Creato da Praj il 30/11/2005
Riflessioni, meditazioni... la via dell'accettazione come percorso interiore alla scoperta dell'Essenza - ovvero l'originale spiritualità non duale di Claudio Prajnaram

Area personale

 

Ultime visite al Blog

amorino11karen_71Prajmonicag3deadelnilo1antropoeticosofiastreasignora_sklerotica_2GiuseppeLivioL2LUCE55YOGIlubopoLORD_DEVID_2013philippe.1_2013fenice_2015
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
 

Ultimi commenti

Sì, sembra sia proprio un'arte. Ciaoe buon fine...
Inviato da: Praj
il 28/03/2015 alle 10:17
 
ci vuole empatia l'arte del comprendere l'altro....
Inviato da: sofiastrea
il 27/03/2015 alle 16:28
 
Stupenda frase: accogliere la paura è un atto di coraggio....
Inviato da: Praj
il 27/03/2015 alle 09:59
 
Accogliere la paura è un atto di coraggio verso se stessi e...
Inviato da: LUCE55YOGI
il 26/03/2015 alle 19:49
 
... Namastè! ;-)
Inviato da: Praj
il 26/03/2015 alle 09:49
 
 



 

Archivio messaggi

 
 << Marzo 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

 

Disclaimer:

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità.
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001.
Le immagini pubblicate e i video tutte tratti da internet e quindi valutate di pubblico dominio. Questo vale anche per alcuni brevi estratti di testo presi da alcune pubblicazioni, di cui però è sempre citata la fonte.
Qualora il loro utilizzo violasse i diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog che provvederà alla loro immediata rimozione.

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

 

 

« TAKE IT EASYNON E' NEL SOFTWARE »

AMARE LIBERI

Post n°1541 pubblicato il 15 Luglio 2012 da Praj
 

Un paradossale unico legame tiene uniti: la Libertà interiore. Controsenso per i cacciatori di consolanti compagnie. Così si può Amare: liberi di Essere quel che siamo, liberi di fare quel facciamo, liberi di avere quel che abbiamo... liberi dentro.
Questo é un sacro Fuoco che brucia le miserie delle aspettative, incenerisce gli inganni degli antichi sogni e purifica la carne che in fiamme, tra i falò d'occasione, trova ampi spazi per un sempre rinnovato ed estatico riposo.
Il coraggio di ardere in questo braciere viene solo riconoscendo che tutto ciò che é Sublime é compenetrato dalla Grazia dell'ineffabile Mistero e accade nell'abbandono all'Altro, nella Fiducia senza remore.
Allora stare vicini o insieme lontani é sempre profonda Unione, perché sullo sfondo appare la mistica risata a risaltare l'Amore Cosciente, senza paure, senza desideri, in passione di Verità.



 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
Nessun Commento