Community
 
peXaro
Sito
Foto
   
 
Creato da peXaro il 09/07/2011

parto da papà

la bibbia del giovane padre

 

 

« introduzioneParagrafo 1.1 - PREVISIONI »

capitolo 1

Post n°5 pubblicato il 11 Luglio 2011 da peXaro

Capitolo 1

PRIMA DEL PARTO

Ovvero: quanto è importante un ausiliare
in questa fase di passaggio tra l'avere fottuto e l'essere fottuto.

 

 

Nooo, ma che hai combinato?

Siamo nel Duemila e ti ostini ancora a non usare le precauzioni.
Sai qual’è la verità? È che sei proprio un gran pirla!
E qual’è l’unica idea che ti è venuta in mente oggi?
“Si: mi compro un libro sul parto così mi faccio un’ idea. Toh, ce n’è uno simpatico a forma di scatola per medicine”.
E quindi? Che vuoi? Te la dovrei risolvere io, adesso? Ma per chi mi hai preso?
Bell’esempio d’uomo, bravo: sei proprio un coglio… ♫ ♫ ♫
un attimo: mi squilla il telefono. ♫ ♫ ♫

...

Allora, gentile lettore, la tua dolce metà aspetta un bel frugoletto teneroso da te e siccome tutto il mondo è cattivo e ti considera inadatto e pasticcione, eccomi qua a dirti le cose fondamentali per farti capire questo magico momento in modo da poterlo poi affrontare a testa alta.
È doveroso partire con due parole su:

COS’E’ IL PARTO

La quasi totalità dei maschi rimane impietrita di fronte al parto e questo perché chi sembra saperne qualcosa ha tutto l’interesse a non fartelo capire: le donne, il cui unico scopo rimane quello, naturalmente, di farci sentire dei cretini.
Certo, potresti anche prendere l’enciclopedia medica o telefonare al vecchio prof di Biologia del Liceo, ma al solo udire la parola “vagina” ti perderesti in fantasie assurde con te e la tua collega immaginaria per protagonisti.
Eppure l’argomento non è troppo difficile se superassi questo problema di distrazione: per fare questo chiamerò la vagina con… ehi, eeehi!
A cosa stai pensando?
Ma che centra la tua collega?!? Dai, torna qui seduto.
Ci sei?
Bene.
Dicevo, chiamerò la va… l’organo riproduttivo femminile con il nome “Giulia” e quello maschile con “il cazzo”.

Dunque, durante il parto la nostra amata Giulia può modifi… come?
Giulia chi?
No, non c’è nessuna Giulia in carne e ossa, è un modo per indicare quella cosa lì... Giulia, no?
Ricordi?
Bene.
Dicevo: durante il parto Giulia si modifica in modo da permettere il passaggio del feto che in poch… cosa?
Certo, “si modifica” nel senso che si dilata… no, non ha mangiato nulla che le ha fatto male: Giulia non è una persona vera, è, insomma, l’organo  femminile, ricordi?
Si, l’organo... insomma: Giulia!
No, nessuna collega carina, Giulia non è reale… e lascia stare i fagioli, uso Giulia per indicare… è una specie di metafora… Giulia sta semplicemente a indicarE’ LA FIGA! VA BENE?
LA FIGA!
Allora è vero che non capisci un il cazzo! ♫ ♫ ♫
Un attimo: mi squilla il telefono. ♫ ♫ ♫

...

Di nuovo l’Editore, scusami.
Dunque, gentile lettore, tralasciamo l’aspetto biologico e passiamo d’un sol balzo al prossimo argomento, entrando dalla porta principale nel fantastico mondo del parto.
Cosa?
Si, certo: puoi portare anche la tua collega...

 

1.1    PREVISIONI 
         Due o tre cose che non saprete subito

1.2    PRIMI PASSI

         Chi prima arriva...

1.3    FRASI PERICOLOSE
         Quando tacere è dire la cosa giusta!

1.4    IN OSPEDALE
         Perchè ti ci ritroverai ogni dodici ore circa       

1.5    IMPROBABILITA' E PREVISTI
         Piccole rotture quotidiane       

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

WELCOME!

BENVENUTI NEL MIO LIBRO ONLINE A PUNTATE

Clicca QUI per andare all'inizio del libro.

INDICE

0.1_ Obiettivi

0.2_ Prefazione

0.3_ Prologo: GIORNO ZERO

1   _ Capitolo 1: PRIMA DEL PARTO

1.1_ Previsioni

1.2_ Primi passi

1.3_ Frasi pericolose

1.4_ In ospedale

1.5_ Improbabilità e previsti

 

COUNTDOWN

puntate pubblicate: 19
puntate da pubblicare: 41
ultimo aggiornamento: 03.04. 2012

Gli aggiornamenti vengono pubblicati a ogni morte di Pap...à!

 

NEWS

Ho aggiunto questo box per poter dire la mia senza interferire con lo sviluppo del libro a puntate.

1

Non sono più il ghepardo d'una volta... portate pazienza ma la cadenza settimanale è diventata improponibile.

2

Nel frattempo è uscito anche il secondo numero di "MIKI", il fumetto in cui vesto i panni di soggettista e sceneggiatore. E' una storia che riguarda l'infanzia ma con un taglio decisamente differente: si affronta infatti il tema della pedofilia e le tinte saranno ovviamente più cupe e violente.

Se volete saperne di più: www.mikiworld.it

Intanto eccovi il book-trailer!

Ciao, Lollo

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 

ULTIME VISITE AL BLOG

umamau0stenkeno86Seria_le_Ladytogo290AlIeNiNa18natadimarzo0artemisia_gentAtena.88miriambonitoUsagiSmokemarchesedgl16missxenyaanima_di_cristalloPERLAZZIURRA68avvbia
 

ULTIMI COMMENTI

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: peXaro
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
EtÓ: 38
Prov: PS
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK