Creato da tikaele il 16/02/2012

OUR blue WORLD

Natura, scienza e curiosità

 

« AngelNegli abissi »

Antartide: I ghiacci più sottili....è allarme.

Post n°38 pubblicato il 16 Marzo 2012 da tikaele

BERGEN (Norvegia) - I ghiacci dell'Antartide stanno diventando più sottili: lo rilevano le misure più recenti fatte dal satellite europeo Envisat e presentate oggi, nel convegno sull'Osservazione della Terra organizzato in Norvegia, a Bergen, dall'Agenzia Spaziale Europea (Esa). Le misure di Envisat, che riguardano lo spessore dei ghiacci dal 2003 al 2010, sono state rilevate dal satellite a intervalli di 35 giorni e poi integrate dai ricercatori fino ad ottenere un'animazione che mostra come i ghiacci nella parte occidentale dell'Antartide si sono decisamente assottigliati.Un fenomeno analogo è stato osservato dal radar altimetro di Envisat nei ghiacci della Groenlandia. "Sono anche evidenti le variazioni nel livello dei ghiacci avvenute periodicamente. Ci sono periodi nei quali il livello sale e altri in cui si riduce: fenomeni niente affatto comuni", ha rilevato uno dei responsabili dell'analisi del dati, Benoit Legresy, del laboratorio francese di studi geofisici Legos, di Tolosa. Le calotte polari sono dei sorvegliati speciali nello studio del clima. Sia i ghiacci antartici sia quelli della Groenlandia poggiano su un letto di roccia, che rivestono completamente. Con una superficie di 12 milioni di chilometri quadrati e uno spessore medio dei ghiacci di 2.200 metri, l'Antartide contiene il 99% dei ghiacci presenti sulla Terra e il loro scioglimento, secondo i ricercatori, porterebbe ad un innalzamento del livello dei mari fino a 70 metri. Molto più ridotti, i ghiacci della Groenlandia equivalgono al 9% del totale dei ghiacci del pianeta. Verremo sommersi dall'acqua...meglio imparare a nuotare...io sono salva! Insomma moriremo sommersi dall'acqua. (mmmm...simile al film 2012).

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://gold.libero.it/Tikaelyniwen/trackback.php?msg=11155362

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
graziano.castoldi
graziano.castoldi il 06/05/12 alle 11:06 via WEB
Che dire??? Non dubito sia delle ricerche che del fatto che qualcosa stia cambiando e sono altrettanto convinto che una parte di questi cambiamenti sia dovuta ad un "bistrattamento" da parte nostra del nostro pianeta però.............sono anche abbastanza convinto del fatto che certe "variazioni" di clima , di ambiente, di temperatura, siano fenomeni già accaduti sulla terra, anche quando non c'era il buco dell'ozono ne il riscaldamento globale, ne tantomeno l'inquinamento e le polveri sottili. Noi senza ombra di dubbio abbiamo contribuito ad un'accelerazione del fenomeno, ma ....secolo più, secolo meno, sarebbe accaduto comunque. Non voglio fare il fatalista ma.....credo che ogni cosa, ogni avvenimento, sia esso bello o brutto, esiste per un motivo. Forse a noi non è dato di capire ma......io penso sia così. Come dico sempre..."è un mio pensiero", senza nulla togliere alle altrui convinzioni!!!! Un abbraccio dolcezza!!!!!^_* A presto!!!
 
neraluna69
neraluna69 il 06/05/12 alle 12:09 via WEB
Oh santo cielo!! Speriamo bene... Eleonora devi assolutamente insegnarmi a nuotare quindi!!! Bando agli scherzi... l'uomo riesce sempre, in un modo o nell'altro, a rovinare ciò che è sotto la sua responsabilità...Dovremmo tutti essere più interessati e partecipi alla salute del nostro pianeta.
 
saverio.ancona
saverio.ancona il 06/05/12 alle 13:26 via WEB
Sono le conseguenze di un clima impazzito, figlio dell'azione inquinante dell'uomo. Ciao, buon pranzo, Saverio
 
francoroiter
francoroiter il 06/05/12 alle 15:45 via WEB
I PRIMI A FARI QUESTI RILEVAMENTI, SONO STATI I SATELLITI AMERICANI E RUSSI. PAOLO ROITER
 
massimosbirulino
massimosbirulino il 06/05/12 alle 15:58 via WEB
I veri amici amano condividere i momenti preziosi che la vita, come le piccole cose dell’esistenza per cui vale la pena di vivere ogni giorno. Senza separarsi mai, ma liberi.affronteremo anche questo,un bacione tuo amico massimo
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: tikaele
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 40
Prov: MI
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

I MIEI LINK PREFERITI

 
Citazioni nei Blog Amici: 13
 

TAG

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

cardiavincenzoWderWandererelyniwenBiker43pierpaolo.sobreromilano690tikaeleCazzeggio1967magetBunnyBanneroltreL_auramauriziocamagnaseveral1ITALIANOinATTESA
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova