Creato da luli.11 il 07/09/2008

La vita è un soffio

amo l'arte e dipingo

 

Poesia Silenziosa

Post n°321 pubblicato il 11 Ottobre 2017 da luli.11
 

"Ramo di Mandorlo in fiore"

Luli

 
 
 

Fotografie

Post n°320 pubblicato il 29 Luglio 2017 da luli.11
 

Luli

 
 
 

Distesa estate

Distesa estate,
stagione dei densi climi
dei grandi mattini,
dell'albe senza rumore -
ci si risveglia come in un acquario -
dei giorni identici, astrali,
stagione la meno dolente
d'oscuramenti e di crisi,
felicità degli spazi,
nessuna promessa terrena
può dare pace al mio cuore
quanto la certezza di sole
che dal tuo cielo trabocca;
stagione estrema, che cadi,
prostrata in riposi enormi;
dai oro ai più vasti sogni,
stagione che porti la luce
a distendere il tempo
di là dai confini del giorno,
e sembri mettere a volte
nell'ordine che procede
qualche cadenza dell'indugio eterno. 

Vincenzo Cardarelli Luli

 
 
 

Sempre il mare

Post n°318 pubblicato il 11 Giugno 2017 da luli.11
 

Sempre il mare, uomo libero, amerai!
perché il mare è il tuo specchio; tu contempli
nell'infinito svolgersi dell'onda
l'anima tua, e un abisso è il tuo spirito
non meno amaro. Godi nel tuffarti
in seno alla tua immagine; l'abbracci
con gli occhi e con le braccia, e a volte il cuore
si distrae dal tuo suono al suon di questo
selvaggio ed indomabile lamento.
Discreti e tenebrosi ambedue siete:
uomo, nessuno ha mai sondato il fondo
dei tuoi abissi; nessuno ha conosciuto,
mare, le tue più intime ricchezze,
tanto gelosi siete d'ogni vostro
segreto. Ma da secoli infiniti
senza rimorso né pietà lottate
fra voi, talmente grande è il vostro amore
per la strage e la morte, o lottatori
eterni, o implacabili fratelli!

Charles Baudelaire Luli

 

 

 
 
 

Shadow

Post n°317 pubblicato il 29 Maggio 2017 da luli.11
 

 
 
 

A Tutte le Donne

Post n°316 pubblicato il 14 Maggio 2017 da luli.11
 

 

Fragile, opulenta donna, matrice del paradiso
sei un granello di colpa
anche agli occhi di Dio
malgrado le tue sante guerre
per l'emancipazione.
Spaccarono la tua bellezza
e rimane uno scheletro d'amore
che però grida ancora vendetta
e soltanto tu riesci
ancora a piangere,
poi ti volgi e vedi ancora i tuoi figli,
poi ti volti e non sai ancora dire
e taci meravigliata
e allora diventi grande come la terra.

Alda Merini Luli

 

 

 
 
 

Memory

 

Le ali della memoria resteranno per sempre incollate
al cuore delle persone dall'animo leggero,
che potranno così prendere il volo e portare quel messaggio
oltre i confini dell'infinito attraversando lo spazio ed il tempo;
la polvere che getteranno dall'alto riuscirà in seguito
a scalfire anche i cuori più duri.

 Luli

 
 
 

Pasqua Esoterica

Donna di Resurrezione

Il mantello rosso con il quale spessissimo viene ritratta Maria Maddalena è simbolo di regalità, e come per l'uovo rosso simbolo del suo potere femminile.
Il mantello rosso e l'uovo rosso con i quali è spesso associata l'immagine di Maria Maddalena rappresentano la resurrezione e il rinnovamento, che sono appunto l'essenza dei misteri della Dea.
Anche se comunemente associato con il cristianesimo, questa è l'iconografia con antiche radici matriarcali e possiede un potente messaggio.
Questo veicolo di vita, rosso come il sangue vivificante, il sangue sacro, dichiara il miracolo della rinascita nello spirito.
Durante questo tempo di rinnovamento e di rigenerazione, questa iconografia rappresenta la Maddalena in piedi nel suo pieno potere come rappresentante della Grande Dea.
Offre l'uovo rosso e in questo modo lei sta offrendo la sua Sacralità, quella che si trova nel Santo Graal, il suo uovo e il suo sangue mestruale, la fertilità e la sua liberazione, la sua luce e l'ombra, il potere del suo grembo e tomba , nascita-morte-rinascita.
In pieno possesso del più potente dei simboli matriarcali, tiene l'essenza dei misteri, la fonte di tutta la vita. Indossa ancora il suo mantello rosso come Sposa Regina, Rosa Mistica, Potente Dea, reincarnazione di Iside, Grande Madre e noi sue figlie con questa danza rappresentiamo la sua rinascita nel mondo e dentro di noi.

tratto dal libro La Terra delle Grandi Madri- Emanuela Pacifici

PASQUA 


In questo giorno i cristiani festeggiano la Resurrezione di Gesù. La Pasqua cade la prima domenica dopo il primo plenilunio di primavera. Si tratta quindi di una festività legata all'equinozio di primavera.
Tutti i popoli pagani dell'Impero Romano, e non solo, conoscevano già questa festa, che non è altro che una festa primaverile: gli alberi germogliano, nei prati sbocciano i primi fiorellini e quindi la natura, dopo il freddo inverno, "risorge".
L'idea di resurrezione della natura diventò resurrezione di Cristo, e anche questo mito, in qualche modo, fu "incorporato" nella nuova religione che andava diffondendosi in antitesi al paganesimo ma, al tempo stesso, paradossalmente, non c'è tradizione pagana che non sia stata "rubata" e fatta propria dalla chiesa cristiana dei primi secoli.

 

Una Serena Pasqua Luli

 

 

 
 
 

Io penso a te, mia Lou

Io penso a te, mia Lou, mentre sono di guardia
Vedo lassù il tuo sguardo negli occhi delle stelle
E nel cielo è il tuo corpo, consolante illusione
Nata dal desiderio che attizzano le raffiche
Attorno a me soldato perso nei suoi pensieri.

Amore tu non sai che cosa sia l'assenza
E forse non puoi credere che sembra di morire.
Ogni ora all'infinito cresce la sofferenza.
Quando il giorno finisce si comincia a soffrire
E quando torna notte la pena ricomincia.

Amore, io spero ormai soltanto nei ricordi
Nelo loro specchio tornano giovinezza e bellezza.
Invecchierai amore, invecchierai un giorno.
E' lontano il ricordo come un corno da caccia.
O lenta, lenta notte, o mio fucile peso.

 Luli

 

 
 
 

Peace

Post n°312 pubblicato il 09 Aprile 2017 da luli.11
 

 

Prendi un sorriso,
regalalo a chi non l'ha mai avuto.
Prendi un raggio di sole,
fallo volare là dove regna la notte.
Scopri una sorgente,
fa bagnare chi vive nel fango.
Prendi una lacrima,
posala sul volto di chi non ha pianto.
Prendi il coraggio,
mettilo nell'animo di chi non sa lottare.
Scopri la vita,
raccontala a chi non sa capirla.
Prendi la speranza,
e vivi nella sua luce.
Prendi la bontà,
e donala a chi non sa donare.
Scopri l'amore,
e fallo conoscere al mondo.
Buona Domenica delle Palme Luli

 

 

 
 
 
Successivi »
 

 

...

Giorni tumultuosi

 

onde gigantesche infrangono scogli inesplorati

 

coperti da alghe vermiglie ...

 

Come l'anima mia quando si rivolge a Te

 

cerca di nascondersi fra la nebbia

 

ma tu Rossa la riconosci

 

accogliendola

 

 leggera la fai nuotare  per mari inesplorati

 

dove si cela

 

il silenzio delle cose.

 

Luli.11 © 2001-2008

 

 

 

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: luli.11
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Etā: 106
Prov: EE
 

·:*¨¨*:·.·:*¨¨*:·.·:*¨¨*:··:*¨¨*:·.·:*¨¨*:·.·:*¨¨*:·*¨¨*:·.·:*¨¨*:·

La vita è un soffio usa creative commons

Questo opera è distribuito con

licenza Creative Commons Attribuzione -

Non commerciale

- Non opere derivate 2.0 Italia.

Licenza Creative Commons

 

·:*¨¨*:·.·:*¨¨*:·.·:*¨¨*:·*¨¨*:·.·:*¨¨*:··:*¨¨*:·.·:*¨¨*:·.·:*¨¨*:·*¨¨*:·.·:*¨¨*:·

Barca Luli.11 ©  grafica mlm 2010

 

Tutte le le immagini e le poesie con la scritta

"Luli.11 © grafica mlm"

 sono di mia creazione ed esclusiva proprietà,

se ne dovreste prelevate qualcuna avvertitemi

e soprattutto non ritagliatele o manipolandole

per nasconderne la firma ... grazie

Luli.11

 

 

 

 

 

"Quando l'anima sogna ...

le ali della libertà riposano

... cullate dal vento."

Luli.11 © mlm 2013

 

La bicicletta

 

Nell’ombra della notte si ritorna soli.

È l’ora che preferisco

per viaggiare in bicicletta,

al raggio delle stelle su la strada vuota,

per la bianchezza della quale l’occhio

vede da lungi sicuramente.

Dove si corre?

Alfredo Oriani

 

ULTIME VISITE AL BLOG

massimocoppaluli.11francesca632rudibetSky_Eaglevolami_nel_cuore33perpetuus_vitaeElemento.Scostantetekilalonlyemotions71misteropaganofiliditempoesmeralda.cariniamorino11colomboenricoec
 

ULTIMI COMMENTI

Buongiorno e auguri.
Inviato da: gravinogirolamo
il 01/04/2017 alle 08:57
 
anche a te massimo, grazie :)
Inviato da: luli.11
il 11/01/2017 alle 17:43
 
grazie Massimo anche a te
Inviato da: luli.11
il 11/01/2017 alle 17:33
 
buon 2017!
Inviato da: massimocoppa
il 02/01/2017 alle 11:36
 
grazie, auguri!
Inviato da: massimocoppa
il 26/12/2016 alle 09:18
 
 

"Le Libellule e la Teiera Magica"

Luli.11 ©  grafica mlm 2010

clicca sull'immagine

 

AREA PERSONALE

 

I voli dell'Anima:"Viaggio attraverso i Colori"

clicca sull'immagine

 
Citazioni nei Blog Amici: 42
 

Paris di notte

Parigi Luli.11 ©  grafica mlm 2003

 

"Tre fiammiferi accesi

uno per uno nella notte

Il primo per vederti tutto il viso

Il secondo per vederti gli occhi

L’ ultimo per vedere la tua bocca

E tutto il buio per ricordarmi queste cose

Mentre ti stringo fra le braccia."

Jacques Prèvert

 

 

La Libellulla

"La libellula,

la creatura del vento,

simboleggia

l'illusione e il cambiamento.

Le sue ali cangianti

ci ricordano

tempi e mondi magici,

rendendoci coscienti

del fatto che la realtà

di questo mondo

è solo un'apparenza.

Il suo insegnamento

ci dice che niente

è in realtà come ci appare

e che dobbiamo sforzarci

di liberarci dalle illusioni

dei nostri sensi.

Inoltre essa fa da tramite

per portarci messaggi d

egli elementali

e degli spiriti del

mondo vegetale."

 

 

 

 

 

 

 rose rosa

 

 

 

MLM

 

 

 

Luli.11 Il mio profilo

clicca sull'immagine

"Tienimi per mano al tramonto,

quando la luce del giorno si spegne

e l’oscurità fa scivolare

il suo drappo di stelle…

Tienila stretta quando non riesco a viverlo

questo mondo imperfetto …

Tienimi per mano …

portami dove il tempo non esiste …

Tienila stretta nel difficile vivere.

Tienimi per mano …

nei giorni in cui mi sento disorientata …

cantami la canzone delle stelle

dolce cantilena di voci respirate …

Tienimi la mano, e stringila forte

prima che l’insolente fato

possa portarmi via da te …

Tienimi per mano e

non lasciarmi andare… mai…"

Herman Hesse