Blog
Un blog creato da springfreesia il 04/07/2007

SPRINGFREESIA

Appunti di viaggio

 
 

Premio D eci e lode

 

Image Hosted by ImageShack.us

 

Grazie ai miei amici di blog gino, maria,  beppe l' orso, scricciolo68lbr, ambienteco, amorevolegeisha, asiad'oro, bruno14to, biancanovella, ciaobettina, living circle, dreamersgirl.

Lucia con affetto

 

 

 

AREA PERSONALE

 

Lucia Guida, 2012, Succo di melagrana. Racconti di vita quotidiana al femminile, Piazza Armerina, Nulla Die, pagg 68, ISBN 978-88-97364-24-5, € 9,90

 

Forbidden colours, R. Sakamoto

... perché i ricordi legati a sensazioni sono scritte in Braille nel nostro cuore

Oggi mi trovate anche qui:

luciaguida, il mio nuovo blog su Wordpress in cui parlo di me come autrice e del mio libro

 
Citazioni nei Blog Amici: 56
 

 

Un amico

Cos'è per te un amico,
Perché tu debba cercarlo
Per ammazzare il tempo?
Cercalo sempre per vivere il tempo.
Deve colmare infatti le tue necessità,
non il tuo vuoto.
E nella dolcezza dell'amicizia
Ci siano risate,
E condivisione di momenti gioiosi.
Poiché nella rugiada
delle piccole cose
Il cuore trova il suo mattino
E si rinfresca

Kalhil Gibran

 

 

FEMMES.

JE SUIS COMME JE SUIS

Je suis comme je suis

 Je suis comme je suis

Je suis faite comme ça

 Quand j'ai envie de rire

 Oui je ris aux éclats

 J'aime celui qui m'aime

 Est-ce ma faute à moi

 Si ce n'est pas le même

 Que j'aime à chaque fois

Je suis comme je suis

 Je suis faite comme ça

 Que voulez-vous de plus

Que voulez-vous de moi

Je suis faite pour plaire

 Et n'y puis rien changer

Mes talons sont trop hauts

 Ma taille trop cambrée

 Mes seins beaucoup trop durs

Et mes yeux trop cernés

 Et puis après

Qu'est-ce que ça peut vous faire

Je suis comme je suis

Je plais à qui je plais

Qu'est-ce que ça peut vous faire

 Ce qui m'est arrivé

Oui j'ai aimé quelqu'un

Oui quelqu'un m'a aimée

Comme les enfants qui s'aiment

 Simplement savent aimer

Aimer aimer...

Pourquoi me questionner

 Je suis là pour vous plaire

Et n'y puis rien changer.

Jacques Prévert

 

 

"Gli uomini non cambiano", Mia Martini

 

Quando sento la parola "fuga"

il mio sangue scorre piu' veloce, 

sorge in me improvvisa la speranza

e son pronta a volare.

Emily Dickinson                   

" Rebirth ", E. Rodriguez

I am Emma Woodhouse!

Take the Quiz here!

 

Della tribù gli uomini sono la lana, ma sono le donne a tesserne la trama

(proverbio degli Emirati Arabi)

 
 

 

" Le mie parole ", S. Bersani

" M' abbandono ", G. Moro

 

 

 

"O Sohno", Madredeus 

 

 

 

Se tu non parli

Se tu non parli
riempirò il mio cuore del tuo silenzio
e lo sopporterò.
Resterò qui fermo ad aspettare come la notte
nella sua veglia stellata
con il capo chino a terra
paziente.

Ma arriverà il mattino
le ombre della notte svaniranno
e la tua voce
in rivoli dorati inonderà il cielo.
Allora le tue parole
nel canto
prenderanno ali
da tutti i miei nidi di uccelli
e le tue melodie
spunteranno come fiori
su tutti gli alberi della mia foresta.

Rabindranath Tagore

 

 

 

 

Conchiglia


Mi hanno portato una conchiglia.
Le canta dentro
un mare d'atlante.
Il mio cuore
si colma d'acqua
con pesciolini
d'ombra e d'argento.
Mi hanno portato una conchiglia.

Federico Garcia Lorca

  

"At the Seashore", S. O' Brien

"Mele Cotogne", P. Rosati

Sereno

Dopo tanta
nebbia
a una
a una
si svelano
le stelle
Respiro
il fresco
che mi lascia
il colore del cielo
Mi riconosco
immagine
passeggera
presa in un giro
immortale

 G. Ungaretti

 

 

 

« Tell me something, Decem...Auguri di Buon 2013 »

All the Best for You - Che sia per voi il meglio in assoluto

Post n°486 pubblicato il 16 Dicembre 2012 da springfreesia
 

Kinkakuji Temple, Kyoto, Giappone. Courtesy of Hub09 Social Design

Se mai dovessi decidere di viaggiare a Natale, mi piacerebbe visitare un posto come questo e non stordirmi in anonime metropoli travolte dalla frenesia di rumori e luci ingombranti e spersonalizzanti. Delle feste canoniche conservo una visione piuttosto tradizionale, fatta di condivisione, calore e affetto trasudante anche da oggetti e gesti dal valore infinitesimale ma unico: il profumo di un dolce che ci riporta all'infanzia. Una telefonata amichevole inaspettata. Il senso di appagamento pigro che ci dà trascorrere spensieratamente un pomeriggio post prandiale di festa conversando di tutto e niente con persone care e conosciute. Aspettando che il tempo defluisca con lenta, inesorabile certezza verso ore nuove.

A tt, trampolino tonante, ho appena confessato in un commento al suo ultimo post, di sentire davvero poco l'aria natalizia di quest'anno. Eppure, paradossalmente, i miei giorni sono tutt'un fiorire di idee, iniziative, progetti da incominciare per poi portare a termine. Mi manca, forse, un hic et nunc più sostanzioso. Ora, attenzione: non immaginatemi incapace di gustarmi l'ora e adesso in modo pazientemente certosino. E', probabilmente, l'incertezza futura per le persone che amo, i miei figli in primis, a bloccare questo flusso di energia forse un po' tardiva ma davvero traboccante, credetemi.

A farvi gli auguri, però non rinuncio neanche adesso. Lo faccio, magari, lasciandovi liberi di pensare per voi e per le persone che amate il meglio, adesso. Qualsiasi cosa vi possa far star bene e che, ovviamente, non rechi danno al prossimo! Credo sia il desiderio migliore da augurare a noi stessi e agli altri in questi mala tempora dal colore e dal sapore indefinito, inconsistente.

Un abbraccio a tutti, ampio, circolare, inclusivo

Lucia 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
http://blog.libero.it/Tryitagain/trackback.php?msg=11788681

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
trampolinotonante
trampolinotonante il 16/12/12 alle 19:05 via WEB
che post complesso e quindi difficile, cara Lucia!!!
dove può trovare radici una sensazione di aria natalizia povera? Non credo che possa nascere in quello che noi siamo o che uno è; bensì in qualcosa di più " tosto", che c'è in ciò che ci circonda e che ci avvolge come na coperta. Ecco la sensazione che si ha inconsapevolmente è proprio questa. Ma i tuoi racconti, i tuoi libri, le tue inserzioni di racconti su linkedin,( che io seguo con estremo interesse) lasciano immaginare tutt'altro di te, cioè come tu , tramite no sforzo notevole, riesci a scrollarti di dosso sto strato coriandolesco e rumoroso di quelle che tu chiami " metropoli". Ma ti pare che si possa vivere in questo sistema di festa così folle? Ricordo un film americano con quel mostro di bravura che è la Meril Streep e De Niro, . Parlo di " INNAMORARSI" !!! In quel film sta follia festaiola veniva santificata e innalzata agli altari più alti, poichè addirittura in quel ciarpame di doni, di pacchi, di carta per pacchi, di fasci di luce, di grandi magazzini, di spese, ecc... nasceva incredibilmente quel sentimento sublime che tutti chiamiamo " amore". Quindi veniva sancita la validità del ciarpame!! E' come se dal percolato nascessero i pomodori!! Ed è tutto apparenza, tutto si svolge nella celebrazione dell'apparenza. Nella quale addirittura anche l'attuale TELETHON fa spettacolo,. e non credo che i denari ricavati vadano tutti a buon fine!! Non ci credo proprio. Dicevo che addirittura l'apparenza riesce a sostituire i fatti con le emozioni e i sospetti. Quasi un processo alle streghe!!! non so se mi sono spiegato. L'apparenza è come un velo sul reale, sul fatto vero, e l'invidia, la calunnia,.. in definitiva l'emozione si sostituiscono al reale vero!! Si condanna in base alle emozioni, ecco perchè l'emozione ha in sè l'edulcorato, si cerca il valore della famiglia non nei sentimenti veri, quelli reali, ma in Beautiful, addirittura quello della giustizia in FORUM, quello dell'amicizia nel Grande Fratello, quello della politica in Porta a Porta, , per non parlare dell'Isola de famosi,.... !! esce fuori una caricatura della vita vera che invece è quella fatta di veri rapporti, i rapporti semplici e sani di cui tu parli sia nel post sia nei tuoi bellissimi racconti. L'apparenza è come vedere al cinema il Far West, i saloon, le case,l'ufficio dello sceriffo, ecc... e accorgersi che dietro c'è il vuoto, e tutte quelle costruzioni solo solo apparenza. Concludendo , penso che il tuo sentire di povertà dell'aria natalizia non nasca da te ma da molto altro che è fuori di noi e che ci avvolge come na coperta!! Grazie degli auguri che ricambio con tantissimo affetto, complimentandomi pure, assieme a mia moglie, per la bellezza dei tuoi scritti, così intrisi di sentimenti veri, quelli del cuore che soffre o gioisce per vero! un abbraccio a te e ai tuoi cari!! tt
 
 
springfreesia
springfreesia il 17/12/12 alle 22:59 via WEB
Questo post è nato dalla visione della foto che lo precede. A tutto ciò che di evocativo mi ha fatto pensare un tipico paessaggio giapponese innevato come dalle mie parti di rado capita. E i miei voli di pensiero hanno fatto il resto, portandomi a mettere nero su bianco considerazioni che da qualche giorno mi frullano per la testa. Grazie di cuore e con affetto della considerazione che hai per me e per le cose che scrivo. Un abbraccio!
 
maresogno67
maresogno67 il 16/12/12 alle 20:06 via WEB
contraccambio. grazie. Gianni
 
 
springfreesia
springfreesia il 17/12/12 alle 23:00 via WEB
Ciao, gianni :-)
 
scricciolo68lbr
scricciolo68lbr il 17/12/12 alle 09:36 via WEB
Io quest'anno trovo un miglioramento: mentre gli anni passati provavo odio per queste feste, per questo periodo dell'anno, quest'anno mi sono indifferenti. Si manca calore vero, si pensa solo a quanto spenderanno gli italiani quest'anno... come ogni anno... ma ti rendi conto? Si parla sempre e solo di denaro. Come è degenerata la nostra società e nemmeno ce ne rendiamo più conto... siamo tutti assuefatti più o meno! Un dolce saluto e l'augurio che sia una buona settimana quella appena iniziata! A presto Lucia! P.S. Bello il posticino che ti sei scelto! Molto!!! ;-DDD
 
 
springfreesia
springfreesia il 17/12/12 alle 23:03 via WEB
Si pensa al denaro e a tutto ciò che di materiale l'aspetto economico riesce a veicolare forse perché il benessere concreto è l'unica cosa che in certo qual senso e con le dovute eccezioni siamo ancora in grado di controllare. Un abbraccio affettuoso anche a te, scry, e tanti giorni sereni. Che siano davvero giornate festose per te e per noi tutti :-))
 
maresogno67
maresogno67 il 17/12/12 alle 20:56 via WEB
buona serata.gi
 
 
springfreesia
springfreesia il 17/12/12 alle 23:03 via WEB
Buona notte a te :-)
 
elliy.writer
elliy.writer il 19/12/12 alle 22:48 via WEB
Che auguri deliziosi! Grazie, giorni sereni a te e a tutti i tuoi cari :) Un abbraccio.
 
 
springfreesia
springfreesia il 20/12/12 alle 08:38 via WEB
Grazie di cuore nicoletta. Un abbraccio e tante cose belle anche a te!
 
atapo
atapo il 23/12/12 alle 19:13 via WEB
Accolgo il tuo abbraccio e mi lascio coccolare...un affettuoso augurio di buon Natale e buon anno a te e ai tuoi cari!
 
 
springfreesia
springfreesia il 23/12/12 alle 20:07 via WEB
Cara Atapo, tante cose belle e vere per questi giorni di festa anche a te e ai tuoi cari. A presto!
 
nichy1955
nichy1955 il 28/12/12 alle 12:17 via WEB
Un piccolo pensiero, un lungo abbraccio. Raci
 
 
springfreesia
springfreesia il 28/12/12 alle 15:22 via WEB
Grazie, Raci! Ti abbraccio anch'io :-))
 
maresogno67
maresogno67 il 30/12/12 alle 17:51 via WEB
buona domenica.
gi
 
 
springfreesia
springfreesia il 30/12/12 alle 19:16 via WEB
Grazie! Buona serata e buon anno a te :))
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

 Benvenuti! Spero che scegliate di condividere un po' del vostro tempo con me e con i miei pensieri. Se vi fa piacere, lasciate una traccia del vostro passaggio.

Springfreesia

 

 Creative Commons License

Questo blog è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

  

Puoi prendere ciò che vuoi. Non dimenticare, però, di citarlo o citarne l’autore, di non alterarne il contenuto, di non farne  uso commerciale. Grazie. 

AVVISO AI NAVIGANTI

Alcuni amici blogger della comunity mi hanno avvisata di uno script collegato alla mia pagina in cui si consiglia di non visitarla per i contenuti potenzialmente pericolosi (sic!) in essa presenti.
Un vero peccato, decisamente, per tutti coloro che desisteranno dal farlo.

L'unico rischio concreto che avrebbero potuto correre sarebbe stato quello di imbattersi nei pensieri e nelle riflessioni ad alta voce di una Donna intelligente. 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

atapospringfreesiagianor1MARI066elisar_81charlieDePerturbabiIeshantiom0coluciVirginiaG65maresogno67ilio_2009kitty360toni.marandocassetta2
 

ULTIMI COMMENTI

Grazie :) Sogni belli a te
Inviato da: springfreesia
il 31/10/2015 alle 23:48
 
Io passo, di tanto in tanto... e mi ricordo di te.
Inviato da: Passariello2
il 15/10/2015 alle 17:22
 
Grazie anche se con ritardo estremo Un abbraccio Lucia
Inviato da: springfreesia
il 08/04/2015 alle 09:19
 
buona pasqua. gi
Inviato da: maresogno67
il 05/04/2015 alle 19:58
 
Grazie, Gianni, anche a te :)
Inviato da: springfreesia
il 04/05/2014 alle 19:22
 
 

Il mio primo amore

"La lettura ", G. Kienerk

Sto leggendo:

" Soave sia il vento " di  Francesco Pomponio

 

 

           "Il giorno della mia festa", Marina Rei 

Take it easy ... Don't be a blog slob!

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Donne alla finestra  

 

" Donna che legge alla finestra ", H. Metzkes

 

... tu chiamale, se vuoi, emozioni ...

 

"Roma Capoccia", A. Venditti

 

"Aquarius"

  

" Crisalide di donna ", L. Greco

 

 Grazie leo, satiro del faggio e poeta

4 luglio 2008

 

 

" Il sogno ", P. Picasso

 

 

 

ESTATE 1985, CAMBRIDGE

 

 

  

 

 

                                                                                                             

 

 "Madre e figlia", dipinto del 1926

 

                                                                                                                   

 "Louise che allatta suo figlio" di M. Cassatt

 

 

" Le Printemps " di P.A. Cot

 

"Torn", Natalie Imbruglia

A volte basta poco per aprire una finestra e respirare aria nuova.

Lucia

 

Segui l'amore

«Quando l’amore vi chiama,
seguitelo, anche se le sue vie
sono dure e scoscese.
E quando le sue ali vi abbracciano,
arrendetevi a lui.
Quando vi parla, credete in lui,
anche se la sua voce
puo’ cancellare i vostri sogni,
come il vento scompiglia il giardino.
Come covoni di grano, vi raccoglie in se’.
Vi batte fino a farvi spogli.
Vi setaccia per liberarvi dalla pula.
Vi macina per farvi farina bianca.
Vi impasta finche’ non siete docili alle mani;
e vi consegna al fuoco sacro,
perche’ siete pane consacrato
alla mensa del Signore.
L’amore non da’ altro che se stesso e
non prende niente se non da se’.
L’amore non possiede
ne’ vuol essere posseduto,
perche’ l’amore basta all’amore».


Kahlil Gibran

 

Le nuvole bianche

L’uomo libero è come una nuvola bianca. Una nuvola bianca è un mistero; si lascia trasportare dal vento, non resiste, non lotta, e si libra al di sopra di ogni cosa. Tutte le dimensioni e tutte le direzioni le appartengono. Le nuvole bianche non hanno una provenienza precisa e non hanno una meta; il loro semplice essere in questo momento è perfezione.

Osho,"La via delle nuvole bianche"

 
Nuvole

bianche grigie
disegni divisi
tra cielo e terra
Alza lo sguardo
un cuore bianco
un angelo con le ali
raggianti baciati
da un raggio
Tra di loro
il sole fa capolino
si affaccia alla finestra
saluta sparisce


"Penna di Legno"

 

 

 

 

 

 

 Se i sogni fossero in vendita,
quali vorresti comprare?
Alcuni costano il suono
Di una campana che fugge;
Altri un sospiro leggero,
Che alla fresca corona della Vita
Strappa soltanto un petalo di rosa.
Se i sogni fossero in vendita,
Felici o tristi a piacere,
Al suono del banditore,
Quali vorresti comprare?

 da "Il Mercatino dei sogni", Thomas Love Beddoes

  

 

  

A Black and White Freesia Photo

"Linger", Cranberries

 

 

 

 

" Giardino con ginestre ", G. Papandrea

"Mulino a vento", U. Mazzone

 

 

Claude Monet, "Nymphéas, effet du soir"

" Speed of Sound ", Coldplay