Community
 
surgical_pr...
   
 
Blog
Un blog creato da surgical_procedure il 17/01/2008

SURGERY

surgical_procedure

 
 

 

Post N° 37

Post n°37 pubblicato il 20 Giugno 2008 da surgical_procedure

 

 
 
 

4

Post n°36 pubblicato il 18 Giugno 2008 da surgical_procedure

 

Silenzio

 

 
 
 

Post N° 35

Post n°35 pubblicato il 16 Giugno 2008 da surgical_procedure

 
 
 

Post N° 34

Post n°34 pubblicato il 05 Giugno 2008 da surgical_procedure

Gabbiano

 
 
 

5

Post n°32 pubblicato il 03 Giugno 2008 da surgical_procedure

mater

 

 
 
 

Post N° 31

Post n°31 pubblicato il 23 Aprile 2008 da surgical_procedure

 
 
 

6

Post n°30 pubblicato il 24 Marzo 2008 da surgical_procedure

 

 

 
 
 

7

Post n°29 pubblicato il 24 Marzo 2008 da surgical_procedure

 

Parlare non esige alcun talento, il vero talento sta nel cominciare.

 
 
 

Post N° 28

Post n°28 pubblicato il 14 Marzo 2008 da comesicade
Foto di surgical_procedure

Se per ogni singolo tuo dolore

Tu restassi accucciata tra le mie braccia

Tutti e due nascosti tra dune di sabbia

Con il mare alle spalle e il cielo

negl’occhi.

Se solo tu ed io restassimo così

accucciati

in silenzio

finché non cadono le stelle

e ci cullano i sogni

e poi svegliarci

in una musica di mare e di baci…

Se solo tu ed io restassimo lontani

dal fragore assordante del mondo…

 

 

Io lo so che sei matta

Come una cavalla zoppa

Come una cavalla stanca

Io lo so che sei matta

 

Ma posso starti vicino

E guardare le tue bizze

E perderti e ritrovarti

E leccarti piano la schiena

E le ferite

 

Io lo so che sei matta

Ma pure io cado

E cado

E cado

E ci provo gusto pure

A vedere questo corpo

Che si sbatte

Come un nervo reciso

Immerso nel fuoco

E nel ghiaccio

 

Non dirmi nient’altro

Lascia che ti scopi

Mentre il mondo continua a girare

Inutilmente

Nel suo spazio sterminato

e vuoto.

 

Un vuoto che

spaventa.

Soltanto.

 
 
 

3

Post n°27 pubblicato il 06 Marzo 2008 da surgical_procedure

 

(...)
"Ho pensato di ucciderla".
"Sapevo l'avresti detto".
"Detto cosa?".
"Ucciderla. Sapevo l'avresti detto".
"Sapevi? Che l'avrei pensato? O che avrei dato voce al pensiero?".
"Sapevo che masticavi gomitoli di pensieri. Fili velenosi. Resina deformabile, sostanze altamente tossiche".
"Vuoi dire che mi leggi dentro?".
"No".
"Cosa allora".
"Voglio dire che non hai un
dentro".
"Sono vuoto?".
"Solo esposto".
"Cosa vedi?".
"Vedo un uomo. E vedo i mostri che abitano i suoi silenzi".
"Mathias...".
"Vedo quello che sei. Ti osservo. I tuoi mutamenti. Le tue chiusure. So quello che pensi. Oppure tu dici soltanto quello che io voglio credere tu abbia pensato".
"Sei malato". 
"Forse. Perchè vuoi ucciderla?".
"Non so. Per liberarla. Liberarmi. E' un animale in gabbia. Il suo corpo è una gabbia arrugginita. La sua vita".
"E' scomparsa la nebbia".
"Lo so".
"Sai cosa?".
"Che la tua mente è più lucida adesso. Che hai trovato il bandolo a quella matassa chimica".
"Smettila".
"Di fare cosa?".
"Di dar voce ai miei pensieri".
"Ma questi sono i miei. Guardami Adam".
"Spegni la luce Mathias. Voglio solo dormire adesso". 

 
 
 

8

Post n°26 pubblicato il 02 Marzo 2008 da surgical_procedure

8

 
 
 

Post N° 25

Post n°25 pubblicato il 24 Febbraio 2008 da surgical_procedure

Elitechrome in C41

 
 
 

Post N° 24

Post n°24 pubblicato il 20 Febbraio 2008 da surgical_procedure

Ilford hp5 plus 400 f/2,8-4 1/8 s Microphen 1+0

 
 
 

Post N° 23

Post n°23 pubblicato il 19 Febbraio 2008 da surgical_procedure

Ilford hp5 plus 400 f/2,8-4 1/4 s Microphen 1+0

 
 
 

Post N° 22

Post n°22 pubblicato il 15 Febbraio 2008 da surgical_procedure

i viaggi rendono più forte l'amore

 
 
 

Post N° 21

Post n°21 pubblicato il 12 Febbraio 2008 da surgical_procedure

 
 
 

Post N° 20

Post n°20 pubblicato il 11 Febbraio 2008 da surgical_procedure

ho bisogno del buio   di togliere   fare vuoto   per vedere   trovarmi
raccolta   occupo uno spazio minimo   sono una nota sfuggita  
nascosta dietro l'armadio    

 
 
 

Post N° 19

Post n°19 pubblicato il 08 Febbraio 2008 da surgical_procedure

un bottone nero infilato in una tasca che mi arriva dritto al cuore   un bottone che brucia   impastato con nebbia erba saliva e terra   di cosa son fatti i sogni se non di quel filo perduto   spezzato chissà dove e quando   e perchè ci ritorni ad annusare la luce   a striscire nella polvere e nel silenzio   e quel pensiero che rincorri   senza gambe   senz'occhi   sono giorni che li ho lasciati sulla barca   partiti per chissà dove   tanto io non piango   dal mio angolo   nascosta   metto a fuoco pensieri e cado   ho le palpebre cucite   a questo serviva quel filo   bottone perduto  

 
 
 

Post N° 18

Post n°18 pubblicato il 07 Febbraio 2008 da surgical_procedure

 
 
 

Post N° 17

Post n°17 pubblicato il 05 Febbraio 2008 da surgical_procedure

mi sono rimasti gli occhi e la luce è un dono che mi ferisce   quel verde dei campi mi toglie il respiro   un cielo infinito che si specchia nell'acqua attraverso i rami   ho le gambe pesanti mentre cammino   l'aria s'infiltra nella mia giacca da dura   e piove   dentro la pioggia non ha mai smesso   ho un cuore fermo   un meccanismo rotto   difettoso dall'origine   cammino ed ascolto   cerco uno spazio   cancello tutto   voglio riempirmi gli occhi di infinito   di luce e silenzio

 
 
 
Successivi »
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

suzuribakoNarcyssebvbtendeILFIUMEDILEIEgoSistemabal_zacsurgical_procedureziogerry1unlimite0prega_balinbiancoelefanteadoro_il_kenyaLaLebowskisanti1955
 

ULTIMI COMMENTI

Concordo ;o)
Inviato da: LaLebowski
il 22/02/2012 alle 15:02
 
operiamo? ^_*
Inviato da: viarigola2010
il 09/12/2010 alle 07:06
 
ken ichi è unico... ho visto la sua mostra di foto a...
Inviato da: frankblack1976
il 16/09/2008 alle 16:39
 
nel silenzio... casualità.
Inviato da: koradgl1
il 08/08/2008 alle 08:39
 
belle le bambole rotte!!
Inviato da: frankblack1976
il 14/07/2008 alle 17:42