Libera su Libero...

...e in qualunque altro posto.

 

 

« Orecchie da mercanteI 7 NANI DEL RACCORDO ANULARE »

SESSO: LA VERGOGNA DI CHI?

Post n°287 pubblicato il 02 Giugno 2011 da LaBrusLa
 

Ma se LA VITA (o chi per lei!) ha creato, tra le tante altre cose anche il sesso, perchè mai c'è chi lo condanna? C'è chi lo condanna per condannare la libertà elargendo sensi di colpa a non finire. Ricordiamoci che LA LIBERTA' è VITA, che LA VITA è LIBERA. E iniziamo un pò a ragionare: tutto ciò che è naturale non si dovrebbe incatenare, e nemmeno gli uomini dovrebbero giurare fedeltà ad una sola persona poichè siamo propensi alle tentazioni, per cui chi ci fa fare un tale giuramento ( o promessa che è lo stesso ) è il primo a voler farci sentire poi in colpa. L'amore, il sesso...sono gestibili dall'uomo, lo sbaglio avrà una conseguenza, ma lasciamo agli uomini il libero arbitrio senza intromissioni!

Il Principio Femminile ( che non è "staccato" da quello Maschile )  ovvero DIO, non potrebbe mai vergognarsi di ciò che fu da Lui/Lei creato.

SMETTIAMO DI CONSIDERARE LE LEGGI DIVINE COME QUELLE TERRENE!!!

Laura Brustenga

 
 
 
Vai alla Home Page del blog