Community
 
xteneraladyx
   
Creato da xteneraladyx il 16/07/2009

CUORE IN VIAGGIO

Il destino mescola le carte e noi giochiamo. (A.Schopenhauer)

 

« Morire per troppo amore....Il ritratto (IX) »

Uomini soli

Post n°468 pubblicato il 02 Maggio 2012 da xteneraladyx

 

Sto leggendo l’ultimo di una lunga serie di appelli,

da parti di uomini che si sentono schiacciati dalla crisi.

 

Non so perché, ma vedere un uomo che si umilia,

confessando il proprio bisogno,
l’impossibilità
di provvedere a se o ai propri cari,
mi mette una
tristezza infinita.

 

Ho sempre pensato che comunque un uomo ce la fa,
proprio perché Uomo.

Perché ha  il coraggio, la determinazione
e il controllo
della propria emotività.
Perché da sempre i maschi vengono educati ad essere così…

 

Eppure non viviamo in tempi più tremendi
di quelli che v
issero i miei nonni, tra due guerre mondiali.

La fame c’era anche allora, la miseria e la mancanza di soldi.
Non lo saprò mai, perché non ci sono più per chiederglielo

e comunque il loro orgoglio di uomini all’antica,
non glielo
avrebbe fatto ammettere mai.

 

E se fosse anche a causa delle donne di oggi?

 

Una volta erano molto meno indipendenti, sembravano più fragili,
più dipendenti dal maschio, eppure, io credo,
 fossero delle donne 
molto forti,  
che sapessero affrontare le difficoltà con i loro uomini.

Sapevano far gruppo, più di quanto non lo si sappia fare ora,

dove si è tutte più evolute, intelligenti, indipendenti ma non si è

capaci di trasmettere forza ai propri compagni.

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/TENERALADY/trackback.php?msg=11274961

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
unsoffiodipassione
unsoffiodipassione il 02/05/12 alle 15:27 via WEB
Io penso che forse hai colto il punto..la consdiviosner e l'unione fa' la forza..ora invece sembra che solo l'individuo sia importante e l'individualita' sia importante e la chiave del successo...l'idividuo a meno che non sia B..e' in relata' impotente davanti a crisi come questa...forse la storia e la vit aci ricordano ogni tanto che la vera forza non e' solo nel singolo ma nella societa-' che non lascia mai soli gli individui in difficolta'...un avolta si chiamava soliderierta' ma qualcuno ha pensato bene di cancellare le ideologie con i loro valori...
 
 
xteneraladyx
xteneraladyx il 02/05/12 alle 21:58 via WEB
Ci sono molti Mister B. attualmente nel governo tecnico, uomini e donne che seduti sopra i loro lauti compensi giocano al taglia e cuci sulla pelle sempre delle stesse persone. In nessun modo si è messo la mano sui grossi patrimoni, chiaramente nessuno dei signori che ora decidono, intende farlo...quanto alla solidarietà, non credo sia stata cancellata. Chi possiede molto è ancora molto solidare con i suoi simili...non credi?
 
amoon_rha_gaio
amoon_rha_gaio il 03/05/12 alle 14:53 via WEB
l'emancipazione femminile ha sicuramente creato maggiore competizione. Uomini che si umiliano? Preferisco parlare di umiltà da parti di chi, per anni, ha sempre fatto valere la forza dei muscoli rispetto a quella del cervello
 
 
xteneraladyx
xteneraladyx il 05/05/12 alle 21:48 via WEB
Direi che purtroppo in questo momento anche l'uomo più intelligente può cadere vittima di se stesso, se lasciato da solo...la cronaca ci riporta ogni giorno nuovi episodi di resa da parte di uomini vinti, privati della dignità per colpa di istituzioni e enti che hanno perso il senso dell'umano...
 
massimofurio
massimofurio il 16/05/12 alle 22:32 via WEB
Siamo generazioni deboli, cosa abbiamo fatto, il 68? E capirai che rivoluzione.Guerre?ci siamo drogati fino a far schifo,bevuto l'imbevibile, ideali? zero,doveri?zero. A ventrazza chiena, al sole....., le nostre esigenze qualunque esse siano,PRIORITARIE SU TUTTO.Così per decenni in un crescente che sembrava infinito.Ora? Abbiamo le braccia molli e le gambe storte, un cuore piccolo e un cervello atrofico.Siamo spacciati.Quelle donne erano come quegli uomini, giganti, noi topi.Scusa e ciao. Massimo.
 
 
xteneraladyx
xteneraladyx il 16/05/12 alle 23:52 via WEB
Scusa di cosa? Mi piace leggere che ne pensa la gente delle cose di cui parlo...e tu hai detto una grande verità. Erano dei giganti, temprati dalla vita dura, ma dai valori saldi.
 
   
massimofurio
massimofurio il 17/05/12 alle 20:52 via WEB
Ma sai chiedo scusa perche il mio linguaggio a volte è molto duro, via diciamo così, non vorrei sembrare quello che poi non sono....Ma nelle idee si, sono nettamente in sontrasto con tutti a volte. Ciao.
 
     
xteneraladyx
xteneraladyx il 17/05/12 alle 22:48 via WEB
E' bello ogni tanto sentire una voce fuori dal coro. Io non ho problemiin questo senso,nel rispetto reciproco, nel mio blog tutti possono esprimere la loro opinione, tanto meglio se va controcorrente...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

 

 

 

I veri amici sono quelli
che si scambiano
reciprocamente
fiducia, sogni e pensieri,
virtù, gioie e dolori;
sempre liberi di separarsi,
senza separarsi mai.

 A. Bougeard 

 

ULTIMI COMMENTI

 

AVVISO

Alcune immagini e/o testi inseriti
nel blog sono presi  dal web...
Chiunque ritenesse il loro uso
improprio, è pregato di contattarmi,
e provvederò all'immediata
cancellazione.

 

 

 

 

IL MODO TUO D'AMARE

Il modo tuo d'amare
è lasciare che io t'ami.
Il sì con cui ti abbandoni
è il silenzio. I tuoi baci
sono offrirmi le labbra
perché io le baci.

Mai parole e abbracci
mi diranno che esistevi
e mi hai amato: mai.

Me lo dicono fogli bianchi,
mappe, telefoni, presagi;
tu, no.

(P.Salinas)

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 25