Community
 
topgun2001
   
 

(TOP-GUN)

Segreti e scorciatoie per il PC

 

SARESTI LA RAGAZZA X TOPGUN2001?

Vieni a scoprirlo

QUI 

SONDAGGINO

 

ALTRI SONDAGGI

ALTRI SONDAGGI

QUI

 

LANGUAGE

QUANTI SIETE?

DA CHE PARTE VI COLLEGATE?

 

CHI C'È ONLINE?

Free hit counter

 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

dcarobolodavidecadFenice_A_ngeladinisiofrancescadesimon2010bian88gabri.zan1944topgun2001AngelaUrgese2012UomoLaProssimaVitapachigadaloriarturfctstudioryanstyle
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

IL TUO BLOG NEL MONDO

 

MY PET

my pet!

 

I MIEI LINK PREFERITI

 

EASEUS Partition Manager Pro gratis fino al 31 gennaio

Post n°364 pubblicato il 27 Gennaio 2010 da topgun2001

Diciamoci la verità, stare appresso alle partizioni degli hard disk è un problema spesso ingestibile, specialmente per i meno esperti, che non sanno letteralmente dove mettere le mani e, soprattutto, non sanno che software scegliere. La soluzione è EASEUS Partition Manager Pro, gratis fino al 31 gennaio grazie ad una promozione del produttore, che permette di risparmiare in un sol colpo ben 32 dollari per l’acquisto del programma completo!

Questo potente software, compatibile con le recenti versioni di Windows, 2000/XP/Vista ed il recentissimo Windows 7, supporta normalmente solo gli OS a 32bit nella versione Home, tuttavia, grazie a questa promozione, offre la possibilità di avere gratis la versione Professional, con supporto ai sistemi operativi a 64bit!

Ottenerlo è molto semplice, e vi sarà necessario scaricare il software, dal peso di circa 40 megabyte tramite il seguente link oppure dal sito Major Geeks, tenendo bene a mente che c’è da correre, perchè l’offerta terminerà il prossimo 31 gennaio!

 
 
 

DIGITALE TERRESTRE, QUALE SCEGLIERE?

Post n°363 pubblicato il 05 Ottobre 2009 da topgun2001

Ormai tutti parlano di digitale terrestre chiedendosi soprattutto quale decoder sia meglio comprare, anche perchè il tempo stringe e lo switch off procede gradualmente in tutte le regioni: nei prossimi mesi, infatti, toccherà a Valle d'Aosta, Piemonte, Trentino Alto Adige, Lazio e Campania abbandonare per sempre il segnale analogico.
Chi è in possesso di televisori di ultima generazione non deve preoccuparsi troppo, visto che dovrebbero essere tutti forniti di decoder integrato, più complicata è invece la faccenda di coloro che devono dotare il proprio vecchio apparecchio televisivo di un decoder per la ricezione della TV
digitale terrestre. Ed è proprio a questi ultimi che rivolgiamo i nostri consigli.

In commercio ci sono tanti tipi di decoder con caratteristiche diverse, a seconda delle esigenze degli utenti. Secondo un parere unanime i più affidabili sono quelli certificati con il bollino blu assegnato da DGTVi, l'associazione per lo sviluppo del digitale terrestre. Infatti solo i decoder che presentano questa certificazione garantiscono non solo l'accesso ai canali gratuiti, ma anche a quelli a pagamento
Mediaset Premium e Dahlia TV, e a tutti i servizi MHP interattivi che consentono, fra le varie cose, di rispondere da casa alle domande di quiz televisivi come Chi vuol essere Milionario.
Al momento dell'acquisto di un decoder per il digitale terrestre, quindi, assicuratevi sempre che abbia il bollino blu DGTVi. Questo tipo di decoder assicura anche l'ordinamento automatico dei canali alla prima installazione, la
guida dei programmi TV a portata di telecomando e la funzione doppio audio.

Fra i tanti decoder del
digitale terrestre che possiedono le suddette caratteristiche, consigliamo più di ogni altro i seguenti modelli, tutti acquistabili ad un prezzo abbordabile salvo ulteriori sconti per eventuali promozioni e contributi statali.

ADB i-CAN 2100T: ottimo decoder, facile nell'uso e dalle ottime prestazioni, uno dei migliori in assoluto nel rapporto qualità-prezzo. Sul sito di Euronics è in vendita a 84,90 euro.

Humax DTT 3600: un decoder molto buono, adatto a quella fascia di clientela che vuole rimanere come prezzo sotto i 100 euro. Una delle sue caratteristiche migliori è la rapidità nel cambio canali, non sempre facilmente riscontrabile anche in ricevitori dal costo maggiore. Euronics lo vende a 89,90 euro.

Telesystem TS 7000 MHP: possiede più o meno i tanti pregi e i pochissimi difetti dei due decoder appena presentati. Online si può trovare anche a 79,00 euro con tanto di carta Mediaset Premium in omaggio.

Philips DTR 6610 MHP: ricevitore DTT non nuovissimo ma dalle ottime prestazioni, praticamente senza alcun punto debole. Cercando bene si può trovarlo anche a 60 euro.

ADB i-CAN 5100 TX:
con l'utile funzione doppio slot, attraverso cui si possono inserire contemporaneamente le carte prepagate Mediaset e Dahlia TV, è ricevitore digitale terrestre sicuramente superiore alla media. Costa intorno ai 130 euro.

 
 
 

Quanto consuma il tuo PC

Post n°362 pubblicato il 15 Settembre 2009 da topgun2001

Chi non si è mai posto questa  domanda? Il nostro caro computer, fisso o portatile quanto consuma di energia elettrica e quanto incide nella nostra spesa finale? Io me la sono posto ieri e cercando in rete… ho trovato un sito molto interessante.  Permette di calcolare il consumo inserendo i dati tecnici del proprio pc e monitor, tanto da dare risultati molto precisi, inoltre calcola il costo annuo con le tariffe aggiornate.

Il sito in questione è stato realizzato dall’ unione europea in collaborazione con Energy Star ed è molto semplice ed intuitivo anche per i meno esperti. Procediamo con ordine alla descrizione del sito.

In alto si trovano e tabelle: PC, schermo e utilizzo. Nella prima colonna selezioniamo il tipo di pc in nostro possesso, ecco come scegliere:

  • Server piccolo: server comune di bassa qualità per l’ufficio o la casa (Celeron o P4/2.8 GHz/256 MB RAM).
  • PC economico: PC economico fisso (per esempio Celeron (2 GHz), Sempron (3000+) o simili/512 MB RAM/250 GB). Prezzo stimato=prezzo del sistema (incl. 17″crt) meno € 100, -.
  • PC multimedia: desktop multimedia, per esempio Athlon X2, Core 2 Duo o simili/2.4 GHz/1024 MB RAM/320 GB e grafica più potente.
  • Workstation: PC con desktop ad uso professionale per CAD/computer grafico/ricerca scientifica. Per esempio unità di elaborazione doppia (Opteron, Xeon, Core 2 Quad o simili/3 GHz/8 GB RAM/500 GB/64 bit OS.
  • PC portatile: ottimizzato per durata della batteria e trasportabilità (estremamente piatto e leggero). In genere Core Duo/Turion X2, schermo 15.4” XGA LCD-TFT. Migliori specifiche per il consumo di energia, ma non economico.
  • PC portatile economico: Mobile Sempron o Celeron M, schermo 15 “XGA LCD-TFT (15″ = approssimativamente simile ad un CRT 16”).
  • PC portatile grande: Come sopra ma con schermo largo LCD a 16-17″ a carta grafica migliore. Eccellente sostituto per un PC fisso. Consum energetico alto per un PC portatile, ma sempre 50% in meno rispetto ad un PC fisso paragonabile come prestatzioni.

    Fatto ciò scegliamo la dimensione del nostro monitor e il tipo di utilizzo del nostro pc definendo ore di full e idle (pieno carico e senza carico)

    ATTENZIONE: Sotto pc, eliminate il costo! oppure selezionate “leasing”. Se usate un UPS selezionatelo.

    I dati si aggiornano in tempo reale appena inseriamo i dati e sono davvero abbastanza corretti. Sotto trovate una tabella molto chiara che ci chiarisce le idee.

    Quanto consumano i vostri pc? commentate! (per la cronaca… il mio consuma 600 kW/h annui)

  • ECCO IL LINK

     
     
     

    XBMC Media Center

    Post n°361 pubblicato il 08 Giugno 2009 da topgun2001

    Con XBMC puoi catalogare e riprodurre video ed audio, oltre alla tua collezione di immagini. Sono supportati tutti i formati principali, come Avi, DivX, Jpeg, Mp3, AAC e molti altri ancora. L’interfaccia grafica è veramente ottima e ben sviluppata, con pochi pulsanti e non invasiva. Il controllo delle funzioni del media center è molto semplice, grazie ad una console che appare a comando. La grafica è comunque personalizzabile tramite skin e temi.

    Tramite numerosi
    plugin inoltre si possono anche migliorare le funzioni del programma, aggiungendo giochi o la possibilità di visualizzare le condizioni meteo della propria città.

    XBMC è disponibile per una gran quantità di sistemi. E’ compatibile con
    Windows, Linux, Apple TV e persino per Xbox. Per sfruttare tutte le funzioni del media center è necessaria una connessione ADSL sempre attiva.

    SCARICA

     
     
     

    L'ultimo album dei COLDPLAY in regalo

    Post n°360 pubblicato il 15 Maggio 2009 da topgun2001

     

     

    Generosi come pochi altri, i Coldplay hanno deciso di regalare un album live dal titolo LeftRightLeftRightLeft non solo ai fan che assisteranno ai concerti dell'imminente Viva la Vida Tour ma anche a tutti coloro che dal 15 maggio 2009 si collegheranno al sito ufficiale della band.
    Una bella iniziativa che Chris Martin e soci hanno motivato con la volontà di premiare i loro tantissimi appassionati che, nonostante la recessione mondiale, hanno speso lo stesso un sacco di soldi per comprare il cd Viva la Vida e i costosi biglietti del tour.
    Quindi, per accaparrarsi l'esclusivo cd live LeftRightLeftRightLeft, i fan italiani dei Coldplay hanno due possibilità: recarsi al concerto di Udine del 31 agosto, unica data della band inglese in Italia nel 2009, oppure scaricare gratis l'album in formato mp3.
    Attenzione perchè il comunicato ufficiale non chiarisce per quanto tempo gli mp3 resteranno a disposizione, quindi consiglio di effettuare il download già il primo giorno utile, il 15 maggio.
    Questa è la tracklist di LeftRightLeftRightLeft dei Coldplay:

    1. Glass of Water,
    2. 42,
    3. Clocks,
    4. Strawberry Swing,
    5. The Hardest Part/Postcards From Far Away,
    6. Viva la Vida,
    7. Death Will Never Conquer,
    8. Fix You,
    9. Death and All His Friends.

    L'album è stato registrato durante vari show dello scorso anno.
    Collegatevi al seguente link dal 15 maggio per scaricare gratis il cd live:

    SCARICA

     
     
     

    Sweet Home 3D, il software per progettare la tua casa

    Post n°359 pubblicato il 19 Agosto 2008 da topgun2001
     

    Sweet Home 3D è un programma gratuito molto interessante, tutto da scoprire
    Si tratta di un
    software CAD pensato per la realizzazione e l'arredo di interni, in particolare case, uffici e negozi.
     Sweet Home 3D è molto semplice da usare. Sulla sinistra è possibile visualizzare tutti gli elementi disponibili (tavole, sedie, divani, letti, armadi, credenze e molto altro ancora), mentre la schermata sulla destra è divisa in due. Nella parte alta è presente la piantina dove trascinare gli elementi, mentre in basso viene visualizzata una comodissima anteprima tridimensionale, in tempo reale. Con Sweet Home 3D puoi liberare la fantasia e creare la casa dei tuoi sogni.

    Sweet Home 3D è completamente gratuito, in italiano, disponibile per Windows (tutte le versioni),
    Mac OS e Linux. Il programma richiede il software Java installato e driver della scheda video aggiornati.

    DOWNLOAD

     
     
     

    Residuo carte prepagate Mediaset

    Post n°358 pubblicato il 30 Maggio 2008 da topgun2001
     

    Mediaset dovrà restituire il credito residuo delle carte pre-pagate Mediaset Premium in scadenza. Questa la sentenza del Tribunale, e importante vittoria per tutti i consumatori e Adiconsum. "Ancora una volta per affermare un diritto previsto dalla legge i consumatori sono costretti a rivolgersi al Tribunale. Sconfessata l’interpretazione tardiva dell’AGCOM pro-Mediaset", ha dichiarato Paolo Landi, Segretario Generale dell'Associazione.

    Il Tribunale, in dettaglio, ha ordinato a RTI Mediaset di "avvisare a proprie spese i rispettivi titolari di tutte le tessere del servizio Mediaset Premium con scadenza 30 giugno 2007, 30 giugno 2008 e 30 giugno 2009, dell’esistenza del diritto alla restituzione del credito residuo (questo diritto vale sia per le tessere con recesso anticipato che per quelle in scadenza) e del trasferimento gratuito del credito residuo su altra tessera senza costi aggiuntivi ingiustificati".

    Come ha ricordato Adiconsum queste informazioni dovranno essere fornite tramite il sito internet della società, nonché sui canali digitali e analogici appartenenti al gruppo RTI.

    La questione è esplosa tempo fa a seguito del decreto Bersani, che obbliga alla restituzione del credito residuo in caso di scadenza di carte pre-pagate. Operatori telefonici e televisivi avevano aderito senza problemi, mentre Mediaset si era rifiutata. "L’aspetto incredibile di questa vicenda è il comportamento dell’AGCOM che, a distanza di un anno dalla prima delibera sull’applicazione del decreto Bersani e alla lettera inviata a Mediaset sull’adempimento, modificava completamente la propria interpretazione in una recente delibera nella quale precisava che il decreto Bersani doveva intendersi solo per le carte prepagate attivate dopo il decreto e non per quelle attivate prima in netto contrasto sia con il decreto Bersani sia con la delibera dell’Antitrust", si legge sul comunicato ufficiale Adiconsum.

    "Adiconsum auspica che con questa ordinanza Mediaset corrisponda agli oltre 2 milioni di consumatori interessati il credito residuo (anche fino a 20 euro per tessera). In assenza di ciò i consumatori si vedranno costretti a ricorrere all’azione collettiva".

    Mediaset, intanto, dovrà pagare una penale di 516 euro al giorno "per ogni giorno di ritardo nell’adempimento degli obblighi previsti dall’Ordinanza".

     
     
     

    eMule 0.49 è realtà

    Post n°357 pubblicato il 13 Maggio 2008 da topgun2001
     

    È ufficiale, eMule 0.49a è nato. Sembra passato un attimo da quando era stata rilasciata la prima beta, e in effetti sono trascorsi appena 10 giorni tra l'inizio dei test su larga scala e il rilascio della versione definitiva. Il lavoro preliminare degli sviluppatori era stato evidentemente molto efficace, e la lista dei bug individuati è stata breve e smaltita in fretta.
    Il nuovo eMule è sempre più centrato sulla rete distribuita Kademlia. Niente server, niente nodi di rete come con la vecchia eD2K: un indubbio vantaggio per la comunità che ruota attorno al mulo, ora non più costretta a dipendere da server ballerini e non più legata ad uno spazio fisico per indicizzare e distribuire i contenuti con tutto quello che questo meccanismo comporta.
    Kad, come viene chiamata in gergo la rete serverless, è il futuro di eMule: non è ancora tempo per dire addio all'eredità di eDonkey, ma con l'introduzione dell'offuscamento anche per la rete distribuita, con il miglioramento della gestione dei flussi in entrata e uscita sulle porte dedicate, il protocollo si è ormai fatto abbastanza maturo per riuscire a garantire prestazioni, se non superiori, almeno equivalenti al precedente.

    Le vere novità di eMule 0.49a, dunque, sono sotto il cofano: esteticamente non è cambiato granché, fatta eccezione per alcune modifiche ai menu per includere le nuove feature. Il lavoro si è concentrato essenzialmente su usabilità ed efficienza del programma, con un help contestuale più intelligente, un UPnP che ora riconosce e gestisce al meglio un maggior numero di router, un sistema di gestione degli HASH perfezionato e decine di aggiornamenti per le librerie utilizzate nella compilazione.

    Se tutto questo non bastasse, la lista completa delle modifiche e dei miglioramenti rispetto alla precedente versione è disponibile qui. Decine i bug individuati e rimossi, ancora di più i cambiamenti apportati per migliorare il funzionamento complessivo dell'applicazione.

    In effetti sono molti i parametri che è possibile impostare e modificare: ormai eMule è diventato un programma a suo modo complesso, che paga la sua flessibilità e la sua popolarità con un pannello opzioni piuttosto complicato. In soccorso di vecchi e nuovi utenti proliferano le guide online come quella di eMule.it, che ha realizzato e aggiorna costantemente una guida che illustra passo dopo passo come trasformarsi da neofiti a veri esperti di P2P, con tanto di consigli su come migliorare la velocità di download e come difendersi dallo spyware, sempre in agguato sui circuiti del file sharing.

    Come tutte le versioni precedenti, eMule è un programma gratuito e può essere scaricato dal sito del progetto omonimo.

    DOWNLOAD

     
     
     

    Scoperto il Super Mp3

    Post n°356 pubblicato il 15 Aprile 2008 da topgun2001

    Il limite della miniutarizzazione dei file potrebbe presto raggiungere un nuovo limite. Per passare le barriere oggi segnate dalla sigla MP3, però, sarà necessario un totale cambiamento delle procedure, un ribaltamento del modus operandi che porta alla creazione della versione digitale del suono analogico.

    Quel che cambia è proprio nel rapporto tra le due dimensioni. Se fino ad oggi gli sforzi della ricerca sono stati indirizzati ad una riproduzione digitale del suono in seguito ad una registrazione preventiva, ora si tenta invece di riprodurlo con una vera e propria nuova performance. Si copia pertanto il modo in cui un suono è stato creato, piuttosto che non l'effetto finale ottenuto. Così facendo, l'auspicio è quello di avere un minore quantitativo di dati da conservare, dati la cui ricombinazione finale permetterà però di avere identico risultato. Il suono non è riprodotto, ma ricomposto.

    La ricerca è stata portata avanti dal prof. Mark Bocko assistito da Xiaoxiao Dong e Mark Sterling della University of Rochester. I risultati sono stati presentati in occasione dell'International Conference on Acoustics Speech and Signal Processing di Las Vegas e promettono qualcosa di assoluta importanza se è vero che 20 secondi di clarinetto sono stati archiviati in appena 1Kb di spazio. I numeri, ad oggi, lasciano ancora il tempo che trovano: la procedura non prevede contemporaneità di suoni né tantomeno viene spiegato come si possano riprodurre suoni "anomali" non originati dagli strumenti tradizionali.

    I primi esperimenti, comunque, sono incoraggianti. Alcuni testimoni spiegano che è difficile distinguere l'originale dalla "copia" (parola in qualche modo impropria), anche se ancora il processo di digitalizzazione riconsegna file accettabili solo in condizioni particolari. Una nuova frontiera si è comunque aperta e l'obiettivo è di per sé rivoluzionario: in un contesto in cui gli spazi di storage si moltiplicano, un nuovo algoritmo potrebbe ridurre gli spazi dei singoli file moltiplicando così il potenziale delle esistenti strutture d'archivio.

    (fonte: www.hardware.pc.it)

     
     
     

    Interurbane, internazionali e cellulari come un urbana

    Post n°355 pubblicato il 04 Aprile 2008 da topgun2001
     

    Si, avete capito bene! Potete telefonare a tutti i cellulari e in tutto il mondo al costo di una telefonata urbana.

    Come funziona? Semplicissimo! Basta registrarsi al sito www.parlatanto.com e avrete un pin personale che serve per telefonare per sempre da qualunque telefono fisso o cabina telefonica.

    Comunque io l'ho provato e funziona alla grande.

     
     
     

    CamStudio, il software per registrare video dal desktop

    Post n°354 pubblicato il 04 Aprile 2008 da topgun2001
     

    CamStudio è un programma molto utile, non recentissimo, ma che nel corso del tempo ha saputo guadagnarsi una buona fetta di utenti. Si tratta, in un sostanza, di un software per registrare video dal desktop.

    Con CamStudio puoi creare veri e propri video tutorial, oppure registrare le partite ai tuoi
    videogiochi preferiti, o ancora controllare le attività che vengono svolte in tua assenza... Le possibilità di utilizzo di CamStudio sono praticamente infinite. Il programma registra video in formato AVI o SWF (Flash), molto utili anche per la pubblicazione su siti o blog. Uno dei punti di forza di CamStudio è la facilità di utilizzo, basta premere il pulsante REC (di colore rosso) per iniziare a registrare e STOP per terminare la registrazione. Volendo è anche possibile regolare numerosi parametri per migliorare la qualità audio e video.

    CamStudio è completamente gratuito, in lingua inglese, compatibile con Windows 2000, XP e
    Vista. Durante l'installazione CamStudio può richiedere l'installazione di alcuni codec, che puoi scaricare qui sotto.

    DOWNLOAD CAM STUDIO

    CODEC

     
     
     

    Google Sky, osservare l'universo tramite il web

    Post n°353 pubblicato il 18 Marzo 2008 da topgun2001
     
    Tag: Novità

    Le novità tecnologiche non smettono mai di stupirci, ecco infatti il progetto appena terminato e uscito dai laboratori Google:

    Google Sky

    Dopo il celebre Google Maps, Google Moon e Google Mars, il colosso di Internet ci propone Google Sky un servizio web, per osservare stelle, costellazioni e pianeti direttamente via Internet, grazie a foto scattate attraverso satelliti.

    Data l’immensità dell’Universo, Google Sky ci propone una lista di vetrine da visualizzare, per osservare punti precisi, come stelle, pianeti, o galassie, presentando una descrizione riassuntiva per ogni corpo celeste.

    Presenta inoltre un modulo di ricerca per dare la possibilità, ai più esperti, di osservare punti precisi dell’Universo. Offre anche la possibilità di aumentare o diminuire l’opacità dei raggi-X, microonde, raggi ultravioletti, per vedere il cielo con una luce completamente diversa.

    Veramente un ottimo lavoro! Chissà se nello spazio qualcuno troverà qualche Ufo :)

     
     
     

    Online Armor, firewall gratis per il tuo PC

    Post n°352 pubblicato il 07 Marzo 2008 da topgun2001
     

    Online Armor è un firewall relativamente recente, un programma non ancora popolarissimo (rispetto ad altri concorrenti gratuiti) ma che vale veramente la pena provare.

    Online Armor svolge benissimo il proprio lavoro, ovvero quello di proteggere il computer da intrusioni non autorizzate. Una volta installato non è necessario configurare nulla. Il firewall infatti contiene un elenco (sempre aggiornabile) di programmi dannosi e se uno di questi cerca di accedere al vostro computer o prova a comunicare con la rete, Online Armor lo blocca. In caso di software sconosciuti il firewall chiede l'intervento dell'utente, tramite una finestra pop-up.

    Davvero molto semplice da usare ed assolutamente non invasivo. Online Armor funziona su Windows 2000/XP ed è completamente in inglese. Alcuni ragazzi italiani stanno lavorando alla creazione di una patch per tradurre il programma in italiano, mentre gli autori di Online Armor assicurano che la versione per
    Windows Vista uscirà nel corso del 2008.


    DOWNLOAD

     
     
     

    Film gratis con TV Live

    Post n°351 pubblicato il 07 Marzo 2008 da topgun2001
     

    Conoscete il sito www.tv-live.it? Se la risposta è negativa, vi consiglio caldamente di accedere a tale indirizzo. Tv Live, infatti, è un nuovo portale che trasmette - online e gratis - canali televisivi che normalmente richiederebbero una parabola per essere visti. A disposizione degli utenti, infatti, centinaia di web TV italiane e straniere, sia generaliste che specifiche su determinati argomenti come sport e musica.

    Ma il pezzo forte di Live TV è senza dubbio la sezione
    Film che mette a disposizione, sempre gratis e in streaming, una lunga serie di pellicole in italiano anche recenti da gustarsi comodamente seduti al PC.
    Non è necessario iscriversi o lasciare alcun dato personale: basta cliccare sulla scritta "FILM E ANIME" in alto nell'homepage del sito e, sulla colonna di sinistra, apparirà come per incanto l'elenco degli spettacoli cinematografici disponibili. Attualmente, fra le proposte presenti, segnalo gli appetibili
    "
    Il Codice da Vinci", "Harry potter e l'ordine della Fenice", "Pirati dei Caraibi 3", "Simpsons - The Movie", "Shrek 3", "Ocean's 13", "Una notte al museo", "Giovanni Falcone" e tanti altri, ma è facile che i film (visualizzabili anche a tutto schermo) vengano cambiati periodicamente.

    Live TV si ripromette anche di trasmettere gratuitamente in diretta-streaming le partite del campionato di calcio di
    Serie A, collegandosi ai siti di televisioni pubbliche straniere che hanno regolarmente acquistato i diritti di riproduzione dei match. Per vedere le partite, però, è necessario installare il noto software gratuito "UUSee".

    Qualche nota finale:
    - Per una corretta fruibilità della TV in streaming sono necessari un computer performante e una connessione internet più che veloce.
    - Chi utilizza il browser Firefox potrebbe non visualizzare alcune sezioni di TV Live.
    - Ripeto che per vedere i film non c'è bisogno di alcun software e iscrizione. Solo chi vuole provare il servizio Calcio deve prima installare UUSee.

     
     
     

    Far vibrare il cellulare nel punto giusto...

    Post n°350 pubblicato il 18 Febbraio 2008 da topgun2001
     

    Non so se piacerà piu ai maschi o più alle femmine... ma di sicuro piacerà a qualcuno XD. Questi slip (per donna) non hanno niente di particolare se non un piccolo scompartimento davanti dove mettere il proprio cellulare… rigorosamente in modalità vibrazione.
    Persino quelli che vi chiamano per offrirvi “offerte irripetibili” saranno i benvenuti.

     
     
     

    Chiavetta antivirus

    Post n°349 pubblicato il 18 Febbraio 2008 da topgun2001

    Lg ha da poco annunciato la sua nuova chiavetta chiamata “Vaccine”.
    Precaricata con antivirus e anti-malware e programmi per scansionare tutto il sistema non appena la chiavetta viene inserita.
    Sara disponibile in tutti i formati tra 512 MB e 4GB.
    Non si sa niente del prezzo ancora.

     
     
     

    Il materasso dell'amore

    Post n°348 pubblicato il 18 Febbraio 2008 da topgun2001

    Ecco un’invenzione intelligente! Un materasso a strisce che ci permette di metterci come vogliamo senza ritrovarci con un arto addormentato dopo e 5 minuti!
    Spero si trovera presto in commercio :)

     
     
     

    CAN YOU RUN IT?

    Post n°347 pubblicato il 18 Febbraio 2008 da topgun2001


    CanYouRunIt
    è un sito che ci permette di verificare se un gioco che vogliamo comprare puo funzionare sul nostro pc!
    è semplicissimo da usare. è sufficente scegliere il gioco e in 1-2 minuti verranno ottenute le informazioni dal vostro computer dopodichè saprete se la vostra macchina è adatta!
    Must have per i giocatori accaniti!

     
     
     

    Free Sms - Esistono ancora?

    Post n°346 pubblicato il 18 Febbraio 2008 da topgun2001

    Sembrerà impossibile….
    ma da qui
    si possono spedire sms a gratis!
    e ben tutti e 160 caratteri!

    VAI

     
     
     

    Disattivare control account Vista

    Post n°345 pubblicato il 18 Febbraio 2008 da topgun2001

    Sembrerà una cavolata, perche in effetti lo è, ma molti non sanno che è possibile disattivare il fastidiosissimo UAC in Vista.
    L’UAC è quel fastidioso messaggio che ci chiede conferma prima di fare praticamente tutto. Disattivarlo è molto semplice:
    (Andate nel pannello di controllo - Account utente -Disattiva o attiva controllo accoutn utente (o simile) - e togliete l’unica spunta che c’è.
    Fatto….semplice e pulito ;)

     
     
     
    Successivi »