Creato da Unalunadivetro il 15/01/2008

Unalunadivetro

momenti

 

 

Radiohead - Creep

Post n°37 pubblicato il 31 Maggio 2009 da Unalunadivetro

 
 
 

Deep Purple - Child in Time LIVE

Post n°36 pubblicato il 19 Maggio 2009 da Unalunadivetro

 
 
 

Led Zeppelin - Stairway To Heaven

Post n°35 pubblicato il 30 Aprile 2009 da Unalunadivetro

 

... con la speranza di trovare la  "scala" giusta ...

 
 
 

GENESIS - Dancing With The Moonlit Knight

Post n°34 pubblicato il 30 Aprile 2009 da Unalunadivetro

 

... Stupendo ...

 
 
 

David Gilmour & David Bowie - Comfortably Numb

Post n°33 pubblicato il 22 Marzo 2009 da Unalunadivetro

Due "Grandi" insieme .... stupendi!!!

 
 
 

Valentina Stella-Mentecuore

Post n°32 pubblicato il 20 Febbraio 2009 da Unalunadivetro

 
 
 

........

Post n°31 pubblicato il 16 Febbraio 2009 da Unalunadivetro

 "CHANGES"














  Un pensiero alla volta


 

 


Danneggio o guarisco me stessa
Un pensiero alla volta.
Scopro me stessa e gli altri
Un pensiero alla volta.
Vivo la mia vita
Un pensiero alla volta.
Il mio telefono squilla,
Io scelgo un pensiero.
Scelgo di scegliere fra i molti pensieri positivi.
Una connessione col mondo esterno.
Un amico.  Un cliente.  Informazioni.  Notizie felici.
Apprezzamento.  Tecnologia.  Una risposta.
I pensieri negativi sono così abbondanti,
Ho esplorato quei pensieri, anche.
I pensieri negativi sono in coppia con sentimenti negativi.
I sentimenti negativi non mi fanno sentire bene.
E così nel mezzo di una cacofonia di pensieri negativi,
Trovo il più piccolo pensiero negativo,
E' un salvagente per uscire dalla negatività.
Quel pensiero mi aiuta a trovarne un altro leggermente positivo,
E dopo un pensiero veramente positivo.
Un pensiero alla volta.
Non faccio salti di gioia nel mezzo del disastro,
Ma mi sposto da lì,
Un pensiero alla volta.
Da paura o disperazione,
Mi muovo verso la gioia attraverso molti pensieri,
Un pensiero alla volta.
Da una leggera irritazione
Mi sposto verso la gioia nello spazio di alcuni pensieri,
Un pensiero alla volta.
Immagini di esplosioni invocano in me
Sentimenti di orrore e pensieri di ingiustizia.
Di tutti i possibili pensieri  tristi scelgo
Quello che è il meno triste.
Respiro.
Da quel meno triste pensiero
Ne scelgo uno leggermente più positivo.
Ho il diritto di scegliere il pensiero più negativo,
Ma questo mi rende più triste, così mi muovo nell'altra maniera,
Un pensiero alla volta.
Sono gentile con me stessa.
Quando mi scopro nel mezzo di pensieri infelici,
Esco fuori dall'infelicità
Un pensiero alla volta.
Faccio questo ogni giorno,
Molte volte al giorno,
Un pensiero alla volta.
Pace e Gioia,


Jeanie


 
 
 

Emma Shapplin - Cuor Senza Sangue

Post n°30 pubblicato il 06 Febbraio 2009 da Unalunadivetro

 
 
 

Guns n' Roses - This I Love

Post n°29 pubblicato il 13 Dicembre 2008 da Unalunadivetro

Guns n' Roses - This I Love
(Video - Al di la dei sogni - )

Ama

Ama finche’ non ti fa male,
e se ti fa male,
proprio per questo sara’ meglio.
Perche’ lamentarsi?
Se accetti la sofferenza
e la offri a Dio, ti dara’ gioia.
La sofferenza
e’ un grande dono di Dio:
chi l’accoglie,
chi ama con tutto il cuore,
chi offre se stesso
ne conosce il valore.
Tieni sempre presente che la pelle fa le rughe,
i capelli diventano bianchi,
i giorni si trasformano in anni.
Però ciò che é importante non cambia;
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito e` la colla di qualsiasi tela di ragno.
Dietro ogni linea di arrivo c`e` una linea di partenza.
Dietro ogni successo c`e` un`altra delusione.
Fino a quando sei viva, sentiti viva.
Se ti manca cio` che facevi, torna a farlo.
Non vivere di foto ingiallite…
insisti anche se tutti si aspettano che abbandoni.
Non lasciare che si arruginisca il ferro che c`e` in te.
Fai in modo che invece che compassione, ti portino rispetto.
Quando a causa degli anni
non potrai correre, cammina veloce.
Quando non potrai camminare veloce, cammina.
Quando non potrai camminare, usa il bastone.
Pero` non trattenerti mai!

Madre Teresa di Calcutta


 
 
 

Freddie Mercury Tribute - George Michael & Queen

Post n°28 pubblicato il 19 Ottobre 2008 da Unalunadivetro

 
 
 

David Bowie  "Space Oddity"

Post n°27 pubblicato il 19 Ottobre 2008 da Unalunadivetro

 
 
 

Led Zeppelin - Stairway To Heaven

Post n°26 pubblicato il 19 Ottobre 2008 da Unalunadivetro

 
 
 

Roberto Perin 

Post n°25 pubblicato il 16 Settembre 2008 da Unalunadivetro

Attimi

Attimi su attimi
Il vento del sorriso
soffiato dal cuore,
onde di gioia
spinte dall'amore.
Gocce pesanti da un viso rigato e triste,
frastuoni di pensieri struscianti
come serpi velenose.
Amore. Odio. Vita.
Attimi di vita pura,
come fuochi di speranza,
anima circondata da muri
di mattoni d'argilla
educata, rispettosa, saggia.
Anima inchiodata
dalla purezza e dall'amore.
Anima rinchiusa da sbarre.
Sbarre d'egoismo, di crudeltà.
Tristezze, sorrisi, pianti e speranze.
Attimi cercati
come una scia di una cometa,
eterni, rari, irripetibili,
incisi nei ricordi per sempre.
In sogni eterni come le comete.

 
 
 

Scorpions - Still Loving you..live

Post n°24 pubblicato il 22 Agosto 2008 da Unalunadivetro

 
 
 

Metallica - nothing else matters

Post n°23 pubblicato il 22 Agosto 2008 da Unalunadivetro

 
 
 

Alle mamme che non ci sono piu'.... auguri

Post n°22 pubblicato il 11 Maggio 2008 da Unalunadivetro

La Madre

trasp.gif (814 byte)trasp.gif (814 byte)trasp.gif (814 byte)trasp.gif (814 byte)

E il cuore quando d'un ultimo battito
Avrà fatto cadere il muro d'ombra,
per condurmi, Madre, sino al Signore,
come una volta mi darai la mano.

In ginocchio, decisa,
sarai una statua davanti all'Eterno,
come già ti vedeva 
quand'eri ancora in vita.

Alzerai tremante le vecchie braccia.
Come quando spirasti
Dicendo: Mio Dio, eccomi.

E solo quando m'avrà perdonato,
ti verrà desiderio di guardarmi.

Ricorderai d'avermi atteso tanto,
e avrai negli occhi un rapido sospiro.

Giuseppe Ungaretti

 
 
 

Dedicata ... "ai puri di cuore e ai pochi templari rimasti" ...

Post n°21 pubblicato il 07 Maggio 2008 da Unalunadivetro



C'era una volta un giovane in mezzo a una piazza gremita di persone

Diceva di avere il cuore più bello del mondo, o quantomeno della vallata. Tutti quanti glielo ammiravano: era davvero perfetto, senza alcun minimo difetto. Erano tutti concordi nell'ammettere che quello era proprio il cuore più bello che avessero mai visto in vita loro, e più lo dicevano, più il giovane s'insuperbiva e si vantava di quel suo cuore meraviglioso.
All'improvviso spuntò fuori dal nulla un vecchio, che emergendo dalla folla disse:-Beh,a dire il vero...il tuo cuore è molto meno bello del mio. Quando lo mostrò, aveva puntati addosso gli occhi di tutti: della folla e del ragazzo. Certo, quel cuore batteva forte, ma era ricoperto di cicatrici. C'erano zone dalle quali erano stati asportati dei pezzi e rimpiazzati con altri, ma non combaciavano bene, così il cuore risultava tutto bitorzoluto. Per giunta, era pieno di grossi buchi dove mancavano interi pezzi. Così tutti quanti osservano il vecchio, colmi di perplessità, domandandosi come potesse affermare che il suo cuore fosse bello.
Il giovane guardò com'era ridotto quel vecchio e scoppiò a ridere:- Starai scherzando! disse:- Confronta il tuo cuore col mio, il mio è perfetto, mentre il tuo è un rattoppo di ferite e lacrime. " è vero! ", ammise il vecchio. " Il tuo ha un aspetto assolutamente perfetto, ma non farei mai a cambio col mio. Vedi, ciascuna ferita rappresenta una persona alla quale ho donato il mio amore; ho staccato un pezzo del mio cuore e gliel' ho dato, e spesso ho ricevuto in cambio un pezzo del loro cuore a colmare il vuoto lasciato nel mio cuore. Ma, certo, ciò che dai non è mai esattamente uguale a ciò che ricevi e così ho qualche bitorzolo, a cui però sono affezionato. Ciascuno mi ricorda l' amore che ho condiviso, altre volte invece ho dato via pezzi del mio cuore a persone che non mi hanno corrisposto, questo ti spiega le voragini.
Amare è rischioso, certo, ma per quanto dolorose siano queste voragini che rimangono aperte nel mio cuore, mi ricordano sempre l'amore che ho provato anche per queste persone...e chissà? Forse un giorno ritorneranno, e magari colmeranno lo spazio che ho riservato per loro.

Comprendi, adesso, che cosa sia il vero amore? "Il giovane era rimasto senza parole e lacrime copiose gli rigavano il volto. Prese un pezzo del proprio cuore, andò incontro al vecchio, e glielo offrì con le mani che tremavano.
Il vecchio lo accettò, lo mise nel suo cuore, poi prese un pezzo del suo vecchio cuore rattoppato e con esso colmò la ferita rimasta aperta nel cuore del giovane. Ci entrava, ma non combaciava perfettamente, faceva un piccolo bitorzolo. Dopo aver ascoltato, il giovane guardò il suo cuore, che non era più il cuore più bello del mondo, eppure lo trovava più meraviglioso che mai perché l'amore del vecchio ora scorreva dentro di lui.

grazie a Dylan di z-italia.

 
 
 

Se tu mi dimentichi...

Post n°20 pubblicato il 30 Aprile 2008 da Unalunadivetro

Voglio tu sappia una cosa:
Tu sai come e' questo:
se guardo
la luna di cristallo,il ramo rosso
del lento autunno alla mia finestra,
se tocco
vicino al fuoco
l'impalpabile cenere
o il rugoso corpo della legna,
tutto mi conduce a te;
come se cio' che esiste,
aromi,luce,metalli,fossero piccole navi che vanno
verso le tue isole che mi attendono.

Orbene ,
se a poco a poco cessi di amarmi
cessero' di amarti poco a poco:
Se d'improvviso
mi dimentichi,
non cercarmi,
che gia' ti avro' dimenticata:
Se consideri lungo e pazzo
il vento di bandiere
che passa per la mia vita
e ti decidi
a lasciarmi alla riva
del cuore in cui affondo le radici,
pensa
che in quel giorno,
in quell'ora,
levero' in alto le braccia
e le mie radici usciranno
a cercare altra terra

Ma
se ogni giorno,
ogni ora
senti che a me sei destinata
con dolcezza implacabile:
Se ogni giorno sale
alle tue labbra un fiore a cercarmi,
ahi,amore mio,ahi mia,
in me tutto quel fuoco si ripete,
in me nulla si spegne ne' si oblia,
il mio amore si nutre del tuo amore,amata,
e finche' tu vivrai stara'tra le tue braccia
senza uscir dalle mie....

Neruda

(recitata da Ferruccio Amendola)

 
 
 

blade runner....

Post n°19 pubblicato il 24 Aprile 2008 da Unalunadivetro

 
 
 

Ashram - Maria and the violin's string

Post n°18 pubblicato il 20 Aprile 2008 da Unalunadivetro

Diventiamo grandi grazie ai sogni. Tutti i grandi uomini sono dei sognatori. Vedono cose nella leggera foschia primaverile, o nel fuoco rosso della sera d'un lungo inverno. Alcuni di noi lasciano morire questi grandi sogni, ma altri li nutrono e li proteggono; abbiatene cura nei giorni brutti affinché portino il sole e la luce che viene sempre a chi spera col cuore che i propri sogni si avverino.
Woodrow Wilson

 
 
 
Successivi »
 

THE PIANO-YANN TIERSEN

 

MISPLACED CHILDHOOD

 

GRACE

 

HIGH HOPES LIVE - PINK FLOYD

 

SCORPIONS - LOVE OF MY LIFE

 

THE HEART ASKS PLEASURE FIRST

 

WAITING FOR A GIRL LIKE YOU

 

IL RICORDO DI UN AMORE...

 

LED ZEPPELIN - WHOLE LOTTA LOVE

 

DEEP PURPLE - SMOKE ON THE WATER

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

gelixelettrerondinevoladam136samisastratokusterSTEPPER1giovi590cla_26dreamer1965bottegadellearti2ilprincipedelpeccatocirca65DavideDArcamo
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 

Utenti connessi