Creato da homoradix il 17/12/2012

tirillio

2015-2016 Biblioteca Fantastica Immaginaria di Tirillio: idee per la letteratura e la scrittura di Word_user

 

Penne di TIME FABLE all'opera :DD

Post n°327 pubblicato il 25 Maggio 2017 da homoradix
 

 

 

Accogliendo i suggerimenti di Nina per la fruibilità degli episodi, la scadenza del Contest per un Gran finale, suggerisco agli autori Tutti di organizzare una scena madre finale in cui ognuno presenta il suo finale secondo quanto accaduto fino ad ora.

Faremo valutare i finali da LE GRILLONNOIR, giudice di lungo corso.

Il migliore giudicato sarà eletto GRAN FINALE e  da quello proveremo a ricostruire tutta la  storia da rileggere interamente

Penne di TIME FABLE all'opera :DD

T

 
 
 

@all #LUPO

Post n°326 pubblicato il 23 Maggio 2017 da ravenback0
 

 

 

Dove eravomo rimasti?

In cella...

Il pomeriggio seguente Lupo viene processato e, da copione, vorrebbero arrostirlo o farlo ciondolare sulla forca. Il giudice ha emesso la sentenza: colpevole.

Ma sono lontani i tempi delle preoccupazioni, con la pozione d'invisibilità ben nascosta da usare al momento opportuno, sa che dovrà solo attendere l'arrivo degli amici, RosaSpina con le tre streghe zie e la piccola Argyria accompagnata dai Nani e se dovessero tardare...con il levar della luna blu ci sarà comunque la profezia e lo Scettro Arcobaleno a salvarlo.

Mentre si avvicina al tramonto, sornione e sereno, Lupo si accinge a quello che per tutti dovrebbe essere il suo ultimo pasto e che sarà invece il primo...verso la riacquistata libertà.

 

 
 
 

@SHADOWINA@GIGA@MARMAID#CAVALIERE CAZZUTO

Post n°325 pubblicato il 21 Maggio 2017 da homoradix
 

 

 

@Shadowina  non vorrei insistere ma Rog e Saba calano dal nord, hanno preso Il Regno di Stefano e minacciano le Tre Spade e il Castello di Giga urge riunione dei regni@Giga risveglia le sirene aahuahauhua il principe azzurro dorme e tra poco i draghi di KARKARON ce li troviamo a fare il bagnetto a casa nostra ahuahuahua#cuore rubino cavaliere cazzuto:DD

 
 
 

@ALL@Regno di Re Stefano#Rog: Assalto al Re

@All: @Regno di Re Stefano

Liete e serene le giornata son vissute dai sudditi al Castello del saggio Re Stefano.

Alla corte dame e ancelle si dilettano nei giochi di società.

Il Re al tavola del potere con i suoi ministri segue le faccende reali.

Un ponte da ricostruire, un bosco da disboscare, nuove tasse da imporre.

Nel popolo c’è chi coltiva e nella fatica si lamenta delle tasse, c’è chi vende e si lamenta di chi coltiva e c’è ci fa la guardia e pensa all’ora della smonta per riabbracciare l’amata che in casa prepara la cena. Tutto va come sempre nel regno che fu dimore natale della bella narcolettica.  

Un pastore veglie sulle sue greci, silenzio e pace, solo il belare della pecore fa da eco.

Finché, delle ombre veloci muoversi sul terreno attirano lo sguardo del pastore, che alza gli occhi al cielo.

Incredulo e terrorizzano vede il cielo, piano piano oscurarsi da centinai di ali.

Urla e corre verso il suo gregge, pronunciando un unica parola prima d’esser avvolto dalla fiamme.

DRAGHI!!!

Karkaron giunge nel regno con la forza prorompente del fuoco, avanza avvolgendo nel fiamme ogni fattoria, ogni villaggio, nulla possono le schiere di uomini che vengono prese all’improvviso.

Inesorabile guidato da Saba volge i suoi Draghi contro il Castello di Re Stefano.

Impreparato a tale attacco.

La magia è lontana dal regno accanto alla figlia intenta ad esser corteggiata dalla Strega Giga.

Cadono le torri che inutilmente si difendono con l’ardore degli arcieri.

Re Stefano ordina alle catapulte di abbattere le creature, ma troppo poche sono le difese per la schiera di fuoco di Karkaron, ad un Drago respinto altri due avanzano.

I draghi in picchiata afferrano i soldati che imprudentemente si mostrano al cielo, portati in alto oltre le nubi, vengono lasciati cadere nel vuoto e all'inesorabile fine.

Il fiato dei Draghi non lascia speranza, tutta la difesa del castello prende fuoco, i Bastioni roventi divento prigioni letali per chi ancora è dentro.

Decine e decine di Draghi circondano il castello avvolgendolo nel fuoco alitato dalle possenti fauci.

Il Re Stefano ordina la ritirata ed insieme al quel poco di seguito che è rimasto riesce ad eludere la vista dei Draghi e attraverso un passaggio segreto trovare la fuga è l’esilio.

Dove andiamo mio signore, chiedo un soldato.

Verso Sud soldato, nel regno del Principe Azzurro, ci darà accoglienza.

Nel frattempo invierò un messaggio alla Principessa RosaSpina, una forza oscura è giunta nel regno.

Esigo scoprire chi è l’artefice di tutto questo.

Pagherà con la vita l’oltraggio al mio regno e al mio popolo.

Dalla sua dimora il Nero signore (Rog) assiste grazie al legame con Saba alla conquista del Regno di Re Stefano e al suo esilio. Soddisfatto volge il suo potere al Castello ora Nero e dimora del signore della stirpe di Fuoco Re Karkaron.

Saba entra nel sala del trono ancora in fiamme, distrugge il trono dorato che fu del precedente proprietario e grida:

Mio signore e maestro il castello di Re Stefano è caduto ne prendo possesso.

Ai Draghi la difesa e il dominio in tuo nome.

#Rog 

 
 
 

@Argyria#Rog: Minacce reciproche

Post n°323 pubblicato il 21 Maggio 2017 da natodallatempesta0
 

@Argyria

Gnomi creature quasi simpatiche.

Non mi hai offerto nulla che valga la mia alleanza.

Il tuo Occhio d’amore è polvere per la Notte nera, potresti vagare per i regni conosciuti e giungere ai confine del mondo e non trovare un anima pura da poter usare per attivare la tua reliquia.

Oh credi d’esser quell’eletta, creatura del sottobosco. 

Vedo oltre la tua natura, l’oscurità e la luce convivono nel tuo cuore, non saresti dinanzi a me se non fosse l’oscurità a guidarti. 

Ambiziosa gnomessa minacciarmi è stata la tua più incauta decisione.

Non vantarti dei Doni che la magia ti ha concesso, hanno sempre un prezzo.

Il frullatore magico è potente ma ha in sorte una debolezza. Ogni artefatto ha un punto debole. Perché abbia effetto devi riuscire a far bere la bevanda al tuo nemico, perché solo questo fa il frullatore magico, creare una bevanda magica.

Ti illudi sia cosi semplice farmi bere la tua bevanda.

Ti illudi che nel tempo che sei stata al mio cospetto la mia magia che domina la mia dimora al massimo del suo potere non abbia agito su di te.

Ti illudi di poter trovare il mio cuore e che non sia protetto.


STOLTA CREATURA.

ASCOLTA LA MIA DI OFFERTA.

INCHINATI ALLA NOTTE NERA, PONI LA TUA RESA AL MIO POTERE.

E FORSE TI CONCEDERE QUELLO CHE BRAMI.

Rifiuta e ne subirai le conseguenze.


@Rog

 
 
 

@Giga;@Argyria;@Lupo#Spina= C'è posta per voi...

Post n°322 pubblicato il 20 Maggio 2017 da ElettrikaPsike
 

Argyria la gnomessa ha bussato a lungo alla porta di Spina ma la narcolettica, aveva aperto gli occhi senza essere davvero sveglia.

Infatti in un sunnambulismo taggato GigaMegaKiloTera, avvolta dalla voce delle streghe, prende il Grimorio, lancia un incantesimo di "obbligo senza verità" alle uniche (2) zie presenti (vale a dire solo a Fauna e Flora perché zia Svamp non era ancora rientrata da un rave di psy-trance) e con loro si reca al castello di Giga su una scopa a tre posti, più che mai convinta di fidarsi della strega…in perfetto orario con il sorgere della Luna Blu…

Tutto questo però accade mentre il Lupo sta aspettando i loro aiuti, perché la pozione d’invisibilità portata da Spina non durerà a lungo e quando lui scomparirà davanti alla forca preparata per lui, nel caso decidessero di giustiziarlo, dovrà scappare molto in fretta prima di ritornare visibilissimo…

 

A voi la mossa Giga, Argyria e Lupo…

 

#Spina

 

 
 
 

PUNTO SITUAZIONE CORRETTO ;-)

 

 

Per mancanza di connessione principalmente e di tempo, subito dopo, ho purtroppo disatteso le aspettative. Il pronto natodallatempesta0 ha già fatto uno splendido lavoro; ma dal momento che non era mia intenzione eludere la richiesta ecco, per voi, anche il punto della storia di Niccolò. Meglio abbondare no?

P.S. Qualche personaggio è accompagnato da un punto di domanda e necessita di chiarimento e approfondimenti. L’autore del personaggio provvederà a completare le mancanze. Qui di seguito troviamo solo i personaggi principali.

---------

GIGA

Chi è: La vecchia e potente strega che cresce per ogni desiderio non detto ed aumenta tanti più specchi incontra. La sua bulimia sessuale ne fa un leggendario caso erotico rendendola un gigante famelico e sensuale che utilizza innumerevoli mezzi per attrarre vittime erotiche allo specchio delle sue brame.

*Aspetto fisico non pervenuto*

Legami: Le sorelle Kilo, Mega e Tera. Mega è il secondo occhio dello specchio nero ruba-anime e la memoria storica, un archivio vivente di tutti i sensi sottratti al mondo e vola tra le spirali del tempo. Chi viene fatto prigioniero da lei per sempre nella roccia di Cristallo Rosso del Castello. Tera è una creatura che si mimetizza nella roccia e ha dominio sull'acqua e sulle api. *Kilo non si sa…(?) [ancora non specificato dall’autrice]*

Cosa vuole ottenere: La bulimia sessuale della strega ne fa un caso erotico. Vuole attrare il più possibile numero di vittime allo specchio delle sue brame...

Alleanze certe: Shadowmoor, regina guerriera del Regno di Tre Spade, ARGYRIA 2-mezzo gnomo mezzo nano, cugino di Frodo e di Argyria (è un nome molto usato…e gli gnomi si sa, non brillano per fantasia), alleatosi con Shadowmoor e divenuto cavaliere di Tre Spade solo per ingraziarsi gli occhi della bella regina per cui ha perso la testa; le Meluse dalle due code.

Nemici accertati: Rog di Notte Nera; Saba, creazione di Rog; Blanca-Neve della Stirpe Elfica.

Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Aurora-Rosaspina; Il Principe Dandy; Il Lupo Hip Hop; la ninfetta CappuccettoFragola; Argyria la gnomessa amica dei nani, nonché custode del Rubino.

Poteri:

Black Mirror: specchio magico che ha la capacità di soddisfare il suo desiderio carnale e nel quale chiunque si riflette lascia la sua anima sensuale all'appetito della strega;

Pietra Verginale: fa assumere il controllo, a chiunque la possiede, di ogni creatura, mostro o animale magico, assoggettandoli e rendendoli docili.

Bottone incantato: ha il potere di distruggere ogni amore e passione autentiche, ogni relazione e contatto umano, rendendo la vittima priva della capacità di comunicare ogni sentimento, rendendola prigioniera d'un abisso senza emozione.

Conchiglia delle Sirene: ha il potere di sottomettere chiunque ascolti la voce del suo possessore, conferisce poteri di persuasione e di controllo, trasforma la voce in un arma capace di emettere acuti che possono spezzare ossa e muscoli.

Occhio del Dio del tempo: Occhio strappato al dio del tempo Croniquartz, finito tra le profondità del mare si trasformò in un cristallo perfetto. Il suo potere è quello di vedere passato, presente e futuro. Lati deboli: Estrema ingordigia e diffidenza generale nell’allearsi con lei

--------

ROG

Chi è: Nato come umano, fu un giovane cercatore di Gilda per guaritori; in seguito all’uccisione brutale dei genitori e della sua amata a causa di un’accusa di congiura contro il trono ricaduta su di lui, Rog subisce una trasformazione che lo fa rinascere in un Oscuro Signore senza sentimenti, dopo essersi bruciato la pelle nelle Acque Nere della palude ed essersi strappato il cuore di fronte ad un Fiore Incantato per poi inchiodarlo ad un albero, unico custode della sua mortalità.

Aspetto fisico: In precedenza giovane attraente dai lunghi capelli scuri e gli occhi verdi; allo stato attuale post trasformazione: Signore Oscuro dalla pelle completamente nera e gli occhi gialli luminosi come l’oro.

Legami: Un tempo i genitori e l’amata giovane Ellissa. Al momento la sua creazione: Saba. Saba: Prima creazione e apprendista del potere di Notte Nera, nata dalla magia del fiore Malefico, è bellissima e dotata dei poteri dell’elemento Fuoco e della magia sensuale.

Cosa vuole ottenere: Distruggere, per vendetta, tutti gli uomini, eliminare Giga e appropriarsi dell’Occhio di Dio per regnare su tutti gli immortali.

Alleanze certe: La principessa Blanca discendente per metà dalla Stirpe degli Elfi e spodestata dal suo Regno umano e messa al bando a cui ha promesso l’interezza del puro sangue elfico, l’immortalità e il comando degli eserciti di Notte Nera e il controllo della magia oscura; Saba di Notte Nera.

Nemici accertati: Giga & sorelline; Shadowmoor di Tre Spade; le Meluse; ARGYRIA 2-mezzo gnomo mezzo nano, cugino di Frodo e di Argyria 1 (alleatosi con Shadowmoor e divenuto cavaliere di Tre Spade solo per ingraziarsi gli occhi della bella regina per cui ha perso la testa); la narcolettica AuroraRosaSpina.

Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Il Principe Dandy; Il Lupo Hip Hop; la ninfetta CappuccettoFragola; Argyria la gnomessa amica dei nani e custode del Rubino.

Poteri:

Libro secreto della gilda dei guaritori: contenente molti incantesimi e pare con enorme potenziale;

Anello Lunare: forgiato dal Reame Elfico, in precedenza appartenente a Blanca ma ceduto da questa a Rog, in seguito al patto stipulato con Notte Nera, possiede il potere di richiamare le forze della natura piegando il tempo alla volontà del suo possessore, può disfare ciò che il tempo ha creato, persino la morte. Dal momento che il suo potere si palesa solo ad ogni luna piena previa attivazione in lingua elfica, a Rog è convenuta non poco l’alleanza con Blanca…

*Occhio di Dio* (?): Per gli gnomi e le creature del Piccolo Popolo è un diamante di inestimabile potere che si attiva solo in presenza d’amore e che resta sasso se non viene attivato; per Rog, invece, è una magia imprigionata nelle profondità marine ed è una finestra temporale che già appartiene a Notte Nera. C’è ancora qualcosa da chiarire al proposito. Per ora la questione resta pirandelliana e chi tra i due abbia ragione lo scopriremo in seguito…C’è anche in sospeso uno scambio di identità tra Argyria donna e ARGYRIA maschio…

Lati deboli: Risentimento estremo, pessimo carattere e un cuore nascosto che potrebbe essere trovato.

-------------

BLANCA

Chi è: La principessa Blanca discendente per metà dalla Stirpe degli Elfi spodestata dal suo Regno umano dopo aver avuto qualche problema con la Matrigna-parente lontana di Giga, che la voleva morta, aver avuto una relazione scandalosa con il Cacciatore, aver rifiutato la mano del Principe Nero-Azzurro (che, sia messo agli atti, non era il Principe Azzurro Dandy promesso a Rosaspina-Bella Narcolettica). Dopo essere stata messa al bando dal Comitato Moralisti Uniti del Reame, ha accettato corte e convivenza dall’affascinante marchese nonché uomo d’affari BarbaBlù che ha poi scoperto essere antropofago e fratello di Giga. Dopo aver rifiutato la proposta di Giga (non dimentichiamoci che si stava per sposare con il suo fratellino cannibale ed era stata quasi uccisa dalla matrigna, altra loro parente…) e aver cercato alleanza, facendo la gatta morta, dal Principe Dandy promesso a Spina, che si è rivelato altresì distratto da problemi di “brand sewer” e troppo assente, ha infine accettato l’alleanza con Rog che in cambio alla sua fedeltà e al suo Anello Elfico di Luna, le ha concesso interezza del puro sangue elfico, immortalità, comando degli eserciti di Notte Nera e la custodia di tutta la magia oscura…(Direi non poco)

Aspetto fisico: Incantevole Elfa dalla pelle immacolata, gli occhi chiarissimi e i capelli scuri come la notte.

Legami: Matrigna parente alla lontana di Giga; Cacciatore somigliante all’amante di Lady Chatterley; Marchese Barbablù, fratello di Giga; Principe Nero azzurro da lei rifiutato; Nani.

Cosa vuole ottenere: Un rifugio nobile, protezione e possibilmente una buona posizione, eventuali eredi principeschi e riscatto sociale.

Alleanze certe: Rog di Notte Nera; Saba, creazione di Rog.

Nemici accertati: Giga; Shadowmoor, regina guerriera del Regno di Tre Spade; le Meluse dalle due code; ARGYRIA 2-mezzo gnomo mezzo nano, cugino di Frodo e di Argyria, alleatosi con Shadowmoor e divenuto cavaliere di Tre Spade solo per ingraziarsi gli occhi della bella regina per cui ha perso la testa; AuroraRosaspina.

Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Aurora-Rosaspina; Il Principe Dandy; Il Lupo Hip Hop; la ninfetta CappuccettoFragola; Argyria la gnomessa amica dei nani e custode del Rubino. Poteri: Anello Lunare: forgiato dal Reame Elfico, in precedenza appartenente a Blanca ma ceduto a Rog, in seguito al patto stipulato con Notte Nera, possiede il potere di richiamare le forze della natura piegando il tempo alla volontà del suo possessore, può disfare ciò che il tempo ha creato, persino la morte. Il suo potere si manifesta solo ad ogni luna piena previa attivazione in lingua elfica.

Lati deboli: Impulsività, ambizione e un debole per la vita agiata e i titoli nobiliari.

-------------------------

AURORA-ROSASPINA

Chi è: La principessa erede del reame di re Stefano; dopo essere stata vittima di attentati dall’aspirante moglie del re, Malefica, la Fata Oscura bisessuale invaghita di lei, viene allontanata dal regno per essere affidata alla protezione delle tre zie madrine e streghe vegane guaritrici, sotto mentite spoglie. Cresce secondo i dettami hippy con l’amico Licantropo da tutti conosciuti come “Lupo” tra natura, cannabis e cure alternative; ma è vittima della maledizione di Malefica e delle allucinazioni: la vede ovunque in sembianze di Drago. Oltre ad essere condannata ad addormentarsi improvvisamente senza preavviso nelle situazioni più impensate, ,ogniqualvolta Aurora-Rosaspina si avvicina alla carne (sia essa intesa come assunzione di cibo-resti di animali morti- sia come contatto fisico-sensuale con un altro corpo) cade in un sonno simile alla morte. Se viene toccata da qualcuno mentre è sveglia una rete di spine velenose nata dalle sue unghie l’avvolge in un roveto stregato impossibile da recidere; mentre se sta dormendo e qualche incauta creatura riesce a profanare la sua inaccessibilità, paga il misfatto con disumani dolori e la morte. E’ promessa formalmente al Principe Azzurro Dandy ma lei fa finta di non ricordarselo e aspetta un giovane pompiere che ha visto una volta mentre dormiva che la liberi dagli incubi e dall’incantesimo. (Mi chiedo se il Principe Dandy che continua a dirsi suo promesso sia contento così…) Dopo aver rifiutato l’alleanza sia con Rog sia con Giga sembra che la Strega sia riuscita ad entrare nella sua mente e compiere un’opera di convincimento su di lei nel sonno.

Aspetto fisico: Affascinante bellezza stregonesca-hippy dai rossi capelli ribelli e gli occhi viola (ma li tiene spesso chiusi).

Legami: Re Stefano, suo padre; Malefica aspirante moglie del padre e sua corteggiatrice (non si sa se anche lei sia o meno parente di Giga); le tre zie Streghe Verdi-Madrine: Serenella Svamp, Flora e Fauna; Lupo, amico di famiglia e Licantropo; il Principe Azzurro Dandy (fissato con l’idea di sposarsi Spina nonostante l’incantesimo e la narcolessia e le accuse di essere infedele e inaffidabile).

Cosa vuole ottenere: Liberarsi dall’incantesimo del sonno mortale; la liberazione del suo amico Lupo chiuso in cella per accuse di pedofilia e detenzione di droghe; giustizia e riscatto per i Licantropi; e se cederà al potere di Giga che vuole convincerla a diventare sua inviata speciale, ritrovare il cuore di Rog.

Alleanze certe: Le zie e tutte le Streghe Verdi del Regno; i Cercatori di Gilda; Lupo e Licantropi; il Principe Dandy; Argyria la gnomessa (incorso d’opera); la Strega Giga che sembra avere trovato il modo di convincerla promettendole anche la liberazione dall’incantesimo e la libertà dell’amico Lupo (in corso d’opera).

Nemici accertati: Rog di Notte Nera inimicato per aver rifiutato la sua proposta di coalizione; Saba; Blanca; la ninfetta CappuccettoFragola (nemica di Lupo).

Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Argyria; Giga; Shadowmoor; ARGYRIA 2-mezzo gnomo mezzo nano, cugino di Frodo e di Argyria alleatosi con la bella Shadowmoor e divenuto cavaliere di Tre Spade solo per ingraziarsi gli occhi dell’avvenente regina per cui ha perso la testa; le Meluse.

Poteri:

Grimorio/Ricettario della Strega Maggiore: Un libro contenente centinaia di filtri e incantesimi green.

Lati deboli: Intolleranze, allergie, ipersensibilità accertata verso i farmaci, instabilità emotiva, disordini del sonno, traumi irrisolti, fobie, idiosincrasie, allucinazioni, dipendenza da filtri, maleficio del sonno, scarsa se non nulla interazione sentimentale, frigidità indotta (nota per l’autrice: Ele non ti fai mancare niente! ,-))

---------

LUPO

Chi è: Licantropo hip hop da sempre amico di Aurora-Rosaspina e delle Streghe Vegan che ha aiutato più volte, nascondendo le loro erbe nelle tane dei lupi, ora in attesa di essere processato a causa di un’accusa di detenzione di droghe, tentato omicidio di donna anziana e abuso sessuale di intimo commestibile mossa dall’insaziabile ninfetta stalker CappuccettoFragola. Dapprima i Licantropi erano fautori e protettori degli uomini e da sempre nemici delle Maghe Oscure come Giga, contro le quali combatterono per salvare il regno; ma in seguito furono poi accusati e demonizzati dalla razza umana, ingannata da Giga e dalle sue compagne e da allora ogni scusa è buona per prendersela con i lupi. Con l’aiuto della magia di Rosaspina e delle tre zie (e probabilmente con l’ausilio di Argyria 1 con cui si sta alleando) e l’avvento imminente della Luna Blu, il Lupo è in attesa di entrare in possesso dello Scettro forgiato dall’ordine della Civetta dall’occhio storto.

*Aspetto fisico non pervenuto*

Legami: Licantropi; Ordine della Civetta; Aurora-Spina&Streghe Verdi.

Cosa vuole ottenere: La libertà, il riscatto sociale e il riconoscimento adeguato di valore per tutti i Licantropi; droghe e sesso liberi.

Alleanze certe: Licantropi; Ordine della Civetta dall’occhio storto; AuroraRosaSpina; le Streghe Green, Argyria la gnomessa.

Nemici accertati: Le Maghe Oscure, Giga, Shadowmoor regina guerriera del Regno di Tre Spade, le Meluse dalle due code; CappuccettoFragola; la razza umana.

Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Rog/Saba; Blanca; il Principe Dandy.

Poteri:

Scettro Arcobaleno: Scettro appartenuto al primo stregone dell'ordine della Civetta dall'occhio storto, forgiato con frammenti di cristalli Arcobaleno, rendere invincibile chi ne è in possesso.

Lati deboli: Abuso di droghe; inconfessato debole per AuroraSpina ed ancorr più per il limoncello di zia Svamp; carattere sornione e scatti d’ira incontrollata.

----------------------------------

PRINCIPE AZZURRO DANDY

Chi è: Principe regnante di un reame limitrofo a quello di re Stefano (e quindi di AuroraSpina), da sempre promesso alla bella principessa ora narcolettica. Di lui non si sa molto a causa della sua proverbiale reticenza a parlare di sé ma si conosce, oltre alla sua ormai nota ostinazione a perseguire il fidanzamento con Aurora (che sembra avere profumo e sapore del miele di castagna) anche il suo edonismo e l’estrema attrazione verso la moda e le atmosfere magiche e distaccate… In passato il principe si fece abbacinare da parigine Cenerentole in età adolescenziale ma al momento rivendica la fedeltà di Rosaspina occupandosi solo di annose questioni con il paese degli orchi di sotto e il paese degli orchi di sopra racchiuse in un caso detto “Brand Sewers Affair”, pertanto rimane reticente alle richieste d’alleanza della gnomessa Argyria e alle proposte più intime della bella Blanca.

*Aspetto fisico non pervenuto, solo il colore…*

Legami: Maggiordomo; Aurora-Rosaspina; Cenerentola; Orchi.

Cosa vuole ottenere: La gestione del marchio più trendy che domini le nicchie di mercato sui regni e il matrimonio (oltre che il regno in eredità) con la bella narcolettica.

Alleanze certe: Re Stefano.

Nemici accertati: Nessuno.

Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Argyria, Blanca. Poteri: Ricchezza e titolo nobiliare. Lati deboli: Un debole per il red carpet e le fanciulle in fiore che profumano di frutta (ha ragione Argyria, se vede Cappuccetto-Fragola è rovinato e gli tocca anche cambiare colore).

-----------

ARGYRIA

Chi è: Da non confondere con il cugino ARGYRIA 2 mezzo gnomo mezzo nano (il nome è molto usato fra il Piccolo Popolo e gli gnomi si sa, non brillano in quanto a fantasia), alleatosi con Giga e divenuto cavaliere di Tre Spade perché letteralmente impazzito per la sua regina, Shadowmoor, Argyria invece è una gnomessa che a contatto con l’argento utilizzato per curare alcune ferite che l’ha fatta quasi morire, è riuscita a salvarsi grazie alla magia curatrice delle tre zie di AuroraSpina. La sua pelle è rimasta però di un colore blu-argenteo Sta cercando alleati per impossessarsi del diamante Occhio di Dio (o almeno questa è la sua versione, diversa da quella di Rog).

*Aspetto fisico non pervenuto, anche qui, come per il Principe Azzurro, è specificato solo il colore (della pelle)*

Legami: Cugini frodo e ARGYRIA2; Gnomi, Nani.

Cosa vuole ottenere: Il Diamante Occhio di Dio.

Alleanze certe: Gnomi; Nani; Creature della Foresta; Lupo; Streghe Green- zie di RosaSpina. Nemici accertati: Giga.

Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Rog di Notte Nera/Saba/Blanca; Principe Azzurro Dandy; Aurora-RosaSpina.

Poteri:

Rubino cuore di Drago: Appartiene a tutta la Stirpe degli Gnomi. Ne è il primo Custode il cugino di Argyria, ARGYRIA2. Forgiato dalla fiamma del respiro dei Draghi, dona saggezza e conoscenza a chi lo possiede.

Frullatore magico del tempo futuro: artefatto capace di creare bevande magiche in grado di guarire ferite mortali, ringiovanire il corpo, trasformare le sembianze, distruggere un nemico invincibile e ammaliare il più duro dei cuori, il suo utilizzo richiede la descrizione di ricette.

Lati deboli: Ambiziosa e pronta a tutto per i suoi scopi alleandosi con chiunque. 

 

 

 
 
 

@ ROG #ARGYRIA : L'OCCHIO DI DIO E' UN'ALTRA COSA!

Post n°320 pubblicato il 20 Maggio 2017 da NINAARGY80
 

@Rog

Caro Rog forse il mio tempo sarà pure scaduto ma non parliamo la stessa lingua, tu non sai lo gnomese e io non capisco il demonesco notturno...ma a me del tuo occhio marino non importa un sasso...Parlavo di ben altro! Dell'OCCHIO DI DIO, quello che solo il vero amore può attivare e illuminare ogni buio...eheheh (è nervosetto il ragazzo, rosica non poco perché la GIGA è al 100% disuman e lui invece no...l'ho toccato nel punto ,anzi sul tallone d'Achille...e ora fa il padrone sadomaso con le streghe nel letto...Seeee ti piacerebbe...100 sfumature di Rog :)))))

Io però ti rilancio l'offerta (intanto sto sparendo perché mica sono scema...ho pure il rubino della saggezza...e mi sono fatta dare una pozione di teletrasporto e tra -5-4-3...

E RICORDA...IL TUO CUORE PRIMA O POI GIGA LO SCOVA E SAI COSA ACCADE VERO?

E SE SEI CONTRO DI NOI E LO SCOVIAMO NOI? IO HO UNA COSINA...CHE AMMALIERA' IL TUO CUORE RAMINGO TI DICE NIENTE FRULLATORE MAGICO? E LO SAI CHE PUO' DISTRUGGERE OGNI NEMICO I N V I N C I B I L E (e ROSASPINA HA PURE IL RICETTARIO ?)

I N V I N C I B I L E ROG! Mica cotiche...

Pensaci bell'uomo...bè...si insomma...bel demone o quel che è...

-2-1 secondi..

.Ciao Rog, ora sono al Resort di Spina a bussare alla sua porta, alla prossima! :))

 

#ARGYRIA

 
 
 

@All#Rog: La stirpe del fuoco

@Reami

I piani del Nero signore vanno oltre la conquista di un castello infestato da streghe, seppur potenti sono solo streghe. 

Le sue mire si estendono ai sei regni, alla caduta del potere reale e al predominio su tutte le terre conosciute. 

Ma non tremate cari abitanti dei reami, Rog forse non è il più buono tra chi pretende un posto al trono, ma certo non sarà il più crudele, se non gliene date motivo non vi distruggerà. Non ne è come molti descrivono divorato dall’odio, l’odio è per chi ha cuore. Altri che all’ombra della luce si elevano a salvatori saranno meno buoni del Nero signore.

Mortali non resistete lasciatevi abbandonare alle ombre, nella Notte Nera vive il riposo.

@Saba

Il Nero signore dalla sua dimora chiama Saba al suo cospetto.

Viene da me mia apprendista, ho da affidarti un compito.

Sei nata per questo, mia demoniaca creatura.

Un antico incantesimo dal libro secreto della gilda dei guaritori permette di aprire le porte di secreti vortici che conducono in luoghi lontani, ed io ti manderò in uno di questi luoghi con una missiva per una creatura antica.

A me i poteri della notte e della natura, portatrice di vita e di morte. 

Aisam Vudanay it mat conerelin.

Il nero signore invocando le antiche parole, evoca dinanzi alla sua apprendista, un vortice che si apre verso un mondo lontano.

Mio oscuro maestro dimmi cosa devo fare? La tua apprendista è ai tuoi ordini!

Il nero signore tocca con la mano la fronte della crudele Saba imprimendo un sigillo magico e l’invita ad entrate nel vortice.

Quando sarà il momento saprai cosa fare, ora va mia crudele apprendista.

E senza esitare l’apprendista entra nel vortice, svanendo in un lampo infuocato.

Un istante è la demoniaca Saba si ritrova in una valle desertica, nulla all’orizzonte, solo montagne e lande desolate. Il sigillo impone il cammino e Saba si mette in marcia verso un punto ben preciso tra le montagna.

Superato il deserto la giovane apprendista inizia la salita verso il valico che separa le due montagne.

Ma ecco mentre spedita procede, un gruppo di assassini e ladri, nascosti per tendere un’imbosca al viaggiatore incauto che si avventura tra quelle desolate valli, pararsi di fronte a lei, minacciosi e pronti a violare ogni donna che ha la sfortuna di incontrarli.

$$ Banditi

Ho che bella fanciulla, ci ha portato il deserto, mi sa che ci divertiremo con te, esclama un bandito sogghignando.

Hai ragione capo, mi sembra anche bene in carne c’è ne per tutti, esclama un altro.

Coraggio puttana viene da me ti farò provare il sapore della mia spada.

Tra le risate i banditi circondano Saba sventolando i loro attributi pronti a liberare il loro disonore.

$$ Banditi

Oh Saba non si fa certo scappare l’invito ad un tète-à-tète di fuoco. 

Gusta già il sapore della loro carne sulla sua bocca. E in un attimo è su di loro, decapita il primo con un colpo di mano, le sue unghie sono affilate come lame, il sangue innonda il suo corpo evaporando al tocco, in un rumore che fa tremare il cuore dei poveri disperati. Uno degli assassine prende alle spalle Saba bloccandola, errore mortale, le fiamme piegate alla volontà dell’apprendista esplodono in un rogo mortale, la carne brucia, pelle e muscoli si sciolgono all’azione della demone che sorride alla vista del suo operato, un ultimo superstite cerca la fuga, ma Saba ha voglia e con un balzo è sopra di lui, inerme vittima per la prima volta prova il terrore che altre hanno provato per colpa sua. 

Saba affonda gli artigli nella carne che prende fuoco al contatto con le sue unghie affilate, strappando la pelle fino ai capezzoli, tra le urla disperata del povero bandito. 

Entra con forza, la lussuria di Saba, il suo ventre lussurioso è fuoco, un braciere che brucia inesorabile l’intimità del ladro che urla dal dolore mentre gli attributi si carbonizzano sotto l’azione del demone e in un amplesso Saba gode divorata dalle fiamme, il vento porta con se la cenere unica traccia rimasta del ladro.

Soddisfatta ma non troppo Saba riprende il cammino.

Per questa scena avevo previsto la realizzazione di una grafica alquanto cruenta, ma ho deciso di optare per un’immagine più soft onde evitare di urtare la sensibilità di chi non ha lo stomaco abbastanza forte da sopportare l’azione della bella apprendista o evitare la visione dell’immagine ad un eventuale occasionale minorenne, non che ad ultimo evitare l’azione censoria di eventuali moralisti oracoli che inquisirebbero l’immagine come natura demoniaca. Quindi opto per una immagine che mostra l’espressione di Saba subito dopo il fattaccio :-)

Finalmente giunge al valico.

Alla sua vista si materializzano lungo le scoscese parati della montagna centinai e centinai di grotte, il sigillo la spinge verso uno di esse, altri pochi passi è giunge dinanzi alla tetra e oscura grotta, qualunque altra creatura avrebbe già tentennato al solo pensiero di inoltrarsi tra l’oscurità dell’ignoto, ma nessuna paura, nessuna indecisione si insinua nella mente della demoniaca apprendista, sorridendo entra senza alcuna esitazione.

Nel buio Saba averte occhi che la scrutano, il calore mentre avanza si fa sempre più caldo, il suo corpo nato tra le fiamme sopporta temperatura che solo il sole può creare, giunge finalmente alla fine, nella parte più profonda della grotta, dove la luce è divorata dall’oscurità il calore soffoca ogni respiro.

Una voce riecheggia nel buio facendo tremare la terra sotto i piedi di Saba.

@Saba

Chi osa entrate nella mia dimora, chi osa disturbare il mio riposo.

Solo una folle che cerca la morte.

Ed ecca dal buio sorgere spontanee delle fiamme, che circondano Saba, la grotta alla luce delle lingue di fuoco, si illumina rivelando le creature che si nascondono tra i meandri dell’oscurità.

L’immensa grotta riecheggia di sibili e scaglie che si scontrano con le rocce arse dalle fiamme.

Dal buoi due occhi di fuoco escono alla vista della giovane apprendista, la pelle squamata, luccica al riflesso del fuoco che l’avvolge, gli artigli squarciano le rocce, enorme si pone dinanzi a Saba.

Karkaron Re e signore dei Draghi, stirpe ancestrale rifugiatasi nelle valli sconosciute proibite all’umanità.

Il sigillo imposto da Rog alla sua demoniaca apprendista si spezza rivelando il messaggio del Nero signore.

@Karkaron

Saba si inchina al cospetto della maestosa e terribile creatura.

Re dei Draghi vengo in nome del mio signore Rog, per proporti un’alleanza di sangue.

Il mio signore è in lotta contro la magia delle streghe e le spade dei cavalieri. 

La stessa stirpe di streghe e cavalieri che secoli fa sterminarono i tuoi fratelli per strappargli dal petto il cuore infuocato che porta conoscenza e saggezza. Anche ora il loro cavalieri ha usurpato il cuore rosso rubino di un tuo suddito per usarne i poteri.

Come la tua stirpe anche il mio signore deriso e scacciato ha avuto dalla stessa mano che brama il potere il cuore trafitto e l’anima spezzata, ascolta le sue parola Re e signore dei Draghi.

Giura sul fuoco tuo dominio di restituirti i cuori che furono strappati e di porre la sua magia a protezione delle tua stirpe.

Il sigillo spezzandosi libera la magia di Rog che si espande nella valle marchiando con i simboli di protezione del fiore magico il petto dei Draghi che liberi dominano la valle.

Protezione che impedirà a qualunque spada o magia di infrangere il petto delle antiche creature.

@Saba

E sia creatura di fuoco il patto è fatto.

Karkaron con il suo fiato di fuoco magico avvolge Saba sigillando l’alleanza con i simboli dragoniani, che si incidono sulla pelle della demoniaca apprendista. L’unica creatura capaci di sopportare il fuoco fatato dei draghi.

I simboli di alleanza marchiano anche la pelle rocciosa di Rog, legato indissolubilmente alla sua apprendista.

Karkaron chiama al raduno i centinai e centinaia di Draghi che oscurano il cielo.

Invita Saba a salire sul suo dorso e in volo si dirigono verso i sei regni.

#Karkaron


Una nuova alleanza magica è sigillata con il fuoco.

Le ali, gli artigli, le fauci e la magia primitiva dei Draghi si unisci al potere oscuro di Rog.

Il cielo dei sei regni presto si colorerà di rosso fuoco.

I suoi potenti guarderanno al cielo con il terrore, una nuova minaccia sta per arrivare.


#Rog


Questo è solo l’inizio.

Coraggio ragazzi non siate timidi liberate la fantasia è tempo di favole.

 
 
 

#Post a ppost:DD

Post n°318 pubblicato il 20 Maggio 2017 da homoradix
 

 

 

Ragazzi per effetto del potente specchio di Giga la moderazione pullula di post replicanti:DD

Fatemi smanettare un attimo e venite in mio aiuto!

Arcano cuore di rubino del Regno di tre Lame


 
 
 

Punto della situazione da Niccolò

Post n°317 pubblicato il 18 Maggio 2017 da legrillonnoirdestael

 

Per mancanza di connessione principalmente e di tempo, subito dopo, ho purtroppo disatteso le aspettative.

Il pronto homoradix ha già fatto uno splendido lavoro; ma dal momento che non era mia intenzione eludere la richiesta ecco, per voi, anche il punto della storia di Niccolò.

Meglio abbondare no?

P.S. Qualche personaggio è accompagnato da un punto di domanda e necessita di chiarimento e approfondimenti. L’autore del personaggio provvederà a completare le mancanze.

 

Qui di seguito troviamo solo i personaggi principali.

GIGA

Chi è: La vecchia e potente strega che cresce per ogni desiderio non detto ed aumenta tanti più specchi incontra. La sua bulimia sessuale ne fa un leggendario caso erotico rendendola un gigante famelico e sensuale che utilizza innumerevoli mezzi per attrarre vittime erotiche allo specchio delle sue brame.

*Aspetto fisico non pervenuto*

Legami: Le sorelle Kilo, Mega e Tera. Mega è il secondo occhio dello specchio nero ruba-anime e la memoria storica, un archivio vivente di tutti i sensi sottratti al mondo e vola tra le spirali del tempo. Chi viene fatto prigioniero da lei per sempre nella roccia di Cristallo Rosso del Castello. Tera è una creatura che si mimetizza nella roccia e ha dominio sull'acqua e sulle api. *Kilo non si sa…(?) [ancora non specificato dall’autrice]*

Cosa vuole ottenere: La bulimia sessuale della strega ne fa un caso erotico. Vuole attrare il più possibile numero di vittime allo specchio delle sue brame...

Alleanze certe: Shadowmoor, regina guerriera del Regno di Tre Spade, ARGYRIA 2-mezzo gnomo mezzo nano, cugino di Frodo e di Argyria (è un nome molto usato…e gli gnomi si sa, non brillano per fantasia), alleatosi con Shadowmoor e divenuto cavaliere di Tre Spade solo per ingraziarsi gli occhi della bella regina per cui ha perso la testa; le Meluse dalle due code.

Nemici accertati: Rog di Notte Nera; Saba, creazione di Rog; Blanca-Neve della Stirpe Elfica. Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Aurora-Rosaspina; Il Principe Dandy; Il Lupo Hip Hop; la ninfetta CappuccettoFragola; Argyria la gnomessa amica dei nani, nonché custode del Rubino.

Poteri:

Black Mirror: specchio magico che ha la capacità di soddisfare il suo desiderio carnale e nel quale chiunque si riflette lascia la sua anima sensuale all'appetito della strega;

Pietra Verginale: fa assumere il controllo, a chiunque la possiede, di ogni creatura, mostro o animale magico, assoggettandoli e rendendoli docili.

Bottone incantato: ha il potere di distruggere ogni amore e passione autentiche, ogni relazione e contatto umano, rendendo la vittima priva della capacità di comunicare ogni sentimento, rendendola prigioniera d'un abisso senza emozione.

Conchiglia delle Sirene: ha il potere di sottomettere chiunque ascolti la voce del suo possessore, conferisce poteri di persuasione e di controllo, trasforma la voce in un arma capace di emettere acuti che possono spezzare ossa e muscoli. Occhio del Dio del tempo: Occhio strappato al dio del tempo Croniquartz, finito tra le profondità del mare si trasformò in un cristallo perfetto. Il suo potere è quello di vedere passato, presente e futuro. Lati deboli: Estrema ingordigia e diffidenza generale nell’allearsi con lei

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------ROG

Chi è: Nato come umano, fu un giovane cercatore di Gilda per guaritori; in seguito all’uccisione brutale dei genitori e della sua amata a causa di un’accusa di congiura contro il trono ricaduta su di lui, Rog subisce una trasformazione che lo fa rinascere in un Oscuro Signore senza sentimenti, dopo essersi bruciato la pelle nelle Acque Nere della palude ed essersi strappato il cuore di fronte ad un Fiore Incantato per poi inchiodarlo ad un albero, unico custode della sua mortalità.

Aspetto fisico: In precedenza giovane attraente dai lunghi capelli scuri e gli occhi verdi; allo stato attuale post trasformazione: Signore Oscuro dalla pelle completamente nera e gli occhi gialli luminosi come l’oro.

Legami: Un tempo i genitori e l’amata giovane Ellissa. Al momento la sua creazione: Saba. Saba: Prima creazione e apprendista del potere di Notte Nera, nata dalla magia del fiore Malefico, è bellissima e dotata dei poteri dell’elemento Fuoco e della magia sensuale.

Cosa vuole ottenere: Distruggere, per vendetta, tutti gli uomini, eliminare Giga e appropriarsi dell’Occhio di Dio per regnare su tutti gli immortali.

Alleanze certe: La principessa Blanca discendente per metà dalla Stirpe degli Elfi e spodestata dal suo Regno umano e messa al bando a cui ha promesso l’interezza del puro sangue elfico, l’immortalità e il comando degli eserciti di Notte Nera e il controllo della magia oscura; Saba di Notte Nera.

Nemici accertati: Giga & sorelline; Shadowmoor di Tre Spade; le Meluse; ARGYRIA 2-mezzo gnomo mezzo nano, cugino di Frodo e di Argyria 1 (alleatosi con Shadowmoor e divenuto cavaliere di Tre Spade solo per ingraziarsi gli occhi della bella regina per cui ha perso la testa); la narcolettica AuroraRosaSpina.

Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Il Principe Dandy; Il Lupo Hip Hop; la ninfetta CappuccettoFragola; Argyria la gnomessa amica dei nani e custode del Rubino.

Poteri:

Libro secreto della gilda dei guaritori: contenente molti incantesimi e pare con enorme potenziale;

Anello Lunare: forgiato dal Reame Elfico, in precedenza appartenente a Blanca ma ceduto da questa a Rog, in seguito al patto stipulato con Notte Nera, possiede il potere di richiamare le forze della natura piegando il tempo alla volontà del suo possessore, può disfare ciò che il tempo ha creato, persino la morte. Dal momento che il suo potere si palesa solo ad ogni luna piena previa attivazione in lingua elfica, a Rog è convenuta non poco l’alleanza con Blanca…

*Occhio di Dio* (?): Per gli gnomi e le creature del Piccolo Popolo è un diamante di inestimabile potere che si attiva solo in presenza d’amore e che resta sasso se non viene attivato; per Rog, invece, è una magia imprigionata nelle profondità marine ed è una finestra temporale che già appartiene a Notte Nera. C’è ancora qualcosa da chiarire al proposito.

Per ora la questione resta pirandelliana e chi tra i due abbia ragione lo scopriremo in seguito…C’è anche in sospeso uno scambio di identità tra Argyria donna e ARGYRIA maschio…

Lati deboli: Risentimento estremo, pessimo carattere e un cuore nascosto che potrebbe essere trovato.  

-----------------------------------------------------------------------------------------------

BLANCA

Chi è: La principessa Blanca discendente per metà dalla Stirpe degli Elfi spodestata dal suo Regno umano dopo aver avuto qualche problema con la Matrigna-parente lontana di Giga, che la voleva morta, aver avuto una relazione scandalosa con il Cacciatore, aver rifiutato la mano del Principe Nero-Azzurro (che, sia messo agli atti, non era il Principe Azzurro Dandy promesso a Rosaspina-Bella Narcolettica). Dopo essere stata messa al bando dal Comitato Moralisti Uniti del Reame, ha accettato corte e convivenza dall’affascinante marchese nonché uomo d’affari BarbaBlù che ha poi scoperto essere antropofago e fratello di Giga. Dopo aver rifiutato la proposta di Giga (non dimentichiamoci che si stava per sposare con il suo fratellino cannibale ed era stata quasi uccisa dalla matrigna, altra loro parente…) e aver cercato alleanza, facendo la gatta morta, dal Principe Dandy promesso a Spina, che si è rivelato altresì distratto da problemi di “brand sewer” e troppo assente, ha infine accettato l’alleanza con Rog che in cambio alla sua fedeltà e al suo Anello Elfico di Luna, le ha concesso interezza del puro sangue elfico, immortalità, comando degli eserciti di Notte Nera e la custodia di tutta la magia oscura…(Direi non poco)

Aspetto fisico: Incantevole Elfa dalla pelle immacolata, gli occhi chiarissimi e i capelli scuri come la notte.

Legami: Matrigna parente alla lontana di Giga; Cacciatore somigliante all’amante di Lady Chatterley; Marchese Barbablù, fratello di Giga; Principe Nero azzurro da lei rifiutato; Nani.

Cosa vuole ottenere: Un rifugio nobile, protezione e possibilmente una buona posizione, eventuali eredi principeschi e riscatto sociale.

Alleanze certe: Rog di Notte Nera; Saba, creazione di Rog.

Nemici accertati: Giga; Shadowmoor, regina guerriera del Regno di Tre Spade; le Meluse dalle due code; ARGYRIA 2-mezzo gnomo mezzo nano, cugino di Frodo e di Argyria, alleatosi con Shadowmoor e divenuto cavaliere di Tre Spade solo per ingraziarsi gli occhi della bella regina per cui ha perso la testa; AuroraRosaspina.

Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Aurora-Rosaspina; Il Principe Dandy; Il Lupo Hip Hop; la ninfetta CappuccettoFragola; Argyria la gnomessa amica dei nani e custode del Rubino.

Poteri:

Anello Lunare: forgiato dal Reame Elfico, in precedenza appartenente a Blanca ma ceduto a Rog, in seguito al patto stipulato con Notte Nera, possiede il potere di richiamare le forze della natura piegando il tempo alla volontà del suo possessore, può disfare ciò che il tempo ha creato, persino la morte. Il suo potere si manifesta solo ad ogni luna piena previa attivazione in lingua elfica.

Lati deboli: Impulsività, ambizione e un debole per la vita agiata e i titoli nobiliari.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

AURORA-ROSASPINA

 

Chi è: La principessa erede del reame di re Stefano; dopo essere stata vittima di attentati dall’aspirante moglie del re, Malefica, la Fata Oscura bisessuale invaghita di lei, viene allontanata dal regno per essere affidata alla protezione delle tre zie madrine e streghe vegane guaritrici, sotto mentite spoglie. Cresce secondo i dettami hippy con l’amico Licantropo da tutti conosciuti come “Lupo” tra natura, cannabis e cure alternative; ma è vittima della maledizione di Malefica e delle allucinazioni: la vede ovunque in sembianze di Drago. Oltre ad essere condannata ad addormentarsi improvvisamente senza preavviso nelle situazioni più impensate, ,ogniqualvolta Aurora-Rosaspina si avvicina alla carne (sia essa intesa come assunzione di cibo-resti di animali morti- sia come contatto fisico-sensuale con un altro corpo) cade in un sonno simile alla morte. Se viene toccata da qualcuno mentre è sveglia una rete di spine velenose nata dalle sue unghie l’avvolge in un roveto stregato impossibile da recidere; mentre se sta dormendo e qualche incauta creatura riesce a profanare la sua inaccessibilità, paga il misfatto con disumani dolori e la morte. E’ promessa formalmente al Principe Azzurro Dandy ma lei fa finta di non ricordarselo e aspetta un giovane pompiere che ha visto una volta mentre dormiva che la liberi dagli incubi e dall’incantesimo. (Mi chiedo se il Principe Dandy che continua a dirsi suo promesso sia contento così…) Dopo aver rifiutato l’alleanza sia con Rog sia con Giga sembra che la Strega sia riuscita ad entrare nella sua mente e compiere un’opera di convincimento su di lei nel sonno.

Aspetto fisico: Affascinante bellezza stregonesca-hippy dai rossi capelli ribelli e gli occhi viola (ma li tiene spesso chiusi).

Legami: Re Stefano, suo padre; Malefica aspirante moglie del padre e sua corteggiatrice (non si sa se anche lei sia o meno parente di Giga); le tre zie Streghe Verdi-Madrine: Serenella Svamp, Flora e Fauna; Lupo, amico di famiglia e Licantropo; il Principe Azzurro Dandy (fissato con l’idea di sposarsi Spina nonostante l’incantesimo e la narcolessia e le accuse di essere infedele e inaffidabile).

Cosa vuole ottenere: Liberarsi dall’incantesimo del sonno mortale; la liberazione del suo amico Lupo chiuso in cella per accuse di pedofilia e detenzione di droghe; giustizia e riscatto per i Licantropi; e se cederà al potere di Giga che vuole convincerla a diventare sua inviata speciale, ritrovare il cuore di Rog.

Alleanze certe: Le zie e tutte le Streghe Verdi del Regno; i Cercatori di Gilda; Lupo e Licantropi; il Principe Dandy; Argyria la gnomessa (incorso d’opera); la Strega Giga che sembra avere trovato il modo di convincerla promettendole anche la liberazione dall’incantesimo e la libertà dell’amico Lupo (in corso d’opera).

Nemici accertati: Rog di Notte Nera inimicato per aver rifiutato la sua proposta di coalizione; Saba; Blanca; la ninfetta CappuccettoFragola (nemica di Lupo).

Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Argyria; Giga; Shadowmoor; ARGYRIA 2-mezzo gnomo mezzo nano, cugino di Frodo e di Argyria alleatosi con la bella Shadowmoor e divenuto cavaliere di Tre Spade solo per ingraziarsi gli occhi dell’avvenente regina per cui ha perso la testa; le Meluse.

Poteri: Grimorio/Ricettario della Strega Maggiore: Un libro contenente centinaia di filtri e incantesimi green. Lati deboli: Intolleranze, allergie, ipersensibilità accertata verso i farmaci, instabilità emotiva, disordini del sonno, traumi irrisolti, fobie, idiosincrasie, allucinazioni, dipendenza da filtri, maleficio del sonno, scarsa se non nulla interazione sentimentale, frigidità indotta (nota per l’autrice: Ele non ti fai mancare niente! ,-))  

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

LUPO

Chi è: Licantropo hip hop da sempre amico di Aurora-Rosaspina e delle Streghe Vegan che ha aiutato più volte, nascondendo le loro erbe nelle tane dei lupi, ora in attesa di essere processato a causa di un’accusa di detenzione di droghe, tentato omicidio di donna anziana e abuso sessuale di intimo commestibile mossa dall’insaziabile ninfetta stalker CappuccettoFragola. Dapprima i Licantropi erano fautori e protettori degli uomini e da sempre nemici delle Maghe Oscure come Giga, contro le quali combatterono per salvare il regno; ma in seguito furono poi accusati e demonizzati dalla razza umana, ingannata da Giga e dalle sue compagne e da allora ogni scusa è buona per prendersela con i lupi. Con l’aiuto della magia di Rosaspina e delle tre zie (e probabilmente con l’ausilio di Argyria 1 con cui si sta alleando) e l’avvento imminente della Luna Blu, il Lupo è in attesa di entrare in possesso dello Scettro forgiato dall’ordine della Civetta dall’occhio storto.

*Aspetto fisico non pervenuto*

Legami: Licantropi; Ordine della Civetta; Aurora-Spina&Streghe Verdi; Cosa vuole ottenere: La libertà, il riscatto sociale e il riconoscimento adeguato di valore per tutti i Licantropi; droghe e sesso liberi.

Alleanze certe: Licantropi; Ordine della Civetta dall’occhio storto; AuroraRosaSpina; le Streghe Green, Argyria la gnomessa.

Nemici accertati: Le Maghe Oscure, Giga, Shadowmoor regina guerriera del Regno di Tre Spade, le Meluse dalle due code; CappuccettoFragola; la razza umana.

Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Rog/Saba; Blanca; il Principe Dandy.

Poteri: Scettro Arcobaleno: Scettro appartenuto al primo stregone dell'ordine della Civetta dall'occhio storto, forgiato con frammenti di cristalli Arcobaleno, rendere invincibile chi ne è in possesso. 

Lati deboli: Abuso di droghe; inconfessato debole per AuroraSpina ed ancorr più per il limoncello di zia Svamp; carattere sornione e scatti d’ira incontrollata.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

PRINCIPE AZZURRO DANDY

Chi è: Principe regnante di un reame limitrofo a quello di re Stefano (e quindi di AuroraSpina), da sempre promesso alla bella principessa ora narcolettica. Di lui non si sa molto a causa della sua proverbiale reticenza a parlare di sé ma si conosce, oltre alla sua ormai nota ostinazione a perseguire il fidanzamento con Aurora (che sembra avere profumo e sapore del miele di castagna) anche il suo edonismo e l’estrema attrazione verso la moda e le atmosfere magiche e distaccate… In passato il principe si fece abbacinare da parigine Cenerentole in età adolescenziale ma al momento rivendica la fedeltà di Rosaspina occupandosi solo di annose questioni con il paese degli orchi di sotto e il paese degli orchi di sopra racchiuse in un caso detto “Brand Sewers Affair”, pertanto rimane reticente alle richieste d’alleanza della gnomessa Argyria e alle proposte più intime della bella Blanca.

*Aspetto fisico non pervenuto, solo il colore…*

Legami: Maggiordomo; Aurora-Rosaspina; Cenerentola; Orchi.

Cosa vuole ottenere: La gestione del marchio più trendy che domini le nicchie di mercato sui regni e il matrimonio (oltre che il regno in eredità) con la bella narcolettica.

Alleanze certe: Re Stefano.

Nemici accertati: Nessuno.

Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Argyria, Blanca. Poteri: Ricchezza e titolo nobiliare.

Lati deboli: Un debole per il red carpet e le fanciulle in fiore che profumano di frutta (ha ragione Argyria, se vede Cappuccetto-Fragola è rovinato e gli tocca anche cambiare colore).

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

ARGYRIA

Chi è: Da non confondere con il cugino ARGYRIA 2 mezzo gnomo mezzo nano (il nome è molto usato fra il Piccolo Popolo e gli gnomi si sa, non brillano in quanto a fantasia), alleatosi con Giga e divenuto cavaliere di Tre Spade perché letteralmente impazzito per la sua regina, Shadowmoor, Argyria invece è una gnomessa che a contatto con l’argento utilizzato per curare alcune ferite che l’ha fatta quasi morire, è riuscita a salvarsi grazie alla magia curatrice delle tre zie di AuroraSpina. La sua pelle è rimasta però di un colore blu-argenteo Sta cercando alleati per impossessarsi del diamante Occhio di Dio (o almeno questa è la sua versione, diversa da quella di Rog).

*Aspetto fisico non pervenuto, anche qui, come per il Principe Azzurro, è specificato solo il colore (della pelle)*

Legami: Cugini frodo e ARGYRIA2; Gnomi, Nani.

Cosa vuole ottenere: Il Diamante Occhio di Dio.

Alleanze certe: Gnomi; Nani; Creature della Foresta; Lupo; Streghe Green- zie di RosaSpina.

Nemici accertati: Giga.

Alleanze o nemici ancora in sospeso-da definire: Rog di Notte Nera/Saba/Blanca; Principe Azzurro Dandy; Aurora-RosaSpina.

Poteri:

Rubino cuore di Drago: Appartiene a tutta la Stirpe degli Gnomi. Ne è il primo Custode il cugino di Argyria, ARGYRIA2. Forgiato dalla fiamma del respiro dei Draghi, dona saggezza e conoscenza a chi lo possiede.

Frullatore magico del tempo futuro: artefatto capace di creare bevande magiche in grado di guarire ferite mortali, ringiovanire il corpo, trasformare le sembianze, distruggere un nemico invincibile e ammaliare il più duro dei cuori, il suo utilizzo richiede la descrizione di ricette.

Lati deboli: Ambiziosa e pronta a tutto per i suoi scopi alleandosi con chiunque.

 
 
 

@Argyria#Rog: Tempo scaduto

Post n°316 pubblicato il 17 Maggio 2017 da natodallatempesta0
 

@Argyria

Gnomessa sottovaluti il mio potere.

Osi scrutare dove la luce viene divorata.

Ciò che di umano resta del cercatore è nascosto e protetto da forze che vanno al di la della magia di streghe e fattucchiere.

Creature che senza la magia dei loro incantesimi e pozioni, senza il favore di un potere magico, non sono che carne e ossa, rivolgi il tuo sguardo al padrone che nel letto doma le streghe.

Parli di umanità, di amore, credi di conoscere la verità, di comprendere la mia natura, ma ti sbagli creatura cieca, sei inerme al cospetto degli arcani misteri che cela la magia oscura. 

Così come ti sbagli sul potere magico dell'Occhio di Dio.

L’Occhio è lontano dall’odio squartatore di cuori, così com'è lontano dall’amore puro. Sentimenti umani che bruciano le vite mortali, non c’è posto per tali sentimenti tra le divinità distruttrici di mondi, CroniQuarz divinità del tempo, distrugge il passato e dai suoi resti costruisce il futuro, senza pietà, senza giustizia o ingiustizia, senza favori ne pregiudizi, senza alcuna umanità.

L’Occhio di Dio non è una reliquia forgiata dalla fede o dall'amore dell’uomo.

È una finestra nel tempo strappata alla divinità che ne divora le pieghe. Che la magia delle profondità marine ha inprigionato al suo guscio. Dalla magia è nato e nella magia viene dominato.

L’Occhio di Dio creatura mortale è già sotto il mio dominio.

La Strega dal suo castello ancora per poco asservirà i mortali, che goda della sua illusione.

Gnomessa il tuo tempo è scaduto.

#Rog 

 
 
 

@SPINA#ARGYRIA

Post n°315 pubblicato il 16 Maggio 2017 da NINAARGY80
 

@SPINA

 

ARGYRIA scappa, correndo, allontanandosi dalla torre dove è prigioniero il Lupo e si incammina verso il sottobosco, dov’è nascosta Spina in un resort sopra un albero.

Toc toc. (Bussa) “Spina, fammi entrare, sono Argyria la gnoma, Sono appena stata dal tuo amico Lupo e abbiamo stretto alleanza, ti devo spiegare apri!” (ACCIDENTI STARA' DORMENDO...SARA' SOTTO INCANTESIMO...)

 

 

#ARGYRIA

 
 
 

@ ROG #ARGYRIA gnomessa: L'OCCHIO DI DIO

Post n°314 pubblicato il 16 Maggio 2017 da NINAARGY80
 

(SEMPRE CHE LA CONNESSIONE TENGA...ci provo :)))

 

@Rog

Sono io l'Argyria dalla pelle d’argento, la custode mezzo gnomo, di cui parli! Non sono io la confusa, caro Nero Rog, ma tu. Forse non hai ascoltato le mie parole? Non mi riferisco al Rubino…ma al diamante…quello che tu definisci l'Occhio di Dio!!!

Vedi, Rog, tu sei molto sicuro che ti basterà il potere degli Elfi e di quella neonata Saba per vincere la potente Giga e le sue sorelle ma ti sbagli di grosso…Ricordati intanto la tua origine umana! Si, ora sei un demone forse e sei molto potente ma anche se non hai più un cuore il tuo cuore da qualche parte batte ancora ed è legato a te…Chi lo trova ti renderà umano…Giga invece è una strega al 100% inumana.

Tu ora invochi l’Occhio di Dio ma non lo sai che non potrai mai averlo con la forza dell’odio? Solo all’amore può rispondere e apparire l’Occhio! Ahahahaah (Mi fate ridere voi demoni a volte).

Per ora Giga è in vantaggio… Mi chiedi cosa offro che tu non possa prendere…

BENE. TE LO DIRO': qualcuno che possa essere abbastanza puro per dialogare con l’amore…e abbastanza potente e sapiente per richiamare l’Occhio…

Pensaci Rog e capirai che ho ragione. Senza cuore non avrai mai l’Occhio. In mano tua non sarà MAI diamante ma sasso.

 

ARGYRIA#

 
 
 

Post N° 313

Post n°313 pubblicato il 15 Maggio 2017 da

 
 
 

@All: Riassunto

Ho letto l’esigenza di alcune narratrici di avere un riassunto delle favole postate sin ora.

Brevemente offro la mia penna.

FAVOLE

Personaggi

Rog (Saba): Libro della Gilda dei Guaritori, Anello lunale (Ceduto da Blanca), Occhio di Dio (Sottratto con incantesimo), 

Giga (Tera, Mega): Pietra Verginale, Bottone incantato e Conchiglia delle Sirene (Rivendicate per mancato assegnamento) 

RosaSpina: Grimorio della strega superiore, 

Principe Azzurro

Blanca: Anello lunare (ceduto a Rog) , 

Argirya (Rubino cuore di Drago) e Argyria gmomessa (Frullatore magico),

 Lupo (Scettro Arcobaleno), 

Shadowa (Regno Tre Spade).

 

La prima ad aprile le danze è la vanitosa Giga che dal suo specchio, specchio delle brame vedi quando è bel o mar.

Sfida Rog a chi è più cattivo e più nero al momento è in vantaggio Rog per un bagno e un bidè in meno.

Invita Blanca alla sua corte e RosaSpina a cercare il cuore nascosto del nero signore (Rog) in cambio di un banchetto zombi con la partecipazione straordinaria del PD.

Blanca prima di cedere all’attenzione del nero signore (Rog), prova a chiedere ospitali a tutti i partecipanti ma nessuno si offre di consolarla del triste passato, compreso il Principe Azzurro che si trova impegnato in affari di cacca. Alla fine accetta l’offerta del nero signore.

Cede l’Anello lunale, diventa una superfiga elfica super armata di tutto punto e alla guida di un esercito di ghiaccioli super cazzuti si mette in marcia verso il castello di Giga.

RosaSpina nei rari momenti che non è presa dalla narcolessia acuta, rifiuta in ordine, l’invito di Giga al banchetto zombi e l’offerta di immortalità di Rog che incazzato per le parole delle dormigliona e forse per il rifiuto, si va a fumare un sigaretta in un villaggio e a trombare con una signorina che si concede con cosi tanta devozione, che decide di partecipare al gioco con un nuovo look supersexy da diavoletta invogliata e di farsi chiamare Saba.

Nel frattempo RosaSpina intenerita dallo sguardo da cucciolone chiuso in gabbia del Lupo decide di aiutarlo ad uscire di prigione con l’ausilio di un grimaldello magico e una bottiglia di limoncello.

 Mentre il Lupo canta alla luna un bacio a mezzanotte, RosaSpina viene sedotta ma non abbandonata da Giga, dalla promessa di spezzare l’incantesimo che la fa addormentare al clou di ogni uscita con il superfigo di turno, la strega vanitosa e la dormigliona ancora per poco si alleano al brindisi di viva la donna.

Dall’altra parte del regno Argyria una gnomessa con il vizio nascosto delle cose luccicanti, invidiosa del suo lontano cugino Frodo, inizia una sua campagna del Rubino insieme al Lupo e al Principe Azzurro e forse RosaSpina se riceve la proposta, con lo scopo di sottrarlo alla Strega Giga, ma il rubino cuore di Drago come incazzato fa notare Rog a cui si è presentate per alleanza è in possesso di un altro Argirya mezzo gnomo e mezzo nano diventato cavaliere cazzuto tre spade e un fante di mazze grazie all’alleanza con la nuova arrivata Shadowa del regno Tre Spade, che ha giurato davanti a Luca Giurato di distruggere ogni forma di cattiveria e di abbattere l’oscuro signore Rog.

Il Nero Signore (Rog) al Giungere della Luna Piena, 

Attiva l’Anello Lunare con le magiche parole elfiche di cui non si capisce un caxxo.

E mette fuori giochi Mega sorella di Giga e sottrae Occhio di dio al suo possessore.

Fine Riassunto  

 

Quindi Ricapitolando:


Schieramento Streghe e Cavalieri

Giga, RosaSpina, Shadowa (da confermare), Argyria rinato Cavaliere Tre Spade cazzuto.

 

Schieramento Compagnia del Rubino

Argyria la gnomessa, Lupo, Principe Azzurro, RosaSpina (non confermato).

 

Schieramento Notte Nera

Rog, Saba, Blanca rinata Elfa cazzuta.

 
 
 

Utility per favole le onomatopee:DD

Post n°311 pubblicato il 15 Maggio 2017 da homoradix
 

 

Immagine correlata

- A -

Ah! Ahi! Ahia! = Dolore
Ah! ah! = Risata
Aho! = Richiamo
Argh! = Voce strozzata, rabbia
Augh! = Saluto pellerossa
Aaaah! = Terrore
Aaagh! = Caduta, vari
Ahchoo! = Starnuto
Ahem! = Voce che attira l’attenzione

- B -

Beng = Colpo di padella o altro
Bla bla = Parlottare
Burp = Digestione
Boooom = Esplosione
Boouumm = Esplosione
Bang = Sparo
Blip = Pulsante, segnalatore
Bau bau = Latrato, abbaiamento
Bou bou = Latrato, abbaiamento
Brooommm = Motore di motocicletta
Blubb = Annegamento
Bzzzt = Brusio
Bzzz = Sonno, dormire
Blast = Strimpellio
Bonk = Tonfo
Bleah = Disgusto

- C -

Crunch = Mangiare
Crack = Rottura
Crash = Sfascio, caduta fragorosa
Ciack = Schiacciare
Clik = Scatto di pulsante o interruttore
Ciucc = Bacio
Ciomp = Trotto
Chok = Rumore
Choom = Fragore
Craaaa = Urlo gracchiante
Crunk = Bastonata
Clap clap = Battimani
Clomp = Rumore

- D -

Dump = Rumore sordo
Dum dum dum = Giro di basso
Drin = Campanello, telefono
Driing = Squillo del telefono
Deng = Padellata, colpo
Drooow = Motore in corsa
Dip dip = Segnale elettronico, metal detector

- E -

Eh? = Interrogativo
Eh! eh! = Risolino
Ehi! = Richiamo
Eeeeh = Noia
Eeeyow! = Urlo di guerra
Erch! = Contrarietà
Eeeee = Sirena

- F -

Fiiiii = Fischio
Fiiihiu = Fischio, fischietto
Flip = Lancio, colpetto
Flop = Lancio con cerbottana o simile, sparo col silenziatore
Ffsss = Sgonfiamento, sibilo
Frrr = Fusa
Fwap = Colpo in testa, colpo sordo
Flap = Svenimento
Flash = Caduta in acqua, fiondata, lampo
Flam = Vampata
Frinn = Intontimento, veder le stelle
Flap flap = Battito d’ali, pale di elicottero
Foot = Colpo sordo
Fump = Pedata

- G -

Grrrr = Ruggito
Grrraugh = Ruggito
Gulp! = Per usi svariati
Guk! = Strozzamento
Grat grat — Scavare
Griiìi = Stridore
Groan = Mangiare a piene ganasce
Gosh = Stanchezza
Grot grot = Trotterellare, scavare
Gasp! = Meraviglia
Growr = Ringhio

- H -

Hop = Salto
Hi! hi! = Risatina sadica o sciocca
Haeeeaaah! = Urlo di guerra
Heh! heh! = Risatina
Hieeehyaaaa! = Urlo di guerra
Hiiii = Pianto timido
Hic! = Singulto
Hic-up = Singhiozzo da sbornia
Hmmmm = Perplessità, riflessione
Haaaa! = Grido di scoperta
Hiooo! = Incitamento
Hagh! = Disprezzo
Ha-haa = Risata ironia
Hiiii = Nitrito
Hawn = Tenerezza

- I -

Iaoooo! = Urlo
Ioooo! = Incitamento
Ih! ih! ih! = Risatina subdola
Iaaaaa! = Incitamento al cavallo
Iuuuh! = Esultanza

- K -

K-blang = Scoppio
Klang = Colpo metallico
Kreeek = Stridore
Krash = Frantumare, spaccare
Kreep = Strofinare qualcosa di ruvido, frenare
Konf konf = Brucare
Kapoow = Distruzione
Knock = Pugno
Klunk = Tonfo
Koff = Soffocamento, colpo di tosse

- L -

Larch = Deglutizione
Lerch = Mangiare con ingordigia
Laaa! = Affondo di spada
Lip = Pulire
Lap lap = leccare

- M -

Mmmmm = Impossibilità di parlare, bavaglio
Mmmmpf = Sbuffo
Mmmmmmh = Bavaglio
Munch munch = Mangiare
MuacK = Bacio

- N -

Nooooo! = Terrore
Nif nif = Annusare

- O -

Ooooh = Sorpresa
Ooooof = Noia, sorpresa
Ough = Colpo ricevuto
Orc! = Disappunto
Ooouf! = Botta ricevuta

- P -

Pung = Frecciata, colpo
Voto = Colpo sordo
Puf puf! = Sbuffare
Pum = Sparo
Pooom = Cannonata
Pofpof = Intercalare asmatico
Puah! = Schifo, disgusto
Ptuh = Sputo
Peeee = Tromba
Pak = Schiaffo, colpo
Plaac = Schiacciare
Plop = Tonfo, caduta in acqua, goccia
Plink = Suono di pianoforte

- Q -

Quash = Spiaccicare, caduta in acqua, brancicare nella melma
Queek = Gracidare, squittire
Quiiiik = Stridore

- S -

Snap = Schiocco di dita

- T -

Tap = Buffetto
Tap tap = Picchiettare
Tump = Battere
Tinkle = Rumore metallico
Tic tac = Battito
Tic = Scatto
Tuuuuu = Tromba
Tonk = Ombrellata, bastonata, caduta sorda
Tumb = Caduta sorda
Tsk = Singulto, verso sprezzante
Tac = Colpo secco
Tat tat tat = Mitragliata
Tilt = Rottura, vari
Thrash = Crepa, spaccatura

- U -

Uuuugh = Grido strozzato
Urc = Sorpresa, strozzamento, vari
Urgle = Fatica, vari
Ulp! = Disagio, sorpresa
Uack = Reazione al colpo
Umpf = Sbuffo
Uuuuuh = Ululato
Ugh! = Affermazione, sobbalzo
Uach = Disgusto
Uech! = Schifo
Uff! = Seccatura, vari
Uaaaaa = Urlo, sirena

- V -

Voooum = Esplosione
Vssss = Sibilo, aria che sfugge
Vrooooom = Sfrecciare
Vah! = Esclamazione di disprezzo
Vrrrr = Frullo d’ali

- W -

Whomp = Scontro, fiammata
Whoopee = Grido di gioia
Wooouumh = Incendio
Whoamm = Deflagrazione
Whammm = Fiammata
Wssbh = Fruscio
Wuaaaah = Pianto dirotto
Whew! = Incitamento
Wham = Calcio, vari

- Y -

Yawn = Sbadiglio
Yahoo = Incitamento
Yoweeeeee = Urli
Yip yippeee = Euforia, esultanza
Yuu! = Grido
Yuuu! = Esultanza
Yehahwah! = Lotta feroce
Yuk! = Sorpresa, vari
Yieow! = Grido di guerra

- Z -

Zip = Sibilo di pallottola, movimento rapido, freccia
Zzzzz = Volo d’insetto, sonnecchiamento, ronzio
Zummm = Vampata, scoppio, rumoraccio
Zif = Frecciata
Zing = Rumorino metallico
Zaf = Lancio

 
 
 

@chani#Cuore di drago Arcano delle Lame

Post n°310 pubblicato il 14 Maggio 2017 da homoradix
 

Immagine correlataAbbiamo bisogno della tua matita ROSSA:DD  si aggira un trollone che ce l'ha a morte col modellino svedese :DDImmagine correlata

indizi per scoprirlo: frequenta le freccie di Italo plurale in -ce o in -cie da sud a nord vive in altre piattaforme si replica fa il suono di una gomma bucata è una lady

T

 

 
 
 

@Chani0#ravenback0

Post n°309 pubblicato il 14 Maggio 2017 da ravenback0
 

 

 

@Chani0 alias missminipony?

Chi è 'sta chani0 miss pony maestra ragioniera 2017 della serie "quando ero giovane non sono riuscita a farmi ammettere alla Bocconi e adesso mi rifaccio con gli apostrofi in più rompendo i coglioni?"? che fa pure rima...:)

Vedi chani ti svelo un segreto: un apostrofo può scappare, si chiamano refusi, errori di distrazione e tutte quelle cose lì...e  non sempre significano mancanza di cultura o ignoranza grammaticale...

Quelli nonn sono un grande problema se c'è tutto il resto: materia grigia, talento eccetera.

Sai invece qual è il vero problema? Quando una si attacca a questi apostrofi perché oltre al compitino pulito pulito da maestrina con la pennina rossa e blu non ha altro da dare...

 

@Universo Libero

Una domanda all'universo Libero: come cavolo è che la connessione fa girare le palle a tutti e nessuno riesce a postare niente in 'sti giorni ma i trolls riescono SEMPRE a scrivere le loro minchiate indisurbati? :) Ai posteri la sentenza...

#ravenback0

 

 

P.S. Io proporrei chani0 pony come nuovo personaggio, facendola accoppiare al ragionier Leopoldo Rotolatempo :DDD

 

 

 

 
 
 

mammà: pizzicato un trollone :DD

Post n°308 pubblicato il 14 Maggio 2017 da homoradix

 

 

avevo un sospetto :DD ora una conferma. e chi lo poteva "partorire"? ahuahuahu indizi?

comincia per N e finisce per I

contiene la consonante

W

radice SS

e numeri

il bello che forse nemmeno tutti i copertina lo sanno solo uno su cinque se sono veramente più di due

:DD

T

 

 

 
 
 
Successivi »
 

        










  contatta homoradix
 

PRESEPE ARCANO

[TAROTS]: LETTURE DI AFRODITE.58

LE LETTURE:

[Tirillio]: Il Canto dei XXI Terza linea

[Tirillio]: Il Canto dei XXI Seconda linea

[Tirillio]: Il Canto dei XXI Prima linea

25Luglio[Tarot]

 

Avviso ai digynauti: il blog contiene anche  momenti arcanoeasy di dovuti resfankul


T

 

ARCANI

ARCANI PUBBLICATI

· Uno: IL BAGATTO  di mi.descrivo 

 
· XXI il MONDO the world becomes worlds
di elettrikapsike e misteropagano
· VIII LA GIUSTIZIA  di Legrillonnoirdestael
· V Il Papa di deteriora_sequor
· II, III, LA Papessa, L'imperatrice di misteropagano
 

·IX EREMITA di Autori vari

· LA RUOTA DELLA FORTUNA di Elettrikapsike

·XVI LA TORRE di mrjakowski

· 0 IL MATTO di autori vari 

 

·VII Il Carro di deteriora_sequor

·XIX Il Sole di Skotizio

·XI L A  F O RZA di ravenback0

·IV l'Imperatore  di Lord_of_Shadows

·XV IL DiAVOLO di dominjus

 
·XIV  LA TEMPERANZA

di Oxumare81

·XII L'appeso di gabrielliluca
·VI GLI AMANTI
di MrJakowski
·XII L'APPESO

di MrJakowski

·XIII LA MORTE di woodenship

 

·X V I I I la Luna di ElettrikaPsike

·X V I I LE STELLE di ElettrikaPsike

·IL GIUDIZIO XXma Lama di legrillonnoirdestael

 

ARCANI INVENTATI DAGLI AUTORI

·26[ IL LABIRINTO (inventore arcano elettrikapsike)]

 

 · 27 [L'Apparato (inventore arcano misteropagano)]:sostituisce lo Straniero


· 28 [Il Caos ·(inventore arcano Italiano in attesa)]

 

ABBIAMO GIÀ PUBBLICATO

Tu, l'Altro. Forse città [JE SUIS CENACOLO']®

UN EBOOK IN 40 POST di wU editore.

11 autori digiland in punta di penna

sfoglia qui

Genere : racconti brevi

 

[ARCANI MAGGIORI]: STORIA

Gli Arcani Maggiori sono composti da ventidue carte o Lame e si possono considerare ventidue tappe lungo il cammino della vita e della conoscenza di se stessi. Gli Arcani Maggiori possono essere considerati archetipi universali; gli archetipi (dal greco “arketipon” che vuol dire primo tipo, prima forma, modello) sono idee primordiali e inconsce, comuni a tutta l’umanità, che si possono manifestare alla coscienza solo tramite immagini.
Carl Gustav Jung, che nella sua Psicologia Analitica ci parla del Processo di Individuazione, non a caso si occupò anche dello studio dei Tarocchi; infatti, nella tradizione esoterica gli Arcani Maggiori sono strettamente connessi con la ricerca profonda del Sé. Il Processo di Individuazione porta a far sì che una persona diventi se stessa integrando le molti parti della psiche per realizzare il proprio Sé; tale processo, che porta alla presa di coscienza individuale, prevede l’integrazione degli archetipi alla coscienza.
Mentre gli Arcani Minori danno un quadro degli avvenimenti più quotidiani, scendendo nei particolari, gli Arcani Maggiori ci indicano le cause prime degli eventi (rimandandoci al senso generale degli eventi).
La rappresentazione di ciascun Arcano Maggiore è molto ricca dal punto di vista simbolico: ogni oggetto, ogni colore, ogni gesto ha un senso e nulla è lasciato al caso. Mentre il linguaggio ha i suoi limiti, le immagini hanno un potere evocativo illimitato: i simboli ci toccano emotivamente ed entrano in risonanza profonda con il nostro inconscio, in ciò consiste la magia dei Tarocchi.
Nei Tarocchi ogni lama maggiore è costituita da tre elementi distinti: un numero situato nella parte superiore della carta, un nome posto in basso, una figura che occupa la maggior parte della carta.

 

COME PUBBLICARE UN ARCANO

Per partecipare come Autore Arcano si dovrà scegliere una carta tra gli Arcani maggiori dei Tarocchi e  :

  • Descriversi come un Arcano maggiore e descrivere il personaggio o il valore della carta scelta
  • Creare e descrivere l'architettura dei luoghi dove si svolge la carta narrata:  pianeta stanza, casa, luogo immaginario, esistente, inesistente
  • Assegnare il colore
  • Descrivere i simboli di accompagnamento de valore della carta e la sua allure - animali scettri, coppe, spade, dadi, catene, ali, papiri e via discorrendo
  • Assegnare un'epoca di ambientazione: moderna, antica, immaginaria
  •  Creare e descrivere la trama della carta come valore di lettura e divinazione e il suo contrario
  •  Descrizione dei personaggi al.legati alle vicende se esistenti nella carta originaria e gli aspetti fisici e psicologici e i rapporti tra essi.

Il breve testo, sono consigliate le duemila  battute minime del racconto breve, dovrà concludersi con un breve oracolo  a sintesi del messaggio della carta e può essere postato direttamente qui.

 Le carte saranno disegnate graficamente e pubblicate con le relative descrizioni degli Autori Arcani su IssUU-wU come nuovo volume della biblioteca fantastica 

 

SI PRECISA..

Nulla di nuovo probabilmente ma semmai si abbia a contendere la "proprietà intellettuale" delle idee di questo blog si precisa che l'idea di Biblioteca inesistente, immaginaria e fantastica appartiene all'autore misteropagano®. Idea sviluppata in seguito alla presenza nei blog di autori inesistenti a cui attribuire scritti e commenti. La qual cosa appartiene però alla penna magica di Jorge Luis Borges, come scrive Italo Calvino " un uovo di colombo  che gli permise di superare il blocco che gli impediva, fin verso i quarant' anni, di passare dalla prosa saggistica alla prosa narrativa [...] fingere che il libro che voleva scrivere fosse già scritto, scritto da un altro, da un ipotetico autore sconosciuto, un autore d' un' altra lingua, d' un' altra cultura, e descrivere, riassumere, recensire questo libro ipotetico".

Un gioco la cui abilità si è trasferita a  diversi blogger, mentre l'idea di catalogarli e riunirli o inventarne di nuovi appartiene ai progetti di word_user Tirillio.  Ogni limitazione di riproduzione s'intende pertanto all'idea di Biblioteca Immaginaria e la raccolta di Ebook qui realizzati, mentre gli autori restano proprietari dei relativi testi inediti pubblicati.

 

:[Catalogo di una biblioteca fantastica].

T I R I L L I O


I TAROCCHI DI TIRILLIO

AUTORI ARCANI E ARCANI ALLEGATI

da un'idea di word_user e misteropagano

 

VERTIGINE

Proprio La Gran Madre di tutte le liste, ragnatele e labirinto, di tutte le vertigini ci promette la più mistica: quella virtuale e ci offre un catalogo di informazioni senza sapere quale dei suoi elementi si riferisca a dati del mondo reale e quale no. Aggiunge Umberto Eco alla considerazione: senza più distinzioni tra verità e errore.

Da fautore di di sistemi integrati tra virtuale e reale quale sono piuttosto mi trovo a  considerare la verità e l'invenzione. Una lista di cose vere e una lista di cose inventate. E nell'invenzione ci vedo una verità possibile, a patto di saperla rendere tale, con l'abilità della penna.

In fondo la vertigine è la possibilità di creare un insieme di fatti apparentemente normali del tutto inventati.

 

I testi pubblicati in WORDU sono di proprietà intellettuale degli autori.

Creative Commons License
Wordu, Tirillio are licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.