Blog
Un blog creato da valledelcedrino il 27/08/2008

Valle del Cedrino

Le comunità di Galtellì, Irgoli, Loculi, Onifai e Orosei, si impongano per l'altezza delle idee e la dignità dell'espressione, affinchè siano in grado di vedere al dì là dei propri confini.

 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

 


Gruppo d'Intervento Giuridico


 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: valledelcedrino
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 40
Prov: NU
 

 

 
La Baronia è rappresentata alla cronache dai media nazionali e regionali. Siamo raffigurati giornalmente da stimati corrispondenti de L’Unione Sarda e La Nuova Sardegna. Pertanto questo blog non rappresenta una testata giornalistica e non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Le recessioni giornalistiche inserite in questo blog sono tratte in massima parte da Internet e dai quotidiani, qualora la loro pubblicazione violasse i diritti d'autore, previa segnalazione, verranno rimosse. Queste testate giornalistiche assumono una posizione di netto privilegio rispetto alle altre forme di manifestazione del pensiero, raccontando e interpretando una loro versione dei fatti, ed ecco perché il diritto alla critica costruttiva la aspettiamo, la pretendiamo dagli utilizzatori di questo libero spazio mediatico, NON sono io che devo convincere all’ennesima verità, siete voi fruitori di questo angolo mediatico che rappresentandovi, aiutate la Nostra comunità, unendoci per abbattere gli ostacoli ideologici e campanilistici che ancora ci separano e non ci portano da nessuna parte. Con sincero rispetto, Vi auguro serenità.
 

 

SERENITÀ E PACE

Ci sono stati uomini che hanno scritto pagine Appunti di una vita dal valore inestimabile Insostituibili perché hanno denunciato il più corrotto dei sistemi troppo spesso ignorato Uomini o angeli mandati sulla terra per combattere una guerra di faide e di famiglie sparse come tante biglie su un isola di sangue che fra tante meraviglie fra limoni e fra conchiglie... massacra figli e figlie di una generazione costretta a non guardare a parlare a bassa voce a spegnere la luce a commentare in pace ogni pallottola nell'aria ogni cadavere in un fosso Ci sono stati uomini che passo dopo passo hanno lasciato un segno con coraggio e con impegno con dedizione contro un'istituzione organizzata cosa nostra... cosa vostra... cos'è vostro? è nostra... la libertà di dire che gli occhi sono fatti per guardare La bocca per parlare le orecchie ascoltano...Non solo musica non solo musica La testa si gira e aggiusta la mira ragiona A volte condanna a volte perdona Semplicemente Pensa prima di sparare Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto un attimo di più Con la testa fra le mani Ci sono stati uomini che sono morti giovani Ma consapevoli che le loro idee Sarebbero rimaste nei secoli come parole iperbole Intatte e reali come piccoli miracoli Idee di uguaglianza idee di educazione Contro ogni uomo che eserciti oppressione Contro ogni suo simile contro chi è più debole Contro chi sotterra la coscienza nel cemento Pensa prima di sparare Pensa prima di dire e di giudicare prova a pensare Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto un attimo di più Con la testa fra le mani Ci sono stati uomini che hanno continuato Nonostante intorno fosse [tutto bruciato Perché in fondo questa vita non ha significato Se hai paura di una bomba o di un fucile puntato Gli uomini passano e passa una canzone Ma nessuno potrà fermare mai la convinzione Che la giustizia no... non è solo un'illusione Pensa prima di sparare Pensa prima dì dire e di giudicare prova a pensare Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto un attimo di più Con la testa fra le mani Pensa.

canzone di Fabrizio Moro

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Ultimi Commenti

ginonanni19560
ginonanni19560 il 04/09/15 alle 12:54 via WEB
Proende, e mi viene da pensare sull'acqua (tantu po cambiare)...Per anni, nelle estati precedenti, uscivano ordinanze con le quali ci informavano che l'acqua non era potabile a causa della proliferazione delle alghe tossiche. Quest’anno, considerando che c’è stata un’estate molto calda, con altissime temperature che sono perdurate per lungo tempo, quindi le condizioni ideali per il loro sviluppo, ho pensato che saremmo stati inondati da ordinanze. Invece nudda. Come mai? E allora nasce qualche sospetto, per cui a nome del Comitato del Movimento po s’Abba Vona po sa Baronia, abbiamo mandato una richiesta all’ARPAS, con la quale abbiamo chiesto che facessero delle analisi per sapere lo stato dell’acqua. Tottu cuntentos, aspettavamo la risposta, la quale ci arriva dopo 10-15 giorni, ma de analisi mancu s’umbra, e ci rispondono che avremmo dovuto inoltrare la richiesta delle analisi all’ENAS!!!!!. In pratica avremmo dovuto fare la richiesta al gestore delle acque. Cioè dobbiamo chiedere le analisi a chi deve controllare l’acqua?. Ma è possibile e legale tutto questo?. Credo che dietro tutto questo rimbalzare dei compiti ci sia tutto un gioco torbido per nascondere le loro magagne. E nois chin s'abba mala…..aspettande. Quest’autunno continueremo con la lotta intrapresa, spero che tutti partecipino. A mensus intendere. Ps…per capire a chi è: L’ARPAS L'Arpas è un'agenzia regionale che opera per la promozione dello sviluppo sostenibile e per la tutela e miglioramento della qualità degli ecosistemi naturali e antropizzati. L'Agenzia è l'organo tecnico che supporta le autorità competenti in materia di programmazione, autorizzazione e sanzioni in campo ambientale, a tutti i livelli di governo del territorio: la competenza tecnico-scientifica è la sua componente distintiva e qualificante. L'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della Sardegna esercita in particolare funzioni di: - controllo delle fonti di pressioni ambientali determinate dalle attività umane che, prelevando risorse ed interagendo con l’ambiente circostante, producono degli impatti sull'ambiente (scarichi, emissioni, rifiuti, sfruttamento del suolo, radiazioni, ecc.); - monitoraggio dello stato dell'ambiente determinato dal livello di qualità delle diverse matrici (acqua, aria, suolo, ecc.); de uve depet vennere sa luche....tenimus aju nois!!!
 
ginonanni19560
ginonanni19560 il 04/09/15 alle 11:49 via WEB
l'acqua di Sos Alinos ora è potabile!!!bella notizia, bella abberu. Mi viene spontanea una domanda, che credo sia venuti a tutti noi baroniesi, ma da dove arriva l'acqua a Sos Alinos?, arriva da un'altra fonte?, arriva dal potabilizzatore di Taddore con una condotta diversa da quella degli altri paesi?, la èportano gli extraterrestri?. Sappiamo che non è così, l'acqua è la stessa, è tale e quale a quella che arriva in tutte le case. Ecco l'atroce dubbio. Come mai c'è stato solo a Sos Alinos il problema?. Domanda da dieci milioni di €.
 
artigianu
artigianu il 03/09/15 alle 12:38 via WEB
bella custa ...!!!
 
Muretto_a_Secco
Muretto_a_Secco il 02/09/15 alle 22:52 via WEB
Loculi. Nuovi Galtellì in cimitero.
 
berndt_2011
berndt_2011 il 31/08/15 alle 08:05 via WEB
Caro Zunzé, è stata la gente come Te che mi ha insegnato il vostro dette che recita più o meno così: dove si mangia in quattro c'è anche per il quinto. Ed è questa generosità che rende la Sardegna quella che amiamo. Cari saluti, Berndt
 
novemesese2
novemesese2 il 30/08/15 alle 21:37 via WEB
Millabirdinu!!!
 
novemesese2
novemesese2 il 30/08/15 alle 21:04 via WEB
Colui che segue la folla non andrà mai lontano dalla folla... Colui che vá da solo sará più probabile che si troverà in luoghi dove nessuno ê mai andato.Albert Einstein
 
inkantos
inkantos il 30/08/15 alle 18:28 via WEB
Bella testimonianza, un bel gesto di civiltà. Saluti ms
 
purpuzza1g
purpuzza1g il 30/08/15 alle 18:05 via WEB
Bravo Zunzellu: il proverbio, chi semina raccoglie è sempre attuale.
 
Zunzellu46
Zunzellu46 il 30/08/15 alle 17:40 via WEB
Scusate se mi intrometto nel discorso,ma vorrei entrarci raccontandovi un fatto che diversi giorni fa mi lasciò a dir poco stupito,di cosa sia ,ed è capace la mentalità di alcuni.... Per strada a Orosei vengo fermato da una donna,chiedendomi informazioni di dove si potrebbe comprare un pollo arrosto o altro......vista l'ora,saranno state le 13.15 e mi raccontava che erano appena sbarcati ad Olbia e erano in attesa della consegna della casa.Detto questo li naro;guardi sto andando pure io li per accuistare,se vuole le faccio strada.In questa nota rosticceria c'è già un po di gente,comunque arriva il mio turno e cedo il passo alla sig.vista la premura e la composizione famigliare,di cui 2 bambini.Già da questo su primu dolore de matzha da parte di alcuni paesani,commentando in limba!!Alla domanda della sig. al banco,se potesse avere un pollo e della patatine si becca in pieno la risposta;mi dispiace,lei il pollo non l'ha ordinato e se rimanessero prima ci sono quelli del posto,perchè vengono quì tutto l'anno...mi dispiace a saperlo prima.Io che ero appena dietro sentendo il tutto mi ch'este arziatu su sambene a conca....però con molto autocontrollo ci riuscì.Mi rivolsi alla commessa e gli dissi;uno dei miei due polli lo dia alla sig,con rispettive patatine.....mi sento dire per giunta;ma la sig.....per cortesia faccia come le dico e stia zitta,perchè io dei li ho ordinati e ne faccio ciò che voglio,IGNORANTE!!!Detto e fatto.....dovevate sentire i commenti dei paesani,sempre in limba,ello a craru e i fazza nono!!!Comunque complimentandomi con loro, visto il modo e l'accoglienza po s'istranzu,ce ne andammo.di questa sig toscana non bastaini sas paraulas a mi dare grassias,per aver fatto il gesto....ci salutammo e così via.Questo fatto risale agli ultimi di luglio;due gg fa,ricevo un pacco,con all'interno una bott.di vin santo,e una scattola di cantucci,e una bellissima lettera scitta dai due figli......al leggere quelle parole pezzi unu yucchete su coro de petra abberu.....in chiusura mi dicono anche,ci siamo informati sappiamo dove abiti e il prossimo anno oltre venirti a trovare vorremo mangiare il pollo assieme a te.... Secondo voi ,che sia stata una buona azione??O avrei dovuto seguire la scia dei paesani presenti???Si parla di paese turistico,di paese aperto.... A pustis.....
 
Successivi »
 
 






 

INSTALLATO

14 marzo 2011

 

ULTIMI COMMENTI

SALVATORE NANNI: POETA.

 

I COMMENTI DI SPORT.

 

E-MAIL

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

 

Scudo della Rete

 

 

BlogItalia - La directory italiana dei blog