Blog
Un blog creato da valledelcedrino il 27/08/2008

Valle del Cedrino

Le comunità di Galtellì, Irgoli, Loculi, Onifai e Orosei, si impongano per l'altezza delle idee e la dignità dell'espressione, affinchè siano in grado di vedere al dì là dei propri confini.

 
 

 


Gruppo d'Intervento Giuridico


 

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: valledelcedrino
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 39
Prov: NU
 

 

 
La Baronia è rappresentata alla cronache dai media nazionali e regionali. Siamo raffigurati giornalmente da stimati corrispondenti de L’Unione Sarda e La Nuova Sardegna. Pertanto questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le recessioni giornalistiche inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet e dai quotidiani, qualora la loro pubblicazione violasse i diritti d'autore, previa segnalazione, verranno rimosse. Queste testate giornalistiche assumono una posizione di netto privilegio rispetto alle altre forme di manifestazione del pensiero, raccontando e interpretando una loro versione dei fatti, ed ecco perché il diritto alla critica costruttiva la aspettiamo, la pretendiamo dagli utilizzatori di questo libero spazio mediatico, NON sono io che devo convincere all’ennesima verità, siete voi fruitori di questo angolo mediatico che rappresentandovi, aiutate la Nostra comunità, unendoci per abbattere gli ostacoli ideologici e campanilistici che ancora ci separano e non ci portano da nessuna parte. Con sincero rispetto, Vi auguro serenità.
 

 

SERENITÀ E PACE

Ci sono stati uomini che hanno scritto pagine Appunti di una vita dal valore inestimabile Insostituibili perché hanno denunciato il più corrotto dei sistemi troppo spesso ignorato Uomini o angeli mandati sulla terra per combattere una guerra di faide e di famiglie sparse come tante biglie su un isola di sangue che fra tante meraviglie fra limoni e fra conchiglie... massacra figli e figlie di una generazione costretta a non guardare a parlare a bassa voce a spegnere la luce a commentare in pace ogni pallottola nell'aria ogni cadavere in un fosso Ci sono stati uomini che passo dopo passo hanno lasciato un segno con coraggio e con impegno con dedizione contro un'istituzione organizzata cosa nostra... cosa vostra... cos'è vostro? è nostra... la libertà di dire che gli occhi sono fatti per guardare La bocca per parlare le orecchie ascoltano...Non solo musica non solo musica La testa si gira e aggiusta la mira ragiona A volte condanna a volte perdona Semplicemente Pensa prima di sparare Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto un attimo di più Con la testa fra le mani Ci sono stati uomini che sono morti giovani Ma consapevoli che le loro idee Sarebbero rimaste nei secoli come parole iperbole Intatte e reali come piccoli miracoli Idee di uguaglianza idee di educazione Contro ogni uomo che eserciti oppressione Contro ogni suo simile contro chi è più debole Contro chi sotterra la coscienza nel cemento Pensa prima di sparare Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto un attimo di più Con la testa fra le mani Ci sono stati uomini che hanno continuato Nonostante intorno fosse [tutto bruciato Perché in fondo questa vita non ha significato Se hai paura di una bomba o di un fucile puntato Gli uomini passano e passa una canzone Ma nessuno potrà fermare mai la convinzione Che la giustizia no... non è solo un'illusione Pensa prima di sparare Pensa prima dì dire e di giudicare prova a pensare Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto un attimo di più Con la testa fra le mani Pensa.

canzone di Fabrizio Moro

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

« A Galtellì il sindaco de...La coop pastori di Irgol... »

Orosei. Il sindaco in spiaggia ad ascoltare problemi e rilievi.

Post n°7432 pubblicato il 22 Luglio 2012 da valledelcedrino

dadi domenica 22 luglio 2012

Un sabato mattina in giro per le spiagge, quello trascorso ieri mattina dal sindaco Franco Mula. Ma non per prendere la tintarella. Sul suo tavolo, al consueto rientro in paese dopo le tre canoniche giornate cagliaritane, questa settimana ha trovato una serie di note non proprio confortanti su diverse problematiche che assillano i litorali. Segnalazioni di semplici cittadini (residenti e turisti) ma anche di enti preposti al controllo di litorali e strade costiere. E ha voluto vederci chiaro. «Come Comune stiamo facendo uno sforzo non indifferente per cercare di risolvere le solite questioni estive e migliorare l'immagine del paese - spiegava ieri mattina ad alcuni villeggianti che nel piazzale di Sos Alinos esponevano alcuni problemi - ma occorre anche la collaborazione dei residenti e degli ospiti. Diversamente ogni sforzo può diventare vano». Ma vediamo i principali problemi evidenziatisi in questi primi giorni di grande afflusso turistico. Il più serio è quello segnalato dalla direzione provinciale di Nuoro dell'Ente foreste per alcune inosservanze nella gestione dell'oasi contingentata di Biderosa. Le maggiori pecche riscontrate durante un recente sopralluogo riguardano la circolazioni con i quad al di fuori delle piste consentite, un numero maggiore di vetture all'interno del perimetro rispetto a quello stabilito, e la presenza di due chioschetti non autorizzati. «Ho già comunicato alla società che ha in gestione il sito che non tollereremo più nessuna infrazione al capitolato - è il secco commento del sindaco -, sulla tutela di Biderosa non ammettiamo nessuna deroga». Altro fronte sensibile la strada di accesso alla spiaggia contingentata di Sa Curcurica dove il divieto di parcheggio su di un lato non viete rispettato da troppi automobilisti indisciplinati con gravi disagi alla circolazione. Anche qui mano ferma dei vigili urbani che hanno sanzionato numerosi trasgressori. Infine ancora precisazioni sull'area recentemente recintata e sottoposta a ticket in località Sa Prama. «Il transito lungo la strada comunale che la attraversa - ha ribadito anche ieri mattina Franco Mula - era e rimane libero. Si paga solo per parcheggiare nelle zone delimitate e per usufruire dei servizi all'interno del cosiddetto "campo giovani"». L'educazione alle regole è prassi faticosa e lunga: ma inevitabile.

di Angelo Fontanesi


Commenti al Post:
mannoideo
mannoideo il 22/07/12 alle 11:05 via WEB
mi raccomando signor sindaco, ogni tanto faccia anche una sosta nei chioschetti, con questo caldo.....porti anche qualche assessore cosi i problemi si risolvono meglio, buona domenica
 
 
forzaoro
forzaoro il 22/07/12 alle 16:25 via WEB
Non e' interessante cosa fa' il sindaco quando visita il littorale , diventa preoccupante cosa stanno facendo alcuni vandali nel nostro territorio ! Parrebbe infatti confermata la notizia che stanotte e' stato bruciato il chiosco-biglietteria della coop che gestisce " sa curcurica " , commento di stamattina in piazza del popolo ; non ho parole per esprimere il disappunto e invitare tutti ad un atto di difesa del nostro territorio , non credo sia questo il modo di mettere in luce il nostro paese . VERGOGNOSO !!!!!!!!! Invito la cooperativa a tenere duro , ad andare avanti , prima o poi si riuscira' a scovare chi vuol tanto bene a questo paese . Bittas
 
   
marimariedda
marimariedda il 22/07/12 alle 18:18 via WEB
Mi associo all'accorato appello alla coop di non mollare, ma se non erro anche qualche giorno fa si è dato fuoco ad un chioschetto di una imprenditrice non nostrana e di solidarietà ne ha ricevuta ben poca.per cui l'accorato appello va rivolto a tutte indistintamente quelle persone che stanno lavorando e subiscono intimidazioni vergognose da vigliacchi senza midollo!!!!
 
   
letterato2000
letterato2000 il 26/07/12 alle 22:07 via WEB
e dalli, litorale una t...gnurent di forzaoro.
 
     
forzaoro
forzaoro il 28/07/12 alle 02:27 via WEB
I miei commenti nn sono graditi !!!! per la terza volta provo a scrivere e puntualmente il commento non viene pubblicato .. Do' fastidio ? Basta dirlo ! Ho anche altre cose da fare ! Credo che la mia correttezza sia sempre stata esemplare , che alcuni non hanno , che continuano imperterriti a buttare fango e accuse ad ogni pie' sospinto . Non voglio rispondere al professorino che corregge sempre i compiti degli altri , chissà che asino dietro quel nickname !!!! Sarò anche un ignorante e ne sono consapevole , povero chi non si accorge di com'e ....chi si loda si imbroda . Bittas
 
     
forzaoro
forzaoro il 28/07/12 alle 02:47 via WEB
Per " su barone " vi mettete d'accordo ? Prima si critica la decisione nel vietare l'ingresso nelle ore notturne dentro quella area , poi si critica l'accesso controllato , non va' bene nemmeno questo , si vorrebbe l'anarchia totale ......pero' non si vogliono le tende e i bivacchi ....mettetevi d'accordo !!!!!! Soprattutto facendo una riflessione !!!! Ma durante il mandato della precedente amministrazìone le cose andavano meglio ? Avevamo un litorale pulito e ordinato ? Le regole venivano fatte rispettare ? E visto che abbiamo un corpo di vigili , barracelli , amministratori , fannulloni , la domanda spontanea e' ......vi soddisfava prima il servizio svolto? Bittas
 
     
ciccitocarroncino
ciccitocarroncino il 28/07/12 alle 07:39 via WEB
chi non è daccordo con se stesso è il franco mula. Prima dice che lo chiude, dopo le contestazioni lo riapre!!!. Oggi troviamo a su petrosu barone chiuso con sbarra a su barone sovegliato speciale dai barraccelli e dentro pieno di campeggiatori "autorizzati" da chi controlla. O forzaoro, la notte sembra un paese, è tutto illuminato, sei tu poco illuminato. c carrrrrrr
 
     
letterato2000
letterato2000 il 28/07/12 alle 07:31 via WEB
...povero chi non si accorge di com'e... com'èèèèè....asinello.
 
     
valledelcedrino
valledelcedrino il 28/07/12 alle 07:50 via WEB
Alla corte attenzione di forzaoro, per tua conoscenza quando decido di cancellare un qualsiasi commento, ho sempre avuto l’educazione di scrivere le mie motivazioni, che poi siano gradite o meno questo è un altro discorso. Ma sinceramente non sopporto il tuo vittimismo, quando scrivi genericamente che i tuoi commenti non sono graditi e che puntualmente non vengono pubblicati.Ti sei mai chiesto se la causa della mancata pubblicazione sia dovuta al sistema del Provider Libero, o ad un improvvisino calo della linea adsl? Non escludo l’errore umano di chi scrive.
 
     
forzaoro
forzaoro il 28/07/12 alle 19:03 via WEB
Mi dispiace cara Valle se non sopporti il mio "vittimismo " !!!! Posso pensare che io non sia gradito in questo blog , non muoio se non scrivo ......così almeno eliminati gli ospiti non graditi si potrà scrivere con un vero gruppo di amici e tifosi . Non credo di aver mai fatto commenti pesanti o offeso nessuno , se a qualcuno ho dato dell'asino forse ho i miei buoni motivi , qualcuno continua a fare il saputello fungendo da correttore automatico dei commenti degli altri .......tanti auguri . Bittas
 
     
marimariedda
marimariedda il 28/07/12 alle 08:50 via WEB
Forzaoro, proprio la tua ultima frase si attaglia perfettamente al tuo modo di pensare....miles vanagloriosus....tu sei l'unico che qua dentro è corretto gli altri non buttano fango ad ogni piè sospinto....ma il giudizio di chi è ? è dello stesso scrivente.Quindi tu giudichi te stesso, possiamo essere sicuri della tua equanimità!!!Poi però non pago rivolgi a letterato 2000 un giudizio astioso (chissà che asino dietro quel nickname!).Sono la prima a sostenere che non dobbiamo dar peso agli errori ortografici, ma se qualcuno ci corregge non dobbiamo stare là ad offenderci.Quanto al secondo intervento dire che la precedente amministrazione si era comportata allo stesso modo dell'attuale non aiuta di certo chi ci sta governando.Allora qual'è il segno distintivo fra la prima e la seconda amministrazione se entrambe fanno gli stessi errori? se in campagna elettorale si evidenziano gli errori commessi in precedenza significa che non li si vuole riproporre altrimenti è un non senso.E comunque su Barone deve restare sempre aperto anche di notte.Sono i controlli che servono non le chiusure!!!!
 
     
marimariedda
marimariedda il 28/07/12 alle 08:55 via WEB
correggo ...gli altri buttano fango (ho scritto non buttano fango)
 
Monichita1
Monichita1 il 22/07/12 alle 19:05 via WEB
Sono stata recentemente a Bidderosa è sono rimasta piacevolmente sorpresa dalle novità rappresentate dai nuovi servizi presenti nel parco che lo rendono decisamente più fruibile. La caccia spietata nei confronti di chi, in tempi di crisi come gli attuali dimostra di avere spirito di iniziativa mi sconcerta e mi indigna. Senza contare che certi atteggiamenti legittimano i gesti inconsulti di chi riesce a mettere insieme, in una miscela …esplosiva la propria invidia, la stupidità e la tendenza criminale e asociale. Sembra impossibile che ancora oggi sopravvivano esemplari di quella triste fauna in pelliccia multicolore che ha per motto: Non fare e non lasciar fare. Quanto alla solerzia nel controllo peloso del territorio da parte di Enti parassitari caratterizzati da un pletorico organico clientelare, mi pare che non valga la pena di esprimere ulteriori commenti
 
ziralichirru
ziralichirru il 22/07/12 alle 21:38 via WEB
Già vanno bene i giretti per vedere i problemi, bisognerebbe peró caro Sig. Sindaco Mula che non si facciano solo d' estate, forse è che a Orosei non ci sono altri problemi di primaria necessità e rimangono per tutto l' inverno, quindi se qualche assessore uscirebbe fuori dal bar e stesse al suo posto magari qualche problema in meno ci sarebbe.... Salute e becks!!!!
 
nofreboe
nofreboe il 26/07/12 alle 18:55 via WEB
Signor sindaco, giusto il fatto che vada in giro per vedere il degrado delle spiagge e di tanti spazzi verdi lasciati a benefiziu de natura. Deve andare la sera assieme ai barracelli per vedere quante tende abusive ci sono nella pineta di su barone. Passano davanti alle tende, addirittura si fanno invitare da bere, gente senza palle che non riesce a far rispettare la sua ordinanza signor sindaco, perchè li paghiamo i barracelli? Il problema di su barone non si risolve chiudendo con i cancelli, bensì facendo rispettare le ordinanze. E' inutile anche che le vada a cagliari a fare commissioni, lasciando a Orosei un vice sindaco che non si assume nessuna responsabilità
 
nofreboe
nofreboe il 26/07/12 alle 19:09 via WEB
Stiamo assistendo al degrado dell'uso del suolo pubblico, adesso anche in piazza del popolo, si mettono i tavolini dei pubblici esercizi sul prato verde ormai diventato quasi marrone.Voglio soltanto immaginare cosa può avvenire il giorno della notte bianca.Ormai chiunque fa un uso spregiudicato calpestando regole in riferimento all'utilizzo per il suolo pubblico. Anche in piazza S. Antonio si utilizza il prato verde per attività a uso privato, mi chiedo anche se questi paghino il suolo pubblico. Pensare che in piazza del popolo per rifare il prato verde sono stati spesi 8000,00 euro fuori bilancio, adesso cosa pensa signor sindaco di spendere altri 8000,00 euro per rifare il prato............
 
gianni551988
gianni551988 il 26/07/12 alle 22:18 via WEB
scusa perchè vittorio carta, oroseino doc, non deve mettere i tavolini nel prato verde? lui e la sua attività deve avere gli stessi diritti che ha il pizzaiolo non oroseino in piazza cavallotti ovvero sant'antonio. Per una giusta equità o tutti o nessuno. gianni v
 
untecnicoadirato
untecnicoadirato il 26/07/12 alle 22:53 via WEB
CHISSA' SE IL NOSTRO SIGNOR SINDACO FRANCO MULA NEI SUOI SOPRALLUOGHI PER TUTELARE IL NOSTRO TERRITORIO SI E' FERMATO LADDOVE IL SUO ASSESSORE SERRA E L'AMATA SUOCERA POCHI MESI FA, IN BARBA AGLI SFORZI CHE STA FACENDO, SI SONO RINCHIUSO UNA PICCOLA AREA PUBBLICA. DOVE?, LUNGO STRADA A CALA GINEPRO, SULLO SVINCOLO PER ARRIVARE AL CENTRO COMMERCIALE. SI, OGGI TUTTI SI CHIUDONO O SI OCCUPANO QUALCHE COSA DI PUBBLICO....MANDI I VIGILI E NON GIRI LEI A VUOTOOOOOOOOOO.
 
 
impiegato.com
impiegato.com il 26/07/12 alle 23:49 via WEB
Guardate che il sindaco oltre a fare gassosa fa anche cose concrete. Un uccellino mi ha cinguettato, che è bravo a togliere incarichi a tecnici che già avevano quasi ufficialmente dagli uffici un incarico, ma di colore politico avverso, per darli a tecnici amici(gpc), che avevano attivamente partecipato alla sua campagna elettorale. Viva la democrazia e soprattutto la meritocrazia. impiegato com.
 
 
gothoni
gothoni il 27/07/12 alle 22:00 via WEB
caro tecnico adirato, devo purtroppo confermare, quell'area è stata accorpata all'albergo Cala Ginepro, chissà se Il Signor Antonio Pala e L'Ing. Esca avranno il coraggio di intervenire. Mah!!.
 
 
sergiov4
sergiov4 il 31/07/12 alle 11:53 via WEB
Penso sia chiaro a tutti che il signore parla a sproposito. Se solo passasse più spesso vicino a Cala Ginepro si renderebbe conto che "l'assessore e la sua amata suocera" non hanno chiuso nessuna area pubblica, ma hanno semplicemente cercato di migliorare l'area che circonda il loro Hotel costruendo il marciapiede e curando il verde. Naturalmente tutto ciò è stato fatto a loro spese e con delle valide autorizzazioni. Il signor tecnicoadirato invece di diffamare l'assessore e la suocera dovrebbe ringraziarli per quello che hanno fatto per migliorare la località di Cala Ginepro.
 
   
nofreboe
nofreboe il 31/07/12 alle 12:56 via WEB
Signor sergiov4, che mi risulti non c'è uno straccio di autorizzazione per fare le opere di abbellimento di cui ti riferisci, poi le aree di cessioni la signora avrebbe dovuto lasciare sono ad uso pubblico e non privato. Ben vengano le opere di abbellimento, importate che vengano nel rispetto delle norme urbanistiche e di salvaguardia del territorio
 
nofreboe
nofreboe il 27/07/12 alle 08:24 via WEB
Rispondo al signor Gianni, che le regole sul suolo pubblico vanno rispettate, non Ha diritto ne la pizzeria ne la nuova gestione del centralbar, ti faccio notare che nessuno dei due paga il suolo pubblico. Il prato verde non deve essere calpestato per fini privati, come è avvenuto la sera che c'era il coro dell'assessore contu, con le sedie della proloco anno leteralmente invaso il prato di piazza del popolo, ti faccio notare che l'attuale amministrazione Mula per fare gazzosa nel periodo di pasqua ha speso 8000,00 euro fuori bilancio per rifare il prato, tra l'altro da indiscrezioni non risulta ancora pagato. Se lo guardate adesso e completamente da rifare.......
 
 
Annmarsol
Annmarsol il 27/07/12 alle 11:58 via WEB
Rispondo, con cognizione di causa, al signor nofreboe. Chiedo scusa, ma purtroppo all'ufficio GEMA (ufficio riscossioni tributi) nessuno ci ha informati che avremmo dovuto trasmettere a lei copia della ricevuta di pagamento del suolo pubblico. Spero per lei che le sue certezze non siano tutte così prive di fondamento. La nuova gestione Central Bar.
 
   
Millumi
Millumi il 27/07/12 alle 21:07 via WEB
Vedere i tavoli e le sedie di un bar sul prato della Piazza del Popolo, così come nella Piazza S. Antonio, trovo che sia volgare ed offensivo come lo sarebbero due scarponi sulla tavola apparecchiata per pranzo. Pessima scelta da parte di chi lo fa e da parte di chi lo permette. Mercificare la piazza in favore di singoli è segno di perdita di valori e mancanza di rispetto per la cosa pubblica. E' già eccessivo l'uso dei camminamenti occupati oltremodo con i tavolini e sedie a scapito dei pedoni, ma ora siamo proprio giunti all'assalto finale, con l'amministrazione che apre sempre più le maglie della rete che dovrebbe difendere il bene comune.
 
lollina_b
lollina_b il 27/07/12 alle 22:52 via WEB
Il Sindaco in questi giorni si accalora esponendo le sue idee per salvaguardare il territorio. Ci può spiegare se le piazze fanno parte del suo piano o se invece fanno parte di quei beni da mandare al macero?. Dai forzaoro, alter ego del sindaco, esprimiti , dacci una delle tue mielose spiegazioni, che ancora non ti sei espresso, non è diddire solo no!!. lollina
 
nofreboe
nofreboe il 31/07/12 alle 13:08 via WEB
E si, il nostro sindico non è di dire, ha ancora tante cambiali da pagare. I tavolini sul prato fanno parte di una delle tante cambiali da pagare. Che mi risulta non è stato ancora pagato il prato di P.zza del Popolo, guardate in che condizioni versa in questi giorni. E' stato posato nel mese di marzo per un costo di 8000,00......
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 






 

INSTALLATO

14 marzo 2011

 

SALVATORE NANNI: POETA.

 

I COMMENTI DI SPORT.

 

E-MAIL

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

Scudo della Rete

 

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog