Creato da Nonsono1angelo il 20/06/2011

Unafinestrasulmondo2

Unafinestrasulmondo2

 

« La Signora ...A Mille ... »

Battiti ...

Post n°38 pubblicato il 28 Febbraio 2012 da Nonsono1angelo

Passeggia con me ti farò conoscere la mia terra.
Ti presenterò alle acque limpide del mare
così cristallino, così nitido,
con i suoi fondali pieni di pietre preziose.
Ti accomoderai sulla riva.
Con le onde che ti inseguiranno e
con la sabbia color oro che ti
avvolgerà fra le sue braccia.
Appena alzerai lo sguardo
verrai attratto da lei
così imponente, maestosa che ti ammalia
ed avrai voglia di incamminarti per vedere meglio.
Si appresterà ad esibire la sua possenza e la sua tranquillità
Il suo paesaggio colorato...
E poi...
A pochi passi
qualcosa di favoloso
la sensazione di essere in un altro pianeta,
un paesaggio lunare, strano irreale.
Il mio mare e la mia montagna
sicuramente si innamoreranno di te
perché tutto qui ricorda te.
Anche se qui tu sei mai stata
Tutto è come te, contraddittorio
Vivo, stravagante ma al contempo equilibrato,
fiero, timido ma forte.

Passeggia nella mia terra ti farò conoscere me.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

Non dimenticare mai

che ci sono quattro cose nella vita

che mai potrai recuperare:

la pietra,

dopo averla lanciata;

la parola,

dopo averla detta;

l'occasione,

dopo averla persa;

il tempo,

dopo che sia trascorso.

 

.

Non é grande colui

che aspetta un grande

motivo per combattere...

ma colui che

quando é in gioco

l'amore...

trova degno combattere

anche se in palio

vi é

un ramoscello...

"Shakespeare"

L'amore è sintonia.
Sognare diverso
ma condividere.
Camminare in una
unica direzione.
Tenersi per mano
percorrendo la strada dei sogni.

L'amore è
la fusione di due corpi,
di due anime, due respiri.
Due cuori e tanti traguardi.
L'amore è fatto di un "te e di un me",
di giorni infiniti fatti di

    "un noi..."

Aprire l'anima al sole.....
lasciar finalmente entrare la luce.
Persone si affaccerenno incredule,

altre sbirceranno dentro di te.
Poi potrebbe fermarsi qualcuno.
E avrai paura, paura perchè da tanto,
troppo tempo non permetti a nessuno l'ingresso.....
E lo accoglierai nel tuo giardino

e non potrai far a meno di domandare
di chiedere, di avere...
E' un gioco pericoloso,

bisogna tenere le redini in mano.
Non lasciarti andare

o cadrai nel suo oblio......

 

Dove c'è stato il fuoco

rimangono le ceneri,

e a volte basta un alito di vento

per riaccendere la fiamma. 

Questa Notte,

col mio Inferno,

scatenerò il Caos dentro al tuo Paradiso...
e domani,

una nuova Alba,

sorgerà tinta con Rosse sfumature

d'Amor e Sangue!

 

MARK ISHAM - A PROMISE