Diario di Barbie

Storie, pensieri, sogni di una bambola

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: plasticgirl2012
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 40
Prov: AN
 

TAG

 

CHE COSA È QUESTO BLOG?

Ciao a tutti!

Mi chiamo Barbie, sono una ragazza rumena che vive in Italia. Ho aperto questo blog per realizzare il mio sogno: scrivere delle storie. Così in questo spazio hanno preso forma le avventure di Diana/Bambola, la protagonista del mio primo racconto "Storia di Bambola". Poi è stata la volta di "L'ambizione", di Simona e del suo Presidente. E molto presto ne arriveranno altre, che spero vi appassioneranno come le prime due. 

In definitiva questo spazio è per me una sorta di diario virtuale, dove oltre a scrivere racconti mi piace cercare dei fatti, delle storie di persone che mi colpiscono, a volte in positivo ma a volte anche in negativo, come nel caso della rubrica "Bellezza di plastica" dove spesso critico l'uso eccessivo e quasi mostruoso della chirurgia plastica, che distrugge noi donne e ci allinea ad un ideale di bellezza maschile. Se passate di qui e leggete i miei pensieri oppure qualche puntata vecchia delle mie storie, lasciate un commento. Positivo o negativo non importa: mi danno la carica per andare avanti.

Un abbraccio. Barbie 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 14
 

Messaggi di Settembre 2017

La testimonial non si depila e viene insultata

Post n°750 pubblicato il 30 Settembre 2017 da plasticgirl2012
 

arvida bystromArvida Bystrom, 25 anni, è una fotografa svedese che da anni si batte con iniziative e provocazioni contro il pregiudizio di genere. La giovane artista ha fatto del "no alla depilazione" uno dei suoi maggiori cavalli di battaglia. Proprio per questa ragione Adidas l'avrebbe scelta come testimonial della campagna #Superstar, dedicata "alle icone di domani".

Nello spot, Arvida, con indosso un modello rivisitato delle Adidas anni '80, spiega: "Penso che il femminismo sia un concetto culturale. Chiunque può essere femminile, fare cose da donna e forse la società ha paura di questo". (foto twitter). 

Tuttavia, dopo la pubblicità, la modella sarebbe stato bersaglio di insulti e minacce. Scrive in un post su Instagram: "Sui social ho ricevuto molti commenti pieni d'odio e minacce di stupro via email, non riesco nemmeno a immaginare cosa voglia dire cercare di resistere in questo mondo senza avere tutti i privilegi che ho io". (da ilmessaggero.it).

Ora non voglio essere offensiva verso questa ragazza, che avrà tutta la libertà del mondo ma quei peli sulle gambe la fanno sembrare più un maschio che una ragazza. Essere libere dal "pregiudizio di genere" non vuol dire essere trasandate o sciatte. Per favore, depilati! Barbie

 
 
 

Il matrimonio da cinema tra i rampolli americani

Post n°749 pubblicato il 25 Settembre 2017 da plasticgirl2012
 

ASOLO - «Sono felice». Lo ha detto ieri davanti a tutti Wyatt Rockefeller, prima di entrare nella Cattedrale di Sant'Anna e attendere la sua Julie Fabrizio per il fatidico sì. Sorriso smagliante, in smoking d'ordinanza, è arrivato in centro a piedi alle 15.45, a braccetto con la madre, bionda come lui, in elegante abito blu notte, trafilato di strass. Al suo fianco il padre Lerry, della ricca famiglia di mecenati e banchieri statunitensi. Davanti alla folla di curiosi, circa cinquecento, ad accompagnare il rampollo c'erano alcuni amici, come lui trentenni, in smoking.

matrimonio da favolaSembrava un set cinematografico, ma Wyatt, che ha già conquistato tutti con la sua solarità e il suo carattere estroverso, ha cercato il dialogo, salutando il pubblico. Tornerà ad Asolo? «Direi proprio di sì», ha risposto, continuando a sorridere. Poi, prima di scendere dalla scalinata, ha stretto la mano alle persone, soprattutto ai bambini. La chiesa, addobbata con dalie color rosa antico e melograni, mezz'ora prima della cerimonia era inaccessibile, mentre le operatrici dello staff controllavano la lista degli invitati in cima alla scalinata. Dress code: uomini in smoking, donne in abito lungo, con un paio di eccezioni. Colore must? Blu notte, ma anche il nero, scelto da molte delle invitate, damigelle comprese. Ma tra il nero, dominante, e i lunghi abiti sexy, con la schiena nuda, non mancavano delle macchie di colore, dal rosso al blu elettrico, dal multicolor a qualche abito floreale. E c'era anche chi, visto che il sole iniziava a calare, si è presentata con spalle e schiena coperte da una stola di pelliccia.

L'attenzione, dopo l'ingresso dei 120 invitati, tra cui un bimbo in carrozzina e un'amica in dolce attesa, era tutta orientata all'arrivo della sposa. Nel pomeriggio si era notato un maggiolone bianco addobbato con una coroncina di roselline. E proprio con l'auto bomboniera è' arrivata Julie, anni, figlia di ricchi immobiliaristi, nata in Inghilterra ma di origini italiane. Trattandosi della cerimonia per il rinnovo delle promesse, e non del matrimonio vero e proprio, già celebrato, nessuno si aspettava il classico abito bianco. E invece Julie ha stupito tutti, mostrandosi con un lungo abito bianco, più classico che mai, con un piccolo strascico, di chiaro stile italiano, in raso e tulle. Dopo un ultimo controllo del trucco, aiutata dallo staff, e un sorso d'acqua, la splendida bruna, con il suo caschetto sciolto, richiamata dal pubblico, che la stava ammirando sia in cima alla scalinata che giù dalla chiesa, ha salutato tutti, emozionata. Poi, con velo che le copriva il viso, è entrata. Ad accompagnarla all'altare, la madre, originale, in lungo abito viola. (da ilmessaggero.it).

Queste robe da ricchi fanno capire che oramai il mondo è spezzato in due: i super ricchi da una parte, i super poveri dall'altra. Barbie

 
 
 

Vince al Supernalotto ma ritira i soldi due mesi dopo

Post n°748 pubblicato il 23 Settembre 2017 da plasticgirl2012
 

vincita superenalottoIl nuovo Paperone ha intascato il premio: adesso sul suo conto ci sono 77,7 milioni di euro, o almeno, ci sono virtualmente, visto che ufficialmente la somma verrà accreditata il 31 ottobre prossimo. A comunicarlo è l'ufficio Premi Sisal di Milano. Eh già, il fortunato vincitore del Jackpot al Superenalotto, centrato lo scorso 1° agosto con una schedina da 4 euro e 50 presso il punto vendita Sisal Tabaccheria Filippi in Viale Santa Margherita a Caorle, ha ritirato il premio.

Milionario sì, ma con discrezione: non si conoscono né il nome né il sesso del vincitore che ha aspettato ben 50 giorni prima di presentarsi all'Ufficio Premi.

Secondo il regolamento di gioco la somma della vincita del Jackpot SuperEnalotto verrà accreditata entro 91 giorni solari dal giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino ufficiale, ovvero il 31 ottobre 2017

Sarà pure sicuro della vincita ma aspettare due un mese e mezzo per ritirare il premio...ma cosa aveva di più importante da fare? Per me questo o è già ricco oppure dei soldi non gliene frega niente...Barbie

 
 
 

Avril Lavigne è la celebrità più pericolosa

Post n°747 pubblicato il 20 Settembre 2017 da plasticgirl2012

vip pericolosiParafrasando Roberto Benigni e il celebre monito lanciato nel film Johnny Stecchino a proposito delle banane, si potrebbe dire che "se siete su Google, lasciate stare Avril Lavigne". La cantante canadese, infatti, è la star più "pericolosa" sulla Rete. Sì, perché, digitando il suo nome insieme alla scritta "free mp3" sul popolare motore di ricerca, c'è il 22 percento di possibilità di finire su un sito dannoso per la sicurezza del vostro computer. A sostenerlo è McAfee, azienda informatica americana che ha messo al primo posto l'interprete di Complicated nella classifica delle celebrità che conducono ai portali maggiormente rischiosi per gli internauti.

Nella lista, stilata per l'undicesimo anno consecutivo, la Lavigne è seguita da illustri colleghi quali Bruno Mars, Carly Rae Jepsen, Zayn Malik, Celine Dion, Calvin Harris, Justin Bieber, Diddy, Kate Perry e Beyoncé.
Nella top ten italiana, invece, dove il rischio oscilla tra il 2 e il 7 percento, troviamo, in rigoroso ordine di pericolosità, Emma Marrone, Vasco Rossi, Fedez, Belen Rodriguez, Gianluca Vacchi, Valentino Rossi, Francesco Totti, Chiara Ferragni, Michelle Hunziker e Ilary Blasi.

"Anche se un po' più sicure in generale, rispetto ai risultati globali, le attività di ricerca online nel nostro paese legate alle celebrità continuano a generare risultati rischiosi - commenta Antonio Gaetani, Director Partner Product Management di McAfee -. Invitiamo tutti a stare più attenti e ad evitare di fare clic su pagine che sembrano sospette". (da ilmessaggero.it).

Non avrei mai pensato che navigando in rete potessero capitare disavventure del genere...soprattutto su artisti che trasmettono sicurezza. Barbie

 
 
 

La ricetta di Dakota Johnson

Post n°746 pubblicato il 18 Settembre 2017 da plasticgirl2012
 

Il nome di Dakota Johnson è inevitabilmente legato ad Anastasia Steele, l'eroina della trilogia cinematografica che ha sbancato i botteghini e, adesso, si prepara ad un nuovo record con "50 Sfumature di Rosso". Nei (pochi) panni della Steele, la figlia di Melanie Griffith si è calata in scene ad alto tasso di erotismo insieme a Mr Grey, il collega Jamie Dornan. Erano «pietrificati» le prime volte, così ha raccontato Dakota che, in attesa di vedere sul grande schermo la nuova fatica, ha svelato in che modo si è preparata a quelle parti di copione che l'hanno vista nuda e sottomessa.

dakota johnsonSul set, sin dalle sfumature di grigio, tra la Johnson e Dornan, ha detto lei, è nata una bella amicizia: l'ironia ha stemperato la tensione e dato sicurezza ad entrambi consentendo ad un eros simulato di apparire vero davanti alla macchina da presa: «Mi preparo con una bevuta di whisky e delle mentine. Mentre lui fa le flessioni, io sto lì a sorseggiare il mio whisky», ha detto senza nascondere che dopo le flessioni anche Mr Gey si univa allo shottino. L'alcol allenta i freni inibitori, l'ideale per Anastasia e Christian alle prese con fruste, manette e stanze di giochi perversi.

Il film arriverà, come da tradizione, in occasione di San Valentino e il trailer e le immagini svelate mostrano la coppia in versione matrimonio: lei, in abito bianco e casto, affronterà crisi e discussioni fuori e dentro la camera da letto. Insomma, romanticismo e passione con un tocco di sadomaso ma al sapore di whisky. (da ilmessaggero.it).

Grazie del consiglio cara Dakota. Prendo nota per eventuali serate hot...Barbie

 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: plasticgirl2012
Data di creazione: 10/09/2012
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Terzo_Blog.Giushalpertrodia.loredanaanimaqualunquecristina_a2016oiram7810ledaappaltiolgy120plasticgirl2012endchurchdady46consult.creditamoperseiagri.cascinadelpeso
 

ULTIMI COMMENTI

Sì,sono italo/slovena!
Inviato da: olgy120
il 14/12/2017 alle 09:00
 
Usanza davvero singolare,buona giornata!Olga
Inviato da: olgy120
il 14/12/2017 alle 08:59
 
ciao olga! ma sei italiana? barbie
Inviato da: plasticgirl2012
il 13/12/2017 alle 23:17
 
Buona serata Barbie!Olga
Inviato da: olgy120
il 11/12/2017 alle 20:18
 
delle mie ex conservo i momenti belli , a me non interessa...
Inviato da: endchurch
il 11/12/2017 alle 01:37
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom