Creato da Praj il 30/11/2005
Riflessioni, meditazioni... la via dell'accettazione come percorso interiore alla scoperta dell'Essenza - ovvero l'originale spiritualità non duale di Claudio Prajnaram

Area personale

 

Ultime visite al Blog

PrajLUCE55YOGIdelfina.nera1misteropaganolatortaimperfettasofiastreaclarallende56deteriora_sequordivinacreatura59tobias_shufflerolveronafranginevell_llcalleguadiana
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
 

Ultimi commenti

Danzare con la Vita, con il Mistero, sapere di non...
Inviato da: Praj
il 03/09/2015 alle 17:35
 
Sapere di non sapere.Carina l'immagine...
Inviato da: LUCE55YOGI
il 03/09/2015 alle 12:31
 
Torna, torna... instancabile. eheheh! Ciaooo! :-))
Inviato da: Praj
il 02/09/2015 alle 20:25
 
il bello che a forza di sbattere la porta quella si...
Inviato da: sofiastrea
il 02/09/2015 alle 10:22
 
P.S. Aforismi vari, in funzione di pausa feriale.
Inviato da: Praj
il 01/09/2015 alle 18:57
 
 



 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 157
 

 

 

Disclaimer:

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Le immagini pubblicate e i video tutte tratti da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Questo vale anche per alcuni brevi estratti di testo presi da alcune pubblicazioni, di cui però è sempre citata la fonte.
Qualora il loro utilizzo violasse i diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog che provvederà alla loro immediata rimozione.

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« CASINO' ROVINA ECONOMIETRAGEDIA E DNA »

LA VIOLENZA DEGRADA

Post n°1482 pubblicato il 09 Giugno 2012 da Praj
 

Non c'è uomo che si elevi quando esercita qualsiasi forma di violenza o crudeltà su qualche essere più debole e indifeso. Non può che abbruttirsi, sporcare la sua anima.


 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog