura_brustenga il 23/02/2008

Dedicato a Karol

Questo blog mi ha accompagnata in diretta nella storia più bella e incredibile della mia vita

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: laura_brustenga
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 54
Prov: RM
 

ULTIME VISITE AL BLOG

piccirofugadallanimaLSDtripanima_on_lineamorino11xteneraladyxIrrequietaDFanny_Wilmotlaura_brustengaciaobettina0bartriev1moschettiere62iolaurabioscardellestelle
 

 

Votaci su Net-Parade.it 

Votaci su Net-Parade.it


Blog d'argento

 

 
motori ricerca
 

 

« Si Vola Sempre In DueL'ultima Destinazione »

Ascolta il tuo cuore e vivimi

Post n°255 pubblicato il 10 Marzo 2009 da laura_brustenga
 

Mentre vivevo questo nuovo e pazzesco amore, mi accorgevo che tra noi c'erano numerose coincidenze eclatanti. Ma mentre si vive un amore ci si ricorda di essere persone, e le coincidenze si lasciano maturare per poi, semmai, metabolizzarle in un secondo momento. Era il 9 marzo 2008 quando alle 13,54 ( memorizzata l'ora perchè c'è un motivo ) mandai a Karol un'email con un video:

 

DEDICATO A KAROL / http://blog.libero.it/PRIVATISSIMO/ 
♥♥

 

♥♥ 

Era un messaggio chiaro, perchè lui non pensasse mai che gli ero vicino per ciò che stava attraversando, ma per ciò che avvertiva dentro di sè. Immediatamente dopo averlo spedito via mail, mi arriva un'email da Karol, spedita nello stesso istante: 
♥♥
DEDICATO A KAROL / http://blog.libero.it/PRIVATISSIMO/
♥♥

 

Dunque io e lui avevamo avuto lo stesso pensiero rivolto verso lo stesso punto allo stesso minuto. L'uno diceva all'altra la stessa cosa "ASCOLTA IL TUO CUORE E VIVIMI". Io rimasi ancora una volta stupita. Lui mi mandò un'altra mail dove scrisse:
♥♥

DEDICATO A KAROL / http://blog.libero.it/PRIVATISSIMO/ 

 

 DEDICATO A KAROL / http://blog.libero.it/PRIVATISSIMO/

Non vi era dubbio; c'era qualcosa di speciale e incomprensibile tra noi, e questo sin dal primissimo "incontro", da quando ognuno scoprì l'esistenza dell'altro. Troppo bello, tutto troppo bello. Emozioni a non finire, armonia nel cuore e pensieri dolci. Sublime senza essere sublimato.
Quella stessa sera Karol mi scrisse una lunga mail, che spiegava molte cose.
♥♥
DEDICATO A KAROL / http://blog.libero.it/PRIVATISSIMO/
♥♥
Aveva ancora voglia di scherzare, ed era lui che faceva coraggio a me. Uomo meraviglioso, con un cuore immenso e una infinita umanità. Avrei voluto fare per lui molto di più, ma la situazione era indecifrabile, non sapevo come comportarmi. Quell'aereo stavolta lo avrei preso volentieri con lui, per stargli accanto durante il momento difficile che lo aspettava. Un trapianto di cuore non è uno scherzo. Per questo avevo per lui, sempre, un sorriso e un buco nel cuore. Eravamo in balia del destino, che ultimamente sembrava essersi accanito con lui. E di conseguenza, anche con me. Perchè se era stato lui a perdere la figlia e quindi a subire il dolore maggiore che lo portò all'infarto...io avevo subito e stavo subendo un destino che sembrava talmente cinico da portarmi la gioia della mia vita tra le mani e togliermela subito dopo dicendomi " NON SO SE PUOI  AVERLA DAVVERO "
♥♥

laura brustenga

 
 
 
Vai alla Home Page del blog