Creato da sofiaa7 il 02/11/2008

cazzate pensate

blog di una come tante

 

 

Non so più scrivere...

Post n°683 pubblicato il 12 Settembre 2016 da sofiaa7

E' stato tutto molto semplice. Anche spingermi oltre. Ci sono delle situazioni in cui spingersi oltre è naturale, quasi non te ne accorgi.

Mi sono spinta oltre tante volte in questi anni. Ho utilizzato la pazienza ad oltranza. L'ho mescolata con la volontà, la mia grande madre e insieme hanno fatto capriole e tuffi nel mai-pensato-prima.

A volte, la velocità mi ha ricordato che non posso farcela. La fretta mi ha scosso come il vento forte tra i rami e le foglie. Se non è lo spazio, è il tempo a ricordarti il ritmo migliore per procedere. Però ho corso. Molte volte, ho corso incontro, a volte contro altre intorno. 

Non so descrivere, come abbia potuto esattamente fare, a raccogliere poi tempesta. Quando ad esempio, i miei pensieri così liberi si sono scontrati con quelli di persone altrettanto libere. Non sopporto l'indifferenza. E' il mio limite. 

Ho imparato ad amare, facendo attenzione ai miei passi. Ho cercato di essere leggera. a volte, non ci riesco.

Non so scrivere. Quello che sento, non lo so scrivere. E' più di un blocco. E' bruttissimo. 

Vorrei scrivere per spiegare anche un solo istante. Ma sfugge alla mia attenzione mentre cerco la parola che spieghi come va, ora. 

Ecco come va ora, non so scrivere!

 
 
 

Ctrl+V

Post n°682 pubblicato il 02 Dicembre 2015 da sofiaa7

 

 

 
 
 

Sorpresa...

Post n°681 pubblicato il 13 Novembre 2015 da sofiaa7

"Un altro giro di giostra con la nostra stessa paura

messa di nuovo in mostra è una scommessa sicura!"

(Kaos)

 

 
 
 

L'autunno mi ha colto di sorpresa...

Post n°680 pubblicato il 07 Novembre 2015 da sofiaa7

Il valore delle "cose" è inversamente proporzionale alla durata dell'apnea del mio subconscio. 

Nuoto, senza ossigeno in un fondale brullo. 

E non riesco a scrivere. Se non a scrivere che non so scrivere. Sono l'ombra della scrittura. L'avamposto della creatività. L'anti-senso di colpa. Non è un blocco. E' una frana. E me ne frego.

Eppure mi piaceva. Eppure ti ho amato e tanto. E creduto fortemente.

Devo solo ricordarmelo.

 

 
 
 

E' buglio qui :-)

Post n°679 pubblicato il 15 Ottobre 2015 da sofiaa7

Esiste ancora qualcuno che scrive su Libero? A parte " ciao, sono ginopino" dico!?

A parte le storie di gossip, a parte l'oroscopo, le ricette, le foto sensuali con testi incollati, a parte il webmaster, a parte la pubblicità di collane, bracciali, auto, trattori, motoseghe... a parte le poesia di Pablo e quelle di Gonzalez ... insomma ci siete ancora???

 

Ho cambiato idea comunque! Non scriverò storie qui, non racconti, non diari, non cazzate, e no! Ho deciso, descriverò il cambiamento di luce riflessa nella mia stanza, determinato dalla rotazione della Terra e del Sole, nel passaggio attraverso l'atmosfera,che dite, lo farò quotidianamente, non è fantastico? una specie di nipote di Angela! :-)

Cose tipo "oggi la luce entra nella mia stanza dopo aver attraversato oltre l'atmosfera, un denso strato di nubi e una consistente fascia di smog. Ipotizziamo che la luce inizia il viaggio e parte dal Sole a 100, per arrivare nella mia stanza situata al primo piano di Via del Monte di Babilonia.

Partenza: passando attraverso la exosfera perde 10, altri 10 mentre passa la Termosfera, altri 10 nel passaggio della Mesosfera, 10 ancora nel passaggio della Estratosfera (si chiama così, che è quella faccia!?) e non ha ancora sfiorato la terra perché manca la Troposfera, altri 10. A quanto siamo? 50? Siamo quasi sulla Terra e qui avviene la catastrofe perché poco più in alto del mio palazzo ci sono nubi e smog....

Considerando che oggi la luce nella mia stanza, situata al primo piano di Via Monte Babilonia, è pari a 3 watt ( come le vecchie lampadine dei cimiteri, o l'altarino della nonna con i defunti, ci sei???). La domanda è quanta luce si perde tra nubi e smog, per arrivare a pensare che oggi il Sole non sia sorto assolutamente da questa parte della Terra?

E' troppo dite vero?

Descrivere non è proprio come raccontare in effetti! 

Non so se ce la farò a descrivere questo fenomeno così importante. Non so se sono adatta a descrivere i cambiamenti di luce tenendo conto della rotazione di Terra e Sole, che si uniscono alla rotazione umorale della Sofia.  E quindi mi sa che ho scritto una cazzata...l'ennesiama! 

 

State forti e luminosi !

 

 

 

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 46
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

fenormone0trampolinotonantebonanza76PerturbabiIelab79sofiaa7oltre.lo.specchiolost4mostofitallyeahamorino11psicologiaforenseil_pabloFanny_Wilmotmpt2003tobias_shuffleiodany1
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom