Creato da dany226 il 11/02/2009

SU IL SIPARIO

La tua vita è una rappresentazione...Domattina va in scena un altro atto.

 

Sospesa (di Don Juan)

Post n°101 pubblicato il 07 Marzo 2012 da dany226

C'è della poesia in un'altalena sospesa a mezz'aria,

c'è poesia in una carezza lenta, in un bacio leggero.

C'è della poesia nel profumo delicato della pelle,

c'è poesia negli occhi lucidi di chi ama e non sa dirlo.

C'è della poesia nel contatto vorace di due amanti

che ardono nelle fiamme della passione.

Vive la poesia in ogni angolo di vita,

fluttua nell'aria aspettando che un rapace poeta

ne rubi il senso e sporchi un foglio bianco.

Germoglia nel cuore di chi vive

con gli occhi di chi nasce ogni giorno,

è l'appiglio ultimo di chi scivola

inarrestabile nel vuoto dell'apatia,

la stella più luminosa nella buia notte

del viandante smarrito.



 
 
 

La gabbia

Post n°100 pubblicato il 06 Marzo 2012 da dany226

 
 
 

Non vedo, non parlo, non sento eppure VIVO

Post n°99 pubblicato il 04 Agosto 2011 da dany226

 
 
 

Sorridendo al male

Post n°98 pubblicato il 25 Luglio 2011 da dany226

Dicono che parlarne fa "bene" ed aiuta a guarire il che mi fa subito pensare che per quanto ne ho parlato io con tutti anche con i muri ed i lampioni dovrei oramai essere immune da recidive non solo in questa Vita ma anche in quelle successive ammesso e non concesso che le stesse esistano ed il pensiero mi strappa un immediato sorriso che, non so per quale nascosto motivo interiore, riesce in qualche modo ad essere genuino.

Sorridere alla Morte è possibile? Affrontarla a viso aperto con ironia e sfrontatezza quasi a sfidare la sua grandezza è un atteggiamento razionale oppure siamo al limite della follia?

Quanti sorrisi ho utilizzato per restare a galla cercando ostinatamente d'impedire al Male di portarmi nel fondale del suo dolore imbrigliata nella sua fitta rete di sconforto e lacrime?

Quante battute ironiche o meglio dire autoironiche ho lanciato a quello specchio che rimandava un corpo ed un volto che erano divenuti sconosciuti non tanto a sguardi estermi ma soprattutto al mio di sguardo che 10 volte ostinatamente si autofissava e 2 volte fuggiva a se stesso?

Difficile rispondere ma di certo so che il sorriso ha vinto sulle lacrime..... Lacrime che pochi hanno visto ieri così come non le vedranno oggi ne domani perchè la forza vera è stata proprio quella di lottare per non cambiare il modo, forse stravagante, con il quale ho sempre affrontato i problemi e le malattie di chi mi viveva accanto.

Iinnegabile che sono cambiata, qualcosa si è perso per la strada, inevitabile aver perso sfumature di me stessa durante il viaggio.

Oggi guardo alla Vita in modo diverso, in modo ancora più disilluso di prima, perennemente all'erta, senza mai abbassare la guardia, pronta a parare i colpi del Destino che sembrano essere una pioggia di meteoriti che sempre si riversa sui miei sorrisi.... Ho smesso di sognare e di credere nel futuro, vivo perchè semplicemente ancora esisto, senza pensare al domani piuttosto lottando contro i ricordi e la malinconia leggermente trasferita in un passato che non intendo dimenticare camminando a fatica nei pensieri ma.... continuando a camminare!!!

Scrivo e vedo come se stessi sfogliando un albun di fotografie tutti coloro che hanno accompagnato questo difficile anno trascorso fra sale operatorie e poltrone mediche, volti di donne abbattuti ed imbruttiti dalla paura più che dal male, donne che non sapevano piu sorridere e si beavano della mia allegria, donne che chiedevano di aspettare ancora con loro benchè il mio ciclo fosse terminato e che respiravano la mia forza ed il buonumore..... Volti di parenti ed amici, riflessi nel mio sguardo cristallino, il loro dolore e quella foschia chiamata paura una paura che non era la mia o seppure lo è stata loro non lo sapranno mai...... Voci incredule, atterrite, spaventate, addolorate.. Voci che ricevevano coraggio da me.

Oggi potrei dire che sono guarita facendo inorridire lo specialista (^_^)  e me la rido ripensando alla sua espressione quando ad un recente controllo, tutta sorridente ho posto una domanda nel mio tipico stile sbarazzino (o incosciente???):

"Dottore dovrei farle una domanda...."

"Prego signora mi dica"

"Vorrei sapere se....."

"Cosa Signora?"

"Ma io adesso posso farmi un tatuaggio??"

A maggio, esattamente 12 mesi dall'inizio della Guerra, alla veneranda età di 49 anni, mi sono fatta un elegantissimo tatoo fra lo stupore di tutti ma non della mia Mente che sorniona se la rideva silenziosamente.

Oggi sono ancora qui a scrivere senza dimenticare la frase della Rossella:

Domani è un altro giorno

 

 
 
 

No: non smetto di fumare.....

Post n°97 pubblicato il 24 Luglio 2011 da dany226

 
 
 

ALI

Post n°96 pubblicato il 29 Maggio 2010 da dany226

 
 
 

Se.......

Post n°95 pubblicato il 10 Maggio 2010 da dany226

Così vanno le cose... avevo scritto con immensa difficoltà.... le dita gelide, il respiro corto. le lacrime lente a solcare il volto....... ed il pc si è riavviato...... segno del destino anche questo.......... Adesso nn ho più neppure la forza di esternare tutto ancora una volta.....

Oggi sono sola una donna che il destino ha chiamato alle armi per combattere ancora una volta una difficile battaglia dove i protagonisti nn siete più tu voi che oramai siete in cielo bensì IO......

Ma la forza non è più la stessa.... oggi sono stanca e incredula........ sono tutti increduli.... il dolore è nei loro occhi, nel tono della voce........ e mi chiedete di combattere senza comprendere che NON credo nella vittoria finale......

 

 
 
 

VITA

Post n°94 pubblicato il 15 Aprile 2010 da dany226

 
 
 

1962 - 2010

Post n°93 pubblicato il 22 Marzo 2010 da dany226

Il mio 22


 
 
 

Festa del 19 Marzo

Post n°92 pubblicato il 19 Marzo 2010 da dany226

 
 
 
 
 

Ragazza del Terzo Millennio

Post n°90 pubblicato il 01 Marzo 2010 da dany226

Ragazza del Terzo Millennio, ti credo anche quando sei cattiva.

Quando con i maschi ti comporti da maschio e ci bruci il cuore.

Quando ci soffi il posto, usando le tue arti femminili con un nostro superiore.

E quando sei atleticamente più forte dei nostri polmoni fumati e ci cavalchi in letti di frontiera.

Ragazza del Terzo Millennio, ti consegno la bandiera del progressismo, tu sei l'uomo moderno, m'inchino.

(...)

Onore ai caduti per le belle donne, invece: venite con me in tribuna ad assistere all'evoluzione del genere umano!

Ragazza del Terzo Millennio, nelle officine, nelle multinazionali, nelle università, negli studi professionali, tra le mura domestiche: nelle tue mani deposito il mio logoro primato di maschio.

Mi raccomando, incassa il futuro anche per me.

Sì, ragazza, credo alla tua leggerezza infaticabile, alle tue gambe di gazzella, al ritmo elettrico del tuo cuore d'assalto.

Sei migliore di me, parli di meno, conquisti di più.

Negli ultimi cinquant'anni hai posseduto tutti i traguardi maschili, attaccando i nostri secolari imperi: in campo sessuale, politico,organizzativo, amministrativo, domestico e militare.

Sei ancora in minoranza, ragazza, ma sei dentro, sei ovunque, ci sei.

A nome del genere maschile ti dichiaro più lucida, più generosa, più determinata, più audace, più scaltra, più colta e più creativa.

Non sono femminista, né un maschilista fallito.

Sono l'uomo che brucia, sono il tuo compagno, quello che ti conosce, che non ha paura del tuo grido di femminilità, né di notte, che hai il ruggito delle tigri, né di giorno, che usi la lingua del lavoro.

E sono felice che tu sia avanti, perché te lo sei meritato nell'arco dei secoli, ragazza del Terzo Millennio.

E so che da un momento all'altro irromperai nella stanza dei bottoni, e farai ammutolire generali e presidenti.

Perché sono sinceramente convinto, ragazza, che se tu avessi in pugno già adesso le redini dell'umanità, le guerre comincerebbero a spegnersi e la grande industria a tirare.

Ma questo il vecchio potere maschile non l'ha capito né troppo né poco.

Non demordere, stringi i denti, sfonda i beceri luoghi comuni, il razzismo sessuale, le sacre opportunità, le pigre consuetudini.

Calati prepotentemente in te stessa, assumi tutte le tue infinite sfaccettature, disorientaci fino a farci perdere il controllo e rassicuraci assumendo tu il comando.

Sei già in grado di farlo, ragazza del Terzo Millennio,senza eroismi e senza vittimismi, perseguendo fino alle estreme conseguenze il tuo essere completamente donna.

Tu sei la mia speranza, ragazza, e la mia ultima bandiera.

Quest'uomo di confine che ti augura di vincere, sogna di entrare nel vero Terzo Millennio con a fianco una compagna come te.

Sì, è già quasi possibile, adesso, ora.

Resisti, ragazza, e soprattutto: osa.

 

(Diego Cugia)

 
 
 

Distanze

Post n°89 pubblicato il 20 Febbraio 2010 da dany226

 
 
 

Blu

Post n°88 pubblicato il 20 Febbraio 2010 da dany226

 
 
 

CARNEVALE

Post n°87 pubblicato il 16 Febbraio 2010 da dany226

 
 
 

SPERANZA

Post n°86 pubblicato il 28 Gennaio 2010 da dany226

 
 
 

UN PENSIERO ALLE VITTIME DEL TERREMOTO DI HAITI

Post n°85 pubblicato il 14 Gennaio 2010 da dany226

 
 
 

STATICITA'

Post n°84 pubblicato il 07 Gennaio 2010 da dany226

 

Ci penso spesso entrando qui nel silenzio di questo spazio che fa della sua immobilità l’armatura migliore per non crollare dentro se stesso inghiottito da emozioni statiche, cristallizzate nel mio interno che nessun sole riesce a disgelare. Penso a quello che scrivevo e sentivo, alla forza con la quale andavo combattendo tante piccole/grandi battaglie, ai sorrisi e le arrabbiature ascoltando i Tg quotidiani o leggendo le stronzate di alcuni blogghisti più o meno interessati a quel che il Mondo propone, penso e ricordo mentre sempre più stretto si va facendo quel cordone che m’impedisce di tornare ad occuparmi veramente della Vita.



 

 
 
 

UNIONE

Post n°83 pubblicato il 04 Gennaio 2010 da dany226

 
 
 

ANNO NUOVO

Post n°82 pubblicato il 31 Dicembre 2009 da dany226

 
 
 
Successivi »
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

I MIEI BLOG AMICI

ULTIME VISITE AL BLOG

paranoxdavveronientesonounpodime_1969nausychaagiovannivigorosoubaldomaurohamed6jack0807FotoGrafixsocionicakevinlevintusa.emmastefdacprimkaPIANTA0
 

ULTIMI COMMENTI

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
 
Get the NeoCounter widget and many other great free widgets at Widgetbox!