Creato da nina.monamour il 11/06/2010
 

Il Diavolo in Corpo

Di tutto e di piu'.....

 

Messaggi del 02/12/2017

Finalmente è arrivato..

Post n°8218 pubblicato il 02 Dicembre 2017 da nina.monamour

 

 

 Benvenuto Dicembre... finalmente sei arrivato! Dico finalmente perché ti aspettavo da tanto tempo e perché ti adoro letteralmente.

Non la pensate come me? Bene, allora leggete qui i motivi per cui mi piace questo mese... e scommetto che dopo avrete cambiato idea!

 L'inconfondibile atmosfera che si crea nelle città tutte addobbate a festa, la magia che si sprigiona grazie alle canzoni di Natale che dai negozi invadono le strade. Lucine, colori, musica... tutto questo crea un mix unico ed inconfondibile, che mette gioia, allegria e fa tornare la voglia di uscire nonostante fuori faccia freddo.

E stasera farò i supplì!!!



Quando si parla di street food, i supplì rappresentano una ghiottissima alternativa a pizzette, kebab o fish and chips. E non solo a Roma, naturalmente patria di questa prelibatezza.

Ma che cos'è il supplì? E' una polpettina allungata di riso al ragù, con all'interno un pezzetto di mozzarella, passata nel pangrattato e fritta.

Il trucco per capire se un supplì è fatto bene? La mozzarella deve filare tra le due metà spezzate. Come dicono a Roma: "Voi sape' s'è bono er supplì?"



Il nome "supplì" deriva dall'italianizzazione del francese "surprise", sorpresa.

La prima testimonianza scritta di questo manicaretto risale al 1874 quando apparve nel menu della "Trattoria della Lepre" a Roma con il nome di soplis di riso.

Gli ingredienti (per 6 persone)

Preparare il supplì è relativamente facile. Per prima cosa va preparato un ottimo ragù. Fate soffriggere cipolla, sedano e carota sminuzzata, unite la carne macinata e fate rosolare, quindi unite sale e pepe e sfumate con vino rosso. Aggiungete passata di pomodoro e fate cuocere a fuoco moderato per un quarto d'ora.

Poi passate al riso, fatelo lessare in acqua salata, quindi scolatelo e unitelo al ragù proseguendo la cottura per qualche minuto. Lasciate raffreddare il composto in una terrina, quindi unite pecorino e un uovo, meescolate bene il tutto.

Formate delle palline di riso e, all'interno di ognuna di esse, posizionate un pezzettino di mozzarella. Assicuratevi che i vostri supplì siano ben chiusi, quindi passateli prima nell’uovo, poi nel pangrattato.

Scaldate in una pentola dell'olio abbondante e cuocete i supplì fin quando sono dorati. Scolateli, asciugateli con la carta assorbente da cucina e serviteli ben caldi.



E adesso accendiamo le stufe...


 

E su queste note musicali...

Buon appetito

 

 
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

nina.monamourbrizolatcarlodri0902Estelle_kvolami_nel_cuore33neo781monellaccio19cuoresolitario_2000prolocoserdianadolcesettembre.1ranocchia56Vince198gabbiano642014tanmikchannelfyQuivisunusdepopulo
 
Citazioni nei Blog Amici: 176
 
 

ASPETTANDO NATALE..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

             

 

 

 

 

 

 

         

 

 

 

 

           

 

AREA PERSONALE

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

 Immagine precedente  Immagine successiva  Pagina indice

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20