Creato da nina.monamour il 11/06/2010
 

Il Diavolo in Corpo

Di tutto e di piu'.....

 

Messaggi di Novembre 2017

Lontano dagli occhi, lontano dal cuore..

Post n°8215 pubblicato il 30 Novembre 2017 da nina.monamour




Che cosa sarebbe il mio vivere, senza un fiore al mio fianco, come un bocciolo profumato che ti accompagna per la vita attraverso il dono dell’amore?

Ci siamo conosciuti quasi bambini e i nostri cuori hanno iniziato a pulsare i battiti dell’amore, il destino ci ha divisi e poi fatti incontrare più grandicelli per suggellare l’amore eterno.

Si, proprio quell’amore che ci fa sognare ad occhi aperti e si presenta sotto varie forme, sincero, boscaiolo, da marinaio, d’interesse o ingannatore, difficile da individuare poiché l’amore è un sentimento non percettibile nella sua complessità dalle mille sfaccettature, le quali coinvolgono anche l’amore per il soldo, per la gloria, per la guerra, per il calcio, ecc...ecc..

Ammesso che esista, il vero amore fra due esseri uniti in totale armonia o raffreddati dal tempo nei sentimenti, può mutare sino all’odio se non è corrisposto, sia dai genitori con l’amore più puro e sincero verso i figli e viceversa, o verso la persona amata, sbiadito dal tempo e dai problemi della vita, oltre alla mancanza di maturità e soprattutto dal rispetto da ambo le parti, nascono liti, gelosie, sino a farsi male reciprocamente, dove in nome della pace si impone la separazione, sprigionando a cuore lacrimante dalla sofferenza, il famoso detto “lontano dagli occhi, lontano dal cuore”.

L’amore fra due persone adulte legate per la vita non è soltanto baci, poesia, attrazione fisica, intellettuale, o d’incanto per le grazie riscontrate nella diversità di genere, ma è anche e soprattutto, un richiamo al rapporto di amore gentile ed anche sessuale, il quale completa in modo determinante una necessità fisiologica e psicologica dettata dalla natura, migliorando il rapporto di coppia fra due esseri di genere diversi.

Naturalmente alludo ad una coppia sana formata da un uomo e una donna con l’intento serio a formare una famiglia.

Fare l’amore fra persone sposate o conviventi è contemplato persino nel regolamento civile e religioso, al punto che un rapporto di matrimonio non consumato o un rapporto amoroso deficitario fra una coppia ufficialmente legata per la vita, può essere dissolto se non soddisfa il partner.

L’amante? C'è pure lui/lei, l’intruso/a col fine esclusivo al rapporto sessuale rubato, ma non è chiaro se va considerato come un capriccio o la necessità di soddisfare una debolezza psicologica che funziona nell’ombra e si estingue non appena prende una qualsiasi forma ufficiale.

Apparentemente, il dono della vita non è sufficiente se non soddisfa nelle varie fasi della crescita, le infinite necessità imposte dalla natura nei tempi predisposti ad appagare la nostra esistenza con soddisfazioni e dignità.

Buona giornata

 

 
 
 

La ricetta di Alessandra..

Post n°8214 pubblicato il 29 Novembre 2017 da nina.monamour

 

 

Nelle ultime settimane e negli ultimi giorni Ostia è stata teatro di diversi episodi che l'hanno portata al centro della cronaca nazionale. L'8 novembre scorso Roberto Spada, fratello minore di Carmine "Romoletto" Spada, ritenuto dagli inquirenti boss dell'omonimo clan, ha aggredito con una testata ed a manganellate gli innviati della trasmissione televisiva, poi negli ultimi giorni due uomini sono stati "gambizzati" di fronte ad una pizzeria e sabato scorso sono stati esplosi alcuni colpi di pistola contro un'abitazione della famiglia Spada. Una situazione di tensione che ha portato il sindaco di Roma, Virginia Raggi, a caldeggiare l'ipotesi di inviare l'esercito sul litorale romano.

L'Europarlamentare Alessandra Mussolini, invece, intervenuta ai microfoni di una radio rievoca il suo celebre nonno, "In due o tre mesi risolverebbe tutto".

Intervistata dalla trasmissione radiofonica Ecg condotta da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio su "Radio Cusano Campus" Alessandra Mussolini ha dichiarato che per risolvere la preoccupante situazione di Ostia ci vorrebbero "due o tre mesi di mio nonno".

Un ascoltatore intervenuto ha poi domandato se "servirebbe Benito Mussolini per riportare l'ordine sul litorale romano", e lei ha replicato "Si, quando già sono presenti le forze di polizia che vanno in giro la popolazione è più tranquilla" ha replicato la nipote del duce.




Mancavano pochi minuti alle 22.00 di giovedì scorso quando un uomo con il volto coperto da un casco ha sparato diversi colpi di pistola davanti ad una pizzeria ubicata in via delle Canarie, ferendo alle gambe il padre della proprietaria del locale ed il pizzaiolo che ci lavora.

Un vero e proprio agguato dietro al quale, secondo gli inquirenti, ci potrebbe essere un regolamento di conti o questioni legate al racket.

Nella serata di sabato scorso, invece, ben cinque colpi di pistola sono stati sparati contro il portone di casa di un appartenente alla famiglia Spada in Via Forni, ritenuto il quartiere generale del clan. Successivamente sarebbe stata presa a botte anche la porta di casa del fratello.

In entrambi i casi non c'è stato spargimento di sangue. Secondo le forze dell'ordine si potrebbe trattare di un episodio di guerra tra bande criminali operative nel territorio del litorale romano; intanto proseguono le indagini delle forze dell'ordine su entrambi gli episodi.

Un ritorno al fascismo?

Buona giornata



 
 
 

Un dovere patriottico..

Post n°8213 pubblicato il 28 Novembre 2017 da nina.monamour




La polemica per le frasi a sfondo sessista pronunciate da un Avvocato egiziano in diretta tv, invitando, chiaramente il sesso maschile, a violentare donne che vadano in giro vestite in maniera succinta, aggiungendo che si tratta di un dovere patriottico. Queste parole sono state pronunciate durante una discussione, dai toni molto accesi, riguardo un progetto di legge in merito alla prostituzione. Le donne, presenti in studio sono naturalmente insorte, ribattendo all’'Avvocato "Quello che lei sta facendo costituisce una depravazione".

Non sembra placarsi l'onda di polemiche in merito agli abusi sessuali che stanno tenendo banco in tutto il mondo. Dallo scandolo Weinstein che ha fatto luce sullo star system hollywodiano, agli abusi sessuali che avvengono in Italia, la domanda che rimane ferma è sempre la stessa, se una donna viene abusata, la colpa è dell'uomo o della donna che se la va a cercare?

A questo quesito aveva cercato di rispondere qualche tempo fa il Senatore D'Anna  invitando le donne a non vestirsi in maniera troppo libertina né andare in giro da sole di notte, visto che la donna è debole e il maschio alfa, un predatore che vive di istinti. In Egitto, un Avvocato in diretta tv durante la trasmissione su Al-Assema ha usato parole molto più dure, e sessiste, per rispondere a questa domanda.

"Io dico che quando vedo una ragazza in abiti succinti è un dovere patriottico molestarla sessualmente ed è un dovere nazionale stuprarla". Frasi del genere, pronunciate in diretta televisiva, non solo discolpano chi commette questo tipo di violenze, ma incitano ancor di più, se possibile, questi comportamenti. Una persona, uomo o donna che sia, che si permette di utilizzare una frase del genere, significa che utilizza due parametri diversi per giudicare l'essere umano maschile e quello femminile.

Divide il mondo in predatori e puxxxne, senza fare distinzioni, non solo incitando allo stupro anzi, considerandolo un "dovere patriottico" .

Il National Council for Women del Cairo dopo le frasi pronunciate in diretta tv, ha annunciato che intende sporgere denuncia non solo nei riguardi dell'Avvocato ma anche del canale televisivo. L’associazione femminile ha inoltre invitato i media a non ospitare più personaggi e figure controverse che incitino alla violenza nei confronti del genere femminile.

Buona giornata

 

 
 
 

Rallentiamo i ritmi..

Post n°8212 pubblicato il 27 Novembre 2017 da nina.monamour

 

 

Solo quando siamo pronti a fermarci, capiamo l'enorme valore insito nel saper gustare la vita attimo per attimo. Qualche volta rischiamo di scoprire questa modalità solo se siamo costretti da un dolore o una necessità, prima di arrivare a questo estremo, inizia a rallentare.

Non ci sarà un tempo in cui avrai abbastanza spazio nella giornata per fare ciò che desideri.

Devi trovare il tempo adesso, piccoli momenti di piacere per una risata, una chiacchiera con tua madre o un'amica, il corso di bricolage, la seduta di yoga o un disegno da fare con tuo figlio.

Nel momento in cui inizierai a trovare tempo per ciò che ami scoprirai che stai semplicemente dando la priorità a cose diverse rispetto al solito e forse la casa oggi non sarà così pulita, ma tu potrai fare sfoggio di un sorriso davvero brillante.




Buona serata


 

 
 
 

Stop ai programmi spazzatura..

Post n°8211 pubblicato il 26 Novembre 2017 da nina.monamour

 

 

E' diventato quasi impossibile accendendo la tv ascoltare notizie piacevoli, giornalmente veniamo bombardati da notizie catastrofiche ed allarmanti. E' vero che nel mondo accadono situazioni negative ma per fortuna è anche vero il contrario, anche se, ormai siamo erroneamente abituati a pensare che tutto è cambiato solo in peggio.

Le notizie che ci infondono paura vengono riproposte continuamente, e molti programmi da me ritenuti "spazzatura" lucrano su eventi nefasti. Le cattive notizie fanno audience, ci hanno abituati a prestare attenzione a ciò che più ci terrorizza, senza tener conto che più queste notizie vengono proposte più le menti deviate emulano atteggiamenti aggressivi.



Purtroppo in modo errato concepiamo la realtaà esterna come pericolosa più del dovuto, se magari oltre ad ascoltare notizie a dir poco sconvolgenti, ci avessero abituati a bilanciarle con notizie positive la società sarebbe migliore. E’ opportuno ricordare che esiste ancora nel mondo l’amore, le storie che infondono gioia e coraggio, miracoli dettati dalla forza della vita e gesti di grande solidarietà, tutte queste storie vengono puntualmente scartate perché non fanno notizia.



Inoltre la maggior parte dei programmi che vanno in onda sono di scarso valore culturale, puntano su temi superficiali e per niente formativi, alcuni suoni che vengono prodotti dallo schermo attraggono l'attenzione dei bambini che restano incollati per ore davanti la tv ricevendo segnali poco consoni alla loro età, questo li allontana dai giochi più creativi.

Una popolazione terrorizzata e poco serena è una popolazione più gestibile, credo che non sia un caso che le notizie negative vengano riprodotte in maniera esasperante. E’ opportuno scegliere con cura i canali da seguire, ascoltare con attenzione le notizie senza farsi soggiogare in maniera automatica da tutto ciò che viene raccontato.



E’ importante depurarsi dalle scene di violenza riproposte, lasciando spazio ad argomenti piu’ positivi perché la nostra mente ma anche a nostra anima hanno bisogno di essere nutrite in modo sano, cerchiamo di proteggerci dall’ansia che i media ci infondono.

In diversi Paesi sono state approvate leggi che obbligano i media a diffondere nella stessa misura le notizia negative e quelle positive, in modo che siano bilanciate, questo perché mirando solo sulle notizie negative la popolazione viene afflitta e demoralizzata, ciò comporta la nascita di fenomeni di proiezione insensati, depressione e continuo bisogno di sicurezza. Mi auguro che anche in Italia un giorno venga promulgata una legge che ci tuteli dai media e dal loro ossessivo proporsi con notizie catastrofiche.

 

 

Buona Domenica

 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

tanmikprolocoserdianaaligi4nina.monamouranthealunaolgy120Quivisunusdepopuloavvbiasurfinia60brizolatcarlodri0902grima.cirorudy51_2016monellaccio19omerostdvolami_nel_cuore33
 
Citazioni nei Blog Amici: 176
 
 

ASPETTANDO NATALE..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

             

 

 

 

 

 

 

         

 

 

 

 

           

 

AREA PERSONALE

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

 Immagine precedente  Immagine successiva  Pagina indice

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20