Community
 
Virginia_Cl...
   
 
Creato da Virginia_Clemm il 31/10/2005
 

Il Mondo di Virginia

*Le NuMeRoSe ViE dEL Sé*

 

 

...

Post n°118 pubblicato il 17 Gennaio 2013 da Virginia_Clemm

Ho riletto tutto, scorrendo velocemente. Volevo cancellare, debellare, dimenticare...

ma no, non lo farò.

Questi vecchi post mi ricordano com'ero, e mi fanno notare che sono cresciuta.

Sono diventata una donna.

 

Una Donna.

 

Che orgoglio essere una donna.

Perchè una donna è sempre pronta a ricominciare,

e ogni volta che lo fa è più forte.

E io ricomincio da qui: più forte, diversa e matura...

con quel pizzico di follia che non mi ha mai lasciato! 

 

Benritrovati e...benvenuti :)

 
 
 

[1,2,3...stella!]

Post n°117 pubblicato il 21 Ottobre 2011 da Virginia_Clemm

Eccola, finalmente, la ritrovata voglia di scrivere in questo spazio!

Questa mattina, grigia e mezza piovosa, è in realtà una mattina diversa dalle altre.
Probabilmente a nessuno interesserà il perchè, ma questo blog lo scrivo per me stessa, quindi voglio segnarmi bene in mente questa giornata, perchè so che altrimenti sbiadirà negli anni! E' destinata a questo, perchè è una mattina in cui mi sono alzata presto, come tutti gli altri giorni, mi sono lavata e vestita, ho bevuto il mio caffè senza zucchero e mi sono preparata per andare al lavoro. Però è anche la mattina in cui ho realizzato di aver preso l'ennesima porta in faccia, e in cui ho realizzato che..."ma che xxxzo sto qui a soffrire per qualcuno che non mi vuole???". Fa male, ma evidentemente certe scelte che ho fatto erano giuste, e allora perchè tornare indietro? Come mi han detto parecchi non bisogna mai voltarsi indietro. Probabilmente bisognava che andasse così. E nemmeno mi metterò in assetto di guerra e di vendetta, per vedere quando si accorgerà che mi ha perso per sempre. Prenderò la mia strada...vada dove vada....e mi accontenterò dei bei ricordi, sempre di più di quelli brutti, ed è un bene che sia così, anche se rende le cose più difficili per certi aspetti. Per cui ora io dovrò essere pronta a liberarmi dalle catene, questa volta per davvero....e andrò a conquistarmi la mia serenità...non voglio più accontentarmi. Non valgo mica così poco! Da oggi voglio solo ricominciare a vivere, con tutti i miei progetti e le mie idee da sognatrice, che gli anni passano ma il mio cuore ha ancora 17 anni, e ancora ha voglia di sperare in un mondo migliore e velato di rosa.

Tutto sommato, va ancora bene se nonostante le sofferenze ricevute dalla vita, con il nichilismo che di solito ne consegue, ho tanta voglia di ViVeRe OgNi MoMeNtO con l'intensità che merita.

 
 
 

[...]

Post n°116 pubblicato il 02 Ottobre 2011 da Virginia_Clemm

Dicono così, che si sopravvive a tutto tranne alla morte...ed è vero....ma a volte qualcosa dentro, in profondità, si distrugge. E continui a trascinarti avanti, giorno dopo giorno, perchè è questo che siamo chiamati a fare su questa terra.
Cerchi l'amore nelle piccole cose, ti convinci che in fondo è tutto fantastico così com'è....ma stai mentendo. Perchè quando certe ferite continuano a sanguinare, il dolore è così forte che niente può servire.
E il dolore lo porti da solo, arrancando in salita.
Diventa ogni giorno più forte, fino a toglierti tutte le forze, fino a minare ogni tua certezza...e mentre senti che non vivi, ti barrichi dietro ad un sorriso dolce per tutti, con uno sguardo che chiede aiuto invano...però dopotutto è vero...
si SOPRAVVIVE...

 
 
 

...

Post n°115 pubblicato il 25 Maggio 2011 da Virginia_Clemm

..E ho voglia di sentire il tuo profumo,

di tenerti stretto.

Di amarti con gli occhi...

 
 
 

Vento di novità...

Post n°114 pubblicato il 23 Marzo 2011 da Virginia_Clemm

E' arrivato il momento di lasciare la Terra delle Illusioni,
per approdare nella Terra di Ciò che E'.
La strada è ancora lunga, ma è ora di spogliarsi dalle mille paure. "Ho superato un'inondazione e tempeste marine,
e tappeti di sassolini che mi facevano cadere
e massi enormi che mi cadevano addosso cercando di fermarmi.
Mi sono sentita VUOTA, SOLA, SPAVENTATA e SMARRITA, e sono SOPRAVVISSUTA!"

 
 
 

VoGLiO CaMMiNaRe NeLLa NoTTe,

Post n°113 pubblicato il 10 Novembre 2010 da Virginia_Clemm

 

Sola con i miei pensieri,
lontana mille miglia e più da qui,
dove nessuno può sapere chi sono
e io altrettanto.

Voglio camminare a lungo,
per una notte intera, 
ascoltarmi finalmente,
perdere tutto ciò che non conta
o che mi ostacola
e riprendermi me stessa, 
per poi non lasciarmi mai più.

Chi ha pensato che non mi amo abbastanza
si è sempre sbagliato.
Solo,
ho sempre amato più gli altri.
E' ora di dire basta.

Basta.

 
 
 

IO SoNo..

Post n°112 pubblicato il 27 Gennaio 2010 da Virginia_Clemm

Una persona che aspetta...

E che si è stancata di aspettare,
e vuole solo VIVERE
.

 
 
 

PeNsIeRi ScOmPoStI

Post n°110 pubblicato il 16 Luglio 2009 da Virginia_Clemm

Estate, sei nuovamente qui a tormentarmi, con le tue inutili pretese di libertà, di vita, di amore....siamo qi, io e te, come in uno scontro all'ultimo sangue...ed io che mi chiedo dove è volato via il mio cuore, cosa sta sognando...sono sperduta, finita, prosciugata nell'anima...ma dove troverò mai ciò che cerco? Dov'è la ragione di tutto? Perchè non finisco mai di cercare questo grande amore, che non ha fine, che non ha eco, che non ha ragioni, ma solo passioni prive di contenimento? Voglio solo volare al di là di tutto....e dimenticare ciò che non mi è permesso amare, e che pure amo più della mia vita...il calore, il prendere la vita a pieni polmoni, il buttarsi a capofitto nelle cose...non trovo la forza, ma dentro di me si leva un grido potentissimo, che se riuscirò a fare uscire...avrà una potenza devastante, e non sarà più lo stesso...non sarò più la stessa....chi mi salverà da me stessa, da questo grido d'aiuto, di immenso, profondo, viscerale e inspiegabile amore? Vorrei salvarmi, ma salvarmi non potrò....no...e vorrei che tu fossi lì ad aspettarmi amore, in piedi, con quel sorriso sghembo e quel disarmante cinismo pieno di una forte speranza...ineguagliabile...se potessi dirti tutto ciò che sento...se potessi sentire da te queste parole che mi ronzano nella mente....che scavano un profondo solco in me...ne morirei di gioia, prenderei tra le dita la felicità, e la spargerei nel mondo come coriandoli. Non siamo niente, ma tu, io, noi...siamo TUTTO. No, non lo sai, forse non lo saprai mai, forse non lo ammetterò mai a me stessa nè a te, nè ad altri...che pure insinuano...ma è così...e non possiamo farci niente...spero che qualcosa mi salvi...altrimenti, beh, saprò che avrò vissuto fino in fondo...e intanto me ne sto qui, a soffrire, e ad aspettare che tu ritorni a me, come un fiore che attende una goccia di rugiada...

 

 
 
 

PeNsIeRi VaGaNtI

Post n°109 pubblicato il 26 Giugno 2009 da Virginia_Clemm

 


La musica di un "grande",
per dare voce ai pensieri...
per darti una melodia.

 

  A volte penso che dovrei cantarti come fossi una melodia, perchè le parole non hanno molto senso quando l'unico linguaggio è quello degli sguardi, dei momenti di silenzio, delle vibrazioni più profonde di noi. Mi sento come uno scultore della parola, quando questa è troppo lunga, o troppo goffa, ed è da sistemare con minuziosa cura...allora cosa sei mai? Un momento sei qualcosa di terreno, di tangibile...il momento dopo sei un'alba, un soffio di vento, un sogno...ti mostri a me in ogni forma, e non ve n'è una sola che ti appartenga davvero, ma convergono tutte in te, come tu fossi il centro vitale dell'intero cosmo. Sei l'oggetto di ogni mia emozione, a volte mi fai paura, a volte rabbia...altre volte mi rendi triste, insofferente, insoddisfatta, frustrata...altre volte invece mi dai quell'unica forza che mi consente di andare avanti, mi dai gioia, mi fai ridere il cuore e gli occhi, l'anima...mi dai speranza e mi fai sentire che c'è una possibilità per me, per te, per ciascun essere vivente in questo caos che non riusciamo a controllare. Mi proteggi e al contempo lasci che io cammini sulle mie gambe, mi impedisci di cadere per quanto riesci, oppure sei sollecito e pronto a raccogliermi se cado e non hai potuto fare nulla perchè io non inciampassi. Mi attrai e mi respingi con forza eguale, senza strappi improvvisi, senza stringermi tanto da non poter tornare indietro. Cosa sei mai, che dosi ogni milligrammo di noi? Come se potessimo ubriacarci di noi stessi, dei nostri corpi, dei nostri respiri, come se vivendomi fino in fondo avessi paura di consumarmi...forse è questo l'amore vero? Aver talmente paura di perdere ciò che ami tanto da non volerlo consumare, se non poco a poco...? Come un profumo troppo costoso che adoperi goccia per goccia per non sciupare. Questo è forse l'unica ricetta utile per non bruciare l'amore in un grande fuoco che finisce per spegnersi presto...è la forma di amore più sublime e assurda, paradossale...è l'amore più casto eppure più profondamente compromettente che potrei mai immaginare....il più sublime eppure il più torbido degli amori, di una passione che non si esaurisce mai e che è sempre sul punto di esplodere. Sei solo un sogno, ma un sogno che si palesa nella realtà, e che mi inebria mentre sono sveglia, e non solo quando dormo. Vivrei così, di questo sogno divenuto realtà, in cui non abbiamo bisogno di altro se non di una stanza che contenga le nostre anime, e quale stanza migliore di questo nostro mondo, del quale possiamo contemplare innumerevoli spettacoli pieni d'incanto? Ogni stella nel cielo è come un tuffo nel tuo sguardo, ed è per questo che il fatto stesso di vivere mi impedisce di dimenticare...di dimenticare il modo in cui mi guardi come se fossi una fonte di sicurezze, il tuo sfiorarmi come se fosse un lusso e non un movimento qualsiasi, il tuo silenzio carico di attese e significati,  le tue risate improvvise e goffe, le tue recriminazioni sugli eventi della vita, le passioni di cui ti infervori e bruci, che contagiano spesso anche me... Che cosa è mai tutto questo, se non un Amore profondo e inviolato, che oltrepassa i limiti, che non ha parole con cui essere descritto? 

L'unica alternativa è domani svegliarsi, e scoprire che questo è solamente un Sogno...

 
 
 

S.O.S.

Post n°108 pubblicato il 29 Maggio 2009 da Virginia_Clemm
 

PROBLEMA:

Perchè più sono arrabbiata
e meno riesco a mostrarlo,
sembrando
semplicemente
triste o leggermente contrariata
?

 



RISULTATO
:

Mi sento come
Ned Flanders:


"Ma nooooooo,
io non sono arrabbiata!!
Sono solo un po' piccolo
alterata-alteratina-alteratuccia,
ma non c'entra la

rabbia-rabbietta-rabbina!"

 
 
 

A GrAnDe RiChIeStA

Post n°106 pubblicato il 16 Aprile 2009 da Virginia_Clemm
 

Grazie alla mia amica Bigo che mi ha dato la voglia di scrivere torno ad aggiornare questo spazio...! In questo momento dovrei studiare, ma non credo che faccia molta differenza...in fondo cosa ci vuole a scrivere due righe di un post? PROPRIO NIENTE. Infatti ho già scritto tre righe e mezzo...che voglio dire, è un risultato soddisfacente...!
Ultimamente (si fa x dire, saranno due o tre anni), grazie alla sopracitata Bigo sono flippata per i Bigolini (sì, non sto impazzendo...è un neologismo derivante da Beagle, qui usato come una parte per esprimere il tutto...), ovvero sono troppo fissata con i cagnolini piccoli!!! Quanto sono teneri!!!! Al di là degli scherzi che ci permettono di passare ore a sparare caxxxate sui beagle e altri amici a 4 zampe per ingannare il tempo alla university e anche al di fuori di essa...ultimamente sto riflettendo su questa fantastica voglia di prendersi cura di un cucciolo, che nata per scherzo mi sta portando a sfinire la dolce metà per ottenerne uno da coccolare insieme. E così, gira e rigira, mi sovviene che in fondo sono molto giovane per i tempi che corrono, non ho ancora 23 anni, e mi aspettano tormentati anni di studio e di lotte sindacali e non per trovare un qualsiasi cavolo di lavoro...in pratica sono sul lastrico prima di cominciare, e il mio futuro è di ogni colore tranne che rosa...eppure che cosa sarà mai questo desiderio che viene dall'intimo di prendermi cura di qualcuno indifeso, e bisognoso di me?

 

Oddio, ma non sarà mica che l'orologio biologico si sta già svegliando? Da una parte si cerca sempre di esorcizzare queste "voglie", perchè nella società di oggi avere un figlio alla mia età è considerato come bruciare le tappe...senza parlare della precarietà e della vita che deve avere un certo livello di benessere, almeno due auto, una villetta con giardino, un cane che scodinzola, due cellulari di ultima generazione a testa, e la donna di servizio...insomma, cosette da niente...! Non è che io non pensi a queste cose, e ad altre anche più importanti, come aprire un fondo per l'università dei miei futuri pargoli, però io sono una strana sognatrice, e mi vedo un po' come una madre vecchia maniera, con tanti pargoli a seguito, in una famiglia magari non ricca ma felice, piena d'amore, dove per rendere felici i figli basta un abbraccio e una torta appena sfornata...! So che sono tutti ideali, e che non è semplice portare avanti una famiglia...senza contare che ogni tanto ho ancora degli slanci di ambizione in campo lavorativo...forse in sostanza sono ancora troppo giovane, non so ancora cosa farò della mia vita! Anche se avere figli è uno dei miei obiettivi, a conti fatti, sarà meglio che invece di procreare io adotti un piccolo cucciolo di cane, così potrò giocare a fare il genitore con la dolce metà! E probabilmente metterò a tacere l'orologio biologico ancora per qualche anno!!!
Per ora purtroppo non è possibile nemmeno adottare un cucciolotto, perciò ora sto pensando di ripiegare sulla natura. Ora mi prendo ufficialmente cura di una pianta, un'azalea come quella in foto. Non so nemmeno da dove cominciare, però ci posso lavorare, per ora darle un bicchiere d'acqua spesso e guardarla come se fosse la pianta più bella del creato riempirà qualche piccolo vuoto...!

 
 
 

BuOnA PaSqUa!!!

Post n°105 pubblicato il 10 Aprile 2009 da Virginia_Clemm

Oh oh...non vorrete dirmi che è già alle porte la Pasqua!!! Mi sa proprio di sì...!!

 

E allora cari bloggers, amici e non, vi auguro una Pasqua felice, piena di speranza,

insieme alle persone care, che vi dia la serenità e l'amore di cui c'è molto bisogno...

Il mio pensiero va ovviamente a tutte le persone vittime del terremoto in Abruzzo,

e a tutti coloro che soffrono nel mondo....spero che per loro presto vengano momenti

migliori, e che un giorno saremo tutti quanti più sereni e gioiosi.

 

 
 
 

BiGoLiNa pAtEnTaTa!!

Post n°104 pubblicato il 05 Aprile 2009 da Virginia_Clemm

Finalmente.....!!!!!!!

Da Lunedì 30 Marzo c'è un pericolo in + che sfreccia per Forlì!!!

 
 
 

VoRReI i TuOi BaCi...*****

Post n°103 pubblicato il 19 Febbraio 2009 da Virginia_Clemm
 

 
 
 

BaG-AddIcTeD

Post n°102 pubblicato il 16 Febbraio 2009 da Virginia_Clemm
 

La Mia Nuova "Follia"

Però non è nera...ma very Brown!

 

 
 
 

@iNfLuEnZa@

Post n°101 pubblicato il 07 Febbraio 2009 da Virginia_Clemm
 

E' ufficiale: ho bisogno di + vitaminaC.

 
 
 

PrOvArE a CaPiRe...

Post n°100 pubblicato il 22 Gennaio 2009 da Virginia_Clemm


Devi essere cieco per non vedere ciò che io vedo così chiaramente.
Non posso fare a meno di te. Non potrei mai.

 
 
 

StAnKeZzA

Post n°99 pubblicato il 21 Gennaio 2009 da Virginia_Clemm

 

REDUCE DALL'ESAME DI STATISTICA...
...MI FUMA IL CERVELLO...

 

 
 
 

Post N° 98

Post n°98 pubblicato il 12 Gennaio 2009 da Virginia_Clemm

Emozionante e pieno di allegria e romanticismo il musical di Robin Hood. Per gli amanti del musical un appuntamento da non mancare. Qui a forlì si è concluso domenica, ed ha avuto molto successo, è piaciuto sia ai grandi che ai più piccoli. Finalmente una ventata di allegria, che mi ha resa felice e spensierata. Sono una inguaribile romantica, questo è l'effetto che mi fa il teatro!

 
 
 

Post N° 97

Post n°97 pubblicato il 08 Gennaio 2009 da Virginia_Clemm

La befana è arrivata e si è pure portata via le feste, come ogni anno. Siamo entrati in questo 2009, che tanto temevo, e che pensavo non mi avrebbe portato nulla di buono. Però ora ci sono dentro, e ho capito che non è questo che importa, perchè qualsiasi cosa porti con sè, non è cambiato nulla. La vita è un solo percorso. Le vacanze sono passate in fretta, ma nemmeno troppo. Sono state piacevoli, con qualche imprevisto, ma non mi hanno deluso. Ora sono di nuovo qui a fissare lo schermo. Ho bisogno di parlare a me stessa, di riprendere le redini di questa vita scompaginata. La testa è piena di tante cose, e se le guardo bene, con giudizio, mi accorgo che sono tutte cose bellissime. Perchè la verità, è che io mi struggo sempre per troppo amore! Quale sciocchezza è mai questa! Io mi innamoro della vita, e soffro. Ma è perchè l'amore è sofferenza, almeno in parte. Perciò devo essere serena, se soffro a volte è solamente perchè amo la vita e le cose che ci stanno dentro. Amo le persone. Amo ogni cosa, amo perfino i silenzi e i momenti di vuoto, amo le mie lacrime. E' questo amore che mi consuma, questa passione silenziosa che non so gridare al mondo. Non so da dove cominciare ad amare, e riverso il mio impegno, il mio tempo, il mio affetto su ogni cosa che mi circonda, e in tutto questo a volte mi perdo, e dimentico di dare amore a me stessa. Mi anniento piano piano, giorno dopo giorno. Ha senso una vita vissuta solo per ciò che mi circonda? Forse sì. Ma quando riscopro me stessa mi chiedo perchè non ho la forza di gridare chi sono. Il mio obiettivo del 2009 è capire chi sono, e farlo capire agli altri...senza temere nulla. Un augurio a tutti voi che avete il coraggio di arrivare fino in fondo.

 Buon 2009!

 
 
 
Successivi »
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Virginia_Clemm
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 27
Prov: FO
 

COSA STO LEGGENDO

Libri 50 sfumature di grigio

Lo so, lo so che probabilmente
è spazzatura!
Tuttavia ne son curiosa, tzè!

 

GIÀ LETTI...

1) "Ritratto Nuziale" -
      Pearl S. Buck
2) "Io, piccola ospite del Fuhrer" - 
      Helga Schneider
3) "Il fasciocomunista" -
      Antonio Pennacchi
4) "Incompreso" -
      Florence Montgomery
5) "La Storia" -
      Elsa Morante
6) "Twilight" -
      Stephenie Meyer
7) "New Moon" -
      Stephenie Meyer
8) "Eclipse" - 
      Stephenie Meyer
9) "Vieni via con me" -
      Sara MacDonald
10) "Noi" - 
       Richard Mason
11) "Perchè non parli" -
       Marti Leimbach
12) "I love shopping" -
        Sophie Kinsella
13) "Felicità" -
       Katherine Mansfield
14) "I love shopping a NY" - 
       Sophie Kinsella
15) "La regina della casa" -
       Sophie Kinsella
16) "Sai tenere un segreto?" - 
        Sophie Kinsella
17) "L'ombra del Vento" -
        Carlos Luis Zafon
18) "L'uomo dal vestito grigio" - 
        Sloan Wilson
19) "La signorina Else" -
        Artur Schnitzler
20) "Il giardino d'estate" -
        Paullina Simons
21) "La solitudine dei numeri
        primi" - Paolo Giordano
22) "Centro di Igiene Mentale" -
        Simone Cristicchi
23) "La casa delle sorelle" -
        Charlotte Link
24) "La figlia del pianista" -
        Timothy Findley
25) "Breaking Down" -
        Stephenie Meyer
26) "Felicità senza zucchero" -
        Lolly Winston
27) "Il muro invisibile" -
        Harry Bernstein
28) "I love shopping in bianco" - 
        Sophie Kinsella
29) "I love shopping con mia sorella"-
        Sophie Kinsella
30) "I love shopping per il baby" -
        Sophie Kinsella
31) "Una moglie chiamata madre" -
        Michele Leoni
32) "Donne e uomini" -
        Richard Ford
33) "Ho fatto la dieta" -
        Daria Grani
34) "Le correzioni" -
        Jonathan Franzen
35) "La principessa che credeva nelle favole" -
        Marcia Grad
36) "Figli e Amanti" -
        Lawrence
37) "La casa per bambini speciali
        di Miss Peregrin" -
        Ransom Riggs

 

"GUARDA LÀ" - E. BENNATO


Guarda la' nella pioggia
che cade a settembre
c'e' un'estate che non tornera'.
Guarda la' questo amore
che ci puo' far volare
e che forse non si fermera' mai...

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 24
 

ULTIME VISITE AL BLOG

salvatore_moralesVirginia_Clemmpioneerp200VentoDiPoesianer.onerocchino0ayrton81gianor1erfghjksicomoro75momichelenuovamente_Iost3farob.raIsabeaudolce
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30          
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

AREA PERSONALE

 

LIBRI: IL MIO MONDO

Alcuni mi hanno fatto sognare,
altri mi hanno fatto commuovere,
sorridere, riflettere...
ma tutti mi hanno emozionato.

Torey Hayden
"Come in una gabbia"
"Una bambina bellissima"
"Una bambina e gli spettri"
"Figli di nessuno"
"La bambina e la tigre"
"Il gatto meccanico"

Dino Buzzati
"Il deserto dei Tartari"

Patrick Redmond
"L'allievo"

Emily Bronte
"Cime tempestose"

Fedor Dostoevskij
"Le notti bianche"
"Memorie dal sottosuolo"
"Delitto e castigo"
"Povera gente"
"Il sosia"

Ivan Turgenev
"Padri e figli"

Honorè de Balzac
"Eugenie Grandet"

Oscar Wilde
"Il ritratto di Dorian Grey"
"L'importanza di chiamarsi Ernesto"

Andrè Gide
"L'immoralista"

 

page counter

 

ADDIO, GINEVRA...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
Template creato da STELLINACADENTE20