Community
 
W_Kurtz
   
 
Creato da W_Kurtz il 28/05/2008

Clandestino

Mi vida va prohibida dice la autoridad

 

 

« Una scelta di pochi a da...La magia di Silvio sui r... »

L'uso politico degli aiuti

Post n°7 pubblicato il 08 Luglio 2008 da W_Kurtz
Foto di W_Kurtz

Marina Zenobio

Secondo organizzazioni della società civile zimbabwese, tra queste Restoration of Human Right (Rohr) fondata nel 2006, sono circa sei milioni - oltre un terzo della popolazione - le persone che nel paese africano devono affidarsi agli aiuti alimentari. Eppure da oltre un mese molte province dello Zimbabwe non vengono più raggiunge dai camion degli aiuti umanitari gestiti dal Pam (il Programma per l'alimentazione dell'Onu) e da organizzazioni non governative (in particolare Care International e World Vision). Si tratta di aree rurali inaridite dalla siccità, la cui popolazione negli ultimi cinque anni è sopravvissuta proprio grazie all'assistenza umanitaria che, tutti i mesi, riforniva ogni famiglia di 50 chili di mais, 25 di orzo, due litri di olio per cucinare, 5 chili di fagioli e mezzo chilo di sale. Ma dal 3 giugno non è più così, da quando il governo di Robert Mugabe, attraverso un comunicato del suo ministro ai servizi pubblici, lavoro e welfare Nicholas Goche, proibisce alle organizzazioni umanitarie di operare nelle aree rurali del paese perché, secondo quando riportato sul quotidiano filogovernativo The Herald, le ong utilizzano l'assistenza alimentare per immischiarsi in fatti politici interni del paese. Alcune di loro, secondo Goche, hanno strumentalizzato la sofferenza dei zimbabwesi per dare il proprio contributo alla campagna elettorale dell'opposizione, a volte anche appoggiando direttamente il leader del Movimento per il cambiamento democratico (Mdc) Morgan Tsvangirai - rivale di Mubage e della sua Unione nazionale di Zimbabwe-Fronte patriottico (Zanu-Pf) -, nel ballottaggio per le elezioni presidenziali del prossimo 27 giugno. Per il governo di Mugabe non è vero che nelle aree rurali del paese si muoia di fame, perché da quando il governo gestisce l'intera distribuzione di alimenti attraverso «le sue strutture», la situazione sarebbe molto migliorata. Le sue strutture sarebbero i veterani di guerra, i miliziani, i capi comunitari e potentati locali che, secondo il portavoce dell'Mdc Nelson Chamisa, sono percepiti dalla maggior parte della popolazione come collaboratori dello Zanu-Pf. In pratica gli alimenti verrebbero ora distribuiti solo ai simpatizzanti di Mugabe e chi vuol mangiare deve ripudiare la sua appartenenza al Movimento per il cambiamento democratico. Oppure abbandonare la propria casa prima che venga bruciata dai miliziani dello Zanu-Pf.
Rigetta le accuse espresse dal governo Mugabe l'associazione Nango, una sorta di coordinamento tra ong nazionali e internazionali operanti in Zimbabwe, che attraverso il suo portavoce Fambai Ngirande ricorda che le organizzazioni hanno un codice di condotta che impedisce loro di partecipare ad attività politiche, che il divieto imposto sta lasciando migliaia di persone senza alcune fonte di alimenti e altrettante, sieropositive all'Hiv, senza i farmaci retrovirali. Per Ngirande la risoluzione Goche infrange il diritto internazionale umanitario, in un paese come lo Zimbabwe, incapace di sfamare la propria popolazione. D'accordo anche il vicepresidente del Rohr, Stendrick Zvorwadza, che ritiene illegale il divieto imposto in momenti in cui la popolazione dello Zimbabwe ha più bisogno che mai di assistenza umanitaria. La sua unità finalità è quella di soffocare le voci dei dissidenti. Da aggiungere a tutto questo una nota dell'ong Care International la quale denuncia che da quando vige il divieto, la ong ha dovuto sospendere oltre 300 suoi operatori locali attivi nelle province di Bikita, Chivi, Mberengwa, Gutu, Shurugwi e Zaka.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 1
 

ULTIME VISITE AL BLOG

ventasunlumelara.lori07coscritti84W_Kurtzanima.e.carneosm0siirishroseh_lunaanimula.blandulaaquilafenice
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom