Community
 
valledelced...
   
 
Blog
Un blog creato da valledelcedrino il 27/08/2008

Valle del Cedrino

Orosei, Galtellì, Loculi, Irgoli e Onifai, si rispettino e siano in grado di vedere al di là dei propri confini affinché la Valle del Cedrino si imponga e sovrasti per l'altezza delle idee e la dignità dell'espressione.

 
 

 


Gruppo d'Intervento Giuridico


 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: valledelcedrino
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: NU
 

 

 
La Baronia è rappresentata alla cronache dai media nazionali e regionali. Siamo raffigurati giornalmente da stimati corrispondenti de L’Unione Sarda e La Nuova Sardegna. Pertanto questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le recessioni giornalistiche inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet e dai quotidiani, qualora la loro pubblicazione violasse i diritti d'autore, previa segnalazione, verranno rimosse. Queste testate giornalistiche assumono una posizione di netto privilegio rispetto alle altre forme di manifestazione del pensiero, raccontando e interpretando una loro versione dei fatti, ed ecco perché il diritto alla critica costruttiva la aspettiamo, la pretendiamo dagli utilizzatori di questo libero spazio mediatico, NON sono io che devo convincere all’ennesima verità, siete voi fruitori di questo angolo mediatico che rappresentandovi, aiutate la Nostra comunità, unendoci per abbattere gli ostacoli ideologici e campanilistici che ancora ci separano e non ci portano da nessuna parte. Con sincero rispetto, Vi auguro serenità.
 

 

SERENITÀ E PACE

Ci sono stati uomini che hanno scritto pagine Appunti di una vita dal valore inestimabile Insostituibili perché hanno denunciato il più corrotto dei sistemi troppo spesso ignorato Uomini o angeli mandati sulla terra per combattere una guerra di faide e di famiglie sparse come tante biglie su un isola di sangue che fra tante meraviglie fra limoni e fra conchiglie... massacra figli e figlie di una generazione costretta a non guardare a parlare a bassa voce a spegnere la luce a commentare in pace ogni pallottola nell'aria ogni cadavere in un fosso Ci sono stati uomini che passo dopo passo hanno lasciato un segno con coraggio e con impegno con dedizione contro un'istituzione organizzata cosa nostra... cosa vostra... cos'è vostro? è nostra... la libertà di dire che gli occhi sono fatti per guardare La bocca per parlare le orecchie ascoltano...Non solo musica non solo musica La testa si gira e aggiusta la mira ragiona A volte condanna a volte perdona Semplicemente Pensa prima di sparare Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto un attimo di più Con la testa fra le mani Ci sono stati uomini che sono morti giovani Ma consapevoli che le loro idee Sarebbero rimaste nei secoli come parole iperbole Intatte e reali come piccoli miracoli Idee di uguaglianza idee di educazione Contro ogni uomo che eserciti oppressione Contro ogni suo simile contro chi è più debole Contro chi sotterra la coscienza nel cemento Pensa prima di sparare Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto un attimo di più Con la testa fra le mani Ci sono stati uomini che hanno continuato Nonostante intorno fosse [tutto bruciato Perché in fondo questa vita non ha significato Se hai paura di una bomba o di un fucile puntato Gli uomini passano e passa una canzone Ma nessuno potrà fermare mai la convinzione Che la giustizia no... non è solo un'illusione Pensa prima di sparare Pensa prima dì dire e di giudicare prova a pensare Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto un attimo di più Con la testa fra le mani Pensa.

canzone di Fabrizio Moro

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« Orosei. Riunione dei fed...Irgoli, incontro sul Con... »

Xterra, boom di iscrizioni restano solo venti posti.

Post n°6912 pubblicato il 15 Aprile 2012 da valledelcedrino

dadi domenica 15 aprile 2012


Orosei, la prova che assegnerà il titolo italiano di triathlon non conosce crisi.

Continuano le richieste a un mese e mezzo dalla manifestazione.

Più forte della crisi e delle varie vicissitudini che ogni anno sino alla fine ne mettono a rischio lo svolgimento. I posti disponibili per la partecipazione ad Xterra Italy Sardegna 2012 ad un mese e mezzo dal suo svolgimento, sono già praticamente "sold out". Aperte con grande ritardo proprio per le incertezze sul futuro di una manifestazione giunta alla sesta edizione, le iscrizioni alla prova di triathlon off road che assegnerà il titolo italiano di triathlon in Mtb e 36 slots di partecipazione al World Championship XTerra che si terrà a Maui nelle Hawaii a ottobre hanno fatto registrare un boom di richieste tanto che oggi dei 500 posti a disposizione tra professionisti e amatori ne rimangono a liberi solo una ventina. Un dato che, se ancora ce ne fosse bisogno, testimonia del gran successo e della fama raggiunta a livello internazionale dall'evento sportivo che si svolge tra la spiaggia di Cala Ginepro e l'oasi naturalistica di Biderosa. Un appuntamento organizzato dalla Island group di Nuoro e che da due anni, oltre a quelli storici del Comune di Orosei e dell'Unione dei Comuni Valle del Cedrino, può far conto sul patrocinio e su un cospicuo finanziamento della Regione. Il dato più evidente che si coglie sfogliando l'elenco degli atleti iscritti sinora è infatti la grande percentuale di stranieri, molto più alta rispetto a quella degli anni passati e impreziosita da nomi di valore tecnico nel panorama mondiale. Tra questi tra gli uomini spiccano quelli del plurivincitore della gara lo svizzero Olivier Marceau, dell' olandese Lars Van Der Eerden e dell'italiano Gianpietro De Faveri mentre tra le donne hanno dato conferma della loro partecipazione la canadese Melania McQuaid.e la svizzera Renata Bucher. Atleti e atlete di primissimo piano internazionale ai quali si affiancherà come sempre il coloratissimo e agguerrito esercito di amatori di una pratica agonistica che fa del connubio sport ambiente un sodalizio inscindibile. Anche ieri mattina in Comune si è svolto un incontro operativo tra il patron di Island group Sandro Salerno, il sindaco di Orosei Franco Mula e il consigliere incaricato per il Turismo Emanuele Murru, Ci sono da mettere a punto ancora numerosi dettagli in manifestazione che vedrà il coinvolgimento anche l'Ente foreste, del corpo dei barracelli di Orosei e di tanti volontari, ma la macchina della kermesse Xterra Italy Sardegna 2012 ormai è partita alla grande.


di Angelo Fontanesi


Commenti al Post:
Nessun commento
 
 






 

INSTALLATO

14 marzo 2011

 

SALVATORE NANNI: POETA.

 

I COMMENTI DI SPORT.

 

E-MAIL

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

Scudo della Rete

 

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog