Creato da canproietti il 02/02/2010

Papavero rosso

Parole Emozioni Sogni

 

« BugiaBuona Pasqua »

Coccola

Post n°142 pubblicato il 03 Marzo 2014 da canproietti
 

 

 

In fondo cosa ci costa fare una coccola?

Costa volontà e capacità di saper ospitare 

 l’animo altrui

 

Coccola

 

Immagino una coccola spontanea

come un baco da seta che fila

intorno alla smania il conforto, 

ti stringe e in picchiata ti porta

in una magnifica pianura africana.

Dicono che il mal d’africa non ti lascia mai!

 

 

 Candida Proietti

 

Commenti al Post:
cesco2256
cesco2256 il 03/03/14 alle 22:49 via WEB
Coccolare non è semplice..come ben dici: "ci vuole volontà e capacità di saper ospitare l'animo altrui"... La volontà va e viene..e prima di ospitare l'animo altrui ritengo occorra saper ospitare l'animo proprio. Viene spontaneo fare coccole ad un neonato, ad un bimbo ma farle ad un adulto è difficile...
 
giumor54
giumor54 il 04/03/14 alle 10:23 via WEB
Ciao Candida...Le coccole non costano nulla e fanno un bene che non ti dico,a volte si diventa pigri per ciò che accade intorno,ci si chiude a riccio e ci si allontana dal mondo, che ti vede sempre come stessi per invadere l'atrui terra,le coccole fanno e danno gioia a chi le fa e chi le riceve,ti fanno sentire vivo nel cuore di qualcuno,ma spesso uccidiamo noi stessi e senza volerlo questo desio e quando ce ne rendiamo conto del tempo che ci è sfuggito è troppo tardi. E' stato bello rileggerti, ciao e buona giornata ))))) con Affetto e Stima...Giuseppe Morelli.
 
coluci
coluci il 08/03/14 alle 09:54 via WEB
Mi va di fare questo commento oggi 8 marzo, giornata della donna. La poesia di Candida Proietti la trovo una buona dedica, prima a se stessa, poi a tutte le donne che “immaginano una coccola spontanea”. Connaturalità come quella del filare di un baco da seta e che coinvolge in preziosità (conforto) un intento sospinto da passione (smania): un dopo di senso più importante del prima cronologico, come succede spesso nelle cose d’amore. E poi perdersi in una “magnifica” distesa africana e non riuscire più ad abituarsi all’assenza di questo gesto d’amore, ma desiderarlo, cercarlo, rincorrerlo. Una lirica scorrevole, ritmata, vogliosa e paziente, bella, dolce. Corpo e anima che si baciano… quando la poesia è donna. Un augurio e un saluto di stima. Luciano
 
giumor54
giumor54 il 08/03/14 alle 12:55 via WEB
Candida, Tanti Auguri ....... Tanti Auguri per Ieri, per Oggi e per Domani, perchè nel cuore mio è sempre festa quando ci sei tu. Per Te Donna. Ho sofferto per la Donna, son fuggito dall'Amore non volevo piu Amare, son finito in un mondo ove Amo una Donna che mi dona ogni giorno emozioni sempre rare, Il tuo sguardo, i tuoi occhi, le mie stelle, le compagne della notte che rischiarano la via che percorro ogni dì, sei la Donna che io sogno, è la mente ciò che voglio, ciò che Amo piu di te sono gli occhi, il tuo sguardo, oggi è il giorno più adatto ricordando quelle donne maltrattate, schiave eterne di uomini, senza fede alcuna, recise nella vita, spezzate dagli affetti e tumulate nel dolore, dalle menti più insane a questo mondo. Quante volte mi vergogno d'essere uomo, addidato come tale tra le righe in ogni dove, hai ragione di temere tali Bestie, ma non puoi far dell'erba un solo fascio, non cadere nell'errore di odiare ogni uomo, per quei pochi e malvagi esistenti, A te Donna, in un giorno come questo tra le stille e un sorriso, qui ti scrivo due parole, sei un Essere Meraviglioso, doni Amore per Amore, dai la Vita per la Vita, io ti Stimo e ti Amo, tra le righe qui scolpite, questa pietra sì leggera resta eterna, in ricordo della Donna, d'ogni età. Giù 07/03/201414:50 Di Giuseppe Morelli(siae) Copyright registrato (Tutti i diritti riservati ®©)
 
ondina32
ondina32 il 08/03/14 alle 16:39 via WEB
Le coccole sono scintille che fan brillare il cuore di serenità,affetto, incoraggiamento,dolcezza...sia per chi le rivolge che per chi le riceve.Son carezze che arrivano direttamente all'anima e di cui non si può fare a meno perchè sanno trasmettere delle bellissime e intense sensazioni. Buon 8 marzo cara Candida e affettuosamente ti abbraccio.Laura
 
riccidorati
riccidorati il 08/03/14 alle 17:08 via WEB
Qualsiasi atto affettuoso fatto spontaneamente con il cuore come può essere una carezza,un sorriso,un abbraccio...spesso una parola ,hanno il potere di nutrire l'anima,di regalarle nuovi stimoli ,intense sensazioni e non solo a chi li riceve,perchè sono espressioni di profonda partecipazione che arricchiscono interiormente e appagano il bisogno di affetto di chiunque.Ti auguro una "Buona festa della DONNA",carissima Candida con un forte abbraccio di affetto e stima-Giulia klikka kiss
 
virgola_df
virgola_df il 09/03/14 alle 16:06 via WEB
... scialle di seta che mente e cuore ammanta!
Un sorriso in un abbraccio, cara, e buona domenica.
virgola
 
rozappa
rozappa il 11/03/14 alle 00:35 via WEB
Mi piace fare le coccole, giocare, accarezzare ed abbracciare, forse perché avrei voglia anch'io di ricevere ... tante coccole. Buona settimana Candida, ciao Rosario
 
coluci
coluci il 22/03/14 alle 08:50 via WEB
21 marzo, Giornata Mondiale della Poesia. Pensando alla tua genialità poetica mi rincorrono i versi del poeta greco Nikifòros Vrettàkos: “Prenderò una pagina bianca, // e metterò in fila la luce”. Auguri. Luciano
 
paolatheone
paolatheone il 31/03/14 alle 23:52 via WEB
Ti lascio una coccola avvolta nel buio della notte, ha mille forme e nessuna se non quella pensata da chi la dona: che sia ciò di cui tu hai bisogno domattina..Ciao Less
 
ondina32
ondina32 il 09/04/14 alle 12:35 via WEB
I compleanni sono giorni speciali,chiudiamo un capitolo della nostra vita e ne apriamo un altro.Non conta quanti ne compiamo,ma come sono.Buon compleanno cara Candida e un'infinità di auguri.Un abbraccio con affetto.Laura PER TE
 
riccidorati
riccidorati il 09/04/14 alle 12:38 via WEB
In questo giorno importante, non devi pensare al passato, ma all'avvenire e alle cose belle che ti riserverà.BUON COMPLEANNO dolcissima Candida,con tanto affetto-Giulia klikka for you kiss
 
giumor54
giumor54 il 13/04/14 alle 13:56 via WEB
Buona Domenica delle Palme a te e famiglia. Non posso raggiungerti per darti il rametto d'olivo, ho pensato di donartelo così, la mia mano te lo porge con affetto e Amicizia. Buona Domenica delle Palme a te che leggi. Un Rametto per Te O ramoscello, ramoscello d'ulivo, tu che hai accolto l'uomo prescelto nella Santa Città, dona a noi oggi pace e serenità, la folla agitava le mani stringendo tra loro un rametto d'olivo, lasciando cadere le palme al passaggio dell'uomo prescelto da Dio tra un mare di gente, sei un simbolo antico, la pace tu doni ovunque ti trovi, con dolci rintocchi le campane fan festa, richiamano tutti, son tanti che vanno nella casa di Dio, portando con se un ramoscello d'olivo, sarai benedetto, scambiato con altri, tra baci, sorrisi e strette di mano, sarai in ogni casa portando la pace donata da Dio. Giù 23/03/2013 Di Giuseppe Morelli (siae) Copyright registrato. (Tutti i diritti riservati ®©).
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
max mattei il 28/04/14 alle 17:36 via WEB
Queste benedette coccole..quante ne farei ogni giorno, ogni attimo ma a chi? Non ho più nessuno che con me le condivide, e allora si perdono nel vento, come i desideri. Ciao Candì, regalo a te le mie coccole e un abbraccio..........
 
vulnerabile14
vulnerabile14 il 30/04/14 alle 14:59 via WEB
Buon pomeriggio carissima Candda, un abbraccio e un (*_*)*****Franca.
 
demon1231971
demon1231971 il 22/05/14 alle 20:24 via WEB
La necessità di ricevere cenni di presenza per riempire un vuoto che all’improvviso viene a crearsi nello scambio di emozioni, spesso produce momenti di sbandamento. Il desiderio di riconoscere l’assenza di un gesto spinge la mente a riflessioni talmente forti che muovono istintivamente la mano dell’inchiostro. Mi piace immaginare questa “coccola” come una “carezza al cuore”, molto lontana da tante sterili dimostrazioni fisiche di affetto, perché l’emozione che si prova leggendo questa Poesia diventa unica forma di nutrimento. Credo che, la capacità di questo gesto rappresenti un omaggio prezioso per chi la riceve ma, ancora più importante, per chi lo dona … un “regalo desiderato” che non deve essere necessariamente ricambiato. Tanto rilevante da percepirne l’assenza perché non puoi viverne senza, trasformando così la “Coccola” in un’emozione che “non ti lascia mai”. Auguro una buona serata, Giovanni.
 
demon1231971
demon1231971 il 18/07/17 alle 14:54 via WEB
....una carezza al cuore!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

SCIOGLIAMOCI

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

colucieloisa1952canproiettimariomancino.mbruno.manenterustiko1demon1231971jonnyran70vincentimmyrossifarfigirlwill63marisalanniLolieMiusally7777
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

SEGUIMI SU TWITTER

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom