Community
 
cutuli.agata
   
 

Zagare

Poesie

 
 

AREA PERSONALE

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

CERCAMI_RENATO ZERO

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: cutuli.agata
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 57
Prov: SO
 

ASIA

 

FACEBOOK

 
 

CUORE DELL'AMICIZIA

Grazie   medebai 

 

IL PREMIO DELLA GIUSTIZIA

Ringrazio wolverine781

per questo suo dono

 

SEI NELL'ANIMA

 

PREMIO DARSON

PREMIO DARSON

Grazie fresia2002

 

GRAZIE! ZEROASSOLUTO...

 

BUON ANNO A VOI TUTTI

 

GRAZIE CLAUDIO DEL TUO DONO

 

 

Forse un giorno

Post n°589 pubblicato il 25 Marzo 2010 da cutuli.agata

Si! Forse quel giorno
non avrò dubbi
lo vedrò arrivare
Insieme a una tormenta
con lame di ghiaccio
pronto a trafiggermi l’anima
lo sentirò urlare
con tutta la sua rabbia
e io starò lì inerte
sotto i colpi funesti
della sua ira
non scorreranno lacrime
sulla parete dell’io
stille di vulcano
bruceranno le smagliature del cielo
e d’incenso e mirra
profumeranno le memorie
e i deboli errori
non avranno storia
si fermeranno
sulle soglie del paradiso
in volo gli angeli
ti verranno incontro
mentre la terra
suderà lacrime d’asfalto
e di quel sudario
si coloreranno
le iride delle stelle
mentre la vile signora
indosserà quel suo abito
da sera
non ci sarà baldoria
ma solo un dolce ricordo
a ricamare reminiscenza
mentre i tuoi versi
si vestiranno di gloria

 
 
 

HAIKU

Post n°588 pubblicato il 11 Marzo 2009 da cutuli.agata

Stille di perle
partoriscono rami
smunto fiore

 

 
 
 

In attesa

Post n°586 pubblicato il 15 Febbraio 2009 da cutuli.agata



Voglio vivere


di te


di noi


di tutto ciò


che il tempo ci regala


Voglio serbare


nel cuore


ogni emozione


e viverla


nel senno di poi


Con te


vorrei costruire


i sogni


del mio


per sempre


e impregnarli


dei miei domani


e a essi affiderò


i segreti custoditi


nel mio cielo


in attesa


che i tuoi aliti


mi lascino


prendere il volo.


 
 
 

Punge ma non taglia

Post n°585 pubblicato il 29 Gennaio 2009 da cutuli.agata

T’ immagino e vedo

i tuoi occhi dolci e furbi

ricordi - Sean Connery

le birichinate che ti facevo

come giocavamo!?

E come ridevi felice

quando ti raccontavo delle scemate

Volevo a tutti i costi il tuo sorriso

e tu me ne donavi in quantità

Invisibile per i miei occhi

è vero!

Ma reale per il mio cuore

E adesso tu sai!

Si lo so che tu sai

Era un gioco

che mi ero ripromessa

solo per leggere i tuoi sorrisi

E c’ero riuscita bene

- Donna di fuoco - mi chiamavi

ma solo per sfottermi meglio

Ti divertiva giocare con me

come io mi divertivo a giocare con te

Amica mia buona come il pane

altre volte mi dicevi

Eppure non sono stata cosi buona

da poterti nutrire

di quella pace che tu tanto cercavi

E poi penso...

Penso e piango

Piango e penso

non ci saranno

più sorrisi miei per te

perché l’unico sorriso

che sei riuscito a lasciare

dentro di me

è quella falce dentro il cuore

che punge ma non taglia

E poi ti immagino

Mi guardi e sorridi

Ti guardo e piango

E rivedo te

in quel camice bianco

del dottore

e le carezze

che lui donava

le sentivo tue

perché tuo

era ed è il mio dolore.

 

 
 
 

Riemergono

Post n°584 pubblicato il 28 Gennaio 2009 da cutuli.agata


 Riemergono


spiragli di note


 lì! Dove germogli di pensieri


sovrastano e caricano


il bagaglio


dei tormentati ricordi


che avevo sepolto


negli abissi del mio io


Indietreggiano i sogni


si rintanano i tormenti


quasi a volere evadere


dal travaso delle lacrime


e schizzi di nera follia


che liberano il dolore


su stracci di vetro


e a nudi passi


di un muto sentire


evadono


gelido è il taglio d’anima


l’urlo soffoca la mente


mentre invano


cerco il carnefice


che ha architettato


la tua distruzione


mettendo in atto


la mia fine


 

 
 
 

Bastarda io

Post n°583 pubblicato il 19 Gennaio 2009 da cutuli.agata

Ho aperto gli occhi

e ho chiuso il cuore

troppo gelo nel mio io

troppe parole

dette e non dette

a volte maledette

come folate ghiacciate

negli spiragli dell’anima

Nodi gelati

sono risaliti al pettine

parole taglienti come lastre ghiacciate

è stato duro poterle sciogliere

e dargli un senso

ho lottato per non romperle

ma alla fine ci sono riuscita

bastarda io che in te ho creduto

bastarda io che ha te

avevo dato la mia vita

non curante di quante ferite

hai lasciato in essa.

senza il tepore di un disgelo.

 
 
 

 Fra noi…fili d’erba

Post n°582 pubblicato il 18 Gennaio 2009 da cutuli.agata

        Fra noi…fili d’erba

 

Sereni occhi ombreggiano

nelle valli ornate da tanta

chioma oscura , i capelli!

Fili d’erba scendono e

nascondono  i tuoi sorrisi

che aleggiano e cullano

il mio cuore teneramente

attento e invaso dal ciclone

di luce  che irrompe e si

abbatte, illumina l'anima.

che docile si ferma nella tua

     Vorrei sognare e poi volare

fermare il tempo consapevole

che  fra noi….fili d’erba

accarezzano  e  sfiorano

Un tenero pensiero …

invisibile l’emozione arriva.

Santi

Ad Agata

 
 
 

Mio dolce orsetto

Post n°581 pubblicato il 18 Gennaio 2009 da cutuli.agata

La primavera

si affacciava

dalla finestra del cuore

un vento giocherellone

agitava le tende dell’anima

mentre un tiepido sole

scaldava l’atmosfera...

poi un dolce canto

richiamava l’attenzione

Era un estratto d’amore

quello che si espandeva

e profumava di noi

Voli d’ali si inebriavano

nel cielo inoltrandosi

nel tuo infinito

e io correvo felice

verso il tuo essere

cosi unico e insostituibile

amico?!

No! Amante della vita

Amante del bello

Amante di quegli occhi

che per la prima volta

si accendevano dei tuoi

Grazie di esistere!

Mio dolce " orsetto "

 
 
 

Piove nel mio cielo

Post n°580 pubblicato il 17 Gennaio 2009 da cutuli.agata

A passi lenti

risaliva la memoria

portando con se

i momenti

che ci avevano visti uniti

I sogni si adagiavano

vicino il fiume

su quel salice piangente

versavano le lacrime

delle iridi spenti della tua luce

mentre la pioggia pietosa

mi baciava il viso

nascondendo al cielo

il mio dolore.

 
 
 

La notte mi parla di te

Post n°579 pubblicato il 12 Gennaio 2009 da cutuli.agata

E ascolto la notte

si è presentata

vestita di stelle

mi parla di ieri

di quando felici

io e te

ci tenevamo

stretti in un abbraccio

colmo di noi

Mi parlano i monti

son cupi e innevati

raccontano

della tua assenza

e il gelo

mi taglia le vene

mentre triste

mi osserva la luna

nel vedere

il mio pianto

gli affido una lacrima

per portarla da te

Custodiscila amore mio

dentro i tuoi occhi

affinché io possa rivivere

in ogni tuo rimpianto.

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: cutuli.agata
Data di creazione: 21/06/2008
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Velo_di_Carnecuoredi.canecutuli.agatarespirodivita26sem_pli_ceMarcaelefantebizeta59iano580volafarfallina1991armandotestiTLD21gigi.estergilberto.fanfanihipdrop
 

ULTIMI COMMENTI

è interessante
Inviato da: Velo_di_Carne
il 21/03/2014 alle 22:25
 
Grazie
Inviato da: cutuli.agata
il 15/03/2012 alle 10:19
 
Il Natale è probabilmente la festa che più di ogni altra ci...
Inviato da: dolceamore.maria
il 17/12/2011 alle 10:46
 
Molto bella, si respira l'amore e la speranza .. sei...
Inviato da: ventocaldodellestate
il 22/07/2011 alle 05:07
 
mi piace, ma sono Joshuami kundun joe !
Inviato da: shivan3
il 15/12/2010 alle 20:02
 
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 14
 

CELINE DION-ALL BY MYSELF

 

PREMIO BRILLANTE WEBLOG

Grazie Claudio

 

CERTIFICATO AMICO SPECIALE

GRAZIE CLAUDIO!

 

MAGARI RENATO ZERO.

Grazie Claudio

 
Photobucket
 
 

PREMIO AWARDS

 

PREMIO AWARDS

Grazie  hengel0

 

PREIMIO BRILLANTE WEBMWS

Premio Brillante Webmws

GRAZIE!

zeroassoluto57_2008 

 

L'ALBERO DELL'AMICIZIA

Grazie Claudio